venerdì 12 giugno 2015

Torta integrale di carote (very english style)

La torta di carote ha accompagnato vari momenti della mia vita. A scuola costituiva la mia merenda preferita (lasciamo perdere che era confezionata da un noto mulino e probabilmente aveva solo il colore della carota...) ed è stato il primo dolce che ho preparato nella mia cucina da single (tralasciamo il fatto che abbia utilizzato il lievito di birra al posto di quello per dolci ed il primo tentativo sia finito nella pattumiera..).
Da tempo avevo il desiderio di riassaporare quel gusto pieno di carota ma stavolta volevo fare le cose in grande e sfornarne una in vero stile inglese. Chi meglio di Jamie Oliver poteva aiutarmi??


Diciamo che (tanto per collegarmi al mio essere svampita) ho preso spunto dalla sua ricetta ma, non avendo tutti gli ingredienti necessari in casa, ho fatto qualche sostituzione, aggiunta e sottrazione. Non ho mai avuto le noci pecan in dispensa e stavolta non è andata diversamente, quindi ho usato le mandorle, idem per la farina di riso che si è trasformata in farina di mais. Poi ho dato un taglio agli zuccheri (fin troppo eccessivi per i miei gusti), ho unito un po' di latte di riso per rendere la lavorazione più agevole e ridotto il formaggio di quantità e grassi..
Confesso di aver impiegato più tempo a pesare gli ingredienti che a fare il dolce, ma ne è valsa la pena!
Questo dolce segnerà una nuova fase della mia vita...

Ingredienti x 1 stampo 27x27cm:

300 g di farina integrale macinata a pietra
100 g di farina di mais integrale
400 g di carote (peso al netto degli scarti)
4 uova bio
100 g di olio di semi di girasole bio
100 g di miele di castagno
100 g di latte di riso*
50 g di zucchero di canna integrale
50 g di mandorle intere
3 cucchiaini di baking powder o lievito x dolci
2 cucchiaini di cannella in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale fino marino
la scorza di 1 limone bio

x completare
200 g di formaggio spalmabile light
30 g di mandorle intere
1 cucchiaio di miele di castagno

*Sostituibile con altro latte vegetale a piacere, vaccino o succo d'arancia. Potrebbe servirne un po' di più o un po' di meno in base al grado di umidità delle farine utilizzate.



Ho effettuato tutto il procedimento nella planetaria con il gancio a filo. Si otterranno ottimi risultati anche lavorando a mano.

Preriscaldare il forno a 180°C.
Sbattere le uova con il miele per circa 5 minuti. A parte mescolare le farine con il lievito, il bicarbonato, la cannella e il sale. In un mixer tritare le mandorle con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza piuttosto fine. Pelare le carote, spuntarle e grattugiarle finemente.
Incorporare questi ingredienti solidi al composto di uova e miele, alternandole con olio e latte di riso. Per ultimo incorporare con una spatola la scorza di limone.
Rivestire la tortiera con carta da forno bagnata e strizzata, quindi versare l'impasto, livellarlo e infornare.
Cuocere nel ripiano intermedio per 1 ora. 
Dopo 40 minuti fare la prova stecchino per valutare la cottura, potrà variare di qualche minuto da forno a forno.
Sfornare e far raffreddare completamente su una gratella. Una volta freddo, toglierlo dallo stampo.
A parte sbattere con una frusta il formaggio con il miele, fino ad ottenere una consistenza cremosa. Spalmare in modo omogeneo sulla superficie del dolce.



Tagliare in quadrotti regolari utilizzando un coltello seghettato e pulendo la lama ad ogni taglio.


Posizionare su ogni pezzo una mandorla interaUna volta pronta, trasferire 30 minuti in frigo e servire.


Ottima per colazione, merenda o una piccola coccola durante la serata.


Si conserva in frigo per 1 settimana, in alternativa è possibile congelarla.
Se si desidera conservarla a temperatura ambiente sotto una campana di vetro, evitare la copertura di formaggio e decorarla poco prima di gustarla. In questo modo si mantiene umida e morbida per circa 5 giorni.


Note personali:
-le dosi sono per almeno 12 porzioni. Io la prossima volta dimezzerò le quantità o mi troverò costretta a mangiare torta di carote per 1 mese!
-nonostante abbia ridotto il bicarbonato ad un cucchiaino, ho percepito il retrogusto nel prodotto finito, quindi consiglio di ometterlo completamente.
-se amate i sapori dolci, aggiungete un altro cucchiaio di miele nella crema di copertura. Io l'ho trovata perfetta così proprio per il suo gusto acidulo.

