mercoledì 25 febbraio 2015

Unconventional Banana Bread al cocco

In questi giorni ho cercato di tralasciare le emozioni che mi frullano dentro a favore dell'arte culinaria, dei profumi e delle mie creazioni, ma oggi ho bisogno che esca fuori tutto questo turbinio di sensazioni che mi tolgono quasi il respiro.
Il ritorno a casa del nonno è stata una grande gioia ma al contempo un duro colpo al cuore. Vederlo giorno dopo giorno vegetare in un letto, sempre più debole e assente è un boccone troppo amaro da tirare giù.
Ogni mattina entro in quella stanza con tutto l'ottimismo e la positività possibile, un grande sorriso, la battuta pronta e lo scherzo facile. Lo faccio ridere, parlare, leggere e cerco di tenergli la mente vivace e attiva. Il problema è quando esco e tolgo la maschera...mi sento letteralmente svuotata e oscurata dalla prepotenza dei miei brutti pensieri.
Sapevo che occuparmi dei miei nonni sarebbe stata un'arma a doppio taglio e adesso devo fare i conti con questa situazione, che mi piaccia o no!
In un grigio pomeriggio ho cercato di distrarmi in cucina, lasciandomi invadere da profumi fruttati ed esotici per volare lontana con la fantasia e dimenticarmi per un attimo la quotidianità.
Vi ho raccontato, ormai, in tutte le salse quanto per me la colazione sia importante. Svegliare tutti i sensi con i giusti profumi e sapori, aiuta ad affrontare la giornata nel migliore dei modi, con carica e positività...se poi è anche light e fruttato ancora meglio!
Provate questo insolito Banana Bread e vi regalerete un buongiorno carico di meritate coccole!



Dosi x uno stampo da plumcake 24x9cm:

200 g di farina integrale macinata a pietra
3 banane mature*
130 g di yogurt bianco magro
50 g di miele millefiori
20 g di cocco rapè
1 bustina di lievito vanigliato per dolci

*2 da utilizzare nell'impasto (circa 160 g di polpa) e 1 intera per la decorazione.


Frullare la polpa di 2 banane con il miele e lo yogurt utilizzando un frullatore ad immersione. In una capiente ciotola mescolare la farina con il lievito setacciato ed il cocco, tenendone da parte 1 cucchiaio per la superficie. Versare il frullato di banana e mescolare tutto accuratamente con una frusta.Ungere lo stampo e versare il composto. Livellare la superficie e decorare con la banana intera divisa a metà per la lunghezza. Premerle bene e spolverare con il cocco tenuto da parte.
Cuocere in forno caldo a 180°C per 45 minuti. Sfornare e far raffreddare su una gratella. 



Una volta freddo togliere dallo stampo e servire a fette.

Ottimo per la colazione, la merenda o una coccola spezzafame in ogni momento della giornata.


Un dolce senza zucchero e senza grassi aggiunti, ricco di fibre e naturalmente dolcificato dal miele e dal fruttosio contenuto nella frutta per limitare le calorie ma non il gusto!
Si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro senza perdere la sua originale fragranza.

86 commenti:

  1. Tesoro, per fortuna o purtroppo ti capisco e non sai quanto. Io mi dicevo che anche se la sofferenza di vederlo così mi dilaniava, allo stesso tempo averlo un giorno in più nella mia vita era un gran regalo. Avevo altre possibilità di dimostrargli quanto amore nutrivo per lui, dirgli alla nausea "ti voglio bene". Ti stringo forte come non mai, sono con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, non sai quanto mi scaldano il cuore le tue parole <3<3<3

      Elimina
  2. tesoro..saperti triste mi spiace molto. Capisco bene cosa si prova a cercar di allontanare i brutti pensieri con tutte le proprie forze..certe volte si riesce, altre volte questi brutti pensieri fanno passare in secondo piano anche le cose belle della vita, quelle che dovremmo goderci quotidianamente. Godi quindi del tempo che hai a disposizione con il tuo nonnetto,delle risate che gli strappi, del quotidiano che gli leggi..e se può mangiare dolci portagli anche una fetta di questo banana bread..in modo che possa godere anche lui a pieno !!
    Un abbraccio forte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jess, gli ho preparato la torta allo yogurt che adora e ogni mattina ci fa colazione e pensa a me :-)

