venerdì 6 febbraio 2015

Spaghetti alla marinara con verza

Sono stata fino ad ora con il cuoricino tra le mani nella speranza che i medici potessero darci finalmente qualche notizia positiva in merito alla salute di mio nonno. Per il momento non si sono voluti sbilanciare, ma ci hanno assicurato che è un vero guerriero e che sta piano piano migliorando. Avrà ancora bisogno di rimanere monitorato e sotto cura per altri 15 giorni prima di poter essere dimesso e tornare a casa, ma sembra che si riprenderà. 
Devo però prepararmi psicologicamente a vederlo allettato ancora per un bel po' (...per non dire per il resto della vita...) perché le sue condizioni potrebbero essere irreversibili.
Non mi resta che vivere questa situazione alla giornata, guardando con positività ai piccoli traguardi raggiunti, e godendomi il più possibile la sua presenza..o potrei impazzire..
Oggi voglio dedicare a lui questo piatto perché so che gli piacerebbe (...magari proprio al posto del semolino e della mela cotta che gli rifilano in ospedale!). Mia nonna glielo propone spesso in una versione molto simile e lui lo chiama "pastasciutta alla palla"!

Buon appetito nonno e a presto! 


La verza o cavolo verza è un ortaggio della famiglia delle Crucifere. Si presenta a fusto corto con grandi foglie color verde vivo e ricche di nervature sporgenti. E' coltivato in tutto il bacino del Mediterraneo ed era già conosciuto dai nostri antenati per le sue molteplici proprietà. Innanzitutto è ricco di vitamine quali la A per la vista e la pelle, la C per rafforzare le difese immunitarie e la K per la coagulazione del sangue; notevole anche l'apporto di sali minerali soprattutto potassio, ferro, calcio e zolfo. 
E' indicato nelle diete ipocaloriche per il basso apporto di grassi e calorie (solo 30 per 100 g di prodotto edibile) e per la sua capacità di donare un buon senso di sazietà.
Da non sottovalutare il fatto che è considerato un antitumorale naturale..insomma oltre che bellissimo da vedere ha anche un animo particolarmente buono!

Ingredienti:
(Dose da intendersi a persona servito come piatto unico o x2 persone come primo piatto)

100 g di spaghetti integrali bio trafilati al bronzo
5 foglie esterne di verza
5-6 pomodorini
2 acciughe sott'olio
1 aglio intero
1/2 cucchiaino di olio e.v.o.
Peperoncino macinato q.b.

Lavare accuratamente le foglie di verza, scolarle ed eliminare la parte centrale più coriacea.
Ridurre le foglie in striscioline e tenere da parte.
In un wok o una grande padella antiaderente, sciogliere le acciughe nell'olio con l'aglio sbucciato e schiacciato. Dopo pochi istanti unire la verza e spolverare con il peperoncino.
Portare a cottura unendo se necessario un po' di acqua di cottura della pasta. Infine eliminare l'aglio e aggiungere i pomodorini tagliati in quarti.
Scolare gli spaghetti al dente e saltare nel sugo, mantecando se necessario con un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Servire calda. A piacere decorare il piatto con foglie di verza fresche.



Un modo sano ed alternativo di proporre questo prodotto di stagione, riuscendo a farlo apprezzare anche ai più scettici!


Omettendo l'acciuga, diventa un piatto perfetto anche per chi segue un'alimentazione vegetariana o vegana!


Confesso che non avevo mai acquistato la verza prima d'ora ma mi aveva sempre affascinato quel suo aspetto così armonioso che ricorda un bocciolo sul punto di schiudersi, come un invito alla vita...questa settimana al mercato non ho saputo resistere e devo avvisarvi che ne seguiranno altre golose sperimentazioni! 

86 commenti:

  1. Io la mangio stufata, a volte lessa, a volte al vapore, e la farcisco pure, sotto forma di condimento per la pasta ancora no, ma tu mi hai preceduta.
    Un in bocca al lupo per tuo nonno e un grande abbraccio a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ottimi spunti mi hai dato..x me è stata la prima volta che l'acquistavo ed è diventata zuppa e pasta, ma replicherò :-)
      Grazie Vale del tuo sostegno, ricambio calorosamente l'abbraccio <3

      Elimina
  2. Dita superincrociate per il nonno, ti abbraccio! :* :*

    RispondiElimina
  3. lo credo che tuo nonno adora questo piatto, e' un buongustaio !!!!mi fa letteralmente impazzire, complimenti cara e mi raccomando, vedrai che tutto andra' bene, ne sono sicura!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, spero che il tuo pensiero positivo mi contagi..

