venerdì 4 marzo 2016

Fusilli integrali con batata e pesto di cavolo nero

Non ci sono errori di battitura nel titolo, tranquilli! La batata (di cui vi avevo già ampiamente parlato qui), non è altro che la patata dolce o patata americana! Quando (...raramente purtroppo!) le trovo al supermercato non me le faccio mai sfuggire, ne adoro il sapore, la consistenza ed il colore! Insieme alle batate se ne è tornato a casa con me anche un bel mazzo di cavolo nero (...probabilmente uno degli ultimi di stagione...) in quanto avevo in mente di fare le kale chips come suggerisce Cinzia, poi la mia fantasia ha fatto sballare (piacevolmente) i piani finendo per comporre un primo piatto dal sapore inaspettatamente goloso!
Ormai sapete che farei il pesto con ogni foglia, verdura, erbetta aromatica che mi capita sotto mano (...ed il mio ampio archivio di ricette è a sostegno di quest'affermazione...)  ma con il cavolo nero non avevo ancora provato. Per smorzare il suo sapore forte (in quanto crudo), la batata mi è stata degna alleata bilanciando elegantemente i sapori.


Ingredienti:

pesto x4 porzioni
1/2 mazzo di cavolo nero
15 g di pinoli
1 cucchiaio di olio e.v.o.
2 cucchiaini di gomasio*
1 cucchiaino di aceto di mele
Peperoncino in polvere q.b.

per servire a porzione
70 g di fusilli integrali
80 g di batata (peso al netto degli scarti)

*Il gomasio è una miscela di origine asiatica a base di sale marino e sesamo tostato. Costituisce una valida alternativa al sale per insaporire in modo delicato.

Sfogliare il cavolo eliminando la nervatura centrale più coriacea. Lavare accuratamente le foglie e tamponarle con un canovaccio. Raccoglierle in un capiente mixer e unire il gomasio, l'olio, l'aceto e il peperoncino. Frullare finemente. Poi unire i pinoli e frullare ancora ad impulsi per non surriscaldarli.


Trasferire in un barattolo di vetro e far riposare in frigorifero per circa 30 minuti.


Nel frattempo pelare la batata e tagliarla a piccoli dadi. Mettere sul fuoco abbondante acqua salata e appena bolle buttare la pasta e la batata. Appena l'acqua riprende il bollore, mettere il coperchio, spegnere il fuoco e lasciar riposare per circa 10-11 minuti (il tempo di cottura al dente della pasta).
Scolare e riservare due mestoli di acqua di cottura. Rimettere pasta e batata in pentola, unire 2-3 cucchiaini di pesto a porzione e saltare qualche istante, aggiungendo l'acqua di cottura all'occorrenza.
Servire ben caldo.


Il pesto si conserva in frigorifero per circa 2 giorni. In alternativa si può congelare e scongelare all'occorrenza.


Una ricetta che vi invito a provare prima che i cavoli siano fuori stagione e che vi farà desiderare che il vostro pranzo non abbia mai fine!

66 commenti:

  1. Non ci crederai, ma proprio oggi ho mangiato un bel piattino di riso rosso con pesto di cavolo nero (ho messo le noci)...e lo adoro, ma non l'ho mai provato crudo! Da te c'è sempre moltissimo da imparare :-) Grazie per questa ricetta...devo mettermi subito a caccia di batata!! Baci cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Leti e chissà che delizia anche il tuo riso :-P

      Elimina
  2. Ho assaggiato questa varietà di patata mesi fa.. e mi è piaciuta! Non ho pensato a utilizzarla nella pasta.. in abbinamento al cavolo nero poi deve essere ottima!!! bel'idea anche del pesto... baci e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, ti assicuro che è un mix di sapori davvero equilibrato..provalo e non te ne pentirai :-)
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina
  3. Qui da te é sempre un fermento di piatti sani e gustosi! Voglio assaggiare da tempo le patate dolci ma ancora non le ho trovate :( se le incontro al supermercato questa ricettina potrebbe essere la loro degna fine ;) buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena le trovi non fartele sfuggire :-P sono un mix tra una zucca, una castagna e una patata..fantastiche :-P
      Grazie Tizi e felice domenica a te <3