56 commenti:

  1. È proprio così! Quando si rivisita una ricetta ci vuole un po' di tempo in termini di ragionamento e proporzioni varie per strutturare bene, però la soddisfazione è grande e la bontà ripaga di tutto il lavoro. Fantastica!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potrei essere più d'accordo con le tue parole e poi, diciamocelo, non mi sono ispirata al primo a caso :-P !!!
      Grazie cara x la visita e a presto <3

      Elimina
  2. La tua torta di carote mi attira tantissimo, così umida e genuina...Complimenti per le belle foto! Un bacio mia dolcissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcissima Ale, sono felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  3. ciao consuelo, tanto piacere di conoscerti, ho appena scoperto il tuo bel blog ;)
    io adoro la torta di carote e la tua sembra avere quella consistenza avvolgente che amo, un po' rustica, con quel sapore inconfondibile, l'aroma delle mandorle! basta, mi viene troppa fame! complimenti davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi e benvenuta :-) Sono sicura che se provi questa torta te ne innamorerai all'istante ^_^
      A presto <3

      Elimina
  4. Impazzisco per la torta di carote.... quella copertura al formaggio.... uhmmmm, delicious!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, non sapevo di questa tua passione e mi fa davvero piacere che ci accomuni :-)

      Elimina
  5. Che cosa significa questa nuova fase della mia vita? Che cosa ci nascondi dolcissima fanciulla? Sicuramente una splendida sorpresa!
    Wow questa torta è una favola... che bontà sublime! Ci regali una coccola di dolcezza,
    grazie di cuore amica mia la tua dolcezza è commovente! Ti voglio bene tesoro mio!
    Ti auguro una splendida serata e un bellissimo week end!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura x sapermi sempre regalare un sorriso con le tue parole <3
      Nel post di oggi svelo il "mistero" e spero che questa nuova fase sarà accompagnata da tanta soddisfazione ^_*
      Buona domenica e a prestissimo <3

      Elimina
  6. Brava, Consu.
    Dev'essere una vera squisitezza!!!
    Bacioni e buon week end.

    RispondiElimina
  7. Che buona Consu!!! Non puoi immaginare quanto mi attiri :) :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono davvero felice :-) Grazie Tiziana <3

      Elimina
  8. Ma che prelibatezza con l'aggiunta di queste leccornie..anche se io adoro la semplice torta di carote...
    Complimenti Consuelo mia, sai che i fai venire voglia di farla? ma penso che arriverò solo al forno , gli abbellimenti li lascio ai più volonterosi..ahahaha
    Bacio serale amorevole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sempre troppo simpatica :-)
      Grazie Nella e ti garantisco che anche solo la base è da svenimento ^_*

      Elimina
  9. Che buona, davvero golosa...forse ho provato a farla una sola volta ma in effetti è una merenda/colazione davvero buona e sana...Jamie Oliver a volte mi disturba per come ripropone le ricette italiane,ma nel suo ambiente in effetti è da segure...Un buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non conosco da molto questo chef e x il momento non mi ha mai delusa :-) L'importante è metterci sempre un po' di farina del proprio sacco x ottenere il risultato migliore ^_*
      Buona domenica e a presto <3

      Elimina
  10. Buona la torta con le carote, ti è venuta molto soffice e mi hai ricordato che è tanto che non la faccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questa ricetta e sono certa che non ti deluderà :-)
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  11. che torta meravigliosa e dall'aspetto perfetto e invitante hai realizzato, bravissima come sempre Consuelo ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:)).
    Ti è venuta benissimo e dalla foto si vede chiaramente la sua consistenza sofficissima come piace a me, sicuramente è di una bontà incredibile e mi piacerebbe poterla assaggiare domani a colazione:))
    un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x la visita ed il gradimento :-)
      E' sempre un vero piacere averti mia ospite <3<3

      Elimina
  12. da quanto tempo voglio fare una torta alle carote, anch'io ho mangiato tante merendine alle carote e ora vorrei preparare qualcosa di sano ai miei cuccioli, la tua e' deliziosa, me l'appunto!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, tienimi aggiornata sul responso post assaggio dei tuoi cuccioli :-)

      Elimina
  13. Capita spessissimo anche a noi di omettere il bicarbonato dai dolci proprio perché non amiamo il retrogusto che spesso rimane :-( quindi d'accordissimo sulla completa elimainazione. Peccato però abitare così lontano ti avremmo aiutato sicuramente a finirla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ed io l'avrei volentieri condivisa con voi :-)
      Grazie ragazze <3

      Elimina
  14. Prima di tutto auguri per questa nuova fase della tua vita che, presumo, si prospetti assolutamente favolosa come questo dolce, splendido e magnificamente rappresentato, complimenti!
    Un abbraccio, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Anisja, spero che le tue parole siano di buon auspicio <3

