giovedì 15 gennaio 2015

Vellutata di zucca e castagne

In questi giorni ho avuto una discussione accesa con mio marito sulla mia condizione attuale (lavorativamente parlando). Ufficialmente sono classificata come disoccupata, anche se ritengo che questa definizione non rispecchi completamente la mia posizione.

Ho voluto analizzare la parola DISOCCUPATO:
aggettivo maschile singolare che non lavora per cause indipendenti dalla propria volontà
Dal greco DIS- che significa negazione  -OCCUPATO / senza occupazione. 
Sinonimi : ozioso, inoperoso, inattivo, sfaccendato, fannullone, ect....

Alla luce di ciò, posso definirmi più precisamente diversamente occupata. Nell'arco della giornata sono badante, donna delle pulizie, cuoca, foodblogger, moglie, figlia, sorella, sportiva, fotografa...e potrei andare avanti per ore. Esco di casa tutte le mattine e a fine mese posso garantire la copertura economica di tutte le "spese vive" della casa, senza chiedere niente a nessuno.
Allora, vi sembro una persona disoccupata?! 
Dopo tutte queste riflessioni (che contribuiscono a non allietare il mio sonno la notte...) mi ci voleva proprio una coccola consolatrice e rigenerante, ricca di colore che metta il buonumore e regali qualche istante di ottimismo. Ho trovato tutto questo in una vellutata calda e corposa dai sapori dolci e avvolgenti.


Non avevo mai abbinato il gusto della zucca a quello delle castagne e devo dire che l'esperimento mi ha subito convinta! Ho voluto ulteriormente arricchire il tutto con la consistenza croccante delle mandorle, creando un comfort food per eccellenza che ha dato pace ai miei pensieri e ha appagato il mio palato.

Ingredienti x 1 piatto unico:

300 g di polpa di zucca*
70 g di castagne secche della Garfagnana
20 g di mandrole a lamelle
1 pizzico di sale
acqua q.b.

*Io prediligo le varietà buttersquash o toscana.

La sera prima mettere in ammollo le castagne in abbondante acqua, circa 3 volte il proprio volume. 

Pulire la zucca da semi interni e buccia. Ridurre a piccoli dadini e versare in pentole. Unire le castagne sgocciolate e spezzettate. 
Versare tanta acqua quanto serve a coprire il tutto (se desiderate una vellutata corposa, non esagerate ed eventualmente aggiungetene in seguito o rimarrà piuttosto acquosa).
Cuocere con il coperchio per circa 15 minuti. 
Nel frattempo tostare le mandorle con il sale in una padella antiaderente.
Frullare le verdure cotte con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Versare calda nella ciotola e completare con le mandorle tostate.



A piacere potete decidere di aromatizzarla con spezie ed erbe aromatiche. Io consiglio lo zenzero o l'anice stellato per il primo gruppo e il timo o la salvia per il secondo. 


Anche così "nature" non è niente male e gli ingredienti rimangono protagonisti assoluti!
Una coccola al cucchiaio nutriente e appagante che scalda anima e corpo.
Se avete le castagne fresche verrà ancora più gustosa.

58 commenti:

  1. Ti capisco Consu! Anche per me, come sai, non è un periodo molto buono lavorativamente parlando...e purtroppo dovrà andare avanti ancora qualche mese ma cerco di non scoraggiarmi e guardare il futuro con ottimismo!!:)
    Per questa vellutata farei follie....zucca e castagne insieme mi fanno impazzire!!!
    Un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Simo, è così che bisogna affrontare la situazione: testa alta e positività :-)
      Grazie del tuo sostegno, è molto importante <3

      Elimina
  2. Mi sa che siamo tutte nella stessa barca cara . L ' importante ed essere in pace con se stessi, questa zuppa confortante sarebbe un toccasana per me ora. Bacioni zietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero, il problema è che forse sono io a sentirmi quasi in colpa x questa condizione..ma faccio del mio meglio x migliorarla :-)

      Elimina
  3. Adoro le vellutate e con le castagne non le ho mai mangiate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questo abbinamento e sono certa che te ne innamorerai ^_^
      Grazie Giuliana e felice serata <3

      Elimina
  4. Davvero nuova per me questa vellutata, con la zucca la conosco ma con l'aggiunta delle castagne è davvero una novità! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, ti assicuro che è una vera bomba..prova e mi saprai ridire ^_^

      Elimina
  5. Cara Consu, i mariti avvolte hanno una delicatezza come un elefante in una cristalleria! Certo che tu non mi sempre una persona oziosa, anzi sei instancabile , sei la persona più dinamica è dolce che conosco!
    Questa vellutata con la zucca e castagne è una vera coccola, ha un aspetto delizioso! Complimenti...sei bravissima!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, 6 troppo carina :-)
      Sicuramente le sue intenzioni non erano cattive ma non fa mai piacere vedersi sbattere brutalmente la verità in faccia :-(

      Elimina
  6. Questa vellutata è magnifica!

