martedì 8 settembre 2015

Cornetti salati alla farina integrale e semi oleosi

Mi sono ritrovata (inaspettatamente) qualche giorno libero. Il mio contratto stagionale ha scadenza il 13 settembre ma ho accumulato ore e giorni di permesso tali da permettermi di stare 4 giorni in ferie! A quanto pare preferiscono stare senza una persona qualche giorno piuttosto che farmeli ritrovare in busta paga..tutto il mondo è paese!
La stanchezza non mi ha fatto replicare a questa decisione e mi sono crogiolata all'idea di poter dormire un po' di più, sistemare la casa e fare tutte quelle cose che ho dovuto rimandare per la mancanza di tempo.
Come potete immaginare non ho esitato a mettere subito le mani in pasta e quello che ne è venuto fuori è stato sorprendentemente goloso, oserei dire OLTRE LE ASPETTATIVE!!!


Questa è la mia seconda (ed ultima) proposta per il contest del Molino Quaglia. Conosco molto bene queste farine e avevo voglia di impiegarle in un modo insolito che mai avevo testato prima.
Ne è nato un cornetto salato, sano e saporito, caratterizzato da una leggerissima sfogliatura fatta solo con olio extra vergine d'oliva (quello bono degli oliveti sopra casa mia!)
I semi utilizzati sono stati scelti in base a quello che offriva la mia scorta, variateli a vostro gusti ma non omettete quelli di finocchio..donano un profumo ed un retrogusto davvero irresistibile che rende unico ogni morso!

Dosi x10 pezzi:

200 g di farina di tipo 1 macinata a pietra (Petra1 Molino Quaglia)
200 g di farina integrale macinata a pietra (Petra9 Molino Quaglia) +15 g per la lavorazione
280 g di birra bionda doppio malto
90 g di lievito madre attivo*
25 g di olio di semi di girasole bio
6 g di sale fino marino
1 cucchiaio di semi di sesamo bianco
1 cucchiaio di semi di sesamo nero
1 cucchiaio di semi di papavero
1/2 cucchiaio di semi di finocchio
2 cucchiaini di olio e.v.o x la sfogliatura

*Rinfrescato e al raddoppio.

Impasto effettuato in planetaria con il gancio ad uncino. Si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.


Sciogliere il lievito madre nella birra e unire le farine. Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo, incorporare il sale. Versare a filo l'olio e farlo assorbire completamente dall'impasto aiutandosi con 15 g di farina. Una volta che raggiunge l'incordatura, far riposare 15 minuti.
Spolverare il piano di farina e praticare una serie di pieghe a libro, quindi trasferire in una ciotola leggermente unta d'olio e coprire con pellicola trasparente.
Riporre a lievitare in frigorifero per 20-24 ore.


Spolverare il piano di semi e rovesciarci l'impasto lievitato. Stenderlo in un cerchio regolare di circa 40 cm di diametro. Spennellare tutta la superficie con olio e.v.o. e tagliare in 10 spicchi con una rondella da pizza.
Arrotolare ogni spicchio dal lato lungo fino ad ottenere un cornetto, facendo attenzione a riportare la punta sul fondo per evitare che in lievitazione o in cottura si apra.


A mano a mano che sono pronti, posizionare distanziati su una teglia rivestita di carta da forno. Far riposare per 20-30 minuti.
Nel frattempo preriscaldare il forno a 240°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua per la formazione del vapore. Abbassare la temperatura a 200°C e infornare la teglia nel ripiano più basso. Cuocere per 15-20 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Una volta freddi sono pronti per essere gustati!


Si conservano a temperatura ambiente in un sacchetto di plastica per alimenti per 4 giorni senza perdere di fragranza. In alternativa si possono congelare e conservare fino a 3 mesi.
possono essere aperti e farciti a piacere.



Ottimi tagliati a metà e farciti da portare con sè per un pasto fuori porta o una gustosa e sana pausa!


Deliziosi e profumati, vi conquisteranno anche al naturale!

