lunedì 6 aprile 2015

Pane alle olive verdi

Più di una volta ho dovuto constatare che fare programmi non serve a niente di fronte all'imprevedibilità della vita.
Doveva essere la nostra prima Pasqua tête-à-tête ma le cose sono andate diversamente, oserei dire lontane anni luce da ogni nostra previsione.  
Tutto rimandato, azzerato, annullato..sono stati giorni difficili, le feste più tristi della mia vita.
Non si è mai pronti di fronte alla morte, nonostante si sia messa in conto più di una volta. Ci trova sempre impreparati e troppo vulnerabili.
Piano piano il dolore si affievolirà ma adesso è difficile da ignorare soprattutto quando si deve fare i conti con la mancanza di una persona amata. 
Sono stata lontana dalla cucina, dalle tavole imbandite, da picnic all'aria aperta e da tutto quello che una festa rappresenta ma, appena ho avuto un attimo, non ho esitato a mettere le mani in pasta.
Il contatto con la farina, il profumo del lievito madre e la magia del pane, mi hanno regalato un momento di pace, un sorriso in un momento buio.
Per questa ricetta ho utilizzato una nuova farina di cui vi parlerò prossimamente, adesso godetevi questo pane profumatissimo e non esitate a replicarlo, sono certa che vi conquisterà!

Ricetta tratta da qui e personalizzata

Ingredienti x1 pagnotta da circa 1kg:

prefermento
20 g di lievito madre attiva*
100 g di acqua
130 g di farina di grano duro
1/2 cucchiaino di miele millefiori

impasto
prefermento lievitato
500 g di farina di grano duro
300 g di acqua
6 g di sale fino marino
1 cucchiaino di miele millefiori
200-250 g di olive verdi denocciolate**

*Rinfrescata e al raddoppio.
**Le mie erano della varietà "gigante" ma vanno bene anche quelle normali.

Ho effettuato le varie fasi della lavorazione nella planetaria ma si otterranno ottimi risultati anche impastando a mano.

Impastare con il gancio a foglia il prefermento, versarlo in una ciotola capace a contenere fino a 3 volte il suo volume e coprire con pellicola trasparente. 
Farlo lievitare ad una temperatura di circa 25°C per 10-12 ore.
Autolisi
Sciogliere il prefermento lievitato in 250 g di acqua e miele. Poi unire la farina e mescolare con una forchetta fino a far assorbire tutto il liquido. Far riposare per 30 minuti.
Versare l'autolisi nella ciotola della planetaria con il gancio ad uncino montato e iniziare a lavorare a bassa velocità. A parte sciogliere il sale nella rimanente acqua (50 g) e versare a fino nella macchina. 
Impastare a lungo fino ad incordatura.
Far riposare per 30 minuti.
Spolverare di farina il piano di lavoro e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro e formare una palla. Adagiarla in una ciotola leggermente unta d'olio.
Coprire con pellicola trasparente e far lievitare fino al raddoppio (nel forno spento con la luce accesa, circa 27°C, ho impiegato 2 ore).
Rovesciare delicatamente l'impasto lievitato sul piano di lavoro infarinato e con la pressione nei polpastrelli stendere in un rettangolo.
Posizionare ordinatamente le olive (accuratamente sciacquate ed asciugate) e premendole nella pasta.
Arrotolare dal lato più lungo e sigillare il filoncino. Rovesciarlo su una teglia rivestita di carta da forno e far nuovamente lievitare per 1 ora e mezza a temperatura ambiente.
Spolverare la superficie con abbondante farina e incidere con un coltello affilato.



Preriscaldare il forno a 240°C ponendo sul fondo una ciotola coma d'acqua ed infornare nel ripiano più basso per 20 minuti. Poi abbassare la temperatura a 220°C e proseguire la cottura per altri 15 minuti.
Trasferire la teglie nel ripiano intermedio e abbassare la temperatura a 200°C. Cuocere ancora per 20 minuti.
Togliere la ciotola con l'acqua, portare il forno a 180°C e terminare la cottura per altri 15 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.
Una volta freddo è pronto per essere tagliato a fette.



L'umidità delle olive, manterranno questo pane morbido a lungo anche se conservato a temperatura ambiente.
Per prolungarne la durata, consiglio di congelarlo già tagliato a fette e scongelarne la quantità necessaria trasferendola in frigorifero per 12 ore.
E' possibile tostarlo per fargli sprigionare tutti i suoi profumi ed utilizzarlo per preparare delle golose bruschette per un aperitivo o un buffet informale.


