mercoledì 14 ottobre 2015

Zucca al cucchiaio con crostini integrali e coste di Parmigiano

Quando un homo sapiens del XXI secolo (soprattutto se di sesso femminile) che ha portato i capelli lunghi per la metà della sua vita, decide che è giunto il momento di darci un taglio, vuol dire che veramente qualcosa sta cambiando!
Molte volte ho varcato la soglia del parrucchiere con l'assoluta convinzione di fare "il grande passo" ma, al momento di sedermi sulla poltrona, svaniva tutta la mia buona volontà e finivo per tornarmene a casa con una misera spuntata e, proprio quando volevo fare una pazzia, con una leggera scalatura sul davanti.  
Stavolta, invece, ho portato con determinazione la mia scelta fino in fondo e, quando l'ho comunicato al mio parrucchiere, a momenti si è sentito svenire! Avevo tutti intorno a documentare lo straordinario evento e confesso di essermi sentita come la protagonista di un rito di iniziazione!
Avevo messo in conto il fatto che non sarei stata soddisfatta del risultato ma questo non mi ha fermata. Volevo dire addio ai 20 minuti di phon a cui ero sottoposta ogni 2 giorni, al peso di doverli spesso tenere legati (soprattutto durante l'attività fisica), a non averli mai in ordine e trovarli disseminati in ogni angolo della casa, dell'auto, dell'armadio..e qui mi fermo.
Mi sono, invece, dovuta stupire del contrario..ovvero che non sono poi così ciofeca con mezzo chilo di capelli in meno! Sono consapevole che un po' ne sentirò la mancanza, ma sono soddisfatta di me stessa per aver avuto il coraggio di affrontare questa mia debolezza.
Dopo questo drastico cambiamento, affondare il cucchiaio in una calda e avvolgente crema di verdure ha saputo confortami e mi ha ricordato quali sono le buone abitudini da non abbandonare mai!



Ricordate quella zucca*** avanzata dalla ricetta delle chips? Ecco come è stata utilizzata...oserei dire che ha avuto una degna fine


Ingredienti:

400 g polpa di zucca* 
20 g di coste di Parmigiano
60 g di pane integrale**
Acqua q.b.
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 pizzico di sale fino marino

*Io ho utilizzato la varietà Violina dalla polpa soda e saporita.
**Io ho utilizzato questo pane.

Pulire la la zucca dalla buccia e dai semi e filamenti interni. Ridurre la polpa in piccoli dadini e raccoglierli in una pentola. Versare 1-2 bicchieri di acqua e mettere il coperchio. Cuocere a fiamma bassa per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo acqua se necessario. 
Attenzione: per ottenere una crema densa e saporita, non bisogna esagerare con l'acqua ma aggiungerne tanta quanto basta per non far attaccare la verdura alla pentola.
Frullare con il frullatore ad immersione e tenere in caldo la crema ottenuta.
Tagliare a dadini il pane e saltarlo una padella antiaderente leggermente unta con l'olio e il sale, fino a farlo dorare. Poi tamponare con carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Grattare bene la parte esterna della costa di Parmigiano, quindi tagliarla a dadini. 
Disporli sul fondo del piatto da portata e versarci la crema calda. Completare con i crostini croccanti.


Un piatto unico, completo e goloso che scalderà la pausa pranzo con tutto il profumo dell'autunno.


Una ricetta di riciclo ed economica, per imparare a non buttare gli avanzi e a sfruttare al massimo le nostre scorte.

***Nel frattempo ne sono arrivate altre, prossimamente vi aspettano ricette sui colori dell'arancione, rimanete nei paraggi!

84 commenti:

  1. Altra ricetta da annotare perché di ricette con la zucca non se ne ha mai abbastanza e questa è molto golosa. Ciao Consu 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, sono davvero felice della tua visita <3

      Elimina
  2. Se è da tutta la vita che avevi i capelli lunghissimi sicuramente farai fatica a abituarti. Ma tu che sei bella alta magra con un bellissimo viso, stai bene con qualunque pettinatura.
    Anch'io oggi farò per pranzo questa vellutata, io aggiungo anche un patata per renderla più densa.
    Buona giornata Consu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natascia, le tue parole mi hanno tirato su il morale :-)

      Elimina
  3. la vellutata di zucca è decisamente un must autunnale! e certe cose, a differenza del taglio di capelli, non devono mai cambiare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...sono pienamente d'accordo con te ^_^

      Elimina
  4. sono curiosa di vederti, anch'io quest'estate, tornata a casa dalle vacanze, ho dato un taglio netto, capelli a spaghetto. Quanto amo le creme ,tanto piu' se c'e' la zucca, Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, io finalmente ho trovato il coraggio e spero di non pentirmene..

      Elimina
  5. Uauuuu!!! Sì sì quando una donna prende queste decisioni c è sotto una grande voglia di cambiare, di riappropriarsi di se stessa senza un vincolo ( perche tale diventa!)come quello dei capelli lunghi. Ho fatto la tua stessa scelta 3 anni fa, al compimento dei 40. Per una vita li ho portati lunghissimi, fino al sedere. Poi la decisione drastica e via corti ma proprio cortissimi con soltanto un ciuffo laterale più lungo ( fino al mento) tanto per non perdere l abitudine di metterli dietro l orecchio. Avevo paura di pentirmene, di non piacermi, di rimpiangerli tanto. Beh vuoi sapere come è andata? Che ora mi danno 10 anni di meno, mi ci sento perfettamente a mio agio e non so come facessi a combattere ore con code elastici e asciugacapelli. Per non parlare poi della comodita di quando seiin viaggio o al mare!! Intendiamoci: guardare una bella capigliatura lunga e folta mi fa sempre molto piacere ( infatti avevo ammirato la tua foto al mare e te l ho scritto!!)e la guardò con ammirazione da grande estimatrice dei capelli lunghi quale sono stata. Ma personalmente non tornerei mai indietro! E poi: tuo marito che dice? Il mio ( a posteriori!!) è stato contentissimo, pur abituato a vedermi con i capelli lunghi e un po timoroso della scelta. Brava Consu!! Complimenti per il coraggio e scusa se la tua ricetta, pur buonissima e gustosa, oggi passa un po in secondo piano!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ritrovo molto nelle tue parole, mi ci vorrà tempo x abituarmi a questa "leggerezza" ma è fuori ombra di dubbio che mi sono semplificata la vita :-) Il marito ci farà l'abitudine :-P
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  6. La comodità dei capelli corti non ha prezzo! Io questa decisione l'ho presa dopo le tre gravidanze e non me ne sono mai pentita :-). Poi una coccola con una vellutata così dove tutto si ricicla direi che è perfetta :-), bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, i capelli ricrescono ma le buone abitudini non vanno mai perse :-)

      Elimina
  7. Non mi parlare di tagli drastici ai capelli, l'anno scorso ho brutalmente raso la mia foltissima capigliatura...tutti mi dicevano che stavo bene, li trovavo estremamente pratici... e ad un anno di distanza mi son cresciuti più o meno alle spalle...ma che fatica...mi sembrava d'essere "nuda" !!! hi,hi! :-D Adoro le creme di zucca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anch'io non mi ci sono ancora abituata ma al primo lavaggio e asciugatura ho già trovato una grande comodità :-)

      Elimina
  8. Anni fa anch'io ho preso la decisione di tagliarli, ma troppo corti non sono mai riuscita a portarli, anche se confesso che sono decisamente più comodi :)
    La crema di zucca sarà sulla mia tavola questa sera, con il tempaccio di questi giorni è davvero di grande conforto.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se riuscirò mai ad abituarmi ai capelli più corti ma avevo troppa voglia di cambiare e ridurre i tempi di lavaggio e asciugatura...stava diventando un vero stress U.U
      Grazie Daniela della visita e a presto <3

      Elimina
  9. Adoro queste ricette, la crema di zucca ha un sapore favoloso!!!!
    A presto,
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te, adoro la zucca e al cucchiaio mi fa impazzire :-)

