martedì 7 aprile 2015

Plumcake variegato pera e cioccolato al profumo di cannella

Dopo anni di attesa, mio marito si è deciso a regalarmi un uovo di cioccolato. 
Purtroppo il momento non è stato dei migliori per premiare il suo gesto, in quanto tutte le energie erano concentrate su fatti ben poco felici, ma è da apprezzare questo sforzo da parte sua, soprattutto perché lo ha scelto artigianale, ben confezionato e FONDENTE!!!
Per evitare di affogare tutti i miei dispiaceri in una mega abbuffata, ho deciso di impiegarlo subito in due preparazioni che ne hanno decimato la quantità e sono state la mia salvezza (oltre che per la linea anche per il mal di pancia che ne avrebbe seguito se avessi dato retta all'impeto della mia gola e del mio triste cuore!).  


Per realizzare questa ricetta ho utilizzato una farina davvero speciale...
Uniqua Verde è un nuovo prodotto del Molino Dallagiovanna composto da farina di tritordeum che è un cereale innovativo, incrocio naturale tra orzo selvatico e grano duro
È coltivato in filiera controllata con tecniche di agricoltura sostenibile. Ricco di polifenoli e minerali, fonte di fibre e luteina, è ideale per una sana alimentazione. 
È povero di zuccheri ed è molto più digeribile. Ha una buona resa in lavorazione, grazie all’assorbimento dei liquidi.
L’esperienza di due secoli di questo Molino, garantisce valori come conoscenza della materia prima e rispetto della propria terra, anche in termini ambientali. L’azienda verifica settimanalmente le forniture, analizzando i chicchi e riconoscendone specie, provenienza e grado di maturazione. Un’attenzione che continua negli interni dei laboratori, in cui i tecnici calcolano le caratteristiche dei vari grani e miscelano le farine per garantire una resa finale costante, di altissimo livello, in ogni stagione. Infine, al Molino Dallagiovanna preferiscono ancora il lavaggio alla pulizia a secco, che pulisce il frumento e ne elimina le impurità.


Dopo aver provato con successo il suo impiego in un questo pane, non ho esitato a fare un ulteriore esperimento con il mio dolcetto sano e goloso dedicato alla colazione.
Ne è nato un plumcake profumato, umido e dolce al punto giusto che mi ha regalato dei piacevolissimi risvegli.

Dosi x uno stampo da plumcake 24x9 cm:

Impasto Bianco
120 g di farina
125 g di yogurt bianco magro
150 g di polpa di pera (circa 1 pera intera privata di buccia e torsolo)
20 g di zucchero di canna 
6 g di baking powder*
1 cucchiaino di cannella in polvere

Impasto Nero
120 g di farina
125 g di yogurt bianco magro
150 g di cioccolato fondente
20 g di zucchero di canna 
6 g di baking powder*
latte di soia al naturale q.b.** 

*Sostituibile con lievito per dolci.
**Sostituibile con latte vaccino o altro latte vegetale.

Munirsi di due ciotole e setacciare farina e lievito in entrambe, poi unire lo zucchero. 
Ad una aggiungere la polpa di pera frullata con lo yogurt e la cannella, mescolare bene con una frusta a mano e tenere da parte.
All'altra aggiungere il cioccolato sciolto a bagnomaria e tanto latte quanto basta per ottenere una consistenza simile all'impasto bianco (io ne ho messo circa 1/2 bicchiere).
Ungere leggermente con olio di semi lo stampo da plumcake e versare un cucchiaio per volta alternando i colori fino a terminare entrambi gli impasti.



Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 1 ora (valutare i tempi di cottura in base al proprio forno, per sicurezza fare la prova stecchino).
Sfornare e far raffreddare su una gratella. Appena tiepido è possibile estrarlo dallo stampo.




Un dolce a ridotto contenuto di grassi e zuccheri che vi conquisterà per la sua scioglievole consistenza ed i suoi inebrianti profumi.
Grazie alla presenza della frutta, si mantiene umido e morbido fino ad una settimana.


