martedì 10 novembre 2015

Brodo allegro con spaghetti spezzati

Avete presente quando a scuola un bambino dispettoso faceva stridere il gessetto sulla lavagna? O quando il coltello gratta malamente sul fondo del piatto creando quello spiacevole suono radar? I brividi corrono lungo la schiena, i denti digrignano e le orecchie fischiano..una sensazione difficile da spiegare ma davvero fastidiosa! 
Ecco, a casa mia lo stesso effetto viene prodotto dal suono dello spaghetto mentre si spezza, dove non è il rumore prodotto a dar fastidio ma il gesto in sè. 
Lo spaghetto per essere perfetto deve essere INTEGRO da avvolgersi con armonia ai denti della forchetta, da invogliare al risucchio con schiocco, da riempire la bocca con la sua pienezza. Lo spaghetto spezzato è un gesto d'odio verso la cucina italiana! Bè, forse esagero ma vi garantisco che mio marito è capace di rifiutarsi di mangiare se prima di tuffare la pasta si è compiuto quel malefico gesto!
Dopo questa premessa, vi chiederete il perché di questa ricetta! Sfido chiunque a non ritrovarsi sul fondo del pacchetto di pasta (...o del barattolo di vetro come nel mio caso...) qualche rimasuglio maldestramente spezzato! Io li raccolgo e li accumulo fino ad averne una quantità idonea per creare questo piatto che ultimamente costituisce il mio comfort food per eccellenza.


Niente vieta di spezzarli apposta quando non si è visti..shhh ma non lo dite a nessuno!

Ingredienti a porzione:

500 g di acqua
50 g di spaghetti spezzati
3 carote
4 cavoletti di Bruxelles
1 piccolo scalogno sbucciato
1 cucchiaino raso di brodo granulare vegetale bio
1 filo d'olio e.v.o. per servire


Pelare le carote e spuntarle, quindi ridurle in nastri aiutandosi con il pelapatate. Lavare i cavoletti e tagliarli a rondelle sottili. Affettare lo scalogno a velo. Raccogliere tutto in una capiente pentola disponendo sul fondo gli spaghetti.
Unire il brodo granulare e tutta l'acqua. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma dolce per 15 minuti. Versare in un piatto fondo o una ciotola, condire con un filo d'olio e servire ben caldo.


Un piatto unico, sano e allegro che scalda anche la più fredda giornata!


Se volete far mangiare questo piatto ai bambini vi basterà dirgli che è la ricetta segreta degli spaghetti di Kung Fu Panda!!!

72 commenti:

  1. carino questo brodo! ricorda subito i piatti orientali nell'aspetto ma nel gusto è davvero semplice e sano... il che non guasta mai!
    io solo quando ho iniziato a cucinare autonomamente ho capito che gli spaghetti non andavano spezzati! a casa dei miei li spezzavano sempre ed effettivamente non è per niente bello... vuoi mettere tuffarli interi nell'acqua bollente e girare pazientemente finché le estremità non si ammorbidiscono e la pasta può immergersi nell'acqua e scomparire lentamente sotto la superficie? saranno anche fissazioni da foodie ma mi fa tanto piacere che la pensi come me! un bacino consu ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...pensa che la mia esperienza è esattamente come la tua, sarà x questo che ci teniamo all'integrità del nostro amato spaghetto??
      Chissà, cmq mi fa piacere che tu abbia apprezzato ^_*

      Elimina
  2. aahahah anche io lo penso che sia uno smacco alla cucina Italiana spezzare lo spaghetto!! ma per questo brodo allegro il sacrificio lo faccio con piacere ;) Baci zietta.

    RispondiElimina
  3. Consu, condivido in pieno, ma che spagheti spezzati, allora mangiatevi le penne no?? Io raccolgo i pezzetti che rimangono nei pacchi e li uso poi nelle zuppe, non avevo pensato di usarli tipo noodles, bella idea cara, e deliziosa!!
    Un abbraccio e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che la pensi come me, provali così e sono sicura che ti conquisteranno :-)

      Elimina
  4. Ohhhh sacrilegio io gli spaghetti li spezzo sempre :-), mi piace questa versione casalinga dei noodles in brodo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..a casa mia saresti subito bacchettata :-P