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Profumo di cannella
in collaborazione con Petra-Molino Quaglia

56 commenti:

  1. dai meglio così!
    che bei cornettini.. devono essere buonissimi!
    buone ferie allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sto cercando di sfruttare questi giorni al meglio e mi sento già rigenerata :-)

      Elimina
  2. ciao consuelo! io ho appena preso l'impastatrice e questo autunno ho intenzione di darmi ai lievitati... quando vedo ricette come la tua mi viene ancora più voglia di darmi da fare! i tuoi cornetti sono bellissimi e soprattutto mi incuriosisce l'uso della birra... e dell'olio per la sfogliatura! bravissima, complimenti! goditi questi giorni di riposo e... continua a sfornare meraviglie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi, mi fa molto piacere che la mia ricetta ti abbia conquistata :-) A presto <3

      Elimina
  3. Che buoni COnsuelo, sono così invitanti :)
    Buona giornata,
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. integrali mi piacciono tantissimi, più dei diciamo normali, il giorno che riesco a farli sarò felice! goditi questi quattro gg iniziando con una gran colazione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, hai ragione, sono ottimi anche a colazione :-P

      Elimina
  5. Sei bravissima e sempre molto creativa con i lievitati! avessi io un decimo delle tue capacità con gli impasti...vabbè...sospiro e immagino quanto buoni devono essere questi cornetti co quella rucoletta fresca e un pò dell' hummus di ceci che sto preparando! Che ci troviamo un giorno a far merenda assieme!!! :-D un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Mari..sarebbe fantastico condividere la stessa tavola con te :-) Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  6. Tu con i lievitati hai un feeling particolare!
    Questa ricetta starebbe molto bene anche nella mia raccolta di ricette per l'aperitivo, Tritanoccioliamo!
    Se ti fa piacere, partecipa, ne saremmo contentissime!!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che questa ricetta abbia fatto breccia nei vostri cuori ^_^ Ho in serbo un'altra cosina golosa x voi, questa è esclusivamente x il Molino Quaglia...

      Elimina
  7. Ahi me non rimangono per niente per circa 4 giorni, anche perché le cose buone finiscono molto in fretta. E' tanto che non li faccio in versione salata, anche perché ho avuto un bel periodo il forno nonostante era nuovo, che non andava molto bene e anche ora va, ma non come vorrei. Comunque qualcosina mi devo cimentare a fare anche io ! Troppo buoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali e vedrai che sono una bomba ^_^ Anch'io ho avuto non pochi problemi con il forno nuovo ma, dopo molti esperimenti, abbiamo fatto amicizia..non demordere ^_*

      Elimina
  8. Mamma mia che meraviglia, bellissimi, golosissimi ed irresistibili! Si vede in questi cornetti tutta la tua gioia nel godere di un po' di meritato riposo :) Un abbraccio cara, a presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere di essere riuscita a trasmettere queste belle emozioni ^_^ in effetti ne avevo un gran bisogno...

      Elimina
  9. Sei super impegnata...qualche giorno di ferie ti ci voleva...
    Grandissima mi piacciono un sacco!!
    Queste farine sono favolose...non le avevo mai provate!!!

    Un abbraccio grande Zietta
    Moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io non ne posso più fare a meno :-P vedrai che sarà lo stesso anche x te ^_*
      Grazie della visita e un abbraccio a tutti <3

      Elimina
  10. beh' allora goditi le ferie, cosi' puoi rilassarti un poco!!!!Anche se mi sa che non lo farai, come vedono i miei occhi gia' ti sei buttata a capofitto su nuove creazioni, questa e' molto sulle mie corde, amo la farina integrale e anche i semi, non potevi preparare ricetta piu' azzeccata!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...x me questo è RIPOSO :-) Niente mi rilassa di più che affondare le mani in un impasto ^_^
      Grazie x aver gradito..provali anche con il lievito di birra e vedrai che goduria ^_*

      Elimina
  11. Consu mi fai sempre sognare con i tuoi lievitati! Cornetti golosissimi che li mangerei anche vuoti per assaporarne il gusto rusticoso di semini! :)
    Goditi questi giorni di ferie che te li sei assolutamente meritati!
    :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ti garantisco che un paio sono spariti anche da caldi :-P Hanno un profumo irresistibile e il sapore non te lo sto a dire :-P
      Grazie della visita e a prestissimo <3

      Elimina
  12. Immagino che bontà, l'aspetto è molto invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, ti garantisco che non deludono nemmeno il palato ^_*

      Elimina
  13. Se abitassi ancora a Massarosa, correrei a casa tua subito adesso!
    Sono belli, invitanti e chissà quanto sono buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sarebbe un vero piacere :-) Grazie tesoro <3<3<3