E' consigliato conservarlo a temperatura ambiente sotto una campana di vetro lontano da fonti di calore.

Per una colazione sana ed equilibrata da circa 380 kcal, ne bastano 2 fette abbinate ad un caffè americano macchiato con latte di soia..non male, vero???

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente 
in collaborazione con Farina UNIQUA Verde

72 commenti:

  1. Ciao Consuelo e piacere di fare la tua conoscenza. Ho da un po' di mesi un mio blog e mi farebbe piacere passassi a trovarmi.
    Complimenti per questa ricettina e per aver trovato questa farina. Dubito che la trovero' da me, ma presume di poterla sostituire con quella normale o qualcos'altro che trovo anche qui.
    Buona settimana e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela e grazie della visita, passo presto a trovarti ^_^

      Elimina
  2. Una vera bontà!!! Bravissima come sempre!! Perdonami se non sono passata a lasciarti i miei auguri di Pasqua ma ho latitato parecchio dal web. Un abbraccio forte e ... mi prendo una grande fette della tua delizia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia della visita, ricambio in ritardo anch'io gli auguri <3

      Elimina
  3. Il cioccolato ha il potere di consolare il nostro cuore al pari di una carezza affettuosa. Magari tuo marito mirava proprio a questo.... ti stringo, cerca di esser forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo con te..grazie tesoro <3

      Elimina
  4. Un plumecake delizioso e la farina non la conoscevo . Grazie per le info cara

    RispondiElimina
  5. anche questo dolcetto mi attira molto...
    in bocca al lupo per il contest, incrocio le dita per te.
    bacioni.

    RispondiElimina
  6. Un plumcake meraviglioso dolcissima, lo sai che al cioccolato non so resistere! Pera e cioccolato è una vera bontà sublime!
    Bravissima!!!
    Come stai cara? Sii forte mi raccomando, se hai bisogno di un ' amica io ci sono sempre per te!
    Un caro abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche x me cioccolato e pere è un abbinamento golosissimo :-)
      Grazie di tutto Laura <3<3<3

      Elimina
  7. Scusa dimenticavo in bocca al lupo per il contest, io tifo per te!
    Baci Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  8. Si mantiene fino a una settimana... fosse in questa casa non arriverebbe al terzo giorno! XD
    Con il cioccolato fondente, poi! Una lussuria!
    Consu dolce, leggo che hai il cuore triste... ti mando un abbraccio forte forte, sperando vada tutto bene! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...io devo controllarmi in vista della prova costume :-P non voglio vanificare gli sforzi fatti fino adesso!
      Grazie x il tuo gradimento..ogni giorno andrà sempre meglio...spero!

      Elimina
  9. Un plumcake già di per sè fantastico, ancora di più se penso alla farina che hai usato; una varietà che assolutamente non conoscevo e che mi ha catturata.
    Ti ringrazio di avermela fatta conoscere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, provala e vedrai che non deluderà nemmeno il tuo palato ^_^

      Elimina
  10. Questo plumcake è a dir poco meraviglioso, me lo mangerei anche adesso!!
    Un abbraccione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso crederci, ha un profumo inebriante ^_^
      Grazie Vale <3

      Elimina
  11. ma che buono! raffinato nella presentazione e nel sapore, sicuramente! brava Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono felice che ti sia piaciuto ^_^

      Elimina
  12. Credo sia stato saggio utilizzare così il cioccolato, i dolci da colazione non tradiscono mai e sono pronti a regalarci un sorriso durante tutta la giornata, soprattutto in momenti delicati, quando ne abbiamo più bisogno... loro sono lì, morbidi e soffici come l'abbraccio che desideriamo...
    Bella la molletta con il musetto felino... non mi è ovviamente sfuggita! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Franci..e poi mi sono un po' salvata dalla "malsana" abbuffata :-P
      Grazie <3
      ps: sapevo che avresti notato quel musetto :-P