      Elimina
  5. Merhabalar, çok leziz görünüyor. Ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  6. Un piattino delizioso Consu, allegro, colorato e tanto salutare, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che ti sia piaciuto :-)

      Elimina
  7. ma dai! davvero carino
    bravissima..rendere un brodo allegro...non è facile! ahhaha

    RispondiElimina
  8. Ma che idea originale! Da te c'è sempre da imparare :-D Questa ricetta è perfetta per gli spaghetti di mais: si spezzano sempre (argh!)... buonissimi i cavolini! Brava Consuelo! Un abbraccio, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leti, vedrai che gli spaghetti ti mais ti renderanno benissimo in questa ricetta..tienimi aggiornata :-)

      Elimina
  9. Ciao Consu! Se é allegro ne prendo due porzioni! Era un po che non passavo ma zu sei sempre più brava, un abbraccio mega.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, troppo gentile <3
      Torna presto a trovarmi ^_*

      Elimina
  10. IO LI SPEZZO SEMPRE ALTRIMENTI A CASA MIA NON LI MANGIANO!!!!DELIZIOSO IL TUO BRODO, MI CI VORREBBE STASERA, MA DEVO ANDARE A COMPRARE GLI INGREDIENTI IL FRIGO CHIEDE PIETA'!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che questo brodo avrà successo in casa..soprattutto x lo spacci x quello di Kung Fu Panda :-P
      Se provi fammi sapere, buona serata <3

      Elimina
  11. Pure io sono per lo spaghetto luungoo!!! guai a spezzarlo! però hai ragione: qualche accidentale caduta può lasciare rimasugli di spaghetti sul fondo della confezione e allora...vai di pseudo-noodles!!! Buona la zuppetta in pastina... la proverò anch'io! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina :-) vedrai che è un modo golosissimo di riciclare gli spaghetti feriti :-P

      Elimina
  12. Eppure io ricordo che mia nonna per le minestre, come formato di pasta, utilizzava gli spaghetti che con molto impegno spezzava a dovere prima di tuffarli nel brodo. Che bel ricordo hai evocato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero??? Grazie di questa testimonianza, non lo sapevo e sono felice di averti riportato alla memoria ricordi felici ^_^

      Elimina
  13. Neppure io spezzo MAI gli spaghettI!!!!!! E non ho mai rimasugli di spaghetti rotti. Questo tuo piattino è in stile noodles, e siccome che questi ultimi non mi piacciono perchè troppo mollicci, forse con gli spaghetti al dente potrebbero piacermi. Che idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e vedrai che ti stupirà la resa :-)
      Grazie della visita Natascia, spero che ti stia meglio <3

      Elimina
  14. ahahah!! io li spezzo apposta ma solo per pasta e lenticchie la adoro con gli spaghetti spezzati, mi piace molto questo tuo brodo allegro!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...dopo aver provato questa ricetta anch'io li ho amati alla follia :-P
      Grazie Alice e a presto <3

      Elimina
  15. Mi piace questo brodo allegro, allora spezzettiamo la pasta apposta per preparala più spesso !

    RispondiElimina
  16. Ahaahah bellissimo questo post tesoro! E non hai assolutamente tutti i torti!!! Invitantissimo il tuo brodo, mi hai fatto venire voglia di prepararlo ^_^ Un abbraccio grande grande e buona serata :) <3

    RispondiElimina
  17. Bella questa ricetta Consu, mi piace il tuo brodo allegro, bravissima!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Ciao Consu! Che bei colori questo piatto!!! Io preferisco la pasta corta, quindi gli spaghetti non li compro praticamente mai ma serebbero da prendere solo per provare questa ricetta! :)

    PS scusami se non passo spesso come prima ma stavo lavorando per preparare i miei bigliettini da vendere su Etsy, sai che ho aperto un negozietto lì? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..vedrai che non ti pentiresti dell'acquisto :-P
      Grazie Simo della visita e a presto :-)
      ps: vado subito a curiosare ^_*

      Elimina
  19. Certo gli spaghetti in brodo sono un pò complicati da mangiare !!! Ma come si deve fare con questi maritiiiiii!!!!!!! E poi con un brodo così buono!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Mary, provali e sono sicura che ti conquisteranno ^_*