      Elimina
  3. Purtroppo, quello che stai passando ora, l'ho vissuto con mia mamma tantissimi anni fa (ero una ragazzina) e ora col mio papà e sono ancora giovane eh... La vita è fatta così, è fatta male e non ci resta, a volte, che accettarla!
    Quindi fatti forza...per la serie "siamo nella stessa barca"...
    Voltiamo pagina ora e remiamo insieme...
    Eh sì! Siamo telepatiche e tutte e due molto unconventional!! Io ai lamponi e tu al cocco!! Da non credere!! Ahhahahah!!!
    Un abbraccione Consu <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa x aver condiviso con me questa parte delicata della tua vita, lo apprezzo molto e sento il tuo sostegno sincero <3
      ps: x il dolce, che te lo dico a fa???

      Elimina
  4. Mi piace tantissimo il tuo insolito banana bread tesoro. Forza per tutto il resto. Ti capisco, sebbene si sia preparati mentalmente, non lo si e mai abbastanza nella pratica. Non smettere mai di donargli il tuo sorriso 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, seguirò senza dubbio il tuo consiglio <3

      Elimina
  5. Ecco un'altra splendida ricetta! Vedo spesso ultimamente i banana bread a giro, ma questo mi ispira più di tutti gli altri! Cerca di essere positiva, so che è difficile, non farti invadere dai brutti pensieri, ma cerca di godere appieno dei momenti in sua compagnia. Purtroppo la vita è fatta così, di incontri e di abbandoni, ma l'essenza sta nel abbracciare appieno il momento ed essere felice di quello! Un bacio cara ed un bacio anche al nonno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace moltissimo il tuo modo di vedere la situazione, cercherò di guardarla anch'io da questa prospettiva, grazie <3
      ps: prova questa ricetta e sono convinta che te ne innamorerai :-)

      Elimina
  6. Un abbraccio grosso, e coraggio, è bello che i nonni siano accuditi dai nipoti, è il cerchio della vita e in mezzo alla tristezza per questa situazione non dimenticare mai tutti gli anni condivisi. <3
    p.s. Adoro il banana bread, con il cocco? Mai provato ma sembra ottimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Deb x il tuo consiglio e per aver gradito il mio abbinamento che ti invito a provare..vedrai che ti conquisterà :-)

      Elimina
  7. sembra ottimo!!! in questo periodo che sono a casa dal lavoro mi voglio mettere sotto in cucina, ti ruberò qualche ricetta sappilo!! :)

    un bacio grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può farmi che piacere Barbara :-) Grazie <3

      Elimina
  8. Cara, ti capisco bene, mi dispiace tanto.... :( Forza cara Consu!
    Le banane con il cocco si sposano molto bene! è squisito! un abbraccio grande

    RispondiElimina
  9. Ciao cara Consuelo è bello ritrovare i propri cari a casa ma quando non sono in forma è davvero difficile, mi dispiace per questo periodaccio e speriamo il nonno possa riprendersi un pochino meglio, anche se ad una certa età diventa tutto più faticoso...in bocca al lupo!!! "Dolcificando" è sicuramente un buon modo per mandare via i brutti pensieri e con questo cake hai fatto un bellissimo lavoro, io non amo particolarmente la banana come frutto (costrizioni mammesche da piccola), so che fa molto bene ha tante qualità ma se posso evitare bhe cerco di farla finire almeno in qualcosa di gustoso come un frullato o una torta...questa sarebbe proprio l'ideale, grazie per l'idea! Un bacione grandissimo Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Luisa per le tue dolcissime parole e x aver gradito il mio modo dolce di scacciare i brutti pensieri :-)

      Elimina
  10. Buonissimoooo, bella l'idea di decorarlo con la banana tagliata a meta'! Ottima colazione! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, sono felice che ti sia piaciuta :-)

      Elimina
  11. carissima, mi spiace per il momento difficile che stai attraversando, ma so che tu sei forte e ce la puoi fare, goditi ogni momento insieme a lui, coccolalo come solo tu sai fare e goditi la sua compagnia fino in fondo, non so cosa darei per avere ancora qui i miei nonni!!!!!E poi , fai un sospiro ed entra in cucina a preparare queste meraviglie per noi!!!Io ci sono sempre cara, lo sai, se hai bisogno di parlare o sfogarti, contattami.Un bacione Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di tutto Sabry e lo dico con il cuore <3<3<3