Questo impasto si presta a tantissime varianti..lo immagino con le olive nere, capperi e acciughe, pomodori secchi ed erbette aromatiche..insomma se lavorate di immaginazione potrete trovare il vostro abbinamento più congeniale.

Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Aprile

Approfitto per congedare il mio caro nonno che oggi ci ha dato l'ultimo saluto.


Ringrazio tutti coloro che mi hanno lasciato un dolcissimo pensiero su FB e in messaggi privati..con il vostro sincero affetto mi avete aiutata ad affrontare il dolore di questi giorni.
Grazie ancora anche da parte sua che da lassù continuerà a vegliare su di me!

94 commenti:

  1. Non ci sono altre parole per descrivere il forte dolore per la perdita di un nonno.
    Posso solo abbracciarti forte e dirti di essere forte.
    Tvb

    RispondiElimina
  2. Consuelo,
    le mie più sentite condoglianze. Ti abbraccio forte forte,
    Sabrina.

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace tantissimo, non pensavo che le cose potessero precipitare così velocemente.....un dolore grandissimo che si sente ancor più in questi giorni di festa che di solito si passa assieme.
    Condoglianze e un forte abbraccio.
    Il pane, come sempre meraviglioso, passa in secondo piano....tornerò con calma a leggere.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi siamo stati presi alla sprovvista :-(
      Grazie x avermi lasciato il tuo pensiero <3

      Elimina
  4. Consuelo, non sapevo della morte di tuo nonno, io non ho facebook! Sono addolorata per te ,ti sono vicina in questo momento cosi triste, so quanto lui era importante per te!
    Ti abbraccio forte amica mia, devi essere forte anche per tua nonna! Ti voglio bene!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, 6 sempre dolcissima <3
      TVB <3

      Elimina
  5. Consu, mi dispiace tanto... ero venuta a vedere la ricetta nuova e a lasciarti il mio saluto settimanale ma adesso le parole fanno fatica a uscire...
    La scomparsa di persone speciali per noi lascia un grande vuoto e mai, mai si potrà soffrire meno... ma per fortuna ricordi e sensazioni belle resteranno sempre con noi, vive, vivissime... e cucinare piatti mangiati magari insieme avrà ancora più valore...
    Ti mando un abbraccio più forte del solito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita tesoro e del tuo sincero affetto <3

      Elimina
  6. Il tuo pane è meraviglioso! Bravissima!
    Scusa ma sono veramente triste per te, non avrei mai voluto che succedesse proprio a te!
    Le mie più sentite condoglianze!
    Un abbraccio Laura:-)

    RispondiElimina
  7. Consu immagino cosa stai provando...ti sono vicina in questo brutto momento, so che avrai tanti bellissimi ricordi di tuo nonno e sono sicura che lui avrebbe apprezzato tantissimo questo pane! Un bacione grande grande!! <3

    RispondiElimina
  8. mi dispiace ti sono vicina :-( condoglianze e un abbraccio grande.
    <3
    Ps il pane è favoloso come sempre, baci

    RispondiElimina
  9. Non esistono parole di fronte al dolore per la morte di una persona cara. Lo so bene. Nulla da conforto. Neanche il sapere che sarebbe accaduto. Esistono solo gesti, abbracci, stretti, che possono confortare, di poco, ed alleviare. Io lo faccio, anche se virtualmente. Ti stringo forte e ti sono vicina.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, mi perdo nel tuo caloroso abbraccio <3

      Elimina
  10. Carissima, ho provato purtroppo un dolore dall'intensità simile quando ho perso delle persone a me carissime negli anni passati, primo fra tutti mio padre, e quindi so cosa stai provando in questo momento: ti sono vicina e ti abbraccio con tutto l'affetto che posso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro delle tue parole, mi sono di grande conforto <3

      Elimina
  11. Consuelo cara cosa dirti? Da pochissimo ho perso mia madre e so come ti senti ... Il dolore annienta, sembra di impazzire, non ti dai pace ma so come te che l'affetto delle persone care lenisce un po' il dolore. forza e pensa ai bei momenti trascorsi con lui questo si che aiuta tanto! E poi impasta, impasta e impasta ancora! Sei talmente brava che sarebbe un peccato perdere questi momenti che rilassano così tanto! Ti abbraccio forte cara Consuelo e se vuoi sfogar ti un po' io ci sono. Tanti baci

    RispondiElimina
  12. Mi spiace tanto tanto Cinsuelo...ti abbraccio forte. ..
    comunque adoro il pane alle olive. ....a presto. ...
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami ho sbagliato a scrivere il tuo nome. .Consuelo:)
      Ti abbraccio

      Elimina
  13. Dirti solamente che le foto ci mostrano un pane soffice, sicuramente delizioso e ben alveolato è poco a me verrebbe una gran voglia di mangiarne una fetta subito!
    La notizia della scomparsa del nonno proprio non me la aspettavo :-( mi spiace molto Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, sono felice che questo pane vi abbia conquistate.
      Anche x me è stato consolatorio..

      Elimina
  14. Cara Consu, ho vissuto qualcosa di molto simile con la mia nonna qualche anno fa e capisco bene come tu stia, passerà il dolore e rimarrai con tanti bei ricordi, e soprattutto ti accorgerai che non passerà un giorno anche dopo anni senza che gli rivolgerai almeno un pensiero. Sarà sempre con te. Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, il tempo lenisce le ferite del cuore, ci vorrà un po' di tempo..

      Elimina
  15. Mi dispiace tanto cara Consu, ma è certo che il tuo amato nonno veglierà su di te, e anche da lassù sarà sempre orgoglioso della sua splendida nipote!!!
    Il pane è semplicemente favoloso!!!
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, io di sicuro lo penserò ogni giorno della mia vita..

      Elimina
  16. Mi spiace tanto, cara... Leggo solo ora e ti abbraccio forte.. I nonni sono la cosa più bella da avere accanto.. Avranno sempre un posto speciale nel nostro cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non per sminuire il tuo bellissimo pane.. Sono contenta che la bread therapy ti sia stata d'aiuto, almeno per qualche attimo.
      Un abbraccio

      Elimina
  17. Ciao Consu, mi dispiace tantissimo per il tuo nonnino, ma tu sei forte, lo stai già dimostrando. Il profumo di questo pane sarà salito fino alle stelle, ne sono sicura... Un abbraccio grandissimo :)

    RispondiElimina
  18. Leggo solo ora, mi dispiace tanto. Ti stringo forte e ti mando tanti baci. Coraggio<3

    RispondiElimina
  19. Ancora un abbraccio pure da qui :*

    RispondiElimina
  20. Un pane ricco e tanto gustoso, bravissima come sempre cara!!! Un abbraccio per il triste e doloroso momento che stai passando, leggo solo ora... Ti sono vicina con tutto il cuore!

    RispondiElimina
  21. Ciao Consuelo leggo solo adesso cara e mi dispiace tantissimo...al momento non ho altre parole solo un grosso abbraccio!!! Un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sono parole Luisa...ti ringrazio tanto x il tuo affetto <3

      Elimina
  22. m dispiace tantissimo per il tuo caro nonno... perdere una persona cara è sempre un evento difficile nella vita... un abbraccio...

    RispondiElimina
  23. Coraggio Consuelo
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che supererò anche questo dolore..ci vorrà tempo ma so che lui è morto sereno e circondato da tanto affetto.
      Grazie Tiziana <3

      Elimina
  24. Ti sono vicina tesoro, so che è difficile, a me viene da piangere ancora adesso a distanza di anni. Ti abbraccio forte forte e ricordati che lui ti guarda da lassù e ti vuole sorridente. Baci

    RispondiElimina
  25. Tesoro..mi spiace tantissimo! :-( eh sì...la morte è crudele ed inesorabile. E' così difficile dover sottostare al suo volere. Non ho molto da aggiungere per alleviare il tuo dolore. Purtroppo. Ma ti stringo in un forte abbraccio...sussurrandoti che tutto questo dolore...passerà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi perdo nel tuo dolcissimo abbraccio..l'affetto delle persone che ho vicino mi sta aiutando molto.

      Elimina
  26. cara tu sono vicino, davvero capisco molto molto bene, anche mio nonno morì a pasqua diversi anni fa, vero che con il tempo il dolore passa e restano i ricordi ma ci vuole tempo, pazienza, all'inizio si prova un grande vuoto! ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione..il mio cuore fa eco in questi giorni :-(
      Grazie x le tue parole e a presto <3

      Elimina
  27. Immagino cosa stai provando, io il nonno non me lo ricordo, avevo solo tre anni quando è morto, mentre l'altro era già morto, quando sono nata io. Però ricordo molto bene la perdita della nonna, di cui porto il nome e che tanto mi ha insegnato in cucina. Non ci sono parole, in questo momento sono tutte inutili. Sei già stata brava a mettere le mani in pasta e a dimenticare per un attimo il dolore. Sai quanto ti sono vicina, me lo sentivo che c'era qualcosa di stonato ... non posso fare altro che mandarti un bacio e un abbraccio immenso e ti ringrazio per il bellissimo regalo che hai fatto alla mia raccolta di Panissimo. tvb bene tesoro, ricordatelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry <3 Ti voglio bene anch'io <3<3<3<3

      Elimina
  28. mi dispiace ma non sapevo,purtroppo non si è mai preparati alla perdita di una persona cara,se ci può confortare dobbiamo pensare che siano andati in un posto dove non soffrono e ci guardano e proteggono,un bacione cara,bellissimo il tuo pane,morbido e goloso,complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui meritava di non soffrire più e adesso sono sicura che è felice..x noi è più difficile da accettare la sua mancanza ma è il ciclo della vita.
      Grazie Paola x la tua visita, mi ha fatto molto piacere <3

      Elimina
  29. In certi momenti non si ha voglia di fare niente, sembra che il mondo ci cada addosso. Ma poi pian piano i ricordi faranno scomparire le lacrime e il dolore e ogni pensiero che gli rivolgerai farà affiorare un dolce sorriso sul tuo viso.
    E' così che lui vorrebbe: vedere il bel sorriso che illumina il tuo viso quando ripensi a lui.
    Un bacione e complimenti per il tuo bellissimo pane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria, cercherò di pensare a lui sempre con il sorriso sulle labbra, anche se adesso è più difficile di quello che sembra..

      Elimina
  30. complimenti per questo splendido pane! e un forte abbraccio per la perdita del nonno...
    i nonni sono dei grandi doni, io purtroppo li ho persi tutti... <3
    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  31. IN QUESTI GIORNI SONO STATA VIA E NON HO ACCESO PROPRIO IL PC, MA QUANDO HO LETTO IL TUO SALUTO E HO VISTO CHE ERANO TRE GIORNI CHE NON PUBBLICAVI HO CAPITO SUBITO CHE TI ERA SUCCESSO QUALCOSA DI TERRIBILE E IMMAGINAVO ANCHE COSA, MI SPIACE TANTO CARA, NON SI E' MAI PRONTI DI FRONTE AD UN EVENTO SIMILI, NON CI SONO PAROLE, MA NON RATTRISTARTI, LO SO CHE TI MANCHERA' TANTO, L'HO GIA' PASSATO ANCHE IO, SOLO IL TEMPO POTRA' GUARIRE LE TUE FERITE, MA PENSA CHE LUI DA LASSU' STARA' BENE, TI CONTINUERA' A STARE SEMPRE VICINO, VEGLIERA' SU DI TE E NON TI ABBANDONERA' MAI E NON VUOLE VEDERTI TRISTE, FALLO ANCHE PER TUA NONNA. QUESTO PANE E' DIVINO, CONTINUA AD IMPASTARE PRODUCI, SCARICARTI, NON POTRAI CHE SENTIRTI MEGLIO E SE VUOI PARLARE IO CI SONO SEMPRE PER LE CARE AMICHE. UN ABBRACCIO FORTE SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissimo tesoro, le tue parole mi hanno commossa..grazie x esserci <3 TVB

      Elimina
  32. Non si è mai davvero preparati. Ma il tempo e le cose che amiamo ci aiutano a superare il momento peggiore e piano piano il dolore si affievolisce. Portalo sempre con te, nel tuo cuore. Ti abbraccio fortissimo tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, il suo ricordo rimarrà sempre vivo dentro di me, non dubitare <3

      Elimina
  33. Mi dispiace tantissimo cara Consu, credimi, capisco bene cosa voglia dire e non ci sono parole che possano esprimerlo... Ti abbraccio forte!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che dirti GRAZiE con tutto il mio cuore <3

      Elimina
  34. Sono stata senza connessione per qualche giorno, perciò leggo solo ora la triste notizia, anche se dal commento che mi hai lasciato avevo già intuito qualcosa.
    Ti abbraccio forte, Consu

    RispondiElimina
  35. Mi spiace moltissimo Consu, anche io lo apprendo ora essendo stata lontana dal blog per un periodo..
    Con la tua energia e la tua forza la supererai ma capisco che non sia facile..
    Il tuo pane è una meraviglia, ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria, ci vorrà tempo ma ce la farò, lo devo a lui e alla mia nonna..