      Elimina
  20. Io adoro i minestroni di verdura densi ma maritozzo questi tuoi. Gli spaghetti spezzati mi ricorda la pasta e fagioli veneziana non veneta. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io amo le zuppe dense ad accezione di questi spaghetti che mi fanno impazzire..provali e potresti ricredere ^_*

      Elimina
  21. Ciao Consuelo, che bell'effetto questo brodo effetto "cinese". Pensa che i miei bambini sono bravissimi a mangiare con le bacchette, io invece sono una schiappa...e adorano gli spaghetti. La prossima volta invece di spezzarli (in mancanza dei cappelletti della mia mamma) proverò così e con loro l'effetto "risucchio" è assicurato :)!!! Buona giornata bacioni luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...troppo simpatica Luisa :-)
      Grazie del gradimento e tienimi aggiornata sull'esito ^_*

      Elimina
  22. Ma lo sai che io appena sposata spezzavo gli spaghetti ( lo vedevo fare a mia madre ) e mio marito si infuriava, ahahaha . Comunque l'idea di raccogliere gli spaghetti rotti e farci un bel brodino è semplicemente geniale. D'ora in poi lo farò anch'io.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..allora abbiamo avuto un'esperienza molto simile :-P
      Grazie Lisa, vedrai che questo riciclo ti conquisterà :-)

      Elimina
  23. Meravigliosa ricetta, tipo ramen piatto che adoro! Un piatto che riscalda e rallegra le giornate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea, sono felice di averti trasmesso queste emozioni positive ^_^

      Elimina
  24. Davvero allegro...ci voglio provare!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, vedrai che non ti deluderà :-)

      Elimina
  25. Ciao tesoro!! Questo è proprio un buon comfort food... bello anche nei colori avvolgenti, brava!!!
    Bacini.....
    Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci, sono felice di essere riuscita a conquistarti :-)

      Elimina
  26. bello questo piatto di sapore orientale, perfetto per questo periodo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi fa piacere che tu abbia gradito la mia proposta :-)

      Elimina
  27. Un'ottima idea per recuperare quei "fondi di magazzino" nel barattolo :D

    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..grazie a te ^_* spero che troverai utile il mio suggerimento :-)

      Elimina
  28. bella l'idea di dire che è il piatto di Kun fu Panda! sai che mia mamma spezzava sempre gli spaghetti prima di metterli nella pentola?...per fortuna ho fermato da anni questo omicidio di massa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anche a casa mia lo facevano ma ho deciso di schierarmi per la salvaguardia dello spaghetto lungo :-P
      Grazie della visita Lucy e a presto <3

      Elimina
  29. Anche io non li spezzo, ma mi rendo conto che ognuno ha le sue abitudini...
    Deliziosa questa ricetta ! Da provare :)
    Un bacione !

    RispondiElimina
  30. Tu pensa che invec, finchè a casa mia cucinava mia mamma, gli spaghetti andavano sempre rigorosamente spezzati!!!
    Io non li spezzo mai.. ma vedo che lei, se è a mangiare da me, è in difficoltà a rigirarli sulla forchetta :)
    E pazienza!
    Curiosa la versione in brodo... brava come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..anche a casa mia li hanno sempre spezzati ma io li preferisco di gran lungo così, lunghi lunghi ^_*
      Grazie x aver gradito ^_*

      Elimina
  31. Fantastico! Un'idea così semplice eppure non ci avevo mai pensato... lo sai qual è la cosa che più mi manca quando viaggio in camper? Sono le zuppe, i brodini vegetali, le minestrine.. perché evito di fare cotture prolungate per non far fuori le bombole in breve tempo (sono carissime), invece questa è una soluzione geniale che penso possa piacere a tutta la famiglia. Tu sei una risorsa :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Tati, 6 sempre troppo carina e mi regali costantemente un sorriso <3<3<3

      Elimina
  32. Hai ragione sono bellissimi integri!!!!curiosa questa tua ricetta sempre bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, sono felice di trovarti d'accordo :-)

      Elimina
  33. Sai che mia mdre li spezza sempre? Dice che così non si strozza, in verità io non l'ho mai capita sta cosa è lì lascio interi....ma se dovessi trovarmi il giusto quantitativo farei anche io questo piatto....perché i colori e i sapori, secondo me, si fondono alla perfezione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa piacere trovarti d'accordo con me ^_^

      Elimina