martedì 26 aprile 2016

Staccante per tortiere fatto in casa

Soffro di ansia-da-prestazione. Il 90% delle volte che mi metto in testa di portare quel particolare dolce ad una cena o mi viene commissionata quella ricetta, combino un disastro. L'ultima catastrofe culinaria in ordine di tempo è stata per il pranzo di Pasqua. Come sapete ero invitata a casa dei suoceri, quindi non mi sono dovuta nemmeno cimentare in infiniti e complicati menù, dovevo/volevo solo portare un dolcino come cortese presente per allietare il fine pasto. 
Acquisto tutti gli ingredienti, mi organizzo con gli orari e tutte le altre 1000 cose che avevo da fare in quel periodo (...e riesco con grande soddisfazione anche ad incastrare tutto il programma in modo ottimale!!!), lo preparo, lo cuocio e fino a qui tutto ok. Prima della decorazione finale, lo tolgo dalla tortiera tutta orgogliosa e...gran parte della superficie mi resta attaccata allo stampo rovinando miseramente l'estetica del dolce! Non avevo tempo per farne un'altro ed ho cercato di camuffare alla meglio il disastro, vergognandomi, poi, una volta che è stato messo in tavola. Fortunatamente il sapore ha ovviato al lato esteriore ma io ero delusa di me stessa, perché so che potevo fare di meglio!
Non era la prima volta che questo problema aveva sabotato i miei piani, quindi, urgeva una soluzione definitiva! La carta da forno bagnata e strizzata è spesso mia alleata ma in alcuni casi non va bene, avevo bisogno di un'alternativa.


Girovagando su internet alla ricerca di risposte, sono rimasta sconcertata nell'appurare di quante persone facciano uso/abuso di prodotti spray di dubbia composizione! Fortunatamente chi ama fare tutto in casa come me, aveva già sviscerato il problema creando una ricetta ad hoc per l'esigenza e qui mi sono fermata. Non ho potuto resistere dalla tentazione di provare e vi posso assicurare che è diventata la mia salvezza!
Mai più disastri dovuti a teglie che imprigionano il mio impasto..adesso devo solo lavorare sulla mia autostima per superare la patologia cronica..


Ingredienti:

50 g di burro tedesco a t.a.
70 g di farina di tipo 1 macinata a pietra 
120 ml di olio di riso spremuto a freddo

Versare il burro morbido e gli altri ingredienti in un mixer. Frullare alla massima velocità fino ad ottenere una pastella omogenea e liscia.


Trasferire in un barattolo di vetro e conservare in frigorifero fino a 2 mesi.


All'occorrenza basterà toglierlo dal frigo e spalmarlo nella teglia con un pennello!


Ottimo per ogni materiale e per ogni ricetta dove non si vuole utilizzare la carta da forno. 
Il suo sapore neutro non altera il gusto del prodotto finito.

82 commenti:

  1. Cara Consu, non sai quanto siamo simili: proprio quando vorrei fare bella figura, la mi ansia da prestazione rovina tutto e anche ricette che mi sono sempre riuscite bene possono trasformarsi in un disastro.
    Fantastica l'idea dello staccante fatto in casa! Non ho mai comprato prodotti di questo tipo, ma la tua soluzione artigianale mi sembra davvero geniale e pratica.
    Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola sapere che capita anche a te :-P
      Grazie Giulia e felice settimana a te <3

      Elimina
  2. Consu questa è un'idea fantasticaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ps. ma il burro...tedesco?! Cioè, cos'ha di particolare?
    E....dove lo trovo, ahimè?!
    Un baciotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo ^_^ Il burro tedesco lo puoi sostituire con un burro di ottima qualità da panne centrifugate con 82% materia grassa :-) Io lo trovo alla Lidl :-)

      Elimina
  3. Fantastico! Io non amo usare gli staccanti spry industriali che sono fatti sempre e solo dei soliti oli vegetali idrogenati. La classica spennellata di burro fuso e spolverato di farina è perfetta! Ma questa è una grande idea. Ma come ti vengono certe idee?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...questa l'ho copiata dal web :-P
      Grazie Natascia <3

