giovedì 14 aprile 2016

Crostata in briciole alla frolla d'orzo e olio di cocco (vegan recipe)

Sapete quanto per me sia importante il momento della colazione e mai per niente al mondo riuscirei a saltarla! Amo alzarmi presto, mettere sul fuoco la moka, scaldare il (mio) pane sotto il grill caldo del forno, scegliere il barattolo di confettura (rigorosamente homemade!) e sedermi a tavola, circondata dalla tranquillità e dal silenzio che ancora la fanno da padrone in casa. Mi gusto i profumi sprigionati dal pane tostato, l'aroma del caffè caldo leggermente macchiato e addento felice il mio inizio di giornata piena di ottimismo e energia positiva..il tutto ancora rigorosamente in pigiama e ciabatte!
Devo ammettere, però, che l'arrivo della primavera mi fa desiderare di rimanere a letto più a lungo, togliendo minuti preziosi a questo fondamentale rito e costringendomi a colazioni un po' più frettolose. Questo non vuol dire cedere alla brioche e cappuccino del bar o a dolci preconfezionati, ma, semplicemente, armarmi di pazienza e prepararmi in anticipo un dolcetto.



La scelta ricade molto spesso sulle crostate così da poter utilizzare le confetture già aperte e divertirmi a giocare con frolle sempre diverse e piene dei miei tanto amati "senza"!!! Quella che vi propongo oggi è senza latticini, senza uova e senza farine o zuccheri raffinati. Adatta ad intolleranti, a chi segue un'alimentazione vegana o una dieta a ridotto contenuto di grassi!
Direi che come buongiorno non è niente male!


Ingredienti: 
(Dosi x1 teglia rettangolare 36x11cm o x1 tortiera da ø20cm)

125 g di farina di fiocchi d'orzo macinata a pietra
125 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
90 g di zucchero di canna grezzo (equosolidale)
60 g di acqua naturale
1 cucchiaino di baking powder (o lievito x dolci)

1 vasetto di confettura a piacere (io di fichi e lavanda)

*Solitamente l'olio di cocco si trova allo stato solido. Basterà scaldarlo per renderlo nuovamente liquido.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria con il gancio a foglia ma si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano come per una normale frolla.

Sciogliere lo zucchero nell'acqua ponendolo in un pentolino su fiamma bassa e mescolando con una frusta. Nella ciotola della planetaria miscelare le due farine con il lievito setacciato e unire i liquidi raffreddati.
Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo. Formare un panetto e avvolgerlo in pellicola trasparente. Trasferirlo in frigorifero per almeno 2 ore (meglio tutta la notte).
Togliere la frolla dal frigo e, quando è ancora fredda, sbriciolarla con le mani sul piano di lavoro leggermente spolverato di farina. Trasferire poco più di metà impasto nello stampo e pressarlo fino a rivestire in modo omogeneo tutta la superficie. Versare la confettura, livellare e ricoprire con le restanti briciole.



Cuocere in forno preriscaldato in funzione statica a 180°C per circa 40 minuti (valutare tempi e temperature in base al proprio forno). Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.



Una volta fredda, sformare delicatamente dallo stampo e tagliare a fette.



Si conserva sotto una campana di vetro in luogo fresco e asciutto fino a 4 giorni. Se si desidera conservarla oltre, meglio trasferirla in frigorifero.


La crostata può essere surgelata già tagliata a fette. Basterà porla in frigo la sera prima per averla scongelata a colazione!


Ottima per la colazione e la merenda. Con queste dosi si ottengono circa 10 porzioni da circa 180Kcal.


Se si desidera stendere la frolla con il mattarello o utilizzare quest'impasto per dei biscotti, consiglio di farla riposare in frigo solo 20 minuti e procedere alla lavorazione.

70 commenti:

  1. La adoro, dev'essere troppo buona! Sai che anche io sono una slow breakfast addicted? Se non riesco a dedicarle il giusto tempo per qualche motivo, la giornata parte in salita! Un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco alla perfezione Leti U.U
      Grazie x il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  2. Per me la colazione è irrinunciabile, anche a me piace farla con calma, in silenzio e quando sono ancora in pigiama e mi piace farla con quello che preparo io.
    Una fetta di questa crostata la gradirei volentieri, la marmellata che hai usato mi invoglia tantissimo!
    Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Hai descritto alla perfezione il rito della colazione e io mi metto la sveglia un po' prima per potermi gustare ogni attimo senza fretta. Avere una crostata così, dev'essere il massimo dell'appagamento. Non mi resta che cercare la farina d'orzo e provare. Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anch'io metto sempre la sveglia prima del dovuto x godermi la colazione :-P è il momento della giornata che più mi piace ^_^
      Grazie Lisa, vedrai che la farina d'orzo ti piacerà da matti ^_^

      Elimina
  4. Mi incuriosisce molto, prendo nota.

