mercoledì 17 febbraio 2016

"La farina: sana energia per la buona tavola" ma facciamo chiarezza!

Come vi ho già accennato in precedenza, ho avuto il piacere di partecipare (in streaming) al convegno tenutosi a Rimini lo scorso 23 gennaio a cura di Italmopa - Associazione Industriali Mugnai d'Italia.


Ammetto che grazie all'intervento di importanti figure del mondo della nutrizione e non solo, ho potuto far chiarezza su alcuni aspetti di questo alimento che è spesso sotto il mirino di false critiche e polemiche. 


L'intervento del presidente di Italmopa, Ivano Vacondio, ha esposto come sia difficile al giorno d'oggi riuscire a fare una corretta informazione sull'argomento. Dagli anni '80 c'è stato un calo drastico dei consumi a causa della carbophobia, ovvero la "moda" di seguire diete povere di carboidrati ed altamente proteiche al fine della perdita di peso. Il prof.Luca Piretta ha esposto come questo fattore sia altamente rischioso ed ha portato ad un aumento drammatico del fenomeno dell'obesità. Per una corretta alimentazione  il 45-60% delle calorie totali dovrebbe essere assunto tramite i carboidrati e solo il 10-15% dalle proteine e gli amidi delle farine sono il modo migliore per introdurre glucosio nella propria dieta.
In termini salutistici, scegliere tra farine integrali o raffinate 00 non comporta nessuna sostanziale differenza. Le prime sono ricche di fibre ma hanno più grassi ed inibiscono l'assorbimento di sali minerali e vitamine, mentre le seconde hanno un indice glicemico maggiore ma abbinate alle verdure questo dato va a scemare. A livello calorico siamo sullo stesso piano. Quindi, si dovrebbe fare maggior attenzione non a consumare prodotti integrale in quanto ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, bensì ad introdurre questi nutrimenti attraverso frutta e verdura, lasciando alla farina il ruolo di carboidrato!


Il discorso cambia quando andiamo ad aver a che fare con intolleranze alimentari importanti come quella al glutine. La malattia è tangibile ma il concetto che una dieta gluten free sia più sana di una contenente glutine è altrettanto errata. I Media mandano un messaggio sbagliato mentre è scientificamente provato che una dieta gluten free dove non ce n'è bisogno causa degli scompensi che vanno ad alterare il corretto funzionamento intestinale!!! Questo fattore di come la società ed i Media abbiano influenzato negativamente le nostre scelte alimentari è stato sostenuto anche dall'intervento del professore di antropologia moderna Marino Niola, quindi attenzione a non prendere per vero ogni informazione o slogan che ci propinano! 
Un altro aspetto da non sottovalutare è che la società moderna è diventata cibomane ovvero si classifica in base a quello che mangia ed il cibo ha perso la sua cultura di piacere, di unione, di condivisione! Ormai siamo ciò che NON mangiamo ed il cibo invece di unire, divide in schiere! 


Un intervento interessante da parte del medico della squadra nazionale di calcio di seria A, Luca Gatteschi, ha affrontato l'argomento dal punto di vista sportivo, illustrando come i carboidrati siano importanti a livello di energia muscolare, per ridurre lo stress e facilitare il recupero dopo uno sforzo importante.
Un grazie particolare va a Flavia Rubino, marketing sul web di You Brand Camp che ha reso possibile l'intervento da parte dei blogger all'evento e la divulgazione delle nozioni acquisite. Ed un pensiero particolare non può che andare ad Annamaria Pellegrino, foodblogger e presidente di AIFB per contribuire a rendere possibile la buona informazione sul cibo.

Per me è stato molto costruttivo seguire questi esperti in materia e, se vi ho incuriositi, vi invito a visitare il sito infofarine.it per ulteriori informazioni.

Questo post nasce da una vera conversazione e collaborazione con Convegno ItalMopa su
own your conversation

57 commenti:

  1. grazie per questo utile ed interessante post!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x essere passata a leggerlo :-)

      Elimina
  2. Cara Consu, questo rafforza la mia convinzione che (se non si hanno particolari problemi di salute) la cosa migliore è mangiare quello che si vuole e che rende felici :) Un abbraccio forte, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Lorena, sai che amo la tua filosofia di vita :-)

      Elimina
  3. Grazie per le informazioni.

    RispondiElimina
  4. Non sei solo brava a cucinare ma anche ad analizzare e ad essere informata sugli ingredienti che tratti. Complimenti Consuelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina x gli splendidi complimenti <3

      Elimina
  5. Grazie per questo interessante post!:-*

    RispondiElimina
  6. QUANTE INFORMAZIONI INTERESSANTI, NON SAPEVO TUTTE QUESTE COSE!!!GRAZIE TESORO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, mi fa molto piacere essere stata utile :-)

      Elimina
  7. Awesome! I like this a lot.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM
    Subscribe to my YouTube Channel

    RispondiElimina
  8. Interessante questo post ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere sentirtelo dire :-)

      Elimina
  9. Grazie per aver condiviso queste interessantissime informazioni!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lauretta, è mio dovere essere informata e condividerlo :-)

      Elimina
  10. Grazie per le tue informazioni!

