venerdì 8 gennaio 2016

Panbauletto al farro con i fiocchi a lievitazione naturale

Le prime code dell'anno non si dimenticano mai. Tra banca, posta e farmacia ho perso 3 ore della mia vita..direi che per quanto mi riguarda ho già dato il mio contributo annuale! Quanto vorrei poter sempre impiegare il mio tempo nel modo che amo, senza obblighi e senza fretta. Forse è proprio questo che mi piace fare il pane, la sua lenta lievitazione se ne frega dei minuti che scorrono e va in contrasto con la vita frenetica che lo circonda.



Forse avrete notato le fette tostate che completavano la zuppa di cannellini di ieri ed oggi ve ne svelo la ricetta. Avevo voglia di un pane rustico, dalla crosta croccante e dal sapore integrale ed ho trovato la mia alchimia in questo mix di ingredienti.
Mentre lui lievitava, io ne ho approfittato per togliere tutti gli addobbi di Natale, archiviandoli nello loro scatole pronte per il prossimo dicembre. Tra palline, vetrofanie, candele, pupazzetti, coccarde di stoffa, lucine, pensavo di non finire mai! E meno male che ero convinta di essermi limitata allo stretto necessario! 
Tutta ricoperta di brillantini (...so già che mi terranno compagnia fino alla Pasqua!) vi offro questo profumatissimo pane, siete pronti a impastare??



Ingredienti x stampo da plumcake 35x8x15cm:

350 g di farina di farro integrale*
150 g di farina di tipo 1*
400 g di acqua naturale a t.a.
70 g di lievito madre attivo**
2 cucchiaini di lecitina di soia in granuli
1 cucchiaino di sale fino marino
1 cucchiaino di miele di acacia bio
1 cucchiaio di olio e.v.o delicato
Fiocchi di farro q.b.

*Macinate a pietra.
**Rinfrescato e al raddoppio.

In una capiente ciotola mettere il lievito e la lecitina. Ricoprire con l'acqua e far riposare 15 minuti. Quindi con l'aiuto di una forchetta sbattere fino a sciogliere completamente il lievito. Unire le farine e mescolare grossolanamente per far assorbire tutto il liquido, incorporare il sale, il miele ed infine l'olio. Far riposare 30 minuti.


Spolverare il piano di lavoro di farina, rovesciarci l'impasto e praticare una serie di pieghe a libro. Formare una palla e trasferirla in una ciotola leggermente unta d'olio.


Sigillare con pellicola trasparente e trasferire in frigorifero per 20 ore.
Togliere la ciotola dal frigo e far acclimatare a temperatura ambiente per 2 ore. Spolverare il piano di lavoro con 3-4 cucchiai di fiocchi di farro e rovesciarci l'impasto. Stenderlo con la pressione dei polpastrelli in un rettangolo, piegare le punte e arrotolare. Rivestire lo stampo con carta da forno e trasferirci il pane. Sigillare con pellicola trasparente e far lievitare al caldo fino a raggiungere il bordo (io ho impiegato 4 ore).
Preriscaldare il forno a 200°C e infornare. Cuocere per 20 minuti, poi abbassare la temperatura a 180°C e proseguire per altri 20 minuti.
Sfornare e togliere il pane dallo stampo. Trasferirlo su una gratella e coprire con un panno di lino fino a completo raffreddamento.


Una volta freddo tagliare a fette spesse circa 1 cm e disporle in una teglia senza sovrapporle. Biscottare in forno in funzione ventilata a 180°C per circa 20 minuti.


Far raffreddare e conservare in una scatola di latta.
A piacere potete decidere di biscottarle al momento del consumo e conservare le fette in freezer. Questo ne prolungherà la durata.


Ottime per la colazione, da sole o spalmate con la vostra confettura preferita. Deliziose anche con un filo di miele o sciroppo d'acacia.


Un pane molto versatile che si presta anche ad abbinamenti salati. Provatelo in abbinamento a calde zuppe di legumi o verdure, vi conquisterà per la sua anima rustica!


Croccanti e friabili, queste fette biscottate sono un'alternativa sana ed equilibrata alle classiche in commercio troppo spesso cariche di grassi e zuccheri.


Se vi avanzano delle fette, potrete frullarle ed ottenere un pan grattato davvero eccellente per panature e donare un tocco croccante ai vostri piatti. 


Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Gennaio

76 commenti:

  1. Maè bellissimo!!!!! con una farina che amo!!! mi piace pure l'idea di biscottare le fette.. un baciottone.. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, sono felice che ti sia piaciuto :-)

      Elimina
  2. Come al solito hai fatto una magia tesoro!

    RispondiElimina
  3. e' straordinario, adoro queste farine cosi' particolari, prendo nota, grazie. le tue manine sono magiche!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sabry, sei sempre troppo carina <3

      Elimina
  4. Magnifico ... prendo una fetta!!!