      Elimina
  12. Eccomi tesoro volevo dire che il pc non mi permette di entrare da nessuna parte quindi ti scrivo col cell ...volevo dirti che ti capisco sto vivendo una cosa simile da luglio e capisco la tua sofferenza che toglie il fiato ti sono vicina con tutto il mio cuore e ti abbraccio fortissimo...evviva la colazione se ci sei tu???PS: passo alla ricetta sotto che non mi voglio perdere assolutamente...tttttbbbb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia x esserci sempre..anche quando la tecnologia ti abbandona ^_^
      6 un vero tesoro <3

      Elimina
  13. Vedere le persone che amiamo soffrire è sempre un grande dolore però sono certa che tu riesci a fargli sentire il tuo grande amore e poi sfogati qui mettendo le mani in pasta e creando meraviglie come queste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro x avermi dedicato il tuo dolcissimo pensiero <3<3<3

      Elimina
  14. Cara Consuelo, Dio solo lo sa quanto ti capisco!
    Anche io ho accanto un nonnino che, ormai da due anni, sta sempre peggio. E capisco quanto sia difficile indossare, ogni giorno, quella maschera. Ti mando un abbraccio stretto stretto,
    Sabrina.

    RispondiElimina
  15. Hai ragione!!! la colazione è fondamentale e iniziare la giornata con un dolce come questo...è il massimo!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, sono felice che tu abbia gradito!

      Elimina
  16. sei un genio!!! Delizioso il tuo unconventional banana bread... slurp! Và bene proprio per la merenda! Un bacione e a presto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ti assicuro che questo cake si fa mangiare ad ogni ora del giorno senza problemi ^_*

      Elimina
  17. dolce Consu, ti capisco e mi spiace tantissimo del brutto momento che stai vivendo. I nonni ci danno tanto ma purtroppo se ne vanno sempre troppo presto, è la vita, ma tu che ancora ce l'hai, goditi tuo nonno col sorriso più che puoi !!!!
    Il tuo banana bread è davvero speciale.
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, cerco di godermi ogni respiro, ogni sorriso, ogni attimo...ma il mio cuore è triste..

      Elimina
  18. Tesoro ti capisco benissimo la mia situazione familiare è simile alla tua e comprendo i tuoi sentimenti contrastanti .io ho imparato a gioire di ogni minimo accenno di miglioramento del mio familiare . Questa colazione e' l' ideale per riacquistare le energie. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, mi ritrovo perfettamente nelle tue parole..ogni piccolo passo in avanti è vissuto con una conquista anche se spesso poi si rifanno 2 passi indietro..sicuramente la cucina attenua le mie sofferenze e questo cake ha giocato un ruolo importante x ritrovare il sorriso :-)

      Elimina
  19. Cara Consu, quanto mi dispiace sentirti triste,
    anche se la tristezza ti attanaglia tu sorride sempre, pensa che stai facendo la cosa più bella che un nonno e una nonna possono desiderare in questo momento cosi delicato della loro vita! Le tue coccole e il tuo affetto sono di fondamentale importanza, goditi ogni singolo istante sono momenti magici e irripetibili tesoro mio! Tieni duro, sono sicura che tuo nonno si riprendera! Se hai bisogno di me io sono pronta ad ascoltarti!
    Questo delizioso dolce è meraviglioso, una vera coccola di dolcezza! Bravissima, sei meravigliosa Consu!
    Un abbraccio e felice serata♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, 6 dolcissima e 6 riuscita a regalarmi un raggio di sole con il tuo affetto..sono troppo fortunata ad averti incontrata <3<3<3

