giovedì 5 marzo 2015

Vellutata 'Cuor di Carciofo'

Mai avrei creduto che in questo blog comparisse una ricetta con i carciofi. Forse non ve ne sarete resi conto ma questo ingrediente non è mai stato usato dalla sottoscritta per nessuna delle sue creazioni e c'è una spiegazione..
Quando sono andata a vivere da sola, ormai 11 anni fa, ho dato libero sfogo alla mia arte culinaria repressa. Ho voluto provare tutto quello che mai avevo assaggiato in precedenza e tra questi alimenti compariva anche il protagonista di oggi.
Non avendo molta confidenza con quello strano ortaggio ed ho chiesto delucidazioni a mia suocera che in svariate occasioni me lo aveva elogiato.
Il suo consiglio è stato quello di farci un risotto ed io non mi sono assolutamente tirata indietro. Il profumo ed il sapore mi hanno conquistata all'istante e anche il risotto in sé per sé non era per niente male.
Il problema è sorto dopo qualche ora..dolori allucinanti allo stomaco e basso ventre da non riuscire a stare in piedi e quasi una settimana a letto alimentata da antispastici!
La diagnosi del mio medico è stata "intolleranza al carciofo" e da quel momento in poi è stato bandito dalla mia dieta.
Vi confesso che, nel periodo subito successivo a quest'avvenimento, alla sola vista del carciofo mi si contorcevano le budella, poi, la scorsa settimana, in un raptus di follia ho deciso che dovevo dargli una seconda chance e ne ho acquistati ben 2!
A mio rischio e pericolo l'ho puliti per bene e li ho ridotti in crema ammorbidendone il gusto con lo yogurt, il parmigiano e la patata. 
Avevo dimenticato quanto il suo sapore fosse delizioso ed anche il mio stomaco lo ha accettato con pochi problemi. Penso proprio che a poco a poco proverò a reintrodurlo nella mia alimentazione, intanto voi godetevi questa coccola al cucchiaio di fine stagione e fatemi sapere se vi è piaciuta!


Ingredienti x 1 persona:

2 carciofi
1 patata media
1/2 limone
3-4 mestoli di brodo leggero (verdura o pollo)
2 cucchiai di yogurt bianco magro
1 cucchiaino di parmigiano grattugiato



Pulire i carciofi da gambo, foglie coriacee estrene, punte e fieno interno. Tagliarli a fette sottili e tuffarli in una ciotola con acqua e succo di limone. 
Sbucciare la patata e ridurre a dadini.
Raccogliere tutte le verdure preparate in una capiente pentola, unire il brodo e cuocere a fiamma con il coperchio dolce per 15 minuti. 

Mescolare di tanto in tanto ed eventualmente aggiungere altra acqua.
Togliere dal fuoco, aggiungere lo yogurt, il parmigiano e frullare finemente con un frullatore ad immersione.
Versare calda nella ciotola di servizio e decorare a piacere con altro yogurt.



Abbinata ad una fetta di pane tostato, questa portata può essere servita come piatto unico completo e bilanciato.


Il carciofo è un vero toccasana per la salute e alleato della linea. 
E' composto per oltre 80% di acqua, contiene solo 22 kcal x 100 g e moltissime fibre. 
Ricco di sali minerali, quali sodio, potassio, fosforo e calcio oltre che vitamine soprattutto A e del gruppo B. 
Favorisce la diuresi e la secrezione della bile, motivo per il quale viene considerato un alimento antitumorale per il fegato. Vanta proprietà antiossidanti e antitossiche in quanto la sua assunzione elimina le tossine nell'organismo. Consigliato anche ai diabetici perché tiene bassi gli zuccheri nel sangue e combatte il colesterolo cattivo.

64 commenti:

  1. Evviva per la pace fatta con questo meraviglioso ortaggio! E tu l'hai valorizzato alla grande tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, ne sono felicissima anch'io :-) Non sai da quanto ci pensavo, mi mancava il coraggio di provare a rimangiarlo..