    RispondiElimina
  5. Ah che meraviglia svegliarsi e avere sulla tavola un dolcino così :) i dolci light da colazione sono la mia fissa, hai colto nel segno anche stavolta cara!

    RispondiElimina
  6. Un bocado dulce estupendo Consuelo el que nos enseñas hoy.
    Un saludito

    RispondiElimina
  7. Deve essere buonissima,sarà essere difficile conservarla...mi metto alla ricerca della farina d'orzo!
    Un bacione e buona giornata<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...grazie Maria :-) in effetti ha vita breve :-P

      Elimina
  8. Buonissima!!!!! adoro le crostate sbriciolate.. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..allora condividiamo la stessa passione :-P

      Elimina
  9. Anche per me il momento della colazione è sacro ed è scandito da piccoli gesti come la preparazione del caffè (per me di cicoria)...il tutto rigorosamente in pigiama! E ovviamente, tra le mie colazioni preferite c'è proprio la crostata. Buonissima questa tua versione, salutare ma gustosissima con quella super marmellata...posso solo immaginare quanto sia buona! Bravissima cara Consu! Un abbraccio
    P.S. adoro quello stampo e prima o poi me lo devo procurare ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, non mettevo in dubbio di trovarti d'accordo con il mio pensiero :-P
      ps: pensa che io me lo sono regalato x il mio compleanno l'anno scorso..era l'oggetto del desiderio :-P

      Elimina
  10. Bella da vedere e tanto golosa, gnam, gnam...

    RispondiElimina
  11. ma che bontà è una vera delizia, e che presentazione , stupenda!!! Bacioneee grande :-D

    RispondiElimina
  12. che dire,grazie per la delizia,bellissime le tue foto come sempre,mi fai sentire iccola piccola,complimenti carissima,felice serata e buona merenda,colazione e dopocena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sei molto carina e anche molto modesta :-)

      Elimina
  13. Che colazione meravigliosa... dove trovo queste splendide farine? Non sono certa che il supermercato bio le abbia tutte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le acquisto direttamente al mulino ma ti garantisco che le trovi anche nei supermercati più forniti o negli alimentari bio ^_*

      Elimina
  14. Ciao Tesorino, una colazione da sogno la tua, mi piace un sacco questa deliziosa frolla...questa si che é una vera coccola di dolcezza! Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3
    PS dove trovo la farina d'orzo e l'olio di cocco? Lo sai che io amo tutte le farine alternative!
    Kiss<3<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, sono felice che la mia proposta ti abbia conquistata :-) L'olio di cocco l'ho trovato nel reparto bio del supermercato (ce l'hanno l'Esselunga, Coop e Conad) e la farina al mio mulino di fiducia ma l'ho vista anche all'alimentari bio!

      Elimina
  15. Anche per me la colazione è un rituale irrinunciabile e con la tua crostata son sicura che la giornata ci sorride. Buonissima!! Baci zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..puoi dirlo forte ^_^ non c'è modo migliore di iniziare la giornata ^_^
      Grazie Veronica <3

      Elimina
  16. Io invece con la primavera, se il tempo è bello, mi alzo con più energia e una gran voglia di fare. Solo quando piove e fa freddo non uscirei mai dal letto.
    Anch'io faccio colazione con la tua stessa filosofia. Fra poco rispolvero i mobili da giardino e la colazione fuori sarà irrinunciabile.
    Questa crostata dolce e croccante è favolosa. Brava Consu. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia poter fare colazione in giardino..è una cosa che mi manca e che sa di vacanza :-)
      Se porto la crostata posso venire anch'io ??

