giovedì 24 marzo 2016

Batata Bread con farine integrali

Ancora un lievitato ed ancora una ricetta di riciclo. Odio buttare il cibo soprattutto se questo è stato scelto con cura sia come qualità che come provenienza! Come sempre ho il difetto di lasciarmi tentare da offerte o prodotti che difficilmente si reperiscono durante l'arco dell'anno e, in questo caso, mi sono ritrovata con una quantità di batate da sfamare un reggimento! Nel mio regime alimentare ne posso consumarne una quantità irrisoria ed i preziosi tuberi si stavano rovinando miseramente. Ho quanti cotto tutto e congelato parte della polpa in modo da averla pronta all'uso per unirla a vellutate o minestre, mentre il resto è finito in questo pane dall'aspetto rustico e dal sapore avvolgente.
Ho sfruttato gli esuberi di lievito madre di questi giorni, le ultime farine acquistate al mulino e voilà..un benvenuto alla primavera (almeno) in tavola! 

...ho voluto giocare un po' con le forme ma su quello devo ancora lavorare...

Ingredienti:
Lievitino
100 g di lievito madre attivo*
200 g di farina integrale**
200 g di acqua naturale a t.a.
Impasto
Lievitino maturato 3 ore
100 g di farina di fiocchi di orzo**
100 g di farina di segale integrale**
200 g di batata lessa e schiacciata
35/40 g di latte p.s. +1/2 tazzina per spennellare
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di miele di acacia
1 cucchiaino di sale fino marino

*Rinfrescato e al raddoppio.
**Macinata a pietra.

Ho effettuato l'impasto nella planetaria utilizzando il gancio a foglia per il lievitino e quello ad uncino per l'impasto. 


Sciogliere il lievito madre nell'acqua. Unire la farina ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferire in una ciotola e coprire con pellicola. Far lievitare a temperatura ambiente (20-21°C) per 3 ore.
Miscelare le due farine. Trasferire il lievitino matura nella planetaria ed impastare con il miele e la batata. Unire metà delle farine e portare ad incordatura. Aggiungere il latte ed il sale. Quindi incorporare il resto delle farine. Appena l'impasto è omogeneo aggiungere a filo l'olio.
Rovesciare l'impasto ottenuto in una ciotola leggermente unta e praticare una serie di pieghe. Coprire con un canovaccio e far riposare per 30 minuti. Ripetere le pieghe in ciotola e far riposare altri 30 minuti.
Spolverare il piano di farina di segale e rovesciarci l'impasto. Fare una serie di pieghe a libro, formare una palla e adagiare nella ciotola. Sigillare con pellicola trasparente e far lievitare in frigorifero per 20-24 ore.
Togliere la ciotola dal frigo e dividere l'impasto in 3 pezzature da 290 g e quello che resta sarà destinato alla decorazione. Pirlare i 3 pezzi e formare delle palle. Adagiare nello stampo precedentemente rivestito di carta da forno.
Con l'impasto eccedente formare una treccia e adagiarla sulle forme, rincalzando le estremità sui lati dello stampo.
Coprire con pellicola e far riposare per 2 ore a temperatura ambiente (20-21°C).
Preriscaldare il forno a 220°C con funzione ventilata combinata al vapore (o statico ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua). Spennellare la superficie con il latte ed infornare. Cuocere per 10 minuti, poi togliere il vapore e proseguire a 200°C per altri 20 minuti. Estrarre dallo stampo e far asciugare nel forno caldo per altri 10-15 minuti. 
(Valutare sempre tempi e temperature in base al proprio forno).



Sfornare e far raffreddare su una gratella coperto con un telo di lino.


Una volta freddo tagliare a fette e a piacere tostare nel forno ventilato per 20 minuti. Conservare le fette già tostate in un barattolo di vetro o di latta come dei normali biscotti.


Questo pane si mantiene umido e morbido per diversi giorni anche se tenuto a temperatura ambiente. Per prolungarne la durata meglio conservarlo in frigo o congelarlo, basteranno pochi minuti nel forno caldo per ottenere un prodotto come appena sfornato!
Se conservato a temperatura ambiente, meglio mantenerlo intero e tagliarlo al momento.


Ha un gusto leggermente dolciastro che ben si presta ad accompagnare la colazione ma anche sul fondo di una calda zuppa di fine stagione sa regalare emozioni!

Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Marzo

64 commenti:

  1. affascinante!!! non trovo altri aggettivi per un pane così bello, sia nel colore che nella forma!!! posso solo immaginare il profumo e il gusto magnifico!!! sei meravigliosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, sei tu ad essere sempre meravigliosa nei tuoi interventi <3

      Elimina
  2. Ok, lo ammetto. per me la Batata è una patata raffreddata...
    e quindi, come posso colmare la mia evidente lacuna in tema di ortaggi e magari riuscire anche a fare questa treccia dall'aria "buona e sana"? Consu aiutami tuuuu ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..troppo simpatica :-P La Batata non è altro che la patata dolce o meglio conosciuta come patata americana. Si reperisce tranquillamente anche al supermercato ^_*

      Elimina
  3. E' molto particolare.. anche umido al suo interno.. sarei curiosa di assaggiarlo.. baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia e leggermente tostato è una favola :-P

      Elimina
  4. Ottima idea, anche bello da vedere, brava. Tanti auguri di Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella e felice Pasqua anche a te <3

      Elimina
  5. MI PIACEREBBE TANTO ASSAGGIARLO SEMBRA UNA MERAVIGLIA, BRAVA COME SEMPRE CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sei tu ad essere sempre troppo carina <3<3<3

      Elimina
  6. Grazie perché grazie alle tue ricette conosco sempre nuovi ingredienti. Non ho mai utilizzato la batata in cucina! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x passare a gustarti le mie stravaganti ricette ^_^
      Felice Pasqua a tutta la famiglia <3

      Elimina
  7. che idea,bella da vedere e buona da mangiare questo pane è una delizia,come sempre complimenti

    RispondiElimina
  8. Niente si butta ma tutto si trasforma, hai ottenuta qualcosa di molto buono e poi, amo le farine integrale, ottima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti <3

      Elimina
  9. Se ve de maravilla :-)
    Un saludito

    RispondiElimina
  10. Questo pane è fantastico ,ti invita a prenderne una fetta!!! :)
    complimenti Consuelo buona giornata..

    RispondiElimina
  11. Oh mamma Consuelo...Ma quant'è bello questo pane!! Che voglia di assaggiarlo che ho!! Io dovrei fare un po' di lezioni di lievitati con te... Bacio grande cara e Buona Pasqua, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sarebbe un vero piacere ^_^ anche se secondo me sei già molto brava ^_^
      Grazie della visita e tantissimi auguri anche a te <3

      Elimina
  12. davvero buono e gustoso non ho mai assaggiato la batata, ma appena la trovo sarà sicuramente la volta buona che la prenderò!!! bacioni e buona Pasqua :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e vedrai che non ti deluderà :-) E' davvero molto versatile sia in piatti dolci che salati ^_^
      Grazie e felice Pasqua anche a voi <3

      Elimina
  13. Anche io odio buttare il cibo e quando per disattenzione succede mi sento davvero in colpa!
    Tu hai trovato senza dubbio un ottimo modo per utilizzare i tuoi "avanzi".
    Baci e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, siamo sulla stessa lunghezza d'onda ^_^
      Sono felice che il mio pane ti sia piaciuto e ne approfitto x augurarti una serena Pasqua <3

      Elimina
  14. Come tutti i tuoi capolavori lievitati, anche questo pane ti è riuscito a meraviglia :-) lo trovo molto originale, anche perchè non ho mai provato la batata, mi incuriosisce molto...devo mettermi alla ricerca di questo tubero! Mi piace molto anche la tua scelta delle farine, sei proprio bravissima! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, in effetti l'estetica è da migliorare ma il sapore è conquista al primo assaggio ^_^ Se trovi la batata non fartela sfuggire, sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina

  15. sei la maga dei lievitati...gli ultimi post sono tutti molto gustosi buona Pasqua :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica e felice Pasqua anche a te <3

      Elimina
  16. Che buono Consu, ne immagino il delizioso sapore, mi piace un sacco la batata, bellissima l' idea di utilizzarla in un pane! Complimenti, deve essere una favola!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, sapevo che avresti approvato ^_*