      Elimina
  13. incredibilmente bello cara!!! sei stata bravissima :-*

    RispondiElimina
  14. che piacevole sorpresa, Consuelo, riciclare le uova in questo modo è sempre un gran piacere. Mettere le mani in pasta aiuta sempre a riprendersi da situazioni poco serene, e fai bene a sfornare in questi giorni e sperimentare.
    Ti abbraccio forte forte,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cucina è terapeutica e in questo momento non ne vorrei mai uscire..
      Grazie Vale del tuo affetto <3<3<3

      Elimina
  15. Buonissimo!! Mi incuriosisce un sacco questa farina!!
    Un abbraccio Consu!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che non te ne pentirai ^_*
      Grazie Silvietta e felice serata <3

      Elimina
  16. Ciao Consu, un bel dolce per la colazione, bravissima! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, mi fa piacere il tuo gradimento <3

      Elimina
  17. segnata all'istante, questi sono i cake che piacciono a me !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole <3<3<3

      Elimina
  18. il cioccolato e' capitato al momento giusto, io forse fossi stata al posto tuo ne avrei fatto indigestione e me lo sarei finito cosi' tutto affogando i dispiaceri, ma tu hai ragioone, il mal di pancia e la linea poi???Hai trovato un bellissimo modo di impiegarlo, questo plumcake e 'straordinario, questa farina non la conosco, ma mi fido che e 'speciale!!!!Bravissima e mi raccomando....Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che ho fatto un grande sforzo x non mangiarmelo tutto e subito..meno male che mio marito me lo ha tolto da sotto le grinfie nel momento giusto U.U
      Grazie di tutto Sabry, 6 una vera amica <3<3<3

      Elimina
  19. su su su !
    Comunque io ancora non ho ricevuto l'uovo di cioccolato da mio marito...l'anno prossimo!
    Anche io uso alcune farine Della Giovanna ma questa proprio non la conoscevo.
    Grazie un abbraccio ed alla prossima

    RispondiElimina
  20. Il cioccolato che ci coccola e ci tenta alla stessa maniera deve essere affrontato con astuzia! Tu sei riuscita sia a godere dei suoi benefici goduriosi sia a trasformarlo in preparazioni che farebbero alzare chiunque col sorriso come questo plumcake...grande Consu, la cucina è terapia e allieta i pensieri!! ti abbracciamo ancora più forte, ogni giorno di più, alla fine dovremo allentare la presa sennò esageriamo ^__^! Buona notte! Smackk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..io mi stringo nel vostro affettuoso abbraccio..è terapeutico :-)
      Grazie di cuore <3<3<3

      Elimina
  21. Dolcissima Consu, lo so che questi sono giorni tristi e volevo dirtinche ti sono vicina... vedrai che il tempo allevia tutte le ferite anche se tanto dolorose.
    Ecco perché amo la cucina perché è terapeutica e ci fa sentire persone migliori. Questo cake ne è l'esempio.ciao mia cara un abbraccio e sappi che ci sono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, non sai quanto mi faccia piacere il tuo affetto sincero..te ne sono grata <3<3<3

      Elimina
  22. Bellissimo e tanto goloso, perfetto per una ghiotta colazione!!!! Dolcissimo il maritino a coccolarti in questo momento di dolore... Un abbraccio cara Consu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara..il vostro affetto e quello di mio marito mi stanno aiutando a superare questo momento di dolore..

      Elimina
  23. Il modo migliore per usare il cioccolato, secondo me. Metterlo in una torta, in qualcosa di morbido, che possa essere una coccola appena lo si mette in bocca. Ti stringo forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accoro :-)
      Grazie Paola <3

      Elimina
  24. che buoni i plumcake! e questo variegato è delizioso. la pera ed il cioccolato insieme fanno faville :-).
    quand'ero piccola e la mamma preparava il plumcake variegato o la torta marmorizzata io rimanevo sempre incantata e pensavo a quanto era brava la mia mamma che riusciva a fare quelle magie!!!! :-)))))
    un bacio enorme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...la cucina è sempre un'affascinante magia :-)
      Grazie tesoro x aver gradito e a prestissimo <3<3<3