      Elimina
  17. Mi stupisci e delizi sempre care Consu.... devo trovare la farina d'orzo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo :-) vedrai che questa farina non ti deluderà :-)

      Elimina
  18. Perfetta non solo per una deliziosa colazione, ma per una golosa merenda, o un coccoloso dopocena :) ora una fettina me la gusterei proprio volentieri, bravissima!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. come te, anche io, amo moltissimo, il momento della colazione, e come te, la faccio in pigiama, ciabatte e vestaglia...
    la tua frolla è golosa e ricca di gusto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  20. Un dolce decisamente super! Buon appetito cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabri <3 vorrei tanto potertene offrire una fetta :-)

      Elimina
  21. che colazione super! domani mattina mi piacerebbe molto trovarla sul tavolo!

    RispondiElimina
  22. Sai che non sapevo che le crostate potessero essere congelate da cotte? ha un aspetto delizioso, io sono una fan dei dolci "secchi", quindi delle crostate. davvero una colazione golosa e anche molto sana. Dove hai trovati la farina di fiocchi d'avena?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele, tutti i dolci cotti possono essere congelati e con le crostate mi trovo molto bene :-)
      ps: è farina di fiocchi d'orzo e l'ho acquistata al mulino di zona ma puoi trovarla anche al bio ^_^

      Elimina
  23. La colazione ideale .... Buona e salutare !!!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, felice di trovarti mia complice :-)

      Elimina
  24. Carissima Consuelo anch'io la mattina non rinuncio a fare una buona colazione con il caffelatte (rigorosamente nelle tazzone del Mulino Bianco anni'80 di quando ero piccola:))e torte da colazione,biscotti o muffins fatti da me!Preferisco mangiare più leggero a cena ma alla colazione non rinuncio!
    La tua crostata oltre che golosissima ed estremamente invitante è sana e realizzata con ingredienti genuini tra cui la tua ottima marmellata:))sicuramente è buonissima e non immagini quanto vorrei assaggiarla:)bravissima come sempre ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, anche x me la colazione è un rito irrinunciabile anche se ammetto che non sono così abitudinaria (come lo è invece mio marito..) amo cambiare tazza a seconda dell'umore e questo vale anche x il latte e il companatico :-P

      Elimina
  25. Riesci sempre a lasciarmi senza parola,e lasciare me senza non e' facile...sublime ,questa e' una signor colazione...bravissssima col tutto il cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Cinzia, sei sempre esagerata <3

      Elimina
  26. Aspettavamo una tua frolla con olio di cocco ;) Una proposta stupenda (come sempre!)...quel crumble croccante fa venire l'acquolina!!! Questo nuovo rito da colazione ci piace tantissimo! Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, siete le benvenute alla prossima colazione ^_^

      Elimina
  27. Super invitante 😄😄😄
    Chiara
    http://Www.chiaraangiolino.it

    RispondiElimina
  28. Anche con tutti i "senza" (bello questo gioco di parole) mi sembra molto invitante....
    Buon week end cara zia Consu

    RispondiElimina
  29. Mi trovi pienamente d'accordo: prendersi tempo per fare una buona colazione. Anche per me un rito al quale non posso e non voglio rinunciare :)
    Questa crostata deve essere ottime, una gran bel mix di farine.
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, mi fa molto piacere sapere che la pensi come me e che abbia gradito la mia proposta :-)
      Felice we e a presto <3

      Elimina
  30. le torte con le briciole mi piaccion sempre molto, amo le torte "coperte" in generale! colazione sacra anche per me, buon week end zietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  31. per una coccola cosi' ci farei firma ad averla ogni mattina!!!Brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  32. Che bontà questa crostata! Bravissima. ciao

    RispondiElimina
  33. Golosissima Consu, anche io non rinuncio mai al rito della colazione e ultimamente me la godo proprio, faccio così fatica a svegliarmi che devo stare di più a tavola così mi rimetto al mondo!!
    Buon we cara!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...mi sembra un ottima tattica :-P
      Grazie della visita Silvietta e felice we a te <3

      Elimina
  34. è troppo buona Consuelo!ottima!
    buona domenica
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo e felice domenica anche a te <3

      Elimina
  35. La mia colazione consiste in una tazza di porridge oppure yogurt con frutta fresca e granola, tea a fiumi e per finire un piccolo dolcetto e una tazza di caffe. Ecco io credo che una fettina della tua crostata ci starebbe proprio bene domani mattina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sarebbe un onore che una mia ricetta facesse parte delle vostre sane colazioni ^_^ Grazie <3

      Elimina