      Elimina
  4. Cara Consu, la stessa cosa capita a me. Quando cucino per me e mio marito non ho alcun problema o ansia e tutto fila liscio.
    Il problema nasce quando ho ospiti... mi sale un'ansia esagerata di sbagliare tutto e lasciare gli invitati senza cibo. Da quando poi ho il blog di cucina è ancora peggio perché penso che si aspettino di più e quindi ogni errore sarebbe più notato.
    Non sapevo dell'esistenza di questo composto e mi sei stata proprio utile.
    Un super abbraccio, Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..hai ragione, l'essere foodblogger di certo non aiuta :-P
      Grazie Lorena della visita e a presto <3

      Elimina
  5. Mi sento da una parte sollevata a non essere l'unica a cui succede! ogni santa volta che porto un dolce qualcosa va storto...ed effettivamente questo è un problema che si presenta frequentemente! sabato sera avevo una cena da amici e ho portato la mia cheesecake ultra testata, eppure ho avuto il tuo stesso problema...pezzetti di torta attaccati alla tortiera, nonostante l'avessi imburrata!! ok Consu, questo tuo segreto lo farò anche mio...ma senti il burro tedesco???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che questo composto ti salverà la vita..o almeno la torta :-P
      Il burro tedesco lo acquisto alla Lidl ed è il migliore che io abbia mai provato...ti conquisterà :-)

      Elimina
  6. ne ho sentito parlare ma mai usato, devo dire che se c'è un problema che non ho è quello di staccare, non so fare tante altre cose ma tutti i dolci li ho sempre staccati bene, me ne ricorderò quando mi chiedono consigli, ingegnosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te..x me è il 90% della causa di disastri O_o

      Elimina
  7. Ahahah abbiamo la stessa malattia! Quando ho gente a cena, o devo portare qualcosa da qualcuno spesso faccio i fiaschi peggiori, proprio a causa dell'ansia da prestazione! Questo trucchetto è magistrale tesoro, e io te lo rubo subito perché sebbene tentata, l'idea di comprare lo spray staccante mi inquieta non poco.. bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  8. che genialata!!! da provare. Io vado sempre di burro e spolverata di farina e non si sbaglia mai, certo questo metodo è ancora più rapido. Segno! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..anch'io di solito facevo così ma molto spesso non bastava ad evitare il disastro...con questo composto è un successo garantito ^_*

      Elimina
  9. ho letto parecchie versioni per questo composto ma, ho avuto delle perplessità e non ho mai provato. Ma adesso, che l'hai provato tu....la copio integralmente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Mimma, vedrai che non te ne pentirai ^_^

      Elimina
  10. NO gli staccanti spray, no! QUesta mi mancava.
    Il tuo preparato è ottimo e supercomodo. Sai che il momento di preparare la teglia è sempre un po' critico per me, non ne ho mai voglia...ma col tuo preparato (ora ci facciamo il carosello)
    BRava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah....sono sicura che ti tornerà utile anche a te ^_^
      Grazie Susanna e a presto <3

      Elimina
  11. Un idea davvero interessantissima sai e a volte uso lo spray ma l'olio che uso è quello di girasole ma questa tua idea la proverò quanto prima!!baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Imma, mi fa davvero piacere che lo proverai ^_^

      Elimina
  12. Ma sei un vulcano sempre in eruzione! Questa è un'idea davvero curiosa, carina anche per un originale regalino. Senz'altro ne preparero' un pò per me, proprio ieri non si è staccato bene il ciambellone che ho cucinato... Scusa un'informazione, dove si trova l'olio di riso spremuto a freddo? Nei supermercati? Un bacione e tanti complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, anche x me il momento di togliere la torta dallo stampo è quello più critico e spesso la causa di disastri U.U vedrai che con questo composto ti uscirà al primo colpo ^_*
      ps: io l'ho acquistato all'Esselunga ma si trova in tutti i supermercati ^_*