      Elimina
  2. io adoro i carciofi! peccato però che ancora per qualche settimana devo evitarli...
    mi piace tantissimo questo tua vellutata e non vedo l'ora di provarla, quella di funghi e finocchi è stata un vero successo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che anche questa vellutata ti conquisterà :-)
      Grazie di cuore Linda <3<3<3<3

      Elimina
  3. NOn ho mai fatto la crema di carciofi... mamma che idea stupenda.. io li adoro! brava!! baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, provala e sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina
  4. Caspita mi spiace tu non abbia potuto godere in questi ultimi anni di questo gustosissimo ortaggio! Ma come si dice: vissero tutti felici e contenti e vellutati!
    Senza esagerare si può aggiungere tutto nella propria alimentazione! :)
    Tu come stai? Il nonno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..troppo simpatica ciccina..mi serviva proprio una bella risata oggi ^_^ grazie <3<3<3
      ps: il nonno non è al massimo della forma ma molto meglio di ieri..io cerco di essere positiva x me, x lui e x chi mi sta intorno...

      Elimina
  5. Ciao Consuelo mi dispiace averti rattristata con il mio post...ma spero ti possa aiutare a stare vicino ancora di più alla persona cara ed evitare così dei rimorsi ;)!!!
    Grazie per questa gustosissima ricettina, io adoro i carciofi ma di solito li mangio a casa dei miei, il mio papi ha la pazienza di pulirli perfettamente, per la gioia di mia mamma che ce li propina in tutte le salse...io li adoro fritti ne mangerei 10 da sola, ma non si può eh eh!!! Buona giornata cara, un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, le tue parole mi hanno commossa e allo stesso tempo mi hanno dato la forza di andare avanti e godermi ogni singolo istante insieme a mio nonno...

      Elimina
  6. E' UN ORTAGGIO STREPITOSO, IO LO ADORO, HAI FATTO BENE A RIPROVARE A CONSUMARLO, FORSE IN QUEL PERIODO C'ERA QUALCHE ALTRA COSA CHE TI FACEVA MALE.......LA VELLUTATA DI CARCIOFI ANCORA MI MANCAVA ALLA LISTA, GRAZIE!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente la diagnosi non era del tutto corretta..meno male che ho voluto dargli una seconda chance ^_^
      Grazie a te Sabry, provala e ti conquisterà :-)

      Elimina
  7. A me è successo qualcosa di simile con l' ananas fresca, sono anni che non la mangio per paura delle conseguenze, ma dato che tu sei guarita potrei anche rischiarmela!! Ottima questa crema, io adoro i carciofi!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco x volta si possono reintrodurre nella propria alimentazione questi prodotti un tempo "tossici" x il nostro organismo, potremmo con piacere scoprire che non lo sono più.
      Grazie Silvietta x aver gradito e felice serata <3

      Elimina
  8. che brutta esperienza! ci credo che non l'hai mangiato più!! per fortuna adesso non ti da più questi problemi!! avevo provato il risotto ma mai una vellutata! sembra davvero buona buona!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Vale e vedrai che non te ne pentirai ^_^
      Grazie e a presto <3

      Elimina
  9. Urca quindi sei stata coraggiosissima a riprovare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..più di quello che immaginavo :-P

      Elimina
  10. Hai fatto bene a dare una seconda possibilità al carciofo la tua vellutata e' deliziosa il tuo stomaco non poteva non accettarlo. bravissima zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, diciamo che mi è andata bene :-P

      Elimina
  11. Sei la prima persona che conosco a cui è stata diagnosticata un'intolleranza al carciofo!!! comunque hai fatto bene a riprovare perchè il nostro organismo cambia (a meno che non ci siano patologie gravi); ad esempio io non potevo mangiare i piselli, mi davano sempre problemi intestinali, adesso mangio un pentolone senza conseguenze! che sarà? bò? ...mi piace molto la tua vellutata, io adoro i carciofi. Proverò a rifarla con lo yogurt di soia: ti faccio sapere! un abbraccio! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che il carciofo è tossico x moltissime persone e provoca coliche allucinanti!!!! Meno male che il mio organismo non ha reagito male, almeno stavolta :-)
      Grazie Mari, aspetto il tuo parere post assaggio :-)
      Buona serata <3<3<3

      Elimina
  12. adoro le vellutate , in genere, e adoro i carciofi!!!! magnidìfica preparazione e magnifica presentazione!!!