      Elimina
  15. Ciao Consu!! La telepatia! Pensa te che anche io proprio pochi giorni fa ho fatto delle tortine alle carote, completamente diverse, buonissime, ma presto voglio provare questa tua versione che sicuramente sarà stupenda! E rileggendo il tuo post mi sono rivisto allo specchio... Da piccolo piccolo, quando ho cominciato a fare dolci, come primo dolce ho provato una sacher (ho cominciato subito facile ahah) e al momento di aggiungere il lievito ho messo il lievito di birra!! Messa in forno tutto soddisfatto, dopo il tempo di cottura era rimasta praticamente una sottiletta! Ahahahahahaa non immagini la delusione, e ora se ci penso come ci rido su!!
    Un abbraccio per questo nuovo periodo della vita, sicuramente pieno di soddisfazioni.. E non abbandonare mai il forno! Io, come molti altri, abbiamo bisogno della tua ispirazione! Un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...mi hai fatto sorridere, mi consola non essere l'unica ad aver combinato (e combinare!) qualche pasticcio in cucina :-P
      I dolci non sono il mio forte ma questo mi ha davvero soddisfatta :-)
      Non preoccuparti il forno non lo mando in ferie nemmeno a Ferragosto..pensa che anche oggi è in funzione ^_*
      Grazie di cuore Mario e a presto <3

      Elimina
  16. Adoro i dolci con le carote, e questa versione integrale ancora di più!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-)

      Elimina
  17. Ma che meraviglia zietta !!! a me sembra ancora piu' buona e sana dell' originale very English-Italian style. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, ho cercato di fare del mio meglio ^_*

      Elimina
  18. Brutta esperienza con il bicarbonato di sodio, lo lascio agli inglesi tze. Però questa torta soffice e mandorle, cosi rivisitata da te, con carote è una vera libidine. Alla fine ne hai creata una tua, con tutte queste sostituzioni.
    Tra le righe ho letto ' nuovo capitolo della mia vita' novità allettanti in vista...?
    Ti auguro ogni bene qualsiasi esse siano.
    Un abbraccio forte, capellona mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non ho un bel rapporto con il bicarbonato, infatti cerco sempre di ometterlo!
      Grazie Vale x aver apprezzato il mio "esperimento"..devo ammettere che mi ha soddisfatta molto ^_^
      Buona domenica e a presto con belle notizie :-)

      Elimina
  19. Praticamente tu hai fatto una torta tutta nuova, rispetto alla sua e devo dire che mi piace molto di più. Brava Consu. Buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sempre troppo carina <3<3<3

      Elimina
  20. cara Consuelo direi che Jamie Oliver ha tutto da imparare da te!!! Le tue sostituzioni e sottrazioni mi piacciono ed il risultato è veramente notevole!! Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri, 6 davvero gentile :-) I tuoi complimenti mi riempiono di gioia :-)

      Elimina
  21. E' assolutamente fantastica Consu, è un dolce che adoro e che non faccio da un po', che voglia mi è venuta!!
    Un abbraccio e buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..non attendere oltre, io ci sto facendo delle colazioni da svenimento ^_*
      Grazie della visita Silvietta e felice domenica <3

      Elimina
  22. Ma io me le ricordo le merendine alle carote del famoso mulino! Certo, la tua torta non ha proprio niente a che fare con quelle, tutta un'altra cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..infatti è tutta un'altra cosa :-P
      Provala e sono sicura che non ti deluderà ^_*
      Grazie x essere passato a trovarmi, torna presto ^_*

      Elimina
  23. Mi sembra che questa volta l'esperimento sia perfettamente riuscito! E' proprio golosissima, da copiare subito, bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, sono davvero felice che la proverai :-) Tienimi aggiornata sul risultato ^_*
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  24. con una presentazione così come si fa a non essere invogliati subito alla prova??

    RispondiElimina
  25. Very british!
    E naturalmente Jamie è una fonte inesauribile di ispirazioni, hai visto che bello il suo magazine?
    Buona domenica Consu,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad essere sincera l'ho acquistato solo una volta..e penso proprio che non sarà l'ultima ^_*
      Grazie della visita e felice domenica <3

      Elimina
  26. Ma che carina, anche la tua rivisitazione è sicuramente interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa molto piacere che tu abbia gradito :-)

      Elimina
  27. Ebbene sì! Questa te l'ho riprodotta (anche se al posto della farina di mais che non avevo, ho utilizzato quella di riso)! Da capo a piedi... briciola per briciola! Non dico che è queasi finita... ma insomma è sulla retta via! :D
    Questo gusto "british" che davvero cercavo da tanto tempo, sto tentando di conquistarlo in previsione di un imminente viaggio proprio a Londra... e chissà che tu non mi abbia reso tutto più semplice! :D
    Un baciotto, cara Consu! Brava come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi faccia piacere tesoro :-)
      Grazie di cuore x le tue parole e la fiducia ^_*
      Buon viaggio allora :-)

      Elimina
  28. La adoro.. è buonissima :)
    Proverò a sglutinarla appena possibile!
    buona settimana, cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, non vedo l'ora di gustarmi il tuo esperimento ^_*
      Buona settimana anche a te e a presto <3

      Elimina