    un caro saluto

    RispondiElimina
  7. la zucca
    le castegne
    la vellutata
    profumi e sapori di inverno tra quelli che maggiormente prediligo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ciccina, mi fa davvero piacere ^_^

      Elimina
  8. Carissima Consuelo, mi dispiace veramente per la parola che è stata usata nei tuoi confronti, io penso invece che non meriti affatto questa definizione in quanto sei una persona molto attiva, instancabile e sai fare e fai tantissime cose, quindi definirti in quel modo è assurdo..ti assicuro che conosco
    pochissime persone come te (per non dire rarissime)..si contano sulla punta
    delle dita...
    La tua vellutata ha un aspetto veramente invitante e l'abbinamento che hai utilizzato mi attira e mi incuriosisce troppo, dev'essere davvero buonissima, complimenti:)))
    un bacione grande:))
    Roy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, le tue parole mi hanno regalato un sorriso :-) cerco di fare del mio meglio x non stare con le mani in mano e sono certa che prima o poi raccoglierò i frutti del mio impegno :-)
      Buona serata <3<3<3

      Elimina
  9. gli umoni spesso non sanno ciò che dicono,fai i salti mortali per arrivare a fine giornata senza chiedere niente a nessuno è tuo marito ha anche da ridire,goditi la coccola che te la meriti e se proprio ti senti buona un cucchiaio anche a tuo marito,un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..grazie Paola ^_^ 6 davvero carina a prendere le mie difese ^_^
      Lui non l'ha detto con cattiveria ma ha la sensibilità di un ippopotamo U.U

      Elimina
  10. Sai che ti dico?? Diversamente occupata mi piace un sacco e poi se riesci a fare quadrare i conti senza chiedere nulla a nessuno va bene, l' importante è essere sempre in moto e continuare a fare e continuare a cercare e se stai bene così e trovi un tuo equilibrio allora di nuovo va bene!! Un bacione cara e ti prendo una cucchiaiata di questa delizia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta ^_^ anche a me piace il termine "diversamente occupata" :-) mi rispecchi alla perfezione ed è fuori gli schemi proprio come me :-)

      Elimina
  11. La zucca e le castagne si sposano molto bene! complimenti cara Consu!! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, sono felice che ti sia piaciuta ^_^

      Elimina
  12. UNA VERA DELIZIA, CHE COCCOLA,TE LA MERITI PROPRIO, ALTRO CHE NON OCCUPATA!!!!!!!!SEI MERAVIGLIOSA, CARA!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  13. Adoro questa accoppiata! e infatti, lo vedrai molto presto..;)
    Gli uomini credo non abbiano proprio tatto, sicuramente non voleva farti rimaner male ma non ha saputo approcciarti con delicatezza..detto ciò per me tu hai tutte le ragioni del mondo, sfaccendata un corno! Io anche non lavoro più e in effetti non saprei dove farcelo entrare anche quello, in tutte le cose che già ho da fare! :D
    Vedrai che si risistemerà tutto per il meglio :)
    un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie nocciolina x il tuo sostegno :-) Sono sicura che non aveva cattive intenzioni..ma gli uomini non hanno molta sensibilità U.U
      Non vedo l'ora di gustarmi il tuo abbinamento..anch'io l'ho adorato e lo voglio replicare al più presto ^_^

      Elimina
  14. Hai fatto i conti dei lavori che svolgi tutti i giorni e presentato parcella quantificando l'impegno? Forse tuo marito sbiancherebbe... :)
    Le foto sono sempre magnifiche e la ricetta pare deliziosa!!!

    xoxo
    www.bellezzefelici.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..devo provare ^_*
      Grazie Elena, 6 davvero carina <3

      Elimina
  15. Cara Consu, con questa vellutata mi hai steso... adoro la zucca e con le castagne è una cosa divina!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa davvero piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  16. Sarai anche diversamente occupata ma sei una persona speciale e un'ottima cuoca nonchè pregevole fotografa!! Sempre di più! Bacioni e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri, mi fai commuovere..buon we anche a te e a presto <3

      Elimina
  17. Hai una dignità e la difendi a spada tratta. Sei degna di lode, sei speciale. Ti dai da fare, accettando magari cose che non avresti mai voluto. E questo ti fa onore.
    Conosco benissimo la bontà di questa vellutata, perché è una delle mie migliori scoperte. Splendida coccola, brava.
    Ti abbraccio forte zietta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, le tue parole mi rendono fiera del mio essere "diversamente occupata" :-)
      A presto <3

      Elimina
  18. I mariti sono tutti uguali, non si rendono conto di tutte le cose che riusciamo a fare , in un giorno solo, incastrando orari , appuntamenti e faccende di ogni tipo !!!! E se una sera non trovassero una calda cenetta ad attenderli , forse capirebbero un po' di più. Delizia la tua vellutata, mangiala tutta tuuuuu !!!!!!
    Un bacione tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..la tua potrebbe essere una proposta allettante :-P ma nn sarei capace di arrivare a tanto!
      Grazie Lisa, sono felice che ti sia piaciuta la mia coccola al cucchiaio..provala è terapeutica ^_*