    RispondiElimina
  13. Io adoro i carciofi...e per fortuna posso mangiarli senza problemi...invece ho una intolleranza ai ravanelli..che mi piacciono tanto, ma che proprio non posso mangiare :(
    Buonissima la tua vellutata ! :)
    Ti abbraccio :*

    p.s. scusami se passo solo ora...ma sono stata presa con la sistemazione del mio nuovo blog e sono stata un po' off-line :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary x la visita, sai che x me è sempre una gioia averti mia ospite :-)
      Capisco cosa significa dover rinunciare a qualcosa che piace..magari con il tempo il tuo organismo imparerà a tollerarlo..non darti mai x vinta ^_*

      Elimina
  14. forse riducendolo in purea il tuo organismo lo riesce ad accettare non sapevo si potesse essere allergici al carciofo! sei stata temerararia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice di avergli dato un'altra possibilità :-)

      Elimina
  15. Sei stat amolto coraggiosa a riprovarci, a me è successa la stessa cosa con delle tartine al caviale durante una festa....terribile da pronto soccorso, ma giuro che per nessun motivo al mondo ne toccherei più una!
    Invece questa vellutata è fantastica da fare assolutamente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso immaginare..io invece ho voluto riprovare e mi è andata bene :-)
      Il carciofo ha troppe proprietà benefiche x non rischiare ^_*
      Grazie Alice e felice we <3

      Elimina
  16. Io farei indigestione di carciofi: li adoro proprio e in tutte, tutte le salse! Ecco, una vellutata però non del avevo mai fatta. Non ho proprio mai fatto vellutate di alcun genere per la verità: sarà il caso di darsi una mossa e iniziare! Inutile dirti che mi salverò anche questa ricetta.
    Bacini grandi cara consu<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può farmi che piacere e data la tua passione x quest'ortaggio non potrà che conquistarti ^_^
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  17. Hai fatto bene a reintrodurre i carciofi, ti saresti persa questa gustosissima vellutata, sembra davvero buonissima!!!
    Buona serata Consu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..hai proprio ragione ^_^
      Grazie Ely e a presto <3

      Elimina
  18. Molto buona questa vellutata adoro i carciofi. Stasera vellutata di porri per me. Un abbraccio e buona serata.
    PS. ti mando messaggio per la fillo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di porri non l'ho mai assaggiata e mi hai dato proprio un bella idea ^_^
      Grazie Edvige x aver gradito e x la tua risposta <3<3<3

      Elimina
  19. Ciao cara! Tutto bene lì da te? Ho visto tutti i danni per il forte vento in tv...
    Io adoro i carciofi e li mangio spessissimo e questa vellutata mi piace molto! Sai che io ho avuto più o meno il tuo stesso problema con gli spinaci? Sono stata anni senza assaggiarli, adesso invece li mangio senza nessun problema :)
    Un bacione Consu! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Viareggio pochi danni mentre in altre zone ci sono stati dei veri e propri disastri..da oggi però tutto sembra essere tornato alla normalità..grazie Simo <3<3<3

      Elimina
  20. Che idea originale quella di utilizzare i carciofi per una vellutata con lo yogurt. . . sembra deliziosa !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che conquisterà anche il tuo palato :-)
      Grazie Mariagrazia <3

      Elimina
  21. io adoro i carciofi in tutti i modi per cui questa vellutata è assolutamente nelle mie corde, mi dispiace che tu non possa dire altrettanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica, fortunatamente questa vellutata è stata tollerata dal mio stomaco e non sai quanto ne sia felice :-)

      Elimina
  22. sei stata coraggiosa e hai creato un piatto delizioso e raffinato, brava !

