martedì 1 marzo 2016

Risotto allo spumante e carciofi con noci e polvere d'arancia

Se riporto alla memoria il mio primo risotto di carciofi mi sento male! Basta pensare che da quel giorno in poi quest'ortaggio è stato bandito categoricamente dalla mia cucina e ce ne sono voluti di anni per farcelo rientrare! Fortunatamente con il tempo ho vinto la paura e, dopo i primi timidi approcci, è diventato un ingrediente alleato della mia dieta e non più acerrimo nemico!
Dovevo a tutti i costi dare una seconda chance anche al connubio riso e carciofo, ormai finito a vita nella lista nera delle ricette da non replicare nemmeno sotto tortura! 
Sono una persona che non porta rancore nei rapporti umani e non vuole né rimpianti né rimorsi, quindi era ora di far fede a questa mia inclinazione anche in cucina! Devo ammettere che non me ne sono pentita soprattutto in abbinamento ad altri sfiziosi  (...e ormai fedeli/approvati/sicuri) ingredienti.



Tutto ha avuto inizio ad un banco del mercato rionale del giovedì, quel mazzo di carciofi bello e florido mi fissava con insistenza. Poi, sono bastate tre parole di mia nonna (..che probabilmente aveva intuito il conflitto interiore..) a darmi l'input giusto all'acquisto: < Ce li dividiamo? > come andarle contro?!
Arrivati in cucina non ho avuto dubbi, era il segno che quello scheletro doveva uscire dall'armadio ed un po' di alcol avanzato da San Valentino ha aiutato ad affrontare la paura..hic!

Ingredienti a persona:

70 g di riso*
4 noci piccole della Garfagnana
2 carciofi 
1 cipollotto 
1 bicchiere di spumante demi sec
1/2 limone
1 pizzico di sale fino marino
1 cucchiaino di olio e.v.o.
2 cucchiaini di polvere d'arancia**

*Io ho utilizzato la varietà Baldo ideale per risotti, timballi, supplì che vanta una bella tenuta alla cottura. Ho scelto un riso italiano I.G.P. da coltivazioni nel Delta del Po.
**Per velocizzare potrete sostituirla con zest di arancia bio anche se non è esattamente la stessa cosa.



Pulire i carciofi dalle foglie esterne più coriacee e lasciare circa 1 cmd i gambo. Tagliare le punte e dividere a metà per la lunghezza. Eliminare con un coltellino affilato l'eventuale barba interna. Tuffare subito in acqua fredda e limone in modo che non anneriscano. Pulire il cipollotto e tritare finemente la parte bianca. Ungere una pentola con il cucchiaino di olio aiutandosi con un pennello in silicone. Unire il trito di cipollotto e i carciofi scolati e ridotti a fettine sottili.
Versare 2 bicchieri di acqua e cuocere per qualche minuto. Aggiungere il riso e sfumare con lo spumante. Appena l'alcool sarà evaporato, salare e portare a cottura aggiungendo acqua calda all'occorrenza (in tutto ci vorranno circa 15 minuti). 
Intanto schiacciare le noci e spezzettare grossolanamente i gherigli ricavati.
Mantecare il risotto con un cucchiaino di polvere d'arancia e metà del trito di noci. A fuoco spento, mettere il coperchio e far riposare 1 minuto.
Servire ben caldo decorando la superficie con un cucchiaino di polvere d'arancia e le noci avanzate.


Un piatto gustoso e ben equilibrato sia nei sapori che nell'apporto nutritivo.


Le diverse consistenze degli ingredienti renderanno ogni boccone un viaggio sensoriale senza pari!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta:

50 commenti:

  1. Ma non avrei mai immaginato della tua antica avversione per i carciofi! Ora evidentemente ci hai fatto pace perché hai fatto un piatto dai sapori vari, equilibrati e gustosissimi. Ottimo anche l'uso della polvere d'arancia che cercherò di rifare! Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, mi fa molto piacere aver incontrato i tuoi gusti ^_^
      Vedrai che anche la polvere d'arancia ti conquisterà :-)
      A presto!

      Elimina
  2. Uh che piatto stuzzicante, stupisci ogni volta Consuelo! Buon appetito...

    RispondiElimina
  3. A VOLTE PROVANDO NUOVE RICETTE CI RICREDIAMO SU INGREDIENTI CHE NON CI PIACCIONO, DELIZIOSO QUESTO RISOTTO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dir la verità i carciofi mi sono sempre piaciuti ma fino a poco tempo fa ne ero intollerante..meno male che posso parlare al passato ^_*
      Grazie Sabry della visita e a presto <3

      Elimina
  4. mi fa sorridere l'idea di te e tua nonna che vi dividete la spesa al mercato! è davvero dolcissima... e hai fatto bene a ricrederti sui carciofi, specialmente se il risultato è un piattino sfizioso come questo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..io e mia nonna siamo sempre complici quando si tratta di cibo e cucina :-P
      Grazie Tizi <3

      Elimina
  5. E non poteva che finire così, sono talmente buoni i carciofi e nel risotto io li adoro. E questo è davvero un risotto degno di uno chef. complimenti, lo proverò sicuramente. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Lisa, troppo gentile ^_^
      Aspetto il tuo parere :-)

      Elimina
  6. Direi che hai vinto in tutto e per tutto la battaglia contro i carciofi! Diamo il merito a te, ma anche allo spumante ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...l'alcol ha avuto un ruolo fondamentale :-P
      Scherzi a parte, grazie x aver gradito <3

      Elimina
  7. Se ve una delicia de plato.
    Un saludito

    RispondiElimina
  8. Buono! Lo faccio anche io il risotto con i carciofi ... tu hai aggiunto la chicca delle noci e della polvere di arancia, che ci staranno di sicuro benissimo. Sai che invece noi (siiiiii, anche mio marito!) adoriamo i carciofi? Li faccio in mille modi. Sono contenta che li hai rivalutati. Un bacio Consu, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, anch'io sono felice di aver superato quella terribile intolleranza :-)
      A presto <3<3<3

      Elimina
  9. Una delizia dopo l'altra! Spettacolo! :-D

    RispondiElimina
  10. Che buon risottino profumato e gustoso. Sai che ho fatto anche io la polvere di arance... a breve la devo postare, naturalmente ti menzionerò nel post, perché l'ho visto per prima da te ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow, mi fa davvero piacere :-) Grazie di cuore <3

      Elimina
  11. Ah, io invece li adoro! Quello che mi scoccia un o è pulirli....qui abbiamo quelli spinosi, una vera tortura ma, deliziosi!!! E poi sono un toccasana per il fegato...ma sono sicura che questo lo sai già ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..a me invece pulire i carciofi rilassa :-P sono strana, vero??
      Grazie ragazze, sono felice di condividere questa passione "carciofosa" con voi :-)

      Elimina
  12. Meraviglia di risotto: io adoro i carciofi, non li ho mai provati in abbinamento alla polvere d arancia ma rimedieró molto presto! Piatto da chef!
    Buona giornata Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che il sapore dei carciofi con quello dell'arancia si sposa a meraviglia :-) non vedo l'ora di vedere il tuo esperimento in merito ^_*
      Grazie cara e felice serata a te <3

      Elimina
  13. Ed il risultato è stato davvero ottimo!!! Va più spesso a quel mercato e lasciati ammaliare sempre dai prodotti visti gli stupendi risultati

    RispondiElimina
  14. Ecco, io e il carciofo ci guardiamo ancora in cagnesco perché tutto quello spreco di foglie non lo tollero e poi finisce che ne tolgo sempre poche condannando i malcapitati allo sputacchiamento!
    Ci giro un pochino intorno e ci penso :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io odio lo spreco in cucina ma x i carciofi bisogna fare un discorso a parte..buttati e chissà che anche tu non ti ricreda ^_^
      Grazie della visita Tati e a presto <3

      Elimina
  15. molto gudurioso:-))))
    buon mercoledi
    daniela
    https://infusodiriso.wordpress.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela e felice giornata anche a te <3

      Elimina
  16. Hai fatto proprio bene a dare una seconda chance ai carciofi, noi li adoriamo in tutti i modi! Davvero particolare e profumato questo risotto,la polvere d'arancia ci ispira tantissimo :)
    Brava Consu, un bacione grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie "pancette", mi fa davvero piacere che anche voi abbiate gradito ^_^

      Elimina
  17. Brava Consu e brava la tua nonnina che ti ha fatto superare la ritrosia verso i carciofi! Che bello questo risotto: è un primo piatto che adoro...e i sapori che hai abbinato lo rendono davvero irresistibile! Grazie per aver partecipato anche questo mese alla nostra piccola iniziativa! Un abbraccio grandissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi, mettermi alla prova con le varie intolleranze è sempre costruttivo e stimolante ^_^

      Elimina
  18. Carissima Consuelo io adoro alla follia i carciofi,li mangerei anche tutti i giorni senza mai stancarmi,si tratta in assoluto del mio ortaggio preferito e mi dispiace solo che non si trova tutto l'anno:( su di me ha notevoli effetti benefici (aiuta la digestione e io di base ho problemi in tal senso...e inoltre ha innumerevoli proprietà benefiche...)pensa che lunedì ne ho comprato 20: 10 dei quali utilizzati come ripieno della scaccia ai carciofi (già postata nel blog)gli altri li consumerò sicuramente magari anche provando il tuo invitantissimo e gustoso risotto che mi piace e ispira troppo,sicuramente buonissimo e adatto a me che amo alla follia i carciofi!
    Grazie mille per la ricetta Consuelo,bravissima come sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosy, non sapevo di questo tuo amore incondizionato x quest'ortaggio..è il caso che venga a curiosare nelle tue ricette x nuovi spunti di degustazione ^_^

      Elimina
  19. Io adoro i carciofi e questo risotto molto particolare mi ispira assai, adoro i giochi insoliti di gusto e consistenze! Complimenti sicuramente mi ispirerò a questa ricetta :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, non sai come mi rendano felice le tue parole <3<3<3

      Elimina
  20. Ciao Tesorino, come sempre sono l'ultima del carro a commentare! Ma l'importante é esserci no?
    Questo risotto é fantastico, vin i carciofi poi...l'adoro! Bravissima!!! Grazie di cuore per averla condivisa!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3
    PS complimenti per essere una delle tre finaliste al contest ospitato da Natascia!
    Non fare la modesta, lo sai che il tuo tiramisù é da urlo, solo a guardarlo mi vengono gli occhi a cuoricino!Kiss, kiss<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, averti mia ospite è sempre un bellissimo regalo :-) tengo una porzioncina in caldo x te ^_^
      ps: non me l'aspettavo ma mi ha fatto davvero piacere essere tra le finaliste ^_^

      Elimina
  21. Come sempre sono rimbambita a fine giornata, volevo dire che con i carciofi l'adoro!
    Perdonami!!!
    Laura<3

    RispondiElimina
  22. ...questo risotto è davvero molto invitante...lo vorrò provare!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere e aspetto il tuo parere ^_^
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  23. Beh si era un peccato lasciarlo fuori dai tuoi strepitosi piatti! Guarda li che risotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, sono felice anch'io di aver superato l'intolleranza ^_*

      Elimina