mercoledì 2 settembre 2015

Crostata salata alla ricotta e 3 peperoni

Di nuovo Settembre. 
Questo mese è il più (emozionalmente) impegnativo dell'anno. Tra pochi giorni sarà il mio anniversario di matrimonio, il compleanno di mio marito, la fine del mio lavoro stagionale, l'inizio di una nuova avventura lavorativa e la tanto attesa vacanza in Salento. 
Mi sento come dentro ad un vortice di sensazioni contrastanti che spaziano dall'eccitato allo spaventato e non so esattamente come gestirle. Come sempre cerco rifugio in cucina nella speranza che mi aiuti a chiarirmi le idee.. 


..intanto è nata questa ricetta per il contest del Molino Quaglia!
Fin dal primo momento che ho avuto la splendida notizia di essere stata selezionata per parteciparvi, ho desiderato realizzarla (...nella vita non c'è mai una certezza ma in cucina magicamente tutto si può concretizzare..sarà per questo che l'amo???!!!). 
Da tempo avevo voglia di creare una crostata salata ed ho colto l'occasione per mettermi alla prova. Ho sfruttato i migliori frutti di stagione, un'ottima ricotta fresca della Garfagnana e la mia amata Petra che tanto decanto in queste pagine..il risultato è stato sorprendente! Spero che conquisti anche voi!

Ingredienti
(Dosi x stampo rettangolare 36x11cm o tortiera ø 20cm)

Pasta
250 g di farina 1 macinata a pietra (Molino Quaglia Petra5)
80 ml di olio e.v.o.
1 uovo leggermente sbattuto
4-5 cucchiai di acqua fredda
1 pizzico di sale fino marino

Ripieno
400 g di ricotta vaccina fresca
20 g di Parmigiano Reggiano 36 mesi grattugiato
Pepe verde grattato al momento
3 piccoli peperoni arrosto (verde, rosso, giallo)*
1 tazzina di latte o liquido dei peperoni*

*Dopo averli lavati e asciugati, eliminare il picciolo e tagliare in falde. Pulire da semi e filamenti interni, quindi grigliare su una piastra o cuocere in forno per 30 minuti. Chiudere in un sacchetto di plastica o un contenitore dotato di coperchio e far completamente raffreddare in frigorifero. Una volta freddi spellare. Il liquido che si raccoglierà nel contenitore può essere utilizzato per il ripieno della ricetta al posto del latte.

Per la pasta ho impastato con la planetaria montando il gancio a foglia. Potrete tranquillamente lavorare a mano o con un capiente mixer. 

Setacciare la farina e versare nella ciotola della planetaria. Unire il sale e l'olio e iniziare a lavorare a bassa velocità. Appena l'olio è stato assorbito dalla farina, aggiungere l'uovo e far amalgamare.
Infine versare tanta acqua quanto basta ad ottenere un impasto compatto** (potrebbe servirvi un cucchiaio di liquido in più o in meno, dipende dall'umidità dell'ambiente e dalla grandezza dell'uovo utilizzato).
**Attenzione 
Se l'impasto assume la forma di una palla, vorrà dire che è stato lavorato troppo e con troppo liquido. Per essere perfetto dovranno formarsi diversi mucchietti.
Rovesciare sul piano di lavoro e formare un panetto. Avvolgere in pellicola trasparente e trasferire in frigorifero per almeno 30 minuti).
La pasta si conserva senza problemi fino a 2 giorni in frigorifero o 3 mesi in congelatore.  In quest'ultimo caso, una volta che si vorrà utilizzare, far scongelare su una gratella in modo da permettere all'aria di circolare. 
Nel frattempo lavorare la ricotta con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi (se necessario setacciarla, io non ne ha avuto bisogno). Amalgamare, quindi il Parmigiano precedentemente grattugiato. Unire il pepe e far riposare.
Ridurre a listarelle le falde di peperone cercando di farle tutte uguali.
Stendere la frolla su un piano leggermente spolverato di farina in un spessore di 5 mm. Adagiare nella tortiera (se necessario ungerla e infarinarla, se antiaderente saltare questo passaggio) e ritagliare gli avanzi. Con la pressione dei polpastrelli farla aderire per bene allo stampo e bucherellare il fondo con i lembi di una forchetta. Trasferire lo stampo in frigo per 15 minuti e preriscaldare il forno in funzione statica a 250°C.
Togliere la base dal frigo e versarci la ricotta, quindi, livellare la superficie con un cucchiaio. 