      Elimina
  13. Confesso, anche io faccio parte del club. Ogni volta che mi tocca portare a casa di qualcuno un dolce o una torta salata fatta da me, puntualmente, il forno non fa il suo dovere (misera scusa)...in realtà mi faccio prendere dall'ansia e mi perdo in un bicchiere d'acqua.
    La realtà è che siamo due perfezioniste ed è normale che poi ci sentiamo mortificate, ma dobbiamo superare questa impasse! E lo staccante per tortiere è un'ottima risposta :-) Un bel "barbatrucco" per la perfetta riuscita di qualsiasi preparazione da forno...ce la possiamo fare! Un abbraccio cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..certo che ce la facciamo Leti, e chi ci ferma :-P
      Grazie e buona serata <3

      Elimina
  14. pure io ho questo tipo di ansia, e devo ammettere che dopo anni ad imburrare teglie (lavoro che detesto fare!) ho ceduto al malefico spray. è vero, non si sa bene cosa ci sia dentro e anche a me non è mai andata a genio l'idea di utilizzarlo! finora ha vinto la pigrizia ma ora che so di poter trovare un'alternativa home made non ho più scuse ;) quando si parla di cibo salutare tu sei sempre una fonte di preziosi consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, vedrai che con questo staccante homemade non dovrai più ricorrere a spray artificiali ^_^

      Elimina
  15. Ma sai che è davvero una bellissima idea, me la devo segnare assolutamente. Nemmeno a me piacciono gli staccanti in spray e imburrare le tortiere è sempre un lavoraccio da fare.
    Baci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo al 100% con le tue affermazioni :-P

      Elimina
  16. Interessante, prendo nota.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  17. Ma che bella idea, davvero utile e facile da preparare. E anch'io preferisco decisamente il fai da te!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  18. non sapevo dell'esistenza di questo spray, di solito imburro ed infarino le tortiere e basta, grazie per il consiglio!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  19. Anche io imburro e infarino le teglie , ma con il tuo sistema si farà sicuramente prima!! Bacioni

    RispondiElimina
  20. Idea geniale, io di solito uso burro e farina. Ma a volte può succedere che le cose vanno storte e l'impasto rimane attaccato alla tortiera. Da prendere in considerazione.Buona serata e a presto. Fabiola
    P.S. Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi,se ti va anche a te ti aspetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, prova e non tornerai più indietro ^_^

      Elimina
  21. sai che è una vita che voglio prepararlo? poi non mi ci metto mai per davvero. il tuo risultato sembra perfetto quindi stavolta proverò davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non attendere oltre..vedrai che ti conquisterà ^_^

      Elimina
  22. Tesorino, sei un vulcano di idee fantastiche! Meraviglioso questo preparato per staccare le torte!
    Bravissima come sempre! Non accade solo a te cara, succede un po' a tutti, nessuno é infallibile! A me succede quando vado in ansia da prestazione, la paura di non farcela prende il sopravvento!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, le tue parole mi rincuorano <3

      Elimina
  23. Non me ne parlare. Io quando devo preparare un dolce per qualche occasione speciale compro dosi triple di tutto perchè sicuramente succederà qualche inghippo. Non ho mai usato spray, sono una da carta forno o burro/farina e so che effettivamente qualche volta se non si sta proprio attenti può succedere il disastro.
    Quanto si conserva questa crema?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In linea di massima 2 mesi ma ho sentito di persone che sono arrivate a 5 mesi, dipende dalla qualità (e dalla data di scadenza originaria) delle materie prime ^_*

      Elimina
  24. ma che bella soluzione!!!!! burro tedesco della Lidl che dici va bene? un abbraccio e grazie per la dritta! Lory