      Elimina
  10. Evviva!!!
    Quando si cambia look vuol dire che si è proprio pronti ad ogni tipo di grande cambiamento...sono davvero felice per te!!
    Questa zuppa poi è fantastica...anche io sono in pieno mood zucca time!!
    un abbraccio grandissimo amica mia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, infatti i capelli sono solo l'inizio della mia metamorfosi :-)
      Ricambio il tuo abbraccio con affetto e spero di riaverti presto mia ospite <3

      Elimina
  11. Quattro anni fa per praticità ho tagliato i miei lunghi capelli, ancora oggi dico... l'avessi fatto prima :)
    Ottima la crema di zucca!!
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..spero con il tempo di poter fare la tua stessa affermazione..grazie cara <3

      Elimina
  12. brava, io li ho alle spalle e dopo anni di capelli lunghissimi ma tu carina come sei sicuramente sei splendida anche con il capello corto, ottima zuppa in queste fresche giornate milanesi, buona serata!

    RispondiElimina
  13. Cara Consuelo,dopo anni di capelli lunghi ora li ho appena appena sotto le spalle e la comodità è impagabile:))
    sono sicura che con il nuovo look stai benissimo:)).
    La crema di zucca è troppo ma troppo invitante,sana,cremosa,gustosa:))da provare assolutamente:)).
    Un bacione e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, in effetti l'ho fatto più per la comodità che x l'estetica :-P speriamo con il tempo di abituarsi!
      Sono felice che la ricetta sia stata di tuo gradimento <3

      Elimina
  14. Grandi cambiamenti nell'aria.....hai fatto bene, sicuramente quel mezzo chilo di capelli in meno ti ha alleggerito anche di altri pesi!
    Bellissima la zucca, quasi un peccato tagliarla, e deliziosa la tua versione di zuppa, una calda e avvolgente coccola, ideale con questo tempaccio!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...infatti ho dimezzati anche i tempi della toilette :-P
      Grazie Laura, anche qui è brutto tempo e una coccola calda ci sta proprio bene ^_^

      Elimina
  15. A giorni tocca a me , anche io diro' addio a mezzo kl di capelli che proprio non riesco a reggere piu' . So che piangero' ma cosi' ci togliamo un peso in piu' da portare :). mi segno la ricetta, cosi' dopo il taglio mi coccolo anch' io . Baci zietta. Ps: ti ho visto col nuovo look su fb e sei bellissima <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che liberazione e con il tempo ti abituerai alla nuova te :-) Grazie di tutto e a presto <3<3<3

      Elimina
  16. Buona! Anche io la preparo spesso!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere aver incontrato anche i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  17. Anche io li ho tagliati solo una volta da ragazza e poi, mia mamma non ti dico quanto mi ha sgridata. E' difficile abituarsi a un cambiamento così, ma pian piano c'è la farai. Questa zuppetta è ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, con il tempo ricresceranno e potrò aver provato l'ebrezza del capello corto ^_^
      Felice che la crema di zucca ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  18. Vorrei questa zuppa golosissima ora... per cena!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, te la offro virtualmente :-)

      Elimina
  19. capelli corti per tutta la vita! a volte avrei la tentazioned i rasarli addiruttura a zero. pensare invece che da piccola avevo la fissa per i capelli lunghissimi. come si cambia col tempo!
    in questa stagione divento una drogata di zucca, potrei mangiare anche una intera mantovana al forno e non esagero! questo è uno dei miei comfort food preferiti e dopo una uggiosa giornata di pioggia come oggi sarebbe perfetto trovarla a cena. un bacio, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..io non sono a questi livelli con i capelli ma con la zucca potrei batterti :-P
      Grazie della visita Fede e a presto <3

      Elimina
  20. io ho i capelli lunghi e pensare di tagliarli corti mi fa rabbrividire! complimenti per il coraggio! questa zuppa è davvero piacevole, soprattutto con il freddo che c'è in questi giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo bisogno di leggerezza e praticità, era l'unica soluzione...poi ricresceranno! Grazie della visita Linda e a presto <3