      Elimina
  20. Carissima Consuelo, non immagini quanto ti capisco.....anch'io sono sempre stata legatissima ai miei nonni e per me è stata una sofferenza immensa quando mio nonno: ancora pieno di salute, autonomo e con tanta voglia di vivere è andato via all'improvviso nel sonno..la morte migliore, la più bella,
    dicono..sicuramente vero in quanto non soffri e non soffre chi ti sta attorno nel
    vederti spegnere piano piano..ma io non me l'aspettavo..un fulmine a ciel sereno..un dolore intensissimo che viene di colpo e ti fa impazzire ..invece attualmente sto vivendo una situazione un pò simile alla tua con mia nonna che
    purtroppo fino a non molto tempo fa era autonoma e ora si sta buttando giù..la lucidità permane ma inizia ad avere problemi e ha bisogno dell'assistenza costante e continua dei miei genitori...spesso piango, avrei voglia di urlare , mi
    sento impotente in quanto sono lontana, ho quindi sensi di colpa perchè non posso aiutare..quanto prima dovremo partire con mio marito perchè ho troppa voglia di vederla!! Poi ad Aprile partirò per stare un pò di più. Penso che sei una
    persona speciale, meravigliosa piena di amore per tuo nonno, ho veramente tanta stima di te:))). Fatti forza, sono sicura che grazie alle vostre cure amorevoli tuo nonno si riprenderà quanto prima..te lo auguro con tutto il cuore!
    Ti volevo anche dire che se ha bisogno di parlare io ci sono:))).
    Il tuo dolce è una meraviglia: golosissimo e dalla consistenza morbida come piace a me, dev'essere troppo buono, lo devo assolutamente provare, ottimo non solo per la colazione ma in qualsiasi momento della giornata:))
    un fortissimo abbraccio:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace molto Rosy che anche tu stia vivendo una situazione analoga e immagino che la lontananza non aiuti :-( fai bene a cercare di trovare il modo di trascorrere più tempo possibile con la tua nonna..forse sarà più doloroso accettare la fine ma saprai di aver vissuto fino all'ultimo attimo con intenso amore.
      Grazie x il tuo sostegno, non sai quanto mi faccia piacere <3<3<3

      Elimina
  21. semplicemente perfetto e bellissimo!!!!
    passo a darti un saluto che domani inizia la mia "avventura", quella di cui ti avevo parlato e per cui mi sono preparata tanto!
    e per i prossimi 10 gg sarà il delirio puro!
    mi spiace leggere del tuo stato d'animo... :(
    spero di ritrovarti più sollevata quando potrò tornare a leggerti, e che la situazione sia migliorata.
    un in bocca al lupo di cuore, cara consuelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale e in bocca al lupo x i tuoi 10 giorni da leonessa :-)
      A presto <3

      Elimina
  22. Per il banana bread noi abbiamo una sorta di adorazione! Nel nostro blog ne abbiamo 5 e siamo sempre alla ricerca di nuove ricette da provare.
    Il tuo bread ci fa venire voglia di mangiarlo subito, con te, alla tua tavola con accanto una fumante tazza di caffè americano...senza dubbio è un dolce che finirà presto nelle nostre pance ehehehe :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrete che non vi deluderà..ha una consistenza umida e golosa come solo la banana sa regalare ai dolci..davvero irresistibile, garantito ^_^ poterlo assaporare insieme sarebbe un sogno!
      Grazie di cuore e a presto <3

      Elimina
  23. mi spiace per questa situazione, ci sono passata e so quanto sia dolorosa affrontarla. è il lato più duro della vita, l'altra faccia della medaglia contro cui non possiamo far nulla se non sforzarci di accettarla.
    un grosso in bocca al lupo per il tuo nonno, le cure amorevoli che saprai dargli di sicuro lo aiuteranno :)
    un abbraccio con affetto

    P.S. il tuo banana bread non mi scappa, c'ho un debole per questo dolce ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica per la tua sensibilità ed il tuo affetto..è un momento difficile ma vissuto a pieno, senza tralasciare niente, nemmeno un secondo.
      ps: provalo, te ne innamorerai ^_*

      Elimina
  24. su su Consu so che ce la farai, l'importante è che tuo nonno sia tornato a casa e che il parere dei medici sia positivo, è logico che vederlo così sul letto porti un po' di nostalgia, soprattutto se precedentemente era un uomo vivace ed arzillo, ma l'età ahimè avanza per tutti e se ti può rincuorare a me spezza il cuore vedere i miei genitori ogni giorno che passa sempre più anziani e canuti, godiamoceli finché ci sono e ci trasmettono la loro vita ed esperienza che sono beni indissolubili, credimi. E' dura ma ce la farai Consu...inoltre con un dolce simile avrai la giusta sferzata di energie per essere positiva ed allegra per la salute del tuo nonno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, ce la farò, ne sono certa, sono una roccia io ^_^ ma ogni tanto una piccola caduta di sconforto me la devo concedere o esplodo :-(

      Elimina
  25. mi dispiace per questa difficle situazione. mannaggia...
    la tua ricetta è davvero invitante, da provare.
    un abbraccio
    http://emiliasalentoeffettomoda.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala e vedrai che non te ne pentirai :-)
      Grazie di tutto Mari <3

      Elimina
  26. Mi piace molto il tuo banana bread, mi dispice molto per la condizione che sta vivendo ti auguro di avere sempre la forza per andare avanti un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, guai a perdere la speranza e la forza di lottare..sarei persa!