      Elimina
  25. Tesoro il sorriso tu ce l'hai dentro. Il suo lì vivrà sempre. Sempre con te, ora potrai dirlo davvero.
    Sarà questione di tempo, ma sarà bellissimo, oltre ogni razionale necessità di poterlo stringere ancora una volta.
    Sei speciale zietta, come gli ingredienti che hai scelto per questo abbraccio di meraviglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi commuovi e allo stesso tempo mi lasci senza parole..posso dirti solo GRAZIE e tu so che capirai <3<3<3

      Elimina
  26. una bontà assoluta!!! Brava Consu !!! un abbraccione enorme!!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jo, sono felice di averti conquistata :-)

      Elimina
  27. Ciao! Anch'io ho parecchia cioccolata da utilizzare quindi ti ringrazio per l'idea, già ho l'acquolina!!! Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..lo immaginavo ^_^
      Grazie a te e fammi sapere se il plumcake è stato gradito da tutta la "ciurma" ^_*

      Elimina
  28. Ti ho nel cuore, questi giorni in modo particolare.
    Senti il calore di quel cioccolato, profumato e intenso come le volte che vi siete tenuti per mano. Ti voglio bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, il tuo affetto è ossigeno x me..TVB <3<3

      Elimina
  29. Davvero meraviglioso questo dolcino, peccato che da me la cioccolata dell'uovo sia già praticamente sparita ad opera di quel golosone di mio marito...ma posso sempre comprarmi del buon cioccolato artigianale per rifarlo, sono certa che anche lui apprezzerà! Ti abbraccio forte e spero che il tuo animo si sia un po' risollevato, per quanto possibile :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...non dubitare che apprezzerà :-) anzi tienimi informata sull'esito ^_*
      Grazie cara, piano piano starò meglio..è questione di tempo, l'importante è andare avanti e la cucina mi sta aiutando..

      Elimina
  30. Stupenda idea, bravissima! :)

    RispondiElimina
  31. delizioso,passane qualche fetta per la colazione di domani,brava,brava,brava,in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti ^_^

      Elimina
  32. un dolce fantastico che ci promettiamo di fare al più presto...useremo però le tavolette di cioccolata visto che quest'anno di uova pasquali qui a casa non se ne sono viste. Neanche per la più piccola alla quale abbiamo regalato libri di 'cucina'. Buona serata, Mimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per anni l'ho aspettato, lo confesso..e quando meno te lo aspetti arriva in tutto il suo splendore..fondente, scioglievole e con una ricca sorpresa. Forse non è stato il momento migliore x festeggiare il suo arrivo ma io la festa ho dovuto fargliela ugualmente :-P
      Grazie x aver gradito la ricetta, aspetto il vostro parere post assaggio ^_*

      Elimina
  33. Cara Consuelo, che dolce meraviglioso e golosissimo hai preparato:)) adoro l'abbinamento pera\cioccolato e il tuo plumcake ha un aspetto davvero bellissimo, troppo invitante e si vede benissimo che è soffice come piace a me:))bravissima come sempre, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono felicissima che ti sia piaciuto..ti garantisco che regala dei piacevoli risvegli ^_*

      Elimina
  34. Sono sicura che una bella fetta di questa delizia ti abbia alleggerito il cuore almeno per un piccolo istante. Tuo marito e'stato davvero premuroso! conoscendoti bene sapeva che ti avrebbe indotto a svagarti un po' tra i fornelli! Ciocco-pera e' sempre buonissimo: la farina aggiunge quel tocco in piu' e lega tutto magnificamente. Un abbraccio! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, mi fa piacere il tuo gradimento e ti assicura che la cucina in questi momenti aiuta molto..

      Elimina
  35. wow! bellissimo e buonissimo plumcake...mi sa che proverò presto...perché una bontà simile non può passare inosservata!
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, tienimi aggiornata sull'esito ^_*

      Elimina