      Elimina
  21. anche io ultimamente ci ho dato un taglio...e ne sono assolutamente soddisfatta!
    Sarei soddisfatta anche di assaggiare questa mega delizia...adoro la zucca, in tutte le sue versioni e sfaccettature...
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda io e te ^_^

      Elimina
  22. Ciao tesorino, come sempre sai incantarmi con i tuoi splendidi piatti, queste bellissime foto, regalano emozioni... Un piatto fantastico un vero confort food!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e dolce notte!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, sempre troppo gentile <3<3<3

      Elimina
  23. coragiosissima, io sono una che solo per cambiare colore ci ha pensato sei mesi!
    però non serve coraggio per apprezzare questa calda e corroborante vellutata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah....io ho dovuto seguire l'istinti del momento o non l'avrei più fatto!!! Grazie Alice, mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato la mia ricetta :-)

      Elimina
  24. Quando ci vuole, ci vuole!!
    E vale pure per questa meravigliosa crema!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...troppo simpatica :-) Grazie Silvietta <3

      Elimina
  25. Consu.. come ti capisco.. anche io ci ho dato un taglio, ma io sono tornata a casa e ho pianto!!!
    Tu sarai splendida come al solito!!

    Grazie per la ricetta, domani è prevista pioggia: un bel piatto fumante sarà apprezzato.

    Un abbraccio
    Ale

    ps: ma una foto la possiamo avere?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, vedrai che con il tempo saprai apprezzare la comodità del capello corto..tanto poi ricresce ^_*
      ps: se vai su FB trovi la foto del mio nuovo look!

      Elimina
  26. Sarò ripetitiva, ma adoro la zucca in tutte le versioni... ottima questa vellutata,una delizia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice di trovarti d'accordo con me :-)

      Elimina
  27. Ero una bambina che imposi alla parrucchiera il taglio netto visto che mia mamma mi faceva tenere i capelli lunghi sino alla cintola, li odiavo e non c'erano ancora i balsami di oggi, quindi rammento interminabili minuti al gelo della vasca, bagnata, mentre lei scioglieva i nodi uno alla volta. Ho odiato le "passate" (fascette per i capelli) che lei faceva in filo di cotone perché "li ha la Federica e son tanto belle", quindi quando li ho tagliati non li ho mai più fatti crescere, nonostante la parrucchiera si fosse rifiutata di farlo! Ora ho il carrè come Valentina Crepax da decenni e mai lo cambierò: il parrucchiere ci prova sempre, ma per ora non è mai riuscito ad andare oltre ad un taglio e una semplice asciugatura (fosse per me manco quella)... vedi come sono comodi e carini i tagli corti?
    La zuppa mi incuriosisce: da quando hai proposto la zucca al forno non ho mai smesso di farla... e sono diventata un po' abitudinaria come il taglio di capelli perché quando trovo che una cosa è veloce e comoda chi la cambia più?
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I capelli ci rispecchiano e parlano di noi più di ogni altra parte del corpo. Capisco perfettamente le tue parole anche se x me è stata una scelta non imposta.
      In cucina amo sperimentare e posso garantirti che anche questa zuppa potrebbe conquistarti :-) Prova e magari non te ne pentirai ^_^
      Grazie della visita Tati e a presto <3

      Elimina
  28. Come ti capisco. Anch'io capelli lunghi, pinze, elastici, fermagli e ore per asciugarli e dargli una piega decente, visto che sono pure mossi !!!! Il grande passo non l'ho fatto del tutto, ma l'ultima volta dal parrucchiere più di 10 cm sono rimasti lì . Diciamo che sto procedendo per gradi per non scioccarmi in colpo solo, ahahah. Adoro la crema di zucca , lo sai vero ? Non mi stancherei mai di mangiarla. Un abbraccio Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..io con i passaggi graduali non ho mai avuto un buon risultato..meglio non pensarci più e farlo subito :-P
      Per quanto riguarda la crema di zucca, invece, sono pienamente d'accordo con le tue parole :-)
      Grazie della visita Lisa e a presto <3