      Elimina
  36. Vedo solo ora e sono davvero affranta. Non credo ci siano parole che possano alleviare il tuo grande dolore. Ti abbraccio forte e ti sono vicina con tutto il cuore.
    Fatti coraggio tesoro <3

    RispondiElimina
  37. Tesoro , ti abbraccio forte , il tuo caro nonno sono sicura rimarrà sempre accanto a te a guidarti col suo amore. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono certa che lui veglierà su di me, sempre.
      Grazie Veronica della visita e a presto <3

      Elimina
  38. Tesorina... Che dire, mi hai fatto piangere... E' così triste lasciare le persone che amiamo... Te lo dice una che ha perso la mamma troppo presto purtroppo... Mi dispiace, so bene cosa vuole dire perdere un nonno/a, ci si sente un po' come ci tagliassero le radici ma è solo un'impressione perché quelle radici sono dentro di noi insieme all'amore che non muore mai ma che rimane l'eredità più grande che possiamo ricevere in dono. So che il dolore si affievolirà poco a poco ma conosco quella tristezza, mi sento molto vicina a te... Ti mando un mega abbraccio rinforzante e un bacione affettuoso :-) A presto
    F*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica x le bellissime e sagge parole, 6 un vero tesoro <3<3<3

      Elimina
  39. Tesoro <3 mi stringo a te e al tuo cuore! Forse non esistono parole per il dolore che si prova quando si perde una persona amata.. ma sono certa che lui da lassù veglierà costantemente su di te. E sono sicura che giorno dopo giorno vedrai i suoi segni! Un bacio enorme <3

    RispondiElimina
  40. Carissima amica, ho letto ora questo post e mi dispiace tantissimo per quanto ti è accaduto..ti capisco benissimo in quanto anch'io anni fa ho perso mio nonno al quale ero affezionatissima, così, all'improvviso, stava benissimo e aveva ancora la salute..il dolore che si prova è immenso e non ci sono parole
    per
    quantificarlo proprio perchè fortissimo è l'amore che ci lega ai nostri cari..tuo nonno (come il mio per me) non ti ha abbandonata ma continua a vivere dentro di te, nei bellissimi ricordi di vita vissuta che ti ha lasciato a partire dall'infanzia
    e questi sono indelebili, nessuno potrà mai cancellarli ma resteranno per sempre dentro il tuo cuore..carissima, mi dispiace davvero troppo e ti sono vicina, ti volevo dire che se hai bisogno di parlare io ci sono.....rogu7980@gmail.com
    un bacione e un forte abbraccio:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x avermi dedicato le tue parole, 6 davvero dolcissima <3

      Elimina
  41. Cara Consu, ho compreso solo ora cos'è successo. Non potevo però far finta di nulla e non passare a lasciarti un grosso abbraccio e le mie più sentite condoglianze per questa triste perdita. Sono sicura però che da lassù il tuo nonnino ti riempirà di attenzioni e ti stata vicina!

    RispondiElimina
  42. Noooooo ho le lacrimeeeee scusami scusami scusami sto tenendo il pc spento ,e mi ero persa proprio il post piu' importante....non credevo sai Consuelo che facesse cosi' presto anzi per la verita' credevo si riprendesse ma voi sicuramente sapevate...ti stringo fortissimo e ricorda che il tuo nonno sara' sempre vicino a te come un angelo custode ....ora collego tutto....avevo letto della tua nipotina e poi di una persona scomparsa....non mi perdonero' mai di non esserci stata...ho le lacrime ...perdono <3 <3 <3 ti voglio bene....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ci 6 e ci 6 sempre stata con il tuo affetto.
      Grazie Cinzia, anch'io TVB <3<3<3

      Elimina
    2. Grazie della tua dolce risposta ho le lacrime veramente....tttbb

      Elimina
  43. Ciao Consuelo, anche se con ritardo, , volevo che ti arrivasse anche il mio di abbraccio!
    Non mi sono collegata per un pò di tempo ,il mio portatile ha fatto i capricci e non sapevo di questa grande perdita....purtroppo so cosa significa...ancora adesso, dopo oltre 10 anni sento forte la sua mancanza e quando devo prendere decisioni importanti, penso sempre a lei...a quello che potrebbe consigliarmi...
    solo il tempo riuscirà ad affievolire il dolore...però che fortuna ad averli avuti vicino!
    Ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella x avermi dedicato i tuoi teneri ricordi ed il tuo affetto <3

      Elimina