    RispondiElimina
  25. Tu sei un genio assoluto, mo te lo dico! Io non sapevo nemmeno cosa fosse uno staccante per torta, si fatti quando ho letto il titolo ho strabuzzati gli occhi! Ma poi. Ica è solo questo: già ieri mie ero deliziata e stupita di fronte a lkatte e formaggio di mandorla fatti in casa!! Troppo brava. Quanto alla ansia da prestazione ti capisco, ma non è colpa tua: è proprio una legge scritta e codificata da qualche parte, che quando una cosa la fai per te è stupenda e perfetta, quando devi portarla in trasferta e ci tieni particolarmente ti viene male. Tassativo, non c'è scampo!
    Ma tu sei bràvissima comunque. Bacione grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...dobbiamo scoprire il modo di aggirare questa "regola" :-P lo staccante è già un passo verso la meta :-P

      Elimina
  26. mi sa che siamo in due a soffrire di ansia da prestazione a mille e dover lavorare sull'autostima. io taaaaaaaanto ma tanto tanto :(
    lo staccante casalingo è un'idea assolutamente geniale che ti copierò subito. ho comprato una volta quello spray per degli stampi particolarmente antipatici da imburrare ma a leggerne la composizione...sigh! un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, mi sa che non siamo solo in due a soffrire di ansia-da-prestazione ed il fatto di avere un blog pubblico di certo non aiuta le aspettative :-P
      Prova questa ricetta e vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  27. Anche mia mamma lo prepara con il bimby, dice che non ne può fare più a meno, lo voglio provare, in effetti la fase di estrazione dallo stampo crea ansia pure a me!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, sono d'accordo con la tua mamma...una volta provato non si molla più :-P

      Elimina
  28. l'avevo visto anche io,una genialata vero,conviene prepararselo,felice sera carissima,baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Funziona alla grane ^_^ Non esitare Paola ^_*

      Elimina
  29. Che combinazione ! Ma sai che mi ha girato lo stesso link la mia amica Valentina ? ahahha ! Grande Consu...ora le tue torte si staccheranno sempre perfettamente da ogni stampo ;) Baciotti e buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...l'ho già messo in pratica ed è una vera figata ^_^

      Elimina
  30. Questa sì che è una ricetta preziosa cara Consu.... Grazie della condivisione!!!!

    RispondiElimina
  31. Sai quante volte è successo anche a me? Che magone che viene quando sei costretta a portare in tavola la torta sbeccata o con crepe vistose :(
    Mi sono sempre rifiutata di acquistare spray di dubbia provenienza, ma mi appunto questo tuo staccante per provarlo.
    Grazie, un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Daniela e vedrai che funziona alla grande ^_^

      Elimina
  32. sei bravissima, sono cose che capitano interessante questo consiglio lo porverò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Günther, vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  33. Ottima idea, da provare!
    Buona serata
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice e buona serata anche a te <3

      Elimina
  34. Risposte
    1. Grazie Giuliana, mi fa piacere che la pensi così ^_^

      Elimina
  35. Pensa che io uso un olio di mandorla che mi aveva consigliato mia nonna una vita fa e che ancora oggi compero a bolgona("drogheria della pioggia")e trovo solo là!!!! I rimedi della nonna si sono rivelati infallibili!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, se dovessi capitare da quelle parti non me lo faccio sfuggire ^_^
      Grazie del suggerimento ^_^

      Elimina
  36. Ma va? Io di solito spennello olio a tutto andare, ma hai ragione: non sempre è sufficiente...
    Questa la salvo: è una genialata!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  37. Vedila così Consuelo: gli incidenti di percorso sono avvenuti perché tu potessi trovare una soluzione definitiva e condividerla con tutti noi lettori!!! XD
    Per la cronaca, capita a tutti di sfornare torte resistenti alla forza di gravità! E noi ne sappiamo qualcosa... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sapete sempre come farmi vedere il bicchiere mezzo pieno :-P
      Grazie ragazze <3

      Elimina
  38. Ottima "ricetta", da oggi in poi sarà appesa al mio frigorifero sempre pronta all'uso! :)

    RispondiElimina
  39. Grazie per questa dritta Consu, utilissimaaaaa!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  40. Idea genialeeeeeee bravaaaaaa

    RispondiElimina