Terminare decorando con le listarelle di peperoni disposte alternando i colori.
Infornare nel ripiano più basso e abbassare la temperatura a 200°C. Cuocere per 50 minuti. Regolare la cottura in base al proprio forno ed eventualmente abbassare la temperatura a 180°C.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Una volta freddo, trasferire 1 ora in frigo per stabilizzarne la consistenza ed i sapori.
Servire fredda.


Tagliare in piccole porzioni e servire come antipasto o aperitivo, i suoi colori ed il suo profumo arriveranno al cuore dei vostri commensali!


Ottima da preparare in anticipo ed avere un pasto già pronto al momento del bisogno!


Una volta fredda si può congelare avvolta in stagnola o si conserva in frigorifero fino a 3 giorni senza perdere di fragranza.


A me è avanzata della pasta, 2 cucchiai di ripieno e qualche listarella di peperone. Ho utilizzato questi ingredienti per confezionare 2 crostatine mono porzione pronte per il pranzo take away!

Non è una novità che l'abbinamento ricotta e peperoni sia tra i miei preferiti e nel mio archivio troverete anche un goloso sughetto per la pasta che vi consiglio di provare!


Con questa ricetta partecipo al contest del blog Profumo di cannella
in collaborazione con Petra-Molino Quaglia

66 commenti:

  1. Mi piace moltissimo questa frolla all'olio che hai usato come base ed il risultato è invitante e ben presentato! Grazie per la tua buonissima ricetta ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Che buona Consu!! Si presenta benissimo.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  3. Settembre è il mese che per me rappresenta più di tutti l'inizio, il nuovo inizio. Lo carico sempre di aspettative e anche se ho imparato a non farmi di propositi, tengo sempre a mente quello che voglio realizzare a partire proprio da quel giorno 1. Settembre sarà un mese che ti regalerà tanto, perché meriti tutto il meglio e io sono sicura che arriverà :)
    Ieri proprio ho fotografato la mia prima ricetta con la farina petra.. e sono partita proprio dalla Petra 5 :) Adesso che vedo la tua crostata mi viene voglia di farla :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x avermi dedicato le tue splendide e positive parole :-) Spero che saranno di buon auspicio :-)
      ps: non vedo l'ora di gustarmi anche la tua proposta :-)

      Elimina
  4. Molto buono bel'accostamento da provare. Buona giornata bacioni,.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  5. Le crostate o torte salate mi piacciono con qualsiasi ripieno, sono versatili e danno tanto spazio alla fantasia.. Il tuo ripieno, con i peperoni sarà super gustoso!
    Bravissima cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provatelo e non ve ne pentirete ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  6. Quella frolla che hai preparato ha un aspetto delizioso!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  7. Allora dobbiamo farti tanti auguri per tanti eventi importanti della tua vita. Sicuramente te la caverai molto bene, sei molto brava a gestire il tuo tempo e a preparare tante cose buone ! Questa crostata è una dimostrazione valida ! A presto !

    RispondiElimina
  8. Che bella!!! Voglio uno stampo come quello!! Ho fatto una crostata simile per il mio compleanno, sempre con frolla alla olio ma di farro e con ricotta di pecora. A me l abbinamento ricotta- peperoni piace tantissimo!! Proveró questa tua versione di frolla che mi piace molto( io ci metto il vino!). Buon anniversario e buone ferie. Quanto alle emozioni, io ancora non ho imparato a gestirle e ti dico che a me anche le partenze, anche per le vacanze, quindi motivo di felicità, ...mettono sempre un po di tristezza!!! Ti abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..quello stampo anch'io lo amo ed è stato il mio regalo x il compleanno ^_^ Sono felice che proverai questa frolla, sono certa che non te ne pentirai ^_^
      Grazie di tutto e a presto <3

      Elimina
  9. e' davvero molto bella, l'occhio vuole anche la sua parte, un tripudio di colori e sapori, incantevole!!!Ma sai che anche per me settembre sara' molto impegnativo, venerdi' il compleanno di mia mamma, l'inizio di un nuovo incarico al nido comunale lunedi' 7 settembre, l'inizio delle scuole per i miei cuccioli il 14 e cosi' via, per me il riposo e' ormai svanito, ora goditelo tu, mi raccomando!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo x tutto, vedo che anche x te sarà un mese impegnativa e sono certa che sarà un successo :-)
      Grazie x il tuo affetto <3

      Elimina
  10. In bocca al lupo per tutto Consuelo! E che dire se non che la tua crostata è una meraviglia, dev'essere eccezionale...!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Quando tanti impegni e scadenze si accumulano in questo modo, l'essenziale è mantenere la calma (predicare bene e razzolare male :D ). Specialmente, quando tutti questi impegni portano gioia e novità. Grandissima, la mia Consu!
    Meravigliosa la sua crostata salata! <3
    Un bacio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihihi..spero di riuscire a seguire il tuo consiglio..anche se non prometto niente :-P
      Grazie MariG della visita e a presto <3

      Elimina
  12. Quante cose importantissime, e tutte in un mese solo?
    La tua crostata mi ha, si, conquistata. Ottimi i colori e i sapori.
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natascia, mi fa molto piacere averti conquistata :-) sono certa che anche il sapore non ti deluderebbe ^_*

      Elimina
  13. è bellissima e immagino anche deliziosa, hai usato tutti ingredienti che adoro!

    RispondiElimina
  14. Che ricetta meravigliosa,oltre ad avere una splendida presentazione vi sono abbinamenti che voglio assolutamente provare;)La ricotta qui da me è eccezionale (artigianale di masseria)così come i peperoni....come si può resistere?:))).purtroppo mio marito non mangia peperoni e tante altre verdure che io al contrario adoro:((( la proverò quando sono sola,così come quel meraviglioso sughetto, non posso assolutamente esimermi dal provarlo.avendo tutto a disposizione!
    Grazie mille per la condivisione Consuelo,bravissima:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando gli ingredienti sono di prima qualità, il successo è garantito e sono sicura che non te ne pentirai di aver "osato" :-)
      Grazie a te x le tue parole <3

      Elimina
  15. Bella esteticamente e sicuramente superbuona, adoro i peperoni, bravissima Consu!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, detto da te è un complimento che mi riempie di orgoglio :-)

      Elimina
  16. Buona fortuna per la nuova avventura lavorativa... e complimenti per questa stupenda ricetta! Bravissima cara un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, farò del mio meglio x farmi valere ^_*

      Elimina
  17. Ma quante cose belle ti aspettano a settembre!
    Intanto gustiamoci una favolosa fetta della tua crostata :-)
    L' abbinamento dei peperoni alla ricotta è proprio goloso, racchiuso nel guscio di una splendida frolla diventa fantastico!
    Complimenti e auguri per tutto, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anjsia, mi fa molto piacere che tu abbia gradito..ti invito a provarla, sono certa che ti conquisterebbe :-)

      Elimina
  18. Bella, saporita, colorata e semplice....proprio quello che ci vuole per iniziare Settembre alla grande!!
    Brava Sabry un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pam, 6 molto gentile :-)
      ps: sono Consu :-P

      Elimina
  19. In bocca al lupo per tutti Sabrina. La tua crostata salata ricotta e peperoni è una fantastica ricetta , immagino il sapore di questa frolla ripiena di ricotta peperoni, strepitosa ! Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchè mi chiamate Sabrina O_o???
      Cmq grazie x i tuoi complimenti, sono felice che la mia crostata sia stata di tuo gradimento :-)

      Elimina
  20. Consu! Consuuuu bentrovata!!! Come stai??? Leggo che le tue vacanze devono ancora arrivare, ma non lasciare che questo mese ti salti addosso... fallo tu piuttosto! ;)
    Una meritata vacanza è quel che ci vuole per ricaricarti in vista del "nuovo anno" (bloggesco per noi - vorrai mica lasciarci senza ricette?)! Sempre con grinta, come sempre tu fai... e vedendo le bontà che prepari (tra l'altro sempre equilibrate) ci credo che ti viene la forza!
    E' un piacere tornare tra queste pagine! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e x me è un piacere poterti riaccogliere :-) Grazie tesorina e a presto + cariche e ottimiste che mai ^_^

      Elimina
  21. ma sei bravissima davvero...guarda che presentazione!!!e poi vabe e buonissima

    RispondiElimina
  22. Bellissima e tanto invitante, una perfetta torta salata di fine estate!!!!

    RispondiElimina
  23. In bocca al lupo a tutti i partecipanti Consu! Questa crostata è meravigliosa, davvero nelle mie corde, so che la divorerei. Sai che ho fatto una delle tue ricette? E' venuta buonissima e ce la siamo pappata in due secondi, marito compreso! Ti farò una sorpresa nei prossimi giorni. Grazie per i tuoi continui spunti, sei bravissima, lo sai? un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bellissimo regalo che mi aspetta..non sto più nella pelle :-)
      Grazie di cuore Terry <3<3<3

      Elimina
  24. Ciao Consuelo vedrai che appena sarai in vacanza riuscirai a rilassarti come meriti ;)! Io adoro i peperoni ma non a tutti sono graditi e mi tocca sempre salare ricette che mi ispirano, questa torta deve essere davvero gustosa, magari potrei prepararla per pranzo così i commensali andare a sera riescono a digerir la senza lamentarsi :)! Un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti garantisco che se arrostisci e spelli i peperoni, diventano digeribili per tutti. Anch'io in passato avevo problemi ma con questo metodo di cottura ho risolto alla grande :-) Prova e fammi sapere ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  25. amo le torte salate.. e mi manca proprio di provare quella con i peperoni!! sono certa sia buonissima, la tua è super invitante!
    baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa davvero piacere averti conquistata :-)

      Elimina
  26. Ottima questa crostata!!!
    Buon settembre allora!!!! ^_^
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be tesorino mancavo solo io a farti i complimenti, adoro questa fantastica quiche,é perfetta con i peperoni e poi é bella, colorata e tanto golosa che stavo pensavo di addentare lo schermo!
      Ti aspetta un settembre ricco di cose belle! Tanti auguri 🎂 cara buon compleanno a tuo marito e buon anniversario di matrimonio 💑 !
      La tua splendida vacanza e dietro l'angolo tesoro, tieni duro!
      Sei sempre bravissima, complimenti per questa meraviglia!
      Un grande abbraccio e ti auguro uno splendido week-end!
      Laura<3<3<3






      Elimina
    2. Grazie Lauretta, 6 sempre dolcissima <3<3
      Buon we e a presto!

      Elimina
  27. Il peperone per me non ha più segreti....segno anche questa ricetta.

    RispondiElimina
  28. Ciao tesorino, volevo dirti che ieri ho preparato questa deliziosa quiche,ed é finita in un attimo,molto leggera e delicata complimenti é sempre un piacere sperimentare le tue ricette! Grazie di cuore per questa delizia!
    Un caro abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bellissimo regalo :-) grazie a te di cuore Lauretta..non sai quanto mi abbia fatto piacere <3<3<3<3
      Buona domenica e a presto <3<3<3<3

      Elimina
  29. Mamma mia Consu che capolavoro!! Io cerco di limitare al minimo i latticini ma se dovessi trovarmi davanti la tua crostata salata ai peperoni (che adoro) beh, proprio non saprei tirarmi indietro e sarebbe bellissimo assecondare la mia cedevolezza ;-) Ancora meglio se tu fossi con me a scambiare qualche chiacchiera dal vivo :-) Un bacione mia cara e grazie per le tue splendide condivisioni.
    Bacibacibaci
    F*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bellissimo poter sedere alla stessa tavola e condividere buon cibo e chiacchiere con te ^_^
      Grazie x aver apprezzato con così entusiasmo la mia ricetta, ne sono molto felice :-)
      Buona domenica e a presto <3<3<3

      Elimina
  30. Bellisima ricetta! La pasta si puo' fare anche con farina di segale? baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo ma bilancia bene i liquidi, vedrai che ti servirà più acqua :-) Fammi sapere com'è venuta :-) Grazie tesoro e a presto <3

      Elimina
  31. siete davvero brave, io guardo non solo le ricette ma anche gli step che fanno la differenza. brava brava!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Velia, 6 carinissima :-) Mi fa davvero piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  32. Prima che i peperoni escano di stagione questa la provo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere Terry :-) Tienimi aggiornata sul tuo responso ^_*

      Elimina