giovedì 5 maggio 2016

Conserve homemade: germogli di soia in barattolo

La Primavera è una stagione di rinascita e la natura risponde sbocciando...o meglio germogliando! Il germoglio non è altro che la pianta "neonata" appena spuntata dal seme ed è una vera bomba di vitamine e micronutrienti, ne contiene almeno il doppio di quello che si può trovare nella pianta adulta
I germogli sono degli alimenti troppo spesso ignorati mentre dovrebbero entrare a pieno diritto nella nostra dieta. Vi ho proposto di recente ricette con le puntarelle (in insalata con mela e tofu e alla romana rivisitata) ma oggi i protagonisti sono i germogli di soia.
Ve ne avevo già parlato qui (...e nel mio ricettario troverete ottimi spunti per utilizzarli), quindi non mi dilungherò oltre e vi lascio un utile suggerimento per conservarli al meglio ed avere sempre a disposizione questa preziosa pozione di benessere.



Ingredienti:
(Dosi x1 barattolo da 550g)

250 g di germogli di soia freschi
350 g di acqua naturale
150 g di aceto di mele bio
1 cucchiaino di sale fino marino
1 cucchiaino di miele di acacia


In una capiente pentola versare i germogli insieme all'acqua e l'aceto. Mettere sul fuoco a fiamma bassa per 10 minuti senza togliere mai il coperchio.
Unire quindi il sale e il miele, mescolare bene e alzare la fiamma. Portare ad ebollizione e togliere dal fuoco.
Recuperare i germogli con un mestolo forato e pressarli nel barattolo di vetro. Filtrare il liquido ancora caldo di cottura e ricoprirli. Mettere il coperchio e far completamente raffreddare a temperatura ambiente.
Una volta freddo trasferire in frigorifero e consumare dopo 24 ore.


Si conserva in frigorifero fino a 3 mesi.


Ottimi da aggiungere in fresche insalate o per completare i primi piatti a base di verdure e cereali con un tocco originale.


Provateli ripassati in padella con salsa di soia, zucchine e carote a listarelle e rondelle di porro...otterrete un contorno golosissimo e orientaleggiante.

36 commenti:

  1. E ho imparato un'altra cosa ;)
    Felice giornata Consu!!

    RispondiElimina
  2. Io vado matta per questi germogli poi adesso che ho la tua ricetta per conservarli in barattolo di sicuro la proverò!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Imma, mi fa un immenso piacere <3

      Elimina
  3. che bella idea questa di conservare con aceto di mele i germogli di soia brava (io non ci avrei proprio pensato anche perchè li utilizzo raramente)!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sono così pieni di proprietà che ti invito ad introdurli nella tua dieta..vedrai che goduria :-)

      Elimina
  4. Non ho mai mangiato i germogli di soia, ma se fanno così tanto bene alla nostra salute, bisogna che mi decida a comprarli. Un bacione Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali e sono certa che te ne innamorerai :-)

      Elimina
  5. mi piacciono molto e questa tua conserva è davvero geniale!

    RispondiElimina
  6. Sinceramente li preferisco freschi, però è vero che il poterli conservare aiuterebbe ad averli sempre disponibili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangiati freschi e crudi sono il miglior modo per assimilare le sue preziose proprietà ma, quando non è possibile, questa è un'ottima alternativa :-)

      Elimina
  7. SOLO TU PUOI INSEGNARCI QUESTE COSE MERAVIGLIOSE, BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. E io che li ho assaggiati solo "freschi" appena acquistati! No, in effetti non hanno mai fatto in tempo ad avanzare... ma sai mai che un giorno non venga comodo il metodo.
    Lo si può adoperare anche per altri tipi di verdure?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, io uso questa tecnica anche x lo zenzero: http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2016/04/zenzero-sottaceto.html

      Elimina
  9. Che buoni e gustosi e un modo alternativo per consumarli! Bravissima , bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  10. Nella mia vita da universitaria fuori sede, mangiavo germogli e fagioli di soia a go go e mi piacevano molto, a tal punto che non avanzavano mai! Poi la soia ha iniziato a darmi un po' fastidio ed ora la mangio raramente, ma quando la mangio, non mi faccio mancare i germogli :-) questa è un'ottima idea per conservarli...non c'è niente da fare, cara, ogni giorno che mi affaccio da te, scopro qualcosa di nuovo, utile e furbo ;-) oltre alle tue meravigliose ricettine, ovviamente! Un abbraccio grande e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, x me è sempre una gioia averti mia ospite :-)

      Elimina
  11. Mai provati così e mi ispirano un sacco in questa veste!!
    Un abbraccio Consu, buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, mi fa davvero molto piacere :-)

      Elimina
  12. Wow Consu, sei troppo avanti :D E' da un po' che ci piacerebbe prendere un germogliatore e provare, ma non sappiamo ancora da che parte iniziare....avevamo anche letto di un germogliatore fai date, dovremo informarci meglio :) Ottimi i germogli di soia, li compriamo spesso, certo poterli avere a portata di mano sempre sarebbe stupendo! Ottima idea, bravissima :)
    Buonanotte, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..prima o poi proverò anch'io a produrre germogli, x il momento mi accontento di conservarli :-P
      Grazie pancettine della visita e a presto <3

      Elimina
  13. Ma sei bravissima! hai trovato anche il sistema per conservarli! qui da te sempre idee geniali! Complimenti!

    RispondiElimina
  14. Anche io vado matta per i germogli ma non ho mai pensato di chiuderli in un vasetto pronti all'uso ...idea geniale ..ti abbraccio mia cara scusa l'assenza ma la mia allergia mi ha fatto stare parecchio male e il blog lo avevo un attimo messo da parte non dormendo mai ...bacioni e grazie della tua presenza sei un tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace molto x la tua allergia e spero che tu stia meglio..grazie x la visita e a presto <3

      Elimina
  15. Prendo spunto al volo, mi piace da morire l'idea di questi germogli agrodolci. Bacioni cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, aspetto il tuo parere post assaggio :-)

      Elimina
  16. Una conserva davvero utile...così è molto più facile avere sempre a disposizione questo ingrediente così prezioso! Grazie per i tuoi consigli Consu, con te c'è sempre da imparare :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi ragazze x la visita..vedrete che questa conserva non vi deluderà :-)

      Elimina
  17. Daaaaiiiii ma che bellissima idea per conservare i germogli di soia!!!Finalmente posso comprarne un po senza il patema di doverli buttare se non riesco a consumarli tutti!!!Grazieeee!un abbraccio
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, sono felice che la mia idea ti sia piaciuta :-)
      Aspetto il tuo responso post assaggio ^_*
      A presto <3

      Elimina
  18. Sei una fonte inesauribile di idee! Grazie, grazie, grazie!

    RispondiElimina