martedì 5 gennaio 2016

Befanini allo zucchero di canna #2016

Immancabili nella calza della befana i miei Befanini! Per chi non lo sapesse sono dei biscotti della tradizione lucchese che ogni anno vengono sfornati per la festa del 6 gennaio. A dir la verità riscuotono sempre un tale successo che numerose pasticcerie e panifici li producono 365 giorni l'anno!
Negli anni passati ve li ho proposti nella versione classica (#2013 e #2014), mentre stavolta la mia indole salutista ha avuto la meglio riducendo la quantità di zucchero semolato e sostituendolo con quello meno raffinato di canna integrale.


Il biscotto in sé è molto semplice ed è probabilmente questa semplicità a renderlo irresistibile, si tratta di una frolla aromatizzata agli agrumi dalla caratteristica consistenza "inzupposa", decorati in superficie da una spennellata d'uovo e tanti zuccherini colorati.
Ormai anche a casa mia sono diventati tradizione ed il giorno prima, io e mio marito, dedichiamo numerose infornate per non lasciare a bocca asciutta nessun parente (grande o piccolo in questo caso è indifferente!). Io mi occupo della stesura mentre il consorte è addetto alla "spennellatura" e decorazione..ma indovinate a chi tocca poi la pulizia della cucina?!

Ingredienti x 3 teglie/circa 40-45 biscotti:

Impasto
500 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
140 g di burro a pomata
100 g di zucchero di canna integrale*
2 uova bio
1 cucchiaio di grappa bianca**
Scorza di 1/2 limone bio
15 g di backing powder (o lievito per dolci)
Superficie
1 uovo bio
Zuccherini colorati q.b.

*Se vi piacciono i gusti dolci, aumentate a 120-130g.
**Sostituibile con altro liquore a piacere.

Impasto effettuato nella planetaria con il gancio a foglia, potrete procedere anche a mano come per una normale frolla.

Sbattere il burro con lo zucchero e le zest di limone fino ad ottenere una crema omogenea. Unire le uova leggermente sbattute, la grappa e far incorporare il tutto. A parte setacciare la farina con il lievito ed aggiungere poco per volta al composto. Lavorare il tempo necessario ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo.



Rovesciare sul piano di lavoro, formare un panetto ed avvolgerlo in pellicola da alimenti. Trasferire in frigo per 1-2 ore (meglio tutta la notte).
Acclimatare la frolla per 30 minuti a temperatura ambiente. Spolverare il piano di lavoro di farina e stenderci poco impasto alla volta con il mattarello in uno spessore di circa 5 mm e tagliare con le forme scelte (consiglio di prediligere quelle grandi perché il lievito contenuto nella frolla li farà gonfiare in cottura e si potrebbero perdere un po' i contorni).
Adagiare su teglie rivestite di carta forno, facendo attenzione a distanziarli l'uno dall'altro. 
Sbattere l'uovo con una forchetta fino a renderlo omogeneo, quindi spennellarlo sulla superficie dei biscotti in modo omogeneo. Spolverare infine con gli zuccherini.



Preriscaldare il forno in funzione ventilata a 150°C e cuocere per circa 20 minuti (valutare la funzione, la temperatura ed i tempi di cottura in base al proprio forno. Il mio prevede di poter cuocere fino a 3 teglie contemporaneamente con questo metodo).
Sfornare e far raffreddare completamente su una gratella.
Una volta freddi conservare in scatole di latta o vetro.


Come tutti gli anni io li confeziono in sacchettini per i parenti..anche se la maggior parte finiranno nella calza del mio adorato nipotino Giulio.


Questi biscotti sono ideali anche da essere inzuppati nel caffelatte della colazione..mio marito li adora e se ne è rubati una teglia tutta per sé!

50 commenti:

  1. Che belle forme.. e che buoni!!! bell'idea per la calza della Befana! smackkkk :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, sono felice che ti siano piaciuti ^_^

      Elimina
  2. I befanini un ricordo d'infanzia! Se non sbaglio quelli nelle pasticcerie sono grandi grandi opp ero io piccola e vedevo questi biscotti colorati giganti???saranno 20 che non li mangio grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il befanino originale è piuttosto grande proprio perché deve essere "inzupposo" e ricco di lievito :-) Io li ho ridimensionati x farli entrare nella calza ^_*
      Grazie cara e buona epifania <3

      Elimina
  3. Buon anno Consu!!
    grazie per la ricetta... l'ideale per una calza della Befana almeno un po' salutista ;-)
    Mi piace tantissimo la forma della renna (o alce?)... mi ricorda il Canada!

    un abbraccio
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale e buon anno anche a te :-)
      ps: quello stampino piace da matti anche a me :-) è dell'Ikea ^_*

      Elimina
  4. Oddio sono troppo belli, voglio realizzarli anch'io perché son sicura che saranno anche davvero golosi e poi sono sani, il che di questi tempi non è male!!! Grazie della ricetta :-P

