mercoledì 2 marzo 2016

Insalata di puntarelle con pompelmo e battuto di acciughe e capperi

Finalmente dopo quasi due settimane ininterrotte di pioggia, è spuntato il sole! Vedere il cielo così limpido e azzurro è stato terapeutico! Avevo il timore che le mie piantine (giusto due in croce per fare un po' di arredo-davanzale) si abituassero a così tanta acqua fresca, visto che con me fanno e faranno la fame fino al prossimo giorno di pioggia! Spero almeno che per un po' vivranno di rendita!
Miss Grey è uscita dal letargo ed ha abbandonato qualche ora il lettone, mentre io mi sono dedicata i miei 7 km di passeggiata sotto i raggi del sole...come mi mancavano! Fare attività fisica in casa davanti la tv non rigenera come scandire i passi a ritmo di musica nelle cuffiette e aria fresca in viso!
Avevo proprio voglia di portare un po' di tutta questa positività nel mio piatto e non volendo è spuntato un sole di pompelmo!


Ingredienti:
(Dosi da intendersi x2 secondi o x4 piccoli antipasti)

1 pompelmo rosso
2 acciughe sott'olio
1 cucchiaino di capperi sotto sale
Succo di 1/2 limone


Tagliare a striscioline per la lunghezza le puntarelle. Immergerle in acqua e ghiaccio e far riposare per 30 minuti per farle arricciare.
Nel frattempo scolare bene le acciughe dall'olio e sciacquare generosamente i capperi, quindi strizzarli. Tritare tutto finemente al coltello fino ad ottenere una sorta di pâtè. Trasferirlo in una ciotolina ed emulsionarlo con il succo del limone. Far riposare qualche minuto per stabilizzare i sapori.
A parte pelare al vivo il pompelmo e ricavarne degli spicchi regolari. Condire le puntarelle con la salsa di acciughe e adagiarle in un piatto da portata o un vassoio. Disporre gli spicchi di pompelmo e decorare a piacere con un'acciuga arrotolata e un cappero.
Servire con qualche fetta di pane tostato.


Il gusto del pompelmo sgrassa e bilancia in salinità il sapore del battuto dando sprint ai germogli in modo eccezionale ed originale! 
Ottima da servire in piccole porzioni da degustazione prima del pasto o per regalarsi un piatto unico dal gusto deciso e frizzante.

54 commenti:

  1. Che insalata fresca e gustosa!! :-D Ciao un abbraccio :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che vi sia piaciuta :-)

      Elimina
  2. Solarissimo davvero il tuo piatto! Non è che porti un po' di sole anche qui? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ari, vedrai che arriverà anche da te e poi puoi sempre portarlo in tavola :-)

      Elimina
  3. Qui purtroppo è di nuovo tutto nero, addio sole !!!! Adoro l'insalata di puntarelle, e la faccio pure spesso, e trovo che l'idea del pompelmo le dia davvero un tocco in più. la prossima volta lo aggiungo anch'io . un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, mi fa davvero piacere averti dato un utile spunto goloso..sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina
  4. Che colori meravigliosi! Non ho mai provato le puntarelle, famosissime a Roma, dove tra l'altro ho vissuto per anni...sarà giunto il momento di provarle, sperimentando la tua insalata coloratissima! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno un sapore che sono certa ti conquisterà :-)
      Grazie della visita Leti ^_^

      Elimina
  5. Quanto mi piacciono le puntarelle, una deliziosa insalatina!!!!

    RispondiElimina
  6. CON QUESTO PIATTO SEI RIUSCITA A PORTARCI ANCHE IL SOLE IN TAVOLA, GRAZIE CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Piatto ricco mi di ficco...frizzante come pranzetto, voglio provare quest'insalata, apprezzo tutti gli ingredienti, ma insieme non li ho mai provati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi fa davvero piacere..aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  8. Le puntarelle: una cosa che giù nel profondo sud non si trova! E' vero che non fanno parte della nostra tradizione, ma in un periodo in cui trovi prodotti da ogni parte del mondo, questa cosa mi sembra strana. Ogni volta che mi sposto verso il nord le mangio sempre e le trovo gustosissime. L'abbinamento con il pompelmo è freschissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, in effetti fa strano anche a me che tu non riesca a reperirle :-( fai benone a fare il pieno appena possibile ^_^

      Elimina
  9. Questa si che è una insalata tutta salute. A me piace molto le puntarelle e con il pompelmo si abbina molto bene !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere trovarti d'accordo ^_^

      Elimina
  10. è davvero un piatto pieno di sole!! delizioso!!

    RispondiElimina
  11. SETTE km? wow ma brava! anche in piemonte sole, pensa ieri 20° un'esagerazione.. da mio figlio nevica di brutto invece e vento gelido. Povere piantine dai... io amo moltissimo le piante casa mia sia dentro che fuori sembra un vivaio (eh..ognuno ha le sue passioni!) mi passi un po' di quella freschissima insalata che tanto per cambiare devo riperdere qualche chilo? gnam! che bontà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..io con le piante sono proprio una frana :-P se vieni a curare anche le mie ti preparo quest'insalata..e poi camminata :-P

      Elimina
  12. meravigliosa questa insalata , così ricca, colorata e gustosa!!! tra qualche giorno pubblicherò la mia, simile come accostamenti e i colori!!! siamo sulla stessa lunghezza d'onda e questo mi lusinga tantissimo!!! mia cara , sei sempre al top, per tutto ciò che ci proponi!!!! bravissima e un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, non vedo l'ora di passare a gustarmi la tua versione ^_^

      Elimina
  13. Qui trovo sempre ricette gustose e leggere allo stesso tempo. Buona serata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabri, sono felice che tu gradisca e di essere di buon esempio per un'alimentazione sana ma golosa :-)

      Elimina
  14. buona e originale Consuelo!
    bacioni e buona serata simona

    RispondiElimina
  15. Ma guarda che piatti " frizzantini "mi regala Consuelo..indicato nelle prime giornate di sole, all'aria aperta, con la voglia di uscire e i colori del tuo piatto che si fanno vivaci..
    Bacio serale amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nella, sono felice di essere riuscita a prenderti x la gola ^_^
      Buona serata a te <3

      Elimina
  16. Ecco, non sapevo che andassero immerse per farle arricciare, si vede che non sono tipiche della mia zona!! Ma sono arrivate anche qui finalmente e in una settimana me ne sono mangiata due cespi, avevo un po' di anni di arretrati!! Ottima questa versione!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...e vedrai come sono versatili! Continua le sperimentazioni che io prendo appunti ^_*
      Grazie della visita Silvietta e a presto <3

      Elimina
  17. Le puntarelle mi piacciono tanto, ma condite così devono essere ancora più buone! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, detto da te è davvero un bellissimo complimento..aspetto che tu le replichi x avere il parere post assaggio ^_*

      Elimina
  18. allora la primavera è arrivata,quando vedo le puntarelle capisco che ormai ci siamo,grazie con quei bei colori metti proprio allegria,un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Cara Consuelo purtroppo qui da me le puntarelle sono introvabili,peccato,in quanto la tua insalata è troppo sfiziosa,invitantissima,fresca e gustosa...e mi verrebbe voglia di provarla:)).
    Un bacione e complimenti per la bellissima proposta,mi dispiace non poterla replicare:(
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dispiace anche a me..non sai cosa ti perdi! Aguzza lo sguardo e quando meno te lo aspetti magari le trovi anche da te ^_*
      Grazie Rosy, sempre gentilissima <3

      Elimina
  20. Riesci sempre a regalarmi un sorriso con queste foto ,complimenti per la presentazione !!!!ps. anche qui acqua per giorni e giorni infatti eravamo gia' in emergenza Po per fortuna ora tutto tranquillo ...ciao tesoro grazie per la tua gioiosa insalata ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia, le tue parole di approvazione mi riempiono di gioia <3

      Elimina
  21. Buono buono buono, peccato che qui le puntarelle siano più rare dell'oro... sinora le ho trovate una volta sola, ma sono fantastiche! Mi piace l'idea di abbinarle con il pompelmo :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tati, anche da me sono facilmente reperibili da pochi anni (o forse non le ho mai viste io..) cmq sto recuperando il tempo perso :-P

      Elimina
  22. eh si ci voleva un po' di sole! finalmente!! io ormai grazie a te sono un'esperta di puntarelle :D! questa insalata mi ispira un sacco, deve essere molto fresca e saporita, te la copierò per una delle mie pause pranzo ;) un bacio cara, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono onorata :-) Grazie Tizi e fammi sapere se ti è piaciuta :-)

      Elimina
  23. Bella questa insalata sia per il gusto che per l'aspetto

    RispondiElimina
  24. Davvero un piatto molto primaverile, ha dei colori stupendamente invitanti. ;)

    RispondiElimina
  25. Adoriamo le puntarelle... e le consumiamo con limone e acciughe.. La tua proposta con il pompelmo mi intriga.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che non te ne pentirai ^_^
      Grazie Claudia e fammi sapere cosa ne pensi ^_^

      Elimina
  26. Le puntarelle mi hanno sempre fatto sorridere e non so spiegarmi il perché ^_^. Idea sfiziosa unire questo agrume, sempre idee geniali tu ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, in effetti hanno un nome ed una forma molto simpatica ^_^

      Elimina