      Elimina
  29. A questo punto VOGLIO vedere la foto!!!! Io oggi li ho sciolti e ci sto mettendo tutte le penne e matite che ho sulla scrivania per dargli una forma, ma appena rrivo a casa li lego con mollettone!!!!
    Sono pigra e soprattutto non amo passare ore dal parrucchiere, per cui mi ritrovo che i capelli crescono...e crescono...e crescono....e poi sinceramente non ho ancora trovato un taglio che mi soddisfi sinceramente!!!! Sulle altre mi piacciono tutti, poi su di me sembro una cozza!!!
    Beh la mia passione per la zucca la dovresti conoscere, per cui non vedo l'ora di vedere il tuo blog pieno di arancione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..anch'io non ho un bel rapporto con il parrucchiere ma stavolta sono uscita dal salone davvero soddisfatta..spero di non pentirmene!
      Vedrai che tutto si tingerà d'arancione d'ora in poi :-P
      Grazie Mila e se vai su FB trovi la mia foto con il taglio nuovo :-)

      Elimina
  30. Hai tagliato i capelli? Mamma mia che coraggio ... sai che ora che mi ci fai pensare io porto i capelli così da ormai .... trenta anni!! E li avevo tagliati per problemi di debolezza del capello, altrimenti li portavo così anche prima di allora ahahahah E non ci fai vedere una foto della trasformazione?
    Questa crema è squisita, semplice e squisita. Ho già della polpa di zucca pronta, avanzata dalla preparazione di ieri ma avevo in mente di utilizzarla in altro modo ... uhmm mumble mumble (celluline del cervello che girano) ora vediamo. Un abbraccio Consu, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho dovuto fare, stavo impazzendo!!! Poi ricrescono, giusto??
      La foto la trovi su FB, così mi dai anche il tuo parere ^_^
      Grazie x aver gradito la mia ricetta..non vedo l'ora di sapere come hai impiegato il tuo pezzo :-)

      Elimina
  31. Questa vellutata di zucca è favolosa! Quasi quasi la preparo per stasera! :)
    un caro saluto

    RispondiElimina
  32. io la faccio spesso in questo periodo apportando leggere varianti, hai ragione è un vero comfort food! io ho sempre, per anni anni e anni, già dall'adolescenza, portato i capelli lunghissimi (oltre il sedere per intenderci) ero l'unica nella mia cittadina (48 mila abitanti circa) ad averli così lunghi, un peso folle (ho molti capelli) 40 minuti per lavare e asciugare senza alcuna piega (avendoli lisci) ma trattengono moltissimo l'acqua, sono spessi. Beh.. li ho tagliati a 35 anni o giù di lì. Non corti..un carrè lungo ma.. me n'ero pentita allora. Anche se ad onor del vero, molto più pratico, oggi ... erhm..vabbè non è che devo per forza dire l'età.. li porto sempre media lunghezza, lunghissimissimi farei ridere i polli e non ho più la cervicale di una volta, ma corti no. Non è nel mio dna. Quindi ti capisco benissimo! Però non ci hai detto che tipo di taglio hai fatto (o l'hai detto ma mi è sfuggito?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente anche nel mio DNA c'è il capello lungo e non dubito che lo farò ricrescere, ma adesso avevo bisogno di alleggerirmi in tutti i sensi!
      Li ho scalati, sfilati e sono circa sotto l'orecchio. Un taglio sbarazzino che mi ha ridato un po' di brio :-)