    RispondiElimina
  23. Cara Consuelo, io adoro pazzamente i carciofi e in tutti i modi possibili immaginabili..la tua vellutata mi ha quindi conquistata e conto di provarla quanto prima, dev'essere sicuramente buonissima..poi i carciofi oltre ad essere buonissimi fanno tanto bene e rappresentano un alimento davvero molto sano!
    un bacione e grazie mille per la splendida ricetta:))
    ps: un problema di intolleranza ai carciofi l'ha anche mia nonna, ma in forma più grave: lei li adorava, impazziva per questo ortaggio..poi quando era ancora giovane (ora ha 95 anni) iniziò ad avere problemi di allergia che si manifestavano con gonfiore esagerato e rossore nel volto non appena si limitava a toccare i carciofi e addirittura nel passare vicino ad un campo dove venivano coltivati..è da tantissimi anni che non li mangia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, l'allergia di tua nonna è davvero stupefacente O_O la mia è una semplice intolleranza che spero con il tempo di riuscire a superare..x il momento questo piccolo approccio è stato positivo :-)
      Grazie Rosy x aver gradito e felice giornata <3<3<3

      Elimina
  24. Quanto mi piacciono ...quanto quanto....speriamo che non ti facciano nulla...fai bene a rintrodurlo poi magari un gg ti fai un test cosi' per scrupolo e sei a post....complimenti e' una coccola pazzesca...come va' il nonno???ps ti sei accorta che hai fatto un cuoricino o lo hai fatto appositamente??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, spero anch'io che, con il tempo e l'introduzione graduale di questo alimento nella mia dieta, riesca a superare quest'intolleranza. X il momento sembra andare tutto bene ^_*
      ps: il nonno non è al top ma io cerco di essere positiva...
      pps: ho chiamato la vellutata proprio così x quel cuore nato dal nulla :-)

      Elimina
  25. Davvero un peccato la tua intolleranza al carciofo, ma sono contenta che temerariamente hai deciso di riprovarci, Brava Consu!
    A me picciono davvero tanto i carciofi, peccato però che anche a casa mia ci sono problemi nel tollerarlo !
    Gran bella idea farne una vellutata... semplicemente divina !
    Un abbraccio cara... sei sempre merivigliosamente brava !
    Patty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty x aver gradito, mi ha fatto un immenso piacere la tua visita <3<3<3
      Buon we e a presto <3

      Elimina
  26. Ma dai tesoro, non avevo mai sentito di questa intolleranza!
    Ci credo che lo hai evitato così a lungo, povera :(
    A me piace un sacco davvero ma marito non lo mangia, quindi finisce che non lo preparo mai e lo prendo solo al ristorante (oppure ogni tanto me lo cucina la santa mamma) :)
    Mi preparerò una monoporzione di vellutata, che deve essereveramente deliziosa!
    Un baciotto e un bellissimo weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe x aver gradito, sono sicura che questa vellutata non ti deluderà :-)
      Buon we anche a te e a presto <3

      Elimina
  27. Sei la prima che sento!!!! Mi strapiacciono, fanno bene e non resisto a comperarli!!!
    Bellissima la tua preparazione!!!
    Un buon week end ed un super augurio di buon 8 marzo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila e buon we anche a te <3<3<3

      Elimina
  28. davvero una coccola di fine stagione....ma ottima! A presto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, sono felice che ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  29. E per fortuna che il medico si è sbagliato, come si può rinunciare ai carciofi ?!!!! E in crema è la fine del mondo <3
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, confesso che qualche piccolo accenno di "effetti collaterali" si è presentato anche stavolta..ma sono fiduciosa e piano piano riuscirò a tollerarli ^_*

      Elimina
  30. Deliziosa questa vellutata, meno male che ai carciofi gli hai dato una seconda chance!
    Com'è il tempo dalle tue parti? Al TG danno notizie allarmanti! Speriamo bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea x la visita..qui la situazione oggi sembra sotto controllo ma ci sono stati danni ingenti :-( speriamo che arrivi la primavera senza altre sorprese!!!

      Elimina
  31. Speravo prima o poi comparisse una ricetta coi carciofi!! Soprattutto spero ti sia passata l'intolleranza come a me col pollo! Vellutata stragolosa! Un bacione e buon weekend <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia intolleranza è un po' recidiva ma ci sto lavorando ^_*
      Grazie Anita x aver gradito e buon we anche a te <3<3<3

      Elimina
  32. In effetti sì, ma vedo con gioia che ti sei ripromessa di reintrodurli, io li amo, li mangerei sempre e adoro quelli fritti che prepara mia madre...da impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere aver incontrato i tuoi gusti ^_^
      Grazie Vale e ti assicuro che darei qualunque cosa x assaggiare quelli di tua madre :-)

      Elimina