      Elimina
  4. WOW che splendidi fusilloni! (non so se a Viareggio ci sia una filiale..ma da noi al Simply la batata la trovi sempre), brava Cosnu che bel piatto hai preparato! buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se trovo la filiale vado a curiosare :-P Io le trovo all'Esselunga ma non sempre!
      Grazie Simo e felice domenica a te <3

      Elimina
  5. Consuelo un genial!!! platazo de pasta.
    Un saludito

    RispondiElimina
  6. Amo il cavolo nero, ma quindi in questa ricetta l'hai lasciato crudo. Interessante. Un abbraccio,
    Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Si è cotto leggermente quando l'ho ripassato in pentola con la pasta ^_*
      Grazie della visita Silvia e a presto <3

      Elimina
  7. Che buona la patata americana sono anni che non la mangio e la proverei volentieri con la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, se ti capita non farti sfuggire questo mix di sapori..è da sballo ^_*

      Elimina
  8. Adoro il pesto di cavolo nero ma al supermercato non riesco mai a trovare le patate dolci! Mi sfuggono sempre! Grazie per questa ricetta, non appena riesco ad acquistarle la proverò subito ^_^ ! Buon weekend carissima :-* !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, sono felice di averti incuriosita e sono certa che non te ne pentirai ^_^
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina
  9. Ottima!! Non ho mai fatto il pesto di cavolo nero!! Da provare finchè è stagione!!! Buon we cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta e buona domenica a te <3
      ps: se provi fammi avere il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  10. Questo piatto mette davvero allegria! Saranno i fusilli (per noi, un must della past fredda nei giorni sopra i 25 gradi!), sarà il pesto (certo, in versione invernale, ma comunque meraviglioso), oppure il colore allegro delle patate dolci (ma quanto sono buone??)...sta di fatto che questa pasta ci ricorda la primavera! Bravissima come sempre, Consuelo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere avere la vostra approvazione ^_^ La voglia di Primavera è prepotente ma cerco di godermi gli ultimi piaceri di stagione a cuor leggero ^_^
      Grazie di essere passate dalla mia cucina :-)

      Elimina
  11. Fantastico questo piatto di fusilli!!! Non ho mai acquistato la batata, devo rimediare.
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sono sicura che te ne innamorerai ^_^
      Grazie Daniela e a domani ^_*

      Elimina
  12. Che mix di ingredienti... quel gomasio mi intriga non poco!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo, è una mia recente scoperta e mi ha ammaliata ^_^
      Grazie Paola <3<3<3

      Elimina
  13. Anche noi abbiamo in mente una ricettina con questi due ingredienti proposti da te oggi. Infatti la dolcezza della batata ben si sposa, secondo noi, con il sapore amarognolo del cavolo nero. Davvero un buon piatto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potete che trovarmi in pieno accordo con le vostre parole e le mie papille gustative lo confermano ^_^

      Elimina
  14. Che meravigliosa combinazione di ingredienti! Da provare, buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabri, poi fammi sapere se ti è piaciuta ^_^
      Buona serata <3<3<3

      Elimina
  15. Cara Consuelo conosco benissimo la patata americana perché mia nonna l'adorava e la preparava sia fritta che al forno,quindi ho tanti ricordi d'infanzia legati a questo tubero che anche a me piace tantissimo...e ricordo anche l'usanza di ricavarne la piantina facendola germogliare all'interno di un grande barattolo di vetro con acqua....purtroppo qui dove vivo io non l'ho mai vista:(((
    Il cavolo nero purtroppo non ho mai avuto modo di assaggiarlo né di vederlo ma immagino il sapore e il profumo meraviglioso che sicuramente ha il tuo pesto,non immagini quanto mi piacerebbe poterlo assaggiare:))sicuramente ottimo come tutte le tue splendide ricette:)).
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, mi commuove ogni volta che mi lasci i tuoi teneri ricordi di infanzia..è come far parte di un'unica grande famiglia :-)
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina
  16. Ottima idea cara Consu di utilizzare la batata per il condimento della pasta.... Ci faccio ricotti e dolci, ma la pasta mi mancava!!!!