      Elimina
  14. Ciao Consu! Sono perfetti!!!!!!!
    Ne approfitto per invitarti a partecipare al mio primo contest "Il mio piatto preferito"...spero di vederti in gara! :*
    http://www.golosedelizie.com/2015/08/contest-il-mio-piatto-preferito.html
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale :-) Cercherò di non mancare :-)

      Elimina
  15. sarà la volta buona che riesco a commentare questa ricetta senza errori?! :D :D
    Ogni volta che apro il tuo blog e vedo le magie che riesci a fare con il tuo lievito rimango incantata... spero un giorno di riuscirci anch'io! Intanto complimenti per i cornetti, devono essere spaziali!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...questa volta è andata bene :-P
      Grazie Laura x le tue bellissime parole e i complimenti ^_^ tu 6 già bravissima e con il tempo sarai insuperabile..io non mi sbaglio mai in queste cose ^_* fidati!

      Elimina
  16. Favolosiiiiii!! Brava Consu, davvero splendidi!! Che bello, i giorni di ferie inaspettati sono sempre i più belli, anche quelli aspettati però, insomma, le ferie sono una goduria!!! Goditeli e buona serata, in bocca la lupo per il contest!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..hai ragione :-) sto cercando di sfruttarli al meglio e in cucina trovo sempre il giusto compromesso ^_*
      Grazie dei tuoi complimenti tesoro <3<3<3

      Elimina
  17. sono ottime le farine del molino Quaglia...anche io le uso.
    Ottima la tua ricetta ed in boca al lupo per il contest
    Buona serata
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sull'uso di queste farine..una volta assaggiate non se ne può più fare a meno ^_^ Grazie Patrizia e felice serata anche a te <3

      Elimina
  18. Ohi tutto sommato meglio almeno ti riposi e ti tiri avanti con tutto!!!!STREPITOSE FARINE E CORNETTI DA LECCARSI I BAFFI....BACIOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, il tempo libero va sempre sfruttato al meglio ^_*

      Elimina
  19. goditi i giorni di ferie:=)
    buonissimi i cornetti, un bacione simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, vedrai che ne farò tesoro :-)

      Elimina
  20. Adoro i lievitati e adoro i cornetti salati!! Questi poi con tutti i semi sono stupendi. Da provare! �� Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna, vedrai che non ti deluderanno ^_^

      Elimina
  21. wow Consu!!! sono spettacolari... e chissà che profumo!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  22. Tu mi fai vedere queste bontà a quest'ora??? Non è giusto!!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  23. devono essere proprio buoni,amo i semi ,grazie cara,in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia Consuelo, le tue creazioni mi lasciano sempre a bocca aperto e ti ammiro tantissimo per la tua bravura :)))questi cornetti oltre ad avere un aspetto magnifico e perfetto a dir poco sono sicuramente buonissimi,li vorrei domani a colazione;))bravissima come sempre,ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, ti assicuro che il sapore non delude le aspettative e anche a colazione hanno il loro perchè :-)
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  25. Ciao tesorino, questo croissant sono una favola... Con quelle farine poi vengono fuori dei capolavori...che meraviglia! Mi piace molto anche la grafica che hai usato,hai un programma particolare? Goditi questi giorni di relax, te li meriti!
    PS mia figlia é tornata dalla sua vacanza nel Salento e mi ha portato: Le orecchiette al grano arso di agricoltura biologica e i taralli, tu non sai che bontà, sono prodotti meravigliosi! Non ho pensato, a chiederle di comprarmi la farina di grano arso per fare il pane! Baci cara e buona serata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, 6 sempre molto gentile e affettuosa nei tuoi commenti :-) Uso il programma ipiccy gratuito su internet.
      ps: terrò a mente questi prodotti x portarne una scorta a casa :-)

      Elimina
  26. Almeno ti sei potuta rilassare un pò! Belli i cornettini integrali, originali e saporiti

    RispondiElimina
  27. Questi sono decisamente nelle mie corde! Rustici e decisi. Con l'impasto alla birra mi hai proprio corteggiata :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che tu abbia gradito :-) non sai che darei x farteli assaggiare :-)

      Elimina
  28. Non credo che potrei farmeli avanzare....troppo sfiziosi.....solo tu potevi inventare una ricetta così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-)

      Elimina