    RispondiElimina
  5. Non mi parlare di code ieri ho perso anche io ore ore della mia vita tra la banca e il sindacato meno male ci sei tu zietta con il tuo splendido pane ad allietarmi la serata. Ricetta salvata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..grazie Vero x il sostegno <3 Buona serata <3

      Elimina
  6. Deliziosissimo questo pane, presentato nel migliore dei modi! Complimenti Consuelo, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-)
      Felice domenica a te <3

      Elimina
  7. Hai ragione...nella giornata quanto tempo si butta via inutilmente...quello impiegato per fare le code, poi, è davvero uno spreco immenso.
    Questo pane è meraviglioso. Rustico e con il farro, che amo !
    Bacione grande Consu, buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo, grazie cara e felice serata a te <3

      Elimina
  8. Riesci sempre a sorprendermi...questo pan bauletto è più perfetto di quello in vendita nelle migliori bakery, lo mangerei anche con gli occhi. Ammetto di averlo adocchiato nel post della zuppa e già lo pregustavo. La riflessione sul tempo ahimè è troppo vera, mi spaventa la velocità con cui passa...e invece beata lievitazione che non si cura dell'orologio :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi fa davvero piacere che tu abbia gradito e mi trovi in perfetta sintonia con il tuo pensiero ^_^
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina
  9. Tanto amo addobbare la casa per Natale quanto odio dover poi disfare tutto! Non sono mai stata una grande consumatrice di pane se non in casi particolari (salumi, intingoli o uova all'occhio di bue) ma da un po' di tempo ne sono golosa...
    Cambiamenti dovuti all'età :(
    Questo tuo pane lo saprei finire come niente.
    Buonissimo w.e., possibilmente senza code! Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..pensa che anch'io ho sempre consumato pochissimo pane ma da quando ho il lievito madre, non posso più farne a meno :-P
      Sono felice che ti sia piaciuta la ricetta..non ti resta che provarla :-P
      Buona domenica a te e grazie della visita <3

      Elimina
  10. Quanto mi piacciono questi pani rustici.... bravissima cara Consu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  11. Come sempre sei la mia panettiera di fiducia :-) sai mio figlio dalla Germania mi ha portato farine pazzesche.. non vedo l'ora di panificare (ma sono sempre a dieta.. come si fa?....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, chissà che meraviglia quelle farine!!!! Non vedo l'ora che finisci la dieta x goderne i prodotti che sfornerai :-)
      Grazie della visita Simo e felice domenica <3

      Elimina
  12. Deve essere ottimo questo panbauletto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, sono felice che ti abbia conquistata :-)

      Elimina
  13. Una bontà e tanta soddisfazione!
    Complimenti! Buon anno! Un affettuoso abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia e tanti auguri anche a te :-)

      Elimina
  14. Che meraviglia.... come panifichi tu, nessuno!!!!!
    Buon WE cherie!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sempre troppo gentile ^_^
      Buona domenica a te <3

      Elimina
  15. Sempre pronta a impastare ... hai ragione, quanto tempo perso inutilmente. Vuoi mettere poter passare il tuo tempo a fare quello che più ti piace? Tipo un buon pane o queste stupende fette. Bravissima Consu, direi iniziato l'anno "impastatoio" alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sapevo che ti avrei trovata complice :-P
      Grazie Terry, sono proprio felice che questo primo pane del 2016 ti abbia conquistata ^_^

      Elimina
  16. Invitantissimo! Mi viene voglia di prenderne più di una fetta e di provarci.
    Un abbraccio ed un buon se, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Viviana, sono felice di averti invitata a provarlo..vedrai che non ti deluderà :-)
      Buona domenica a te <3

      Elimina
  17. che meraviglia questo pane! è perfetto per riprendere le buone abitudini!

    RispondiElimina
  18. Stupendo Consu, saporito e rustico, una meraviglia, dovrei anche io tornare alle buone abitudini anche a colazione ma sono sommersa ancora di quarti di pandolce donati dopo le feste, devo finirli!!! Un bacione e buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...mi sembra un'ottima scusa :-P
      Grazie Silvietta e appena hai finito le scorte golose, prova queste fette e vedrai che te ne innamorerai ^_^
      Buona domenica a te e a presto <3

      Elimina
  19. Quanto mi piacciono questi pani rustici, troppo buoni ! Buon sabato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere che la pensi come me :-)

      Elimina
  20. meraviglioso questo baulletto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  21. Carissima Consuelo, che meraviglia, ogni volta che vedo le tue creazioni rimango a bocca aperta, incantata dalla loro perfezione e dalla tua bravura:))non mi stancherò mai di dirti che sei una maga della
    panificazione,bravissima, ti faccio i miei migliori e
    più sinceri complimenti:)). Il tuo pane è perfetto a dir poco sia per quanto riguarda l'aspetto che la consistenza interna (lievitata benissimo). Inoltre ne immagino tutta
    la bontà:)).
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-) sei sempre troppo carina <3<3<3
      Buona domenica a te <3