      Elimina
  4. In bocca al lupo Consu!! Spero davvero che passi tutto in fretta!! Mi piace tantissimo la tua pasta!! Un abbraccio grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, lo spero tanto anch'io, intanto la cucina mi aiuta a non pensare troppo...

      Elimina
  5. Spero tutto bene consuelo....questi spaghetti sono originali e diversi dal solito!un bacio s presto....simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, provali e sono certa ti conquisteranno ^_^

      Elimina
  6. Salve
    mi chiamo Marijane e mi occupo di creazioni siti dinamici e e-commerce.. noto che voi avete un sito , per cui volevo informarla delle nostre offerte.. sulle grafiche, loghi e tanto altro (seo, marketing)..
    ovviamente senza impegno..
    Le linko il sito e se vorra' maggiori info noi siamo qui..Abbiamo un offerta su una grafica per sito come il suo shop online e realizziamo seo per posizionare il suo sito su motori di ricerca con parole chiave per avere maggiori vendite..
    grazie a presto

    E-mail = labweb360@gmail.com
    Sito web =http://crealab.altervista.org/

    RispondiElimina
  7. Io i nonni non li ho più, ma ricordo il dolore che provavo quando stavano male. Bisogna avere pazienza e gioire dei piccoli traguardi e vedrai che tuo nonno si riprenderà. Te lo auguro di cuore. E che ricettina deliziosa gli prepara tua nonna, sai che non ho mai mangiato una pasta alla verza ?
    Tanti baci tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa x aver condiviso con me questa tua esperienza dolorosa e x i tuoi preziosi consigli, 6 un tesoro <3
      In cambio ti invito a provare questa pasta e vedrai che non te ne pentirai ^_*

      Elimina
  8. Spero che tutto ciò passi presto, ti mando un abbraccio virtuale :)
    Mi segno la tua ricetta perchè mi incuriosisce molto :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fa molto piacere..tienimi aggiornata sull'esito ^_*

      Elimina
  9. Tanti tanti incrocini e in bocca al lupo al nonno! Questo piatto ha dei colori bellissimi, molto interessante. Un abbraccio Consu, cerca di star su!! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, sai che sono una lottatrice e difficilmente mi abbatto..quindi anche stavolta supererò a testa alta tutto..il tuo affetto e la cucina sono degli ottimi alleati x l'ottimismo ^_^

      Elimina
  10. Un grande in bocca al lupo al tuo nonnino e devo dire che è proprio un buongustaio questo piatto di spaghetti e' fantastico. Un abbraccio grandissimo zietta

    RispondiElimina
  11. Che belle foto! Mi hai fatto venire voglia di spaghetti, questa sera te li copio ;) eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può farmi che piacere :-)
      Fammi avere il tuo responso post assaggio ^_*
      Grazie e a presto <3

      Elimina
  12. I nonni sono le nostre radici...i ricordi ancestrali dell'infanzia..indelebili...ti faccio un milione di auguri e ti faccio anche un milione di complimenti per questo piatto stupendo!!! anch'io ho appena pubblicato un primo con il cavolo viola. Adoro tutte le verze di tutti i colori!!! sono salutari e gustosi!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma mi trovi perfettamente d'accordo con te in tutto..incrociamo le dita x la salute e aiutiamo l'umore con un buon piatto di pasta ^_*

      Elimina
  13. amica mia non sai quanto ti capisco..ho attraversato momenti simili solo un anno e mezzo fa e so per certo che fai bene a goderti ogni momento.
    Ti abbraccio forte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara x essere passata a lasciarmi il tuo dolcissimo pensiero <3<3<3

      Elimina
  14. Immagino cosa stai passando, ti abbraccio forte anche se purtroppo solo virtualmente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, basta il pensiero a strapparmi un sorriso <3

      Elimina
  15. Deliziosi questi spaghetti Consu!!! Avevo letto cinque minuti fa il tuo post precedente, ma questo bollettino mi sembra leggermente più positivo.... ti rinnovo la mia disponibilità se avessi bisogno di una chiacchiera o di una sfogata! Ti bascio gioia!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty, ti ripeto che il tuo sostegno è ossigeno x me in questo momento non proprio felice..