      Elimina
  27. Ciao Consuelo, occuparsi di una persona anziana è molto impegnativo. Ma i nonni purtroppo non sono eterni. E se lui è ancora lucido sei fortunata, almeno riesci a conversarci e a farlo ridere. Non piangere. Cerca di ritagliarti i tuoi spazi per ricaricarti e poter svolgere questo compito nel migliore dei modi, per lui. Pensa a come ci si deve sentire confinati in un letto, ci si sente anche un peso per gli altri. Non sai cosa darei per poter avere di nuovo i miei nonnini. Un abbraccio a te e al nonno. Ti ho lasciato una ricetta per il tuo Contest! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Natascia, le tue parole sono piene di verità e mi danno coraggio e forza x affrontare il domani..6 una persona davvero speciale e sono felice di averti incontrata sulla mia strada <3

      Elimina
    2. Sei dolcissima e mi hai commossa. Grazie Consu. A prestissimo!

      Elimina
  28. Ti capisco Consu, per me è stato lo stesso con la mia nonna, cercavo di essere allegra e serena davanti a lei ma quando poi tornavo a casa stavo malissimo . . . la vedevo proprio andare via . . . sii forte per tutti i tuoi cari e per te stessa, è doloroso ma ce n'è bisogno . . .
    E anche del tuo banana bread, brava!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, hai descritto alla perfezione la mia attuale situazione..sono certa che capisci quello che provo..ce la farò..

      Elimina
  29. Che dire tesoro? Goditi tutto il tempo che ti rimane con lui e ripetigli continuamente quanto gli vuoi bene....
    Mi piace il tocco "esotico" di questo pane, deve essere delizioso!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola x avermi dedicato il tuo dolce pensiero <3

      Elimina
  30. Mi dispiace tanto, però tu sei bravissima a non fargli sentire le tue preoccupazioni e ansie...continua così tesoro!!!
    E questo banana bread è eccezionale!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto facendo del mio meglio..grazie Pamela <3

      Elimina
  31. Certo che in questo periodo una coccola è necessaria, ci vuole proprio per nascondere i brutti pensieri, goditi le giornate con i tuoi nonni, comunque sono, ci sono :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione su ogni fronte..e il dolce non me lo leva nessuno ^_*
      Grazie Anisja x la visita <3

      Elimina
  32. So cosa provi cara Consu, la tristezza e la consapevolezza che nulla tornera' come prima e' devastante, ma devi farti forza per tuo nonno, per dargli la serenita' che si merita e tutto l'affetto della sua casa! Ti abbraccio e ti mando tutta l'energia positiva per rasserenarti un pochetto! In cambio ti chiedo una fettina i questo fantastivo pane dai sapori e profumi esotici! Delizioso! ♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, le tue energie positive arriveranno a destinazione, me lo sento :-)
      Goditi le tue meritate fette di banana bread ^_*

      Elimina
  33. Hai fatto un banana bread micidiale!!! ;)
    Un forte abbraccio, cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa davvero piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  34. Carissima Consu, capisco quanto sia difficile e pesante la situazione. Ricordo quando mio papà stava male e anche io mettevo la maschera per far finta che tutto andasse bene e sarebbe guarito. Però sono convinta che quella vicinanza e quei sorrisi lo abbiano aiutato, a volte senza parlare mi stringeva la mano e questo valeva più di qualunque cosa. Ancora adesso mi sembra di sentire il calore della sua mano nella mia. Coraggio, ce la farai di sicuro. Ti mando tutte le fette di torta che vuoi e tutto il mio affetto, bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla, mi hai commossa...ti ringrazio x avermi regalato questi teneri e allo stesso tempo dolosi e sinceri ricordi..lo apprezzo molto.
      Grazie <3<3<3

      Elimina
  35. è brutto vedere le persone che amiamo soffrire ..è la vita , bisogna accettarlo anche se fa male....Quel pane è bellissimo in foto , figuriamoci che delizioso sapore....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara x avermi dedicato il tuo pensiero, dovrò iniziare a farci i conti...