      Elimina
  19. Ciao carissima Consu, ben detto! Non sei affatto una disoccupata! Anzi, ti dirò di più, io sono fermamente convinta che non esiste al mondo una donna che possa definirsi tale, perchè noi donne di certo non ci facciamo mancare mai nessun lavoro, e sarebbe ora che lo capissero tutti :) ! Benritrovata tra le tue pagine, sempre più ricche di ricette deliziose. Una zuppa di zucca, castagne e mandorle è il massimo della confortevolezza, complimenti... E voglio rinnovarti i miei auguri affinchè questo anno ti regali sempre cose belle e sorrisi, e ringraziarti di cuore per la stima e l'affetto che mi dimostri ogni volta che passi da me... Mi fai sempre un regalo bellissimo... Sei una ragazza deliziosa, Consu, grazie... Un abbraccio immenso, Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Patrizia x avermi dedicato le tue parole ed il tuo tempo. E' sempre un onore averti mia ospite :-)
      Un forte abbraccio e felice we <3<3<3

      Elimina
  20. Conosco già questo abbinamento e funziona molto bene.. di solito lo faccio sotto forma di "zuppa". Proverò anche questa tua versione in crema!
    Riguardo alla tua riflessione, di questi tempi, è una fortuna avere una occupazione (anche se piccola)! Sei sempre attiva e in costante movimento.. dovresti presentargli "il conto" di ciò che fai quotidianamente, forse non replicherebbe! Sei in gamba Zia Consu e questo deve farti onore! Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Anita :-) Mi hai regalato un sorriso sincero <3

      Elimina
  21. Con questo abbinamento sento subito il profumo d'inverno, adoro le vellutate ^^ ! E no, non sei disoccupata, basta dare un'occhiata al tuo blog per capire quanto tu sia dinamica e attiva. Spesso le persone"impiegate" hanno degli schemi prefissati sulla definizione stessa di "lavoro" e non riescono a vedere oltre la routine di un normale "impiegato". Se non ti rechi al lavoro tutti i giorni, trascorri 8 ore davanti a un pc e torni a casa stremato sei disoccupato. In realtà, esistono altri modi di lavorare e dobbiamo ringraziare il web se abbiamo queste nuove possibilità. Non pensarci e continua a deliziarci con le tue ricette ^^ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, mi piace molto il tuo punto di vista e lo condivido in pieno..anche se non è semplice da far capire ai + "tradizionalisti" U.U

      Elimina
  22. Coccola piu' che meritata ,un buonissimo abbinamento di ingredienti ,complimenti per tutto quello che fai!buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, mi fa molto piacere il tuo gradimento ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  23. Ciao Zia Consu! Una ricetta molto invitante!
    Ti capisco benissimo e ti appoggio pienamente perche' anche io come te ho una situazione molto simile, come del resto tante donne. La Societa' non appoggia di certo e anche io ogni tanto cado nello sconforto, pur avendo un sacco da fare, aiuto ai genitori anziani, bimba, pulizie casa e oltre, blog etc, mi sento considerare una nullafacente, pur facendo quadrare tutto bene a fine mese, come dici tu. Comunque continua cosi' con le tue fantastiche ricette! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa della tua preziosa testimonianza che supporta il mio stesso pensiero. Facciamo forza e prima o poi potremmo raccogliere i frutti del nostro duro "lavoro" quotidiano ^_^
      A presto e felice we <3

      Elimina
  24. Una preparazione davvero golosa, da leccarsi i baffi! Tutti gli ingredienti presenti sono tra i miei preferiti!!!
    Bacioni mia cara amica e buon we! <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, sono molto felice che ti sia piaciuta :-)
      Buon we anche a te e a presto <3

      Elimina
  25. Dimenticavo! Non sei "disoccupata"!! Sei una donna in gamba e puoi andare fiera e a testa alta per tutto ciò che fai!!! Hai il mio plauso e il mio appoggio Consu!! Io ho passato metà della mia vita ad occuparmi solo degli altri e alla fine non sono mai stata considerata un granché...e sai, c'è una novità: chi se ne frega!!!
    TVTB <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...brava Annalisa, concordo con te ^_*
      TVB <3<3<3<3

      Elimina
  26. Sei parecchio più occupata tu di quanto non lo sia qualcuno che invece a lavoro magai batte la fiacca! u_u
    Assaggio anche io un cucchiaio di questa cremosa bontà... con questo freddo ora ci sta proprio bene! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ciccina <3
      Prova questa coccola e te ne innamorerai all'istante ^_^

      Elimina
  27. Consueloooo!!!troppo buona!!!bravissima!
    buona serata simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo e felice serata anche a te <3

      Elimina
  28. questa vellutata è favolosa, se potessi mangiare le castagne me la farei in quattro e quattr'otto!Proprio buona!

    RispondiElimina