      Elimina
  33. anch'io come te ho quasi sempre i capelli lunghi..tranne quelle rare volte in cui trovo il coraggio ci do un taglio e poi per 2 anni non torno più dal parrucchiere....però che comodità i capelli corti!! hihi comunque la tua crema di zucca è deliziosa poi con i crostini....slurp!! ;)
    baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vale, ho il dubbio che anche il mio parrucchiere mi rivedrà tra 2 anni o giù di lì :-P
      Prova questa ricetta e sono certa che te ne innamorerai ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  34. La dolcezza di questa zuppa ti fa dimenticare ogni cosa! Spesso ci abbino qualche altro ortaggio (finocchio, cavolo siciliano o verza)! Quanto ai capelli hai fatto bene! Per me tagliarli è un atto di autodeterminazione: la prima volta l'ho fatto a 7 anni; li avevo lunghi e mi avevano portato dal parrucchiere per spuntarli. Io dissi sicura che li volevo come un maschio e mi guardarono esterefatti! Mi sentii libera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..hai ragione, tagliare i capelli è un atto di liberazione :-P
      Proverò le tue varianti alla crema, chissà che non mi conquisti ancora di più :-) Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  35. Ma Consu,hai tagliato i tuoi splendidi capelli?
    Ma dove la foto del tuo nuovo look?
    Io la voglio vedere, sarai certamente stupenda!
    Kiss<3
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..sempre troppo gentile :-P ti ho mandato una foto su whatsapp ^_*

      Elimina
  36. Noooooooooooooooooooo i tuoi magnifici capelli ma perche' sing sing ....io ancora la forza non l'ho trovata !!!!siamo in sintonia oggi con le ricette ....non posso che amarla follemente poi scalda visto che e' tutt'oggi che ho freddissimo!!!bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scalda il cuore oltre che il pancino ^_^
      Grazie Cinzia, vedrai che se trovi il coraggio di darci un taglio, ti sentirai libera :-)

      Elimina
  37. Ciao Consuelo sarai sicuramente molto carina con il nuovo look, già lo eri con i capelli lunghi ;)!!! La zucca è un ingrediente immancabile a casa mia in questo periodo e quindi la si mangia in tutti i modi, dal dolce al salato. Che ideona la tue chips dell'altro post :). Buonanotte, bacioni Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, 6 troppo carina <3<3 sono felice di condividere anche questa passione x la zucca...ne vedrai delle belle, l'orto ne è pieno ^_*

      Elimina
  38. Mi sono segnata la ricetta! Eh si perché le mie zucche dell'orto aspettano proprio di essere le protagoniste di tantissimi piatti golosi.
    Buon fine settimana. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi...grazie cara, mi fa davvero piacere ^_^
      Buon we anche a te e a presto ^_*

      Elimina
  39. Ottima decisione Consuelo, ti appoggio pienamente in questa tua scelta di cambiare "testa". L'ho fatto anche io un anno fa (non li portavo lunghi come i tuoi, ma ora li ho corti corti con il ciuffo un po' più lungo da una parte) e mi sono sentita rinascere, una nuova me, più sicura e indipendente.
    Ottima la tua zuppa, in questa stagione una coccola dolcissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei proprio curiosa di vederti ^_^ cmq io non sono arrivata a tanto perché bisogna che faccia sempre i conti con i miei riccioli indomabili :-P
      Grazie della visita Moni e a presto <3

      Elimina
  40. Ecco anche per me è giunto il momento di tagliare i capelli...sono diventati un po troppo lunghi per tenerli sciolti ...ho trascorso tutta l'estate ad appuntarli e adesso sarebbe meglio che li accorciassi un po...scelta sempre un po difficile anche per me :-( Intanto anch'io, mentre ci penso, mi godo un po della tua zucca. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si arriva a pensare questo, è già un passo avanti ^_^ Vedrai che liberazione :-)
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  41. Io trovo che il nuovo taglio di capelli ti doni parecchio, Consu.
    E poi tra qualche tempo tornerai capellona come le origini visto che i capelli ricrescono molto più forti dopo un bel taglio abbondante.
    Ultimamente trovo comodo anche io, riccia al naturale, allisciare la chioma, noto che sono più ordinata e anche durante la ginnastica non 'mangio' i capelli ondulati che sfuggono dalla coda.... come invece vorrei mangiare a cucchiaiate questa bella zuppa gustosa....terapeutica dopo un cambiamento simile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La comodità del taglio corto non ha prezzo e capisco perfettamente le tue parole!
      Grazie x aver gradito la mia zuppa :-)

      Elimina