      Elimina
  17. La batata... mai sentita prima!! Figurati che pensavo si trattasse di un errore di digitazione... :-))))
    Ora mi hai incuriosita, devo proprio andare a scoprire di cosa si tratta.
    Ho visto la tua schiacciata di Pasqua, ti è venuta una meraviglia.
    Ti faccio tanti tanti tantissimi Auguri di Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria, troppo gentile ^_^ la tua schiacciata è sicuramente molto più bella :-P
      Ricambio con affetto i tuoi auguri di felice Pasqua, a presto <3

      Elimina
  18. BELLO DA VEDERE ME DEVE ESSERE MOLTO BUONO.....BUONA PASQUA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e felice Pasqua anche a te <3

      Elimina
  19. Ecco, io la batata me la mangiavo da piccola cotta in forno e addolcita con un o' di zucchero semolato, e poi ci facevo anche delle piantine (in quel caso niente passaggio in forno però:))), incastrate a metà in un contenitore pieno d'acqua sviluppa degli steli cadenti meravigliosi! e ora me la ritrovo in questa trecciona insieme a tante profumatissime farine... certo che tu coi lievitati sei una maga! e poi, che dire, non ho più parole per ringraziarti!! buonissima Pasqua cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Tamara x le tue parole e x aver condiviso questi teneri ricordi ^_^
      Ne approfitto x rinnovarti i miei migliori auguri di felice Pasqua <3

      Elimina
  20. Meraviglioso *_* vorrei provare ad assaggiarne una fettina =)
    Un bacio tesoro e buona Pasqua :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miky, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_^
      Buona Pasqua anche a te e a presto <3

      Elimina
  21. Adoro la batata e in questo pane rustico sta senz'altro divinamente *_* Le ricette del riciclo sono sempre le migliori!!! Complimenti amica cara, ti abbraccio forte e ti auguro Buona Pasqua :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice e tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  22. I tuoi pani sono sempre fantastici Consu, quanto sei brava!!!!!

    RispondiElimina
  23. Ciao cara anche questo pane ti è venuto benissimo ;)! Buona Pasqua di cuore un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa e buona Pasqua anche a te e ai tuoi cari <3

      Elimina
  24. Immagino quel sapore avvolgente....
    Buona Pasqua tesoro!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  25. Direi che è venuto proprio bene ^^ anche la forma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, sei troppo gentile...la forma doveva venire un po' meglio :-P ma almeno ha compensato in sapore :-P

      Elimina
  26. Mai provate le batate, ma il tuo pane mi incuriosisce molto.
    Serena Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e serena Pasqua anche a te <3

      Elimina
  27. Hai ragione, mai buttare via niente.....tanto più se si riesce a fare delle meraviglie simili!!!
    Tantissimi auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, sapevo che ti avrei trovata complice della mia scelta ^_^ Felice Pasqua anche a tutti voi <3

      Elimina
  28. brava anche io non sopporto affatto di dover buttare via il cibo, eppure nella nostra società ci sarebbe davvero bisogno di un'educazione in tal senso! e quindi avrai il freezer pieno di batata :) il nome mi fa ridere! ahaha...è un bellissimo pane e sicuramente avrà un sapore particolare! approfitto per farti gli auguri di una serena Pasqua dolcezza!! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non posso essere d'accordo con le tue parole?? La penso esattamente come te ed un educazione in tal merito sarebbe un obbligo x tutti!!!
      Grazie Silvia e tanti dolci dolci auguri anche a te <3

      Elimina
  29. I tuoi pani sono sempre perfetti bravissimaaaaaaaaa
    Ti auguro una serena Pasqua baci<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria e felice Pasqua anche a te <3

      Elimina
  30. Il nome è geniale!!! La batata gli dà un colore, e sicuramente un sapore, meraviglioso :) Ottima la dritta sul congelare la polpa dei tuberi già cotta! Grazie :)

    RispondiElimina
  31. Che bellissimo pane...Complimenti! baci

    RispondiElimina
  32. Una delizia questo pane! Adoro la batata, ma nel pane non l'ho mai provata... direi che è ora di rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daria, sono felice di averti ispirata ^_^
      A presto <3

      Elimina