    RispondiElimina
  11. Un post di contenuto scritto bene. La moda delle proteine è americana, la nostra dieta italiana è molto più bilanciata. Preferisco usare le farine integrali, meno manipolate, ricche di ferro e minerali. Non è però facile farle amare ai miei figli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena x aver gradito il mio articolo :-)

      Elimina
  12. Grazie consu! questo è un tema davvero importante e una migliore informazione al riguardo dovrebbe essere l'obiettivo di tutti noi blogger! Ci piace molto questo post anche se non ci presenta una delle tue invitanti ricette! un bacio, a presto!;)

    RispondiElimina
  13. Molto, molto interessante, grazie Consu!!!!

    RispondiElimina
  14. Davvero interessante uesto post... grazie!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice che tu lo abbia trovato interessante ^_^

      Elimina
  15. La pubblicità sarà anche l'anima del commercio, ma manda messaggi assurdi che vengono recepiti spesso nella maniera sbagliata. Grazie per questo post Consu, sei stata bravissima, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, mi fa piacere trovarti d'accordo <3

      Elimina
  16. Un post molto istruttivo e purtroppo con tante verità, spesso l'informazione non è corretta ma deviata per scopi commerciali e smascherare questa cattive abitudini è sempre più difficile, sei stata brava a sfatare certi miti... parola di biologa! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, detto da te è un vero complimento ^_^

      Elimina
  17. Si concordo con quanto detto sopra, le nostre scelte alimentari sono spesso frutto di informazioni manipolate a seconda delle mode e a seconda della direzione a cui punta il mercato . . . ma io sinceramente ho sempre consumato tutte le farine, anche quelle raffinate e continuerò così, alla fine sono ben contenta di vedere che non ho sbagliato!!
    Un abbraccio Consu, buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta x la tua testimonianza <3

      Elimina
  18. Molto interessante! è importante ribadire questi argomenti e, soprattutto, i danni della dieta gluten free nei soggetti non intolleranti, complimenti!
    Buona serata, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ani, felice che tu abbia apprezzato <3

      Elimina
  19. Post davvero interessante e istruttivo, grazie mille tesoro!
    Un abbraccio grande ebuona serata

    RispondiElimina
  20. Deve essere stato un convegno molto interessante, grazie per averlo condiviso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti è stato proprio illuminante ed è stato un vero piacere poterlo condividere con tutti voi :-)
      A presto <3

      Elimina
  21. Cara, hai scritto un report dettagliato, interessante e che fa riflettere. Finalmente si fa un po' di chiarezza sulla questione delle farine, sulla celiachia e sull'integrale... Bravissima e grazie per aver condiviso con noi queste informazioni! Un abbraccio grande grande, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Leti x aver apprezzato e x essere passata a leggerlo ^_^
      Felice giornata e a presto <3

      Elimina
  22. Un post interessantissimo dal quale ho appreso tante cose che ignoravo:).Verissimo che oggi più che mai le mode condizionano la nostra alimentazione e le nostre scelte alimentari....ma solo nel caso di eventuali allergie,intolleranze e solo se queste sono presenti,bisogna seguire un certo regime alimentare...non pensavo che le farine integrali in termini di calorie si equivalessero alle altre...per tanto tempo si pensava fossero da preferire a tutte le altre (che io ho comunque sempre usato)...
    Grazie ancora per queste utilissime i interessantissime informazioni Consuelo:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosy, mi fa davvero piacere averti fatto chiarezza..vuol dire che sono riuscita nel mio intento ^_^

      Elimina
  23. Bellissimo articolo Consu.
    Avevo letto di questo argomento e convegno tramite Aifb. E' importantissimo e molto utile. Hai fatto benissimo a parlarne.
    Ciao e buona serata
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, sono felice che tu sia venuta a leggere il mio articolo e che tu l'abbia trovato esaustivo ^_^

      Elimina
  24. Deve essere stato molto interessante, hai scritto diverse cose che non sapevo. Hai fatto bene a farne un post.
    Non sono mai riuscita a fare diete senza carboidrati!
    Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diete senza carboidrati sono sbagliatissime ed io ho potuto testarlo sulla mia pelle. Informandosi ed affidandosi a dei professionisti si può cambiare rotta verso una sana alimentazione dove i carboidrati sono nostri alleati ^_^
      Grazie della visita Natascia e felice giornata a te <3

      Elimina
  25. Sono felice di essere tornata nella tua cucina! Sempre ottime le tue ricette!
    Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Annalisa <3
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  26. Io sono una 'drogata' di carboidrati integrali...non posso farne a meno. Perciò ti ringrazio per questo post così dettagliato e ricco di nozioni interessanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x essere passata a leggerlo ^_^

      Elimina
  27. Mi sconvolge un po questo post.. Come tutte queste crociate sulle farine vere integrali perché le raffinate fanno male,hanno solo zuccheri, sono povere ecc ecc... Sapresti illuminarmi meglio? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggendo forse non si capisce .. Ovviamente mi riferisco al fatto che hai detto che integrale e raffinata a livello nutrizionale sono uguali

      Elimina
    2. http://www.infofarine.it/ ti consiglio di andare a visitare questo sito x trovare tutte le risposte che stai cercando :-)

      Elimina