      Elimina
  22. Fantastico! Perfetto per la mia giornata glutinosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono capitata proprio nel giorno giusto ^_^

      Elimina
  23. Ma quanto sei brava?! Le tue mani riescono a creare dei veri capolavori... questo panbauletto è così bello da togliere il fiato! Te ne rubo una fetta ;-) e ti abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti e tu sei troppo gentile <3<3<3

      Elimina
  24. sei una Fata con il tocco magico!!! questo pane mi fa sognare....bravissima mia cara e buon inizio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma e ancora tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  25. Anche io odio le code...non per prepotenza ma perché odio sprecare tempo che potrei impiegare in cose utili!
    Questo pane rustico è proprio di quelli che piacciono a me...scuro, tanto profumato, immagino ottimo sia fresco che biscottato. Sapessi che pani meravigliosi ho visto (e mangiato) nella mia recente vacanzina Copenhagen! Ti abbraccio cara, buona serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, mi fai sognare con i pani di Copenhagen!!! Grazie tesorina e buona serata a te <3

      Elimina
  26. Adoro il pane rustico e a te riesce così bene. E' perfetto Consuelo, mi fa una gola pazzesca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, sono felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  27. Sono contenta di tornare nel tuo spazietto e di trovare un pane come primo post che mi accoglie nel 2016! Domani, il giorno in cui torno al lavoro dopo le ferie, dovrei avere qualche fettina per assorbire tutta l'energia dei cibi rustici e sani... :-) Vedere le fasi della lievitazione mi emoziona sempre, ho appena preso un forno nuovo che mi stimola e incoraggia a intensificare la produzione, ehehe! E magari mi venisse tutto bene come a te... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno Franci, è un vero piacere accoglierti con questa ricetta :-) Grazie x i tuoi complimenti e buona avventura insieme al tuo nuovo forno :-)

      Elimina
  28. Ormai lo sappiamo bene che il tempo è relativo: quello che passi in coda alla posta o in banca è insopportabile, ma il tempo della lievitazione della farina ti dà tanta gioia! Il tuo panbauletto lo vedo molto bene per una sostanziosa colazione insieme a una buona confettura! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potrei essere più d'accordo con il tuo pensiero (sia sul tempo che sull'abbinamento del pane :-P)
      Grazie della visita e a presto :-)

      Elimina
  29. Le file sono proprio terribili, soprattutto se si ha poco tempo da perdere :-)
    Avevo notato insieme con la zuppa di cannellini questa bontà biscottata al punto giusto! una favola!
    Complimenti carissima!
    A presto ...

    RispondiElimina
  30. Buono, buono, io adoro questo pane!
    Notte Consu e buon inizio di settimana!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana e buon inizio settimana a te <3

      Elimina
  31. Ciao Consuelo i tuoi post dei lievitati mi mettono sempre una gran voglia di muovere le mie mani tra farine e acqua...e adesso che anche da noi gli addobbi sono finiti in cantina, devo ricominciare ad impastare ;)! Buona serata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..e non vedo l'ora di gustarmi i tuoi lievitati ^_^
      Grazie Luisa e buona settimana a te <3

      Elimina
  32. Meraviglioso e assolutamente da provare! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, sono sicura che il suo sapore non vi deluderà :-)

      Elimina
  33. Carissima, questo pan bauletto è spettacolare! Quanto piacerebbe anche a me essere così brava coi lievitati! Prima o poi mi dovrò cimentare anch'io e queste tue ricette saranno preziose!

    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Iulia, non sai che soddisfazione poter fare e mangiare il proprio pane :-) vedrai che non te ne pentirai :-)

      Elimina
  34. Bellissimo Consu, veramente stupendo. Volevo chiederti, ma la lecitina è proprio indispensabile? Non so dove comprarla ne come usarla per altre preparazioni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro e grazie x l'approvazione ^_^ La lecitina non è indispensabile, puoi sostituirla con un tuorlo d'uovo o un cucchiaio di semi di chia :-)

      Elimina
  35. Tra una commissione e l'altra sei riuscita, ha creare un vero capolavoro di bellezza e bontà!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, volere è potere ^_*
      Felice serata a te <3

      Elimina
  36. lo adoro, sembra il pane mangiato a Dublino.....mitico spalmato con uno strato sottile di burro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea, da provare prima che finisca :-P

      Elimina
  37. omammamia Consu che spettacolo!
    mi dispiace solo che non stiamo vicine di casa altrimenti non ti libereresti tanto facilmente di me!
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..sarebbe un onore poter condividere la mia tavola con te ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina