mercoledì 10 febbraio 2016

Gnocchetti di segale su crema di zucca con mandorle e pepe rosa

Amo portare il colore in tavola, è un vero toccasana per l'umore e anche per il corpo. 
Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità bisognerebbe consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, da intendersi 3 di frutta e 2 di verdura (1 volta cotta e 1 volta cruda) per mantenere uno stato di benessere e salute al top.
Importante è anche seguire la stagionalità e la filiera corta per potersi assicurare la massima resa in valori nutrizionali, sali minerali, vitamine e fibre.
E sapevate che è importante anche alternare i colori e cercare di mangiare quanto più variopinto possibile?! Io mi sto divertendo a farlo ed il mio corpo sta ringraziando!

Ecco i 5 gruppi di colori da non farsi mai mancare nel piatto:
BLU-VIOLA (melanzane, radicchio, fichi, lamponi, mirtilli, more, ribes, prugne, uva nera) sono alimenti ricchi di antocianine, beta carotene, vitamina C, potassio e magnesio. 
VERDE (asparagi, basilico, biete, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, insalata, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine, uva bianca, kiwi) contengono beta carotene, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina.
BIANCO (aglio, cavolfiori, cipolle, finocchi, funghi, mele, pere, porri, sedani) garantiscono un apporto di polifenoli, flavonoidi, composti solforati, potassio, vitamina C, selenio.
GIALLO (arance, limoni, mandarini, pompelmi, meloni, albicocche, pesche, nespole, carote, peperoni, zucca, mais) sono ricchi di flavonoidi, beta carotene, vitamina C e potassio.
ARANCIO-ROSSO (angurie, arance rosse, barbabietole, ciliegie, fragole, peperoni, pomodori, rape rosse, ravanelli) contengono licopene e antocianine.

Siete pronti ad un esplosione di colori?!

Ingredienti a porzione:

100 g di zucca a pasta soda (peso al netto degli scarti)
70 g di farina di segale integrale macinata a pietra
10 g di mandorle a lamelle
1 cucchiaino di olio e.v.o.
Pepe rosa in grani q.b.
Acqua q.b.
Sale fino marino q.b.

Pulire la zucca dalla buccia, semi e filamenti. Ricavare dei piccoli dadini dalla polpa e versare in una larga pentola. 
Coprire a filo con acqua e cuocere per 20-25 minuti, mescolando spesso. Frullare a crema con un frullatore ad immersione (dovrà risultare molto densa, in caso contrario, cuocere ancora fino a farla addensare).
Miscelare in una ciotola capiente la segale con un pizzico di sale. Portare ad ebollizione pari peso di acqua e versare calda nella ciotola. Mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto asciutto e lavorabile. Rovesciare sul piano di lavoro ed impastare brevemente (se necessario spolverare con poca segale). Formare dei lunghi cilindri di circa 5 mm di spessore e tagliare a tocchetti. Rotolare ogni pezzetto tra i palmi delle mani e formare tante palline. 
Portare a bollore abbondante acqua, buttarci gli gnocchi e far cuocere per circa 3 minuti. Scolare e condire subito con un cucchiaino di olio (a persona).
Saltare in una padella antiaderente le mandorle con un pizzico di sale e tenere da parte.
Comporre il piatto. Versare sul fondo la crema di zucca, adagiarci gli gnocchi a formare una montagnetta e completare con le mandorle tostate a lamelle e qualche grano di pepe rosa leggermente pestato.


Un piatto equilibrato sia nei sapori che nelle consistenze. Piacevole alla vista ed intrigante al palato.


La farina di segale essendo ricca di fibre, regala un piacevole senso di sazietà e con una porzione di questi gnocchi vi sentirete appagati senza appesantirvi!

56 commenti:

  1. Hai perfettamente ragione: dobbiamo mangiare colorato! Molto più colorato di quanto facciamo!
    E questi gnocchetti sono davvero perfetti per portare i colori nel piatto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  2. bellissima ricetta consuelo! con le verdure ultimamente stai davvero facendo dei piatti bellissimi, colorati, allegri e sani, uno migliore dell'altro! basta guardare una foto per capire quanto siano appetitosi e salutari questi gnocchetti, un pieno di salute e di buonumore!continuerò a trarre ispirazione :)

    RispondiElimina
  3. Adoro gli gnocchi acqua e farina!!!! mi piacciono serviti su vellutata di zucca e le mandorle a guarnire il piatto! :-** smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti <3

      Elimina
  4. Unos gnocchetti muy originales. La combinación de sabores me parece deliciosa.
    Gracias por compartir esta receta. Me ha encantado.
    Besos

    RispondiElimina
  5. Ommamma, sono favolosi!
    A presto,
    Ale
    http://www.golosedelizie.com/2016/02/tagliatelle-fritte-di-carnevale.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, mi fa piacere che tu abbia gradito ^_^

      Elimina
  6. Bellissimo il contrasto cromatico... un piatto tanto gustoso, perfetto per la mia zucca-dipendenza!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...vedrai che in questa combinazione non ti deluderà :-)

      Elimina
  7. un bellissimo piatto buono allegro e colorato, anche a me piacciono molto i colori in cucina da vedere ben distinti nel piatto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, mangia colorato e vedrai che il tuo umore ed il tuo corpo ti ringrazieranno ^_^

      Elimina
  8. QUESTO PIATTO E' UN TRIPUDIO DI SAPORI E COLORI, DAVVERO DELIZIOSO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sono felice che ti sia piaciuta la mia proposta in technicolor :-P

      Elimina
  9. Oggi a pranzo ho mangiato una vellutata di zucca con le mandorle.... immagino questi gnocchetti siano fantastici!!!
    xo Paola
    Expressyourself
    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zucca e mandorle è un abbinamento che mi fa sognare..sono sicura che conquisterebbe anche te questo piatto ^_^

      Elimina
  10. Che belli! Un altro piatto leggero, colorato da provare. Io segno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa davvero piacere :-) Aspetto il tuo parere post assaggio ^_*

      Elimina
  11. Un bellissimo piatto molto gustoso, complimenti !

    RispondiElimina
  12. Che buoni devono essere!! E conditi in modo sontuoso!! Brava Consu!!
    Anche io cerco sempre di mixare i colori della frutta e verdura seguendo sempre la stagionalità, in effetti così si fa sempre il pieno di nutrienti!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, fai bene a non dimenticare i colori in tavola :-)

      Elimina
  13. che belli! la segale io non l'ho mai usata non so mi da l'idea che sia difficile da "lavorare" e la cremina stupenda! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi gnocchi ti sfateranno il mito :-P si lavorano benissimo ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  14. Hai ragione Consuelo:)) la frutta e la verdura da me non mancano mai: la prima a fine pasto, merenda e la mattina appena sveglia (due kiwi a digiuno un'ora prima di colazione) mentre la seconda come contorno nei pasti
    principali, alternando la cruda con la cotta.. non riuscirei a farne a meno per le loro innumerevoli proprietà benefiche:)). Il piatto che proponi è veramente originale, sano e senza ombra di dubbio gustosissimo: mi ispirano gli gnocchi d'acqua (che adoro) realizzati con la farina di segale, mi ispira la crema di zucca con cui li hai conditi..buonissimi:)) complimenti anche per la presentazione, bravissima:))
    un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono felice di trovarti d'accordo con queste sane abitudini alimentari :-) Mi fa piacere che il mio piatto sia nelle tue corde, provalo e mi potrai confermare ^_^
      Felice serata e a presto <3

      Elimina
  15. Proprio un'esplosione di colori, e il piatto è estremamente invitante! Bacione buona serata :)

    RispondiElimina
  16. Una meraviglia per gli occhi e per il palato :-) sai bene quanto mi piacciono le farine integrali e quella di segale (prima di cambiare alimentazione) era tra le mie preferite per il sapore particolare...l'abbinamento con la zucca e le mandorle deve essere superlativo! Che altro dirti? Bravissima come sempre! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sei sempre troppo gentile <3<3<3

      Elimina
  17. adoro i colori sulla tavola, e mi incuriosiscono un sacco questi gnocchetti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e se li provi fammi sapere se hanno conquistato anche le tue papille gustative ^_*

      Elimina
  18. Se vedo gnocchi impazzisco. Questa versione rustica è un piatto moltisensoriale... esplodono consistenze diverse e bellissimi colori. Invoglia il palato e l'assaggio strizzando l'occhi alla salute! Ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffi, sono davvero felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  19. refuso... multisensoriale e strizzando l'occhio ovviamente :-)

    RispondiElimina
  20. Oltre che bello colorato devono essere una bontà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non ti resta che provare la ricetta e farmi sapere ^_*

      Elimina
  21. Il colore è un complemento essenziale per un piatto e tu sei riuscita a creare un accostamento elegante e allegro insieme! Sei sempre brava amica mia <3 inoltre io adoro la segale, questi gnocchi devono essere semplicemente squisiti!! Un bacetto

    RispondiElimina
  22. Io vivo immersa nei colori e dò un significato a tutto quello che metto nel piatto, variando ogni giorno... diventa un bel gioco, in palio c'è il buonumore! :-)
    Mai fatti gli gnocchi con la farina di segale, grazie per l'idea! Anche il marrone, se ravvivato, fa un figurone in tavola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente in accordo con le tue parole (quando mai è successo il contrario?!) :-)
      Grazie Franci e a presto <3<3<3

      Elimina
  23. Un piatto da sogno tesorino...un binomio perfetto di bontà e profumi! I colori poi...sono uno spettacolo! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sono felice che tu abbia apprezzato ^_^

      Elimina
  24. Oddio, questi sono la fine del mondo! A parte che buoni e sani, sono coì belli, tondini tondetti... adoro anche il gusto della zucca e chissà che scossa di sapore le dà il pepe rosa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, mi fa davvero piacere che tu abbia gradito ^_^
      Alla prossima <3

      Elimina
  25. Questi gnocchetti sono molto invitanti, devono essere pazzeschi! Concordo pienamente su ciò che dici dei colori nel piatto, il tuo è eccezionale! Ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di trovarti d'accordo <3

      Elimina
  26. Dall'inizio di quest'anno anche noi abbiamo imparato a mangiare e a cucinare l'arcobaleno e le nostre prossime ricette prevedono, a breve, nuove proposte sulla base di questa teoria!
    Gli gnocchi con farina di segale ci incuriosisco parecchio e, che esposizione di colori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, non vedo l'ora di prendere nuove ispirazioni dalle vostre prossime ricette colorate ^_^ intanto vi invito all'assaggio degli gnocchetti di segale, vi conquisteranno ^_^

      Elimina
  27. Mi hai appena dato un'idea per domani sera...grazie!♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, fammi avere il verdetto :-)

      Elimina