    RispondiElimina
  5. Non me li ricordo proprio questi befanini. Ma guardando le ricette tradizionali vedo che sono uguali ai nostri zuccherini romagnoli. Gira e rigira le ricette sono tutte uguali e cambia solo il nome!
    Comunque sia la tua versione salutista ci voleva.
    Buona Befana Consu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano che tu non li ricordi..sono onnipresenti in ogni panificio/pasticceria O_o non ti resta che provarli ^_^
      Grazie Natascia e auguri anche a te <3

      Elimina
  6. Sono carinissimi!!!! Ne prendo uno a forma di cuore, se posso :*
    A presto,
    Ale
    www.golosedelizie.com

    RispondiElimina
  7. Ancora più buoni con lo zucchero di canna e irresistibili da vedere. Buon anno cara Consu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sono felice che ti sia piaciuta la mia variante ^_^
      Ancora tantissimi auguri anche a te <3

      Elimina
  8. Non conoscevo questi biscottini, ma dall'aspetto devono essere deliziosi! E ci credo che tuo marito se n'è rubata un'intera teglia :-D Comunque, adoro le ricette della tradizione, soprattutto se rivisitate in chiave salutista ;-)... bravissima! Un abbraccio grande, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, sono davvero felice di trovarti d'accordo con me ^_^
      Ricambio con affetto il tuo abbraccio <3

      Elimina
  9. devo dire che a vederli così mi piacciono moltissimo..immagino il sapore..idea originale da metterli nelle calze. bellissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  10. che bella (e buona) ricetta! Io ho fatto i biscotti il giorno di santo Stefano!!
    Bacio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo periodo è impossibile evitare di fare biscotti :-P
      Grazie della visita Barbara e a presto <3

      Elimina
  11. Buoniiiii e che belli!!! Ti dirò, con lo zucchero di canna mi piacciono ancora di più! Bravissima Consu <3 Un abbraccio grande e buona Epifania :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-)
      Buona Epifania anche a te e a presto <3

      Elimina
  12. ma certo che non potevano mancare i tuoi befanini cara Consu!!! e a proposito..auguri per domani eh? :-) se voli un po' più a lungo tratto e capiti nei cieli sopra Torino passa a farmi un saluto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi, vorrà dire che ti lascerò qualche befanino ^_^
      Grazie Simo e tanti auguri anche a te ^_*

      Elimina
  13. Carissima Consuelo mi piacciono tutte le versioni di questi deliziosi biscotti,questa poi in aggiunta è anche sana:)).Devono essere senza ombra di dubbio buonissimi e il loro aspetto è bellissimo:)).
    Grazie mille per la ricetta,bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. sono anni che mi riprometto di farli e immancabilmente me ne dimentico, uff! ma anche se non faccio in tempo per la befana, sono deliziosi tutto l'anno, simpaticissimi con i confettini colorati :) mi piace un sacco questa versione più rustica. un abbraccio, tanti auguri di buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, questi biscotti da noi si mangiano tutto l'anno, quindi sei sempre in tempo a provarli ^_^
      Grazie Fede e ancora tantissimi auguri anche a te <3

      Elimina
  15. Che belli, si vede che sono inzupposi! Buona serata

    RispondiElimina
  16. Bellissimi, scommetto che la befana stanotte ne ruberà un paio!
    :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..stamani il barattolo era vuoto O_O

      Elimina
  17. Simpaticissimi e golosi questi biscottini, ottima idea cara Consu!!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao dolcissima, questi biscottini sono spaziali...che delizia sublime!Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e buona Epifania!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, questi biscotti fanno parte della mia tradizione e ci sono molto legata..sono felice che abbiano conquistato anche te ^_^
      Buona Epifania e a presto <3

      Elimina
  19. quest'anno volevo prepararli anche io poi ho pensato ad un'altra preparazione,sarà per il prossimo anno,i tuoi sono bellissimi,complimenti e felice festa dell'Epifania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa ricetta non scade mai ^_^ 6 sempre in tempo a provarla ^_^
      Grazie Paola e auguri anche a te <3

      Elimina
  20. Risposte
    1. Grazie cara, felice che ti siano piaciuti :-)

      Elimina
  21. New year brings exciting new things and we have something VERY exciting to share with you!

    RispondiElimina
  22. Si fanno biscotti a tutto andare eh ...anche in questa cucina ...Ciao dolce amica Buona Befanaaaaa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..come resistere??
      Grazie Cinzia della visita e tanti auguri anche a te <3

      Elimina
  23. Ma che carini i tuoi biscottini e si sa che anche molto golosi !

    RispondiElimina
  24. Consuelo che belli e buoniiii!
    buona epifania!
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona e buona Epifania anche a te :-)

      Elimina
  25. Provo ad indovinare????
    Ma, ma, ma con biscottini simili io pulire poi tutta casa, giuro! Vuoi provare?

    RispondiElimina