    RispondiElimina
  17. sono buonissimi Consuelo!
    bacioni
    simona:)

    RispondiElimina
  18. Un sapore tutto nuovo per me .... Non ho mai assaggiato né la batata nè il cavolo nero , mi piacerebbe provarlo!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non sai come vorrei farti fare l'assaggio di questo mix..io me ne sono innamorata :-P

      Elimina
  19. Che bella idea Consuelo!! Voglio provare! la batata nel mio supermercato c'è sempre ma l'ho comprata solo una volta per farla fiorire! Da oggi la guardo con occhi diversi e voglio provare il tuo pesto! un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole <3
      Fammi sapere com'è andata e felice domenica anche a te <3

      Elimina
  20. Non ho mai provato il cavolo nero, ma mi piace molto il pesto, proverò sicuramente questa ricetta, grazie! :)

    La Flò ♡ blog

    RispondiElimina
  21. Consuuuuuu, sei un pozzo di curiosità e bontà. Io adoro il cavolo nero, ma mai ho pensato di farci il pesto! Che fantastica idea. Mi piace molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, ti invito a provarlo..vedrai che non ti deluderà ^_^

      Elimina
  22. Io adoro il cavolo nero, ma non ho mai pensato di farci il pesto, hai avuto una splendida idea! Con la batata americana poi... pensavo solo a fare crescere, la piantina che mi piace tanto! Imparo sempre qualcosa quando passo a trovarti! Grazie mille tesorino, questa ricetta e super, questo piatto deve essere una vera bontà!
    Un caro abbraccio e felice pomeriggio!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, pensa che io non ho mai minimamente provato a farla fiorire :-P
      Buona serata a te e a presto <3

      Elimina
  23. La batata mi piace, il cavolo nero non capita spesso nella mia cucina. Credo però che si possa provare questo pesto così originale. Sei una miniera di idee....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, vedrai che questa ricetta non ti deluderà ^_^

      Elimina
  24. Una bellissima idea questo pesto, Consu. Ci vediamo domani, un bacione

    RispondiElimina
  25. Ho in mente da tempo di fare un dolce con la batata, ma in effetti anche l'idea della pasta mi piace! E da appassionata di pesti, mettere un po' di arancione accanto al verde mi solletica già la fantasia per il set... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-)
      Felice settimana <3<3<3

      Elimina
  26. Questa batata è arancione o la vista mi gioca brutti scherzi? No, decisamente non si tratta delle patate dolci che conosco io...
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le batate vanno dalle tonalità bianche a quelle aranciate, dipende dal periodo ^_*

      Elimina
  27. E io l'ho cercata!!! Eccome che l'ho cercata ma qui non la trovo w nemmeno a Ferrara altrimenti la provavano subito per curiosità visto che non l'ho mai sentita ma assomiglia alla patata dolce quella che noi qui chiamiamo
    "Patata americana "?? Ho detto una fesseria ??? Bacio dolcezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, la batata è conosciuta come patata americana o patata dolce ^_*

      Elimina
  28. Non riesco a leggere il primo pezzo della ricetta non si carica e magari tu l'avrei pure spiegato perché sei solita a farlo quindi nel caso chiedo scusa mille volte e domani guardò se riesco a leggere anche l'introduzione ... Bacii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun problema Cinzia <3
      Grazie x la visita e a presto!

      Elimina
    2. Ecco ora ho letto tutto sapevo io che l'avrei scritto grazie mille un bacione buona giornata

      Elimina
  29. Deve essere gustosissima!!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, vorrei proprio fartela assaggiare :-)

      Elimina
  30. Il pesto di cavolo nero proprio mi manca. Anzi quest'anno purtroppo non l'ho mai trovato da queste parti. davvero un peccato. Invece la batata si trova abbastanza spesso e anche io la prendo sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere aver incontrato anche i tuoi gusti ^_^
      Se trovi il cavolo nero, non farti sfuggire l'occasione di provare anche questo pesto..te en innamorerai ^_^

      Elimina
  31. Ciao, interessante il pesto di cavolo nero! Da provare assolutamente. Buona giornata un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, vedrai che non ti deluderà :-)
      Felice giornata a te <3

      Elimina
  32. Per me questo è un piatto del miraggio, sia il cavolo nero che la patata americana sono ortaggi che non trovo qui in zona, ahimè, ma hanno un aspetto sublime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale..non sai come vorrei poterti mandare un bel piatto di questi fusilli...sono certa che te ne innamoreresti ^_^

      Elimina