      Elimina
  16. I tuoi spaghetti alla marinara con la verza sono meravigliosi come meraviglioso è il tuo animo ed il tuo affetto per il tuo caro nonno.
    Purtroppo ho vissuto anch'io questo momento qualche anno fa...
    goditi ogni attimo della sua vita!
    Un grande in bocca al lupo.
    Ti abbraccio forte!
    Tienici informati !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella x essere passata a condividere con me questi dolcissimi pensieri..seguirò senza ombra di dubbio il tuo consiglio :-)

      Elimina
  17. capisco questo momento.. l'ho vissuto.. e non importa l'età, gli anni.. sono pezzi del cuore..
    adoro che c'hai messo la verza.. buonissimo piatto
    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa x il tuo sostegno..6 molto carina <3

      Elimina
  18. In bocca al lupo x il tuo nonnino Consu, tu sei una ragazza davvero dolcissima!!!
    Che buoni questi spaghetti integrali!!!
    Happy friday!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e a presto con buone notizie, spero..

      Elimina
  19. Un grande in bocca al lupo al nonno, ma ricordati che fa tutto parte della vita e i cambiamenti, di qualsiasi tipo, vanno acettati, anche per non far stare troppo male gli altri...ottima ricetta, un grande abbraccio e cerca di passare, per quanto possibile, un sereno fine settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione cara ma quando ti trovi a vivere in prima persona certe situazioni non è più così facile accettare il naturale ciclo della vita..grazie e buon we anche a te <3

      Elimina
  20. Una vera delizia Consu!!!
    Un abbraccio a te e al nonno!!!

    TruccatiConEva

    RispondiElimina
  21. Un grande in bocca al lupo al nonno e un forte abbraccio a te!!!
    Mi piacciono moltissimo i primi con le verdure e i tuoi spaghetti sono deliziosi!!!
    Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara x il tuo sostegno e x aver gradito la mia ricetta..buon we <3

      Elimina
  22. Sono certa che tuo nonno apprezzerebbe moltissimo questo tuo dolce pensiero :) la tua pasta gli piacerebbe sicuramente, ha un aspetto così invitante e gustoso!!!
    Bacioni Consu, e un saluto particolare a tuo nonno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, 6 sempre molto gentile e carina..apprezzo il tuo pensiero e porterò il tuo saluto al mio nonno <3

      Elimina
  23. Eccomi, eccomi Consuelo! ...proprio un buongustaio il nonno! che nel frattempo spero davvero che si sia ripreso e siccome manco da un bel mi leggo qualche altra ricetta. Aspetto di sentire buone notizie ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, spero anch'io di poter dare a breve buone notizie..

      Elimina
  24. Consuelo cara,
    mi dispiace per questo brutto momento, un grossissimo in bocca al lupo a tuo nonno!
    Tienici aggiornate,

    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Iulia x essere passata, a presto <3

      Elimina
  25. Tantissimi auguroni al tuo nonnino vedrai che ce la fara' immagino quanto stai male e ti sono vicina col mio cuore....io amo la versa e di solito la faccio stufata e non riesco a resistere al suo sapore ma cosi' mi mancava proprio troppo bello!!!!ti sono vicinaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia x riuscire a farmi percepire il tuo caloroso affetto anche a distanza..6 unica <3

      Elimina
  26. Quanto è invitante questo piattone di pasta..... con la verza, chissà quanto è buona, brava Consuelo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che ti sia piaciuta..non ti resta che provare ^_*

      Elimina
  27. se tuo nonno è forte come te tesoro sono sicura che combatterà al meglio! te lo auguro e glielo auguro di cuore! ti abbraccio fortissimo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele x il tuo affetto, le tue parole e il tuo caloroso abbraccio <3

      Elimina
  28. Buonissima e golosissima questa tua ricetta! Abbinamenti che mi piacciono un sacco! Grazieeeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, ti consiglio di provare :-)
      Buona serata <3

      Elimina
  29. Cara Consu, ci dispiace molto, ma sicuramente avrà il tuo stesso sangue da combattente tuo nonno e speriamo che presto possa tornare a casa dalla sua adorata famiglia . Molto particolare questo primo, in effetti la verza bella pasta non l'avevamo mai adoperata ..Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, siete davvero dolcissime e spero che le vostre parole siano di buon auspicio :-)
      Provate questa pasta e non ve ne pentirete ^_*
      Buona serata <3

      Elimina
  30. Una pasta squisita ma soprattutto una dedica speciale, mi spiace, spero che il guerriero torni presto a casa e possa stare sempre meglio, un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Lilli, le tue parole mi scaldano il cuore <3