      Elimina
  36. Ho perso qualche post e non sapevo fossi alle prese con questa situazione. Io ho conosciuto solo una nonna, gli altri sono morti prima che nascessi. era una nonna speciale però: paralizzata per 30 anni (dall'età di 48) per un intervento sbagliato, era una vera leonessa. Dura, battagliera, inflessibile e integerrima con se stessa e con gli altri ma anche molto simpatica e, da brava umbra, sempre con la battuta pronta. Molte volte quando mi succede qualcosa di triste o che mi fa arrabbiare penso a come l'avrebbe buttata sul ridere lei, sdrammatizzando con una battuta. mi tornano in mente esattamente le sue parole e sorrido dentro. Negli ultimi anni mi sono occupata io di lei (perchè nel frattempo anche mia madre ha dovuto subire un'operazione molto delicata al cuore: pensa per circa un mese sono state nello stesso ospedale, a un piano di distanza e io facevo la staffetta, ma almeno era comodo) é stata durissima, a volte ci siamo scontrate, ma mi ha lasciato una ricchezza interiore che non si esaurirà mai.
    Ogni parola, ogni sorriso che tu regali a tuo nonno viene ampiamente ripagato da tutto quello che questa esperienza, per quanto dura, saprà darti.
    è uno scambio reciproco, e pure nel dolore e nella fatica, ti svelerà i suoi frutti preziosi.
    Forza Consu! Un bacio grande e una carezza lieve a tuo nonno.
    Tanti baci a te<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luna, cercherò di sforzarmi a vedere l'attuale situazione da questo punto di vista. Dalle tue parole capisco che ci 6 passata e non è stato facile ma se ti ha cmq lasciato qualcosa di positivo probabilmente capiterà anche a me :-)
      Buona giornata e a presto <3<3<3

      Elimina
  37. che bello!!! questo è un dolce che sicuramente proverò a fare visto che mio figlio adora le banane e non amo dargli troppi zuccheri!!!
    Grazie , ricetta stupenda e foto favolose!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lisa, mi fa un immenso piacere che proverai questa ricetta..tienimi aggiornata sull'esito ^_*

      Elimina
  38. Ohi quelle maschere, se le conosco!!!! Ma ogni momento vissuto, anche in questo particolare momento, ti rimarrà cucito dentro. Coccolati e ritemprati con dolci intensi come come questo e sfodera sempre il tuo miglior sorriso: il mondo ne ha bisogno!!!
    Ti abbracio angioletto mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, niente e nessuno potrà mai togliermi il sorriso..quello è dentro e non se ne vuole andare ^_*

      Elimina
  39. Cara, mi dispiace molto leggere di questa tua situazione...anche perché l'ho vissuta con mio nonno qualche anno fa e ricordo perfettamente le sensazioni :(
    Ti ringrazio per aver condiviso questa bellissima ricetta, che saprebbe far tornare il sorriso in qualunque situazione, almeno per il tempo della degustazione...e ti garantisco che la proverò perchè mi piace troppo. Ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro x le tue parole e x aver gradito il mio dolcetto..non vedo l'ora di sapere il tuo parere :-)
      Felice giornata e a presto <3

      Elimina
  40. woah, spettacolo Zia, ha un aspetto davvero stupendo, non si dierebbe che non cè olio almeno a vederlo!:)

    Purtroppo non riesco a seguirti con costanza ma ho intuito cosa succede, e lo capisco perchè entrambi i miei nonni dalla parte di mio papà ci sono ormai solo fisicamente e non ricordano più niente :( capisco quando dici che cerchi mantenere il sorriso quando sei con lui, ma appena ti allontani hai solo un grande vuoto dentro.. ogni momento che passi insieme con lui è speciale, cerca di essere forte perchè lui merita di sorridere, anche se non si accorge di ciò che sta succedendo..
    ti stringo, forza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nocciolina x essere passata a lasciarmi il tuo caloroso abbraccio..anche se virtuale lo percepisco benissimo e lo apprezzo proprio perchè sincero <3<3<3

      Elimina
  41. bellissimo questo dolce,ottimo per la coalzione e la merenda,per gli sportivi che ho qui in casa,grazie cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Paola, fammi sapere se hanno gradito ^_*

      Elimina