      Elimina
  31. Sai che anche io sono sempre stata attratta da questa specie di Verza ma non l'ho mai acquistata? Con questa ricetta ho una ragione per farlo! ;D
    Un bacione,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Benedetta e non te ne pentirai..ho in serbo altri golosi utilizzi..non mancare ^_^
      Grazie della visita e felice serata <3

      Elimina
  32. Consuelo, dita incrociate per il tuo nonno a cui hai dedicato un piatto semplice e meraviglioso come solo i nonni sanno apprezzare.
    Un abbraccio,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro..sono sicura che gradiresti anche tu e ti invito a provarlo ^_^

      Elimina
  33. Mi spiace per il nonnino cara, ti abbraccio forte forte tesoro e spero si possa riprendere presto... Complimenti per questo piatto e per le foto!! Smack

    RispondiElimina
  34. Speriamo in meglio per il tuo nonnino! e tu...stringi i denti e forza! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, sai che sono una combattente e non mollerò :-)

      Elimina
  35. E una ricetta molto interesante e sempra molto gustosa la faro a pena trovo la verza que a me mi piace
    www.pippoincucina.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pippo, prova e fammi sapere..sono certa che non ti deluderà :-)

      Elimina
  36. Sto per piangere!!! Io non ho più i nonni da non so quanto!! :(
    Goditelo più che puoi!!!
    Buona domenica!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Robi x il tuo sostegno e buona domenica anche a te <3

      Elimina
  37. Ciao Consu spero che il tuo nonnino si riprenda presto e anche se a casa dovrà stare a letto, almeno sarà li con voi...questo piatto mi sembra proprio un bel modo per farlo tirare su dopo le "pappette" ospedaliere! Stai tranquilla e anche lui percepirà la tua positività anche se in certi casi non è proprio facile ;)!!! Buona domenica cara bacioni Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, cercherò in tutti i modi di seguire i tuoi consigli :-)
      Buona domenica anche a te e a presto <3

      Elimina
  38. Ti capisco perfettamente carissima, mio nonno (che purtroppo ora non c'è più) era una persona per me speciale, attivo e pieno di voglia di fare..nella sua vita ha avuto tanti 'colpetti' anche gravi dai quali si è sempre ripreso alla grande, senza alcuna conseguenza, perchè era forte e aveva tanta voglia di vivere, nonostante l'età avanzata. Vedrai che anche tuo
    nonno ce la farà, leggo che anche lui è un guerriero, sono sicura che vincerà questa prova;) Io te lo auguro con tutto il cuore, non immagini quanto ti capisco..ti sono vicina...
    ti faccio tantissimi complimenti per questo primo piatto buonissimo che hai preparato: mi hai fatto venire di nuovo fame nonostante abbia già cenato, che meraviglia:))bravissima come sempre:)).
    Un abbraccio fortissimo e un grossissimo in bocca al lupo per tutto:)))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy x aver condiviso con me le tue emozioni ed esperienze..mi hai rafforzata e sono sicura che questa positività la percepirà anche il mio nonno..

      Elimina
  39. in bocca al lupo per il tuo nonnino e... complimenti per il meraviglioso piatto: amo i cavoli ed è un buon modo per gustarli! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, felice di trovarti d'accordo con me :-)

      Elimina
  40. Tanti tanti auguri di una guarigione serena al tuo nonnino e poi appena starà meglio lo delizierai con uno di questi piatti fantastici :). Bravissima Consu, anche le foto sono molto belle. Un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, 6 molto carina :-)
      Appena gli tornerà l'appetito sono sicura che chiederà la pastasciutta e questo sughetto non glielo farò di certo mancare ^_^

      Elimina
  41. Che bontà questi spaghitti, Consu! Sono davvero invitanti, anche di mattina presto!

    Buona domenicaaa <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi fa molto piacere :-)
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  42. Scusa questa deliziosa ricetta me la sono persa, sono troppo incasinata con il lavoro , per me i primi 15 giorni del mese sono un delirio esco di casa alle 6.45 e rientro alle 19.00. Questo piatto mi piace moltissimo,
    deve essere delizioso, non mi resta che provarlo!bravissima!
    Un abbraccio e tanti auguri per tuo nonno!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, sono davvero felice che ti sia piaciuto e se lo provi fammi sapere se ha conquistato anche le tue papille gustative ^_^

      Elimina
  43. La settimana dei cavoli... ;-) La verza la uso per gli involtini o nelle minestre e anche in questo caso hai saputo darmi un'idea nuova!

    RispondiElimina