venerdì 9 gennaio 2015

Panini ai semi di papavero

Lo ammetto, dopo il tour de force imposto a me e al mio lievito nei giorni di festa, ci siamo presi entrambi una pausa. A quanto pare ci siamo mancati a vicenda e lui si è anche un po' offeso di questa mia "vacanza panificatrice". Ma è bastata qualche coccola in più per farlo tornare a fidarsi di me e si è reso subito disponibile a rimettersi in gioco.
Si, per me panificare è proprio un gioco, un momento di piacere e divertimento. 
E poi volete mettere il profumo incantevole che invade tutte le stanze?! 
Un aroma avvolgente che ricorda l'infanzia e rende la casa più accogliente e calda!



I panini che vi propongo oggi, sono nati dalla voglia di ripulire la dispensa da mucchietti di farina avanzati ed hanno preso forma mano a mano che andavo avanti con l'impasto..quando metto le mani in pasta non so mai cosa ne verrà fuori, se una pagnotta, una focaccia, dei filoncini, ogni volta è la mia fantasia che prende il sopravvento e mi sorprende sempre con qualcosa di inaspettato!

Ingredienti x 10-12 panini:

230 g di farina di tipo 1*
200 g di farina di farro*
70 g di farina di segale*
400 g di acqua a t.a.
120 g di lievito madre attivo**
8 g di lecitina di soia in granuli
6 g di sale fino marino
1 cucchiaio di olio di semi di lino
3 cucchiai colmi di semi di papavero

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato la sera prima e al raddoppio.

Spezzettare il lievito madre in una capiente ciotola, aggiungere la lecitina di soia e versare l'acqua. Far riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Sciogliere tutto con l'aiuto di una forchetta.
Unire le farine ed il sale, quindi impastare velocemente con la forchetta fino a far assorbire tutto il liquido. Amalgamare velocemente l'olio e far riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. Con l'aiuto di poca farina fare una serie di pieghe a fazzoletto. Chiudere le punte e pirlare l'impasto ponendo le giunture sul basso. Ungere la ciotola con un filo d'olio di semi di lino e adagiarci l'impasto. Coprire con un canovaccio e far maturare per 1 ora a temperatura ambiente. Poi sigillare la ciotola con pellicola trasparente e riporre in frigo per 18-20 ore.

Spolverare il piano di lavoro di semi di papavero e rovesciarci l'impasto ancora freddo. Stendere con la pressione dei polpastrelli in un rettangolo e tagliarlo con un tarocco in 10-12 sezioni. Con le mani umide lavorare velocemente ogni pezzetto di pasta formando i panini.

Adagiarli distanziati su 2 teglie rivestite di carta da forno e far riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo preriscaldare il forno a 220°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare una teglia per volta nel ripiano intermedio e cuocere per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri 20 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.




Una volta freddi sono pronti per essere gustati. 
Quelli che avanzano è bene conservarli in frigorifero in un sacchetto da alimenti, questo permetterà di non perderne la fragranza. Basterà riportarli a temperatura ambiente prima di gustarli nuovamente.



In alternativa possono essere congelati. 
Io li taglio già a metà per averli pronti per le future farciture!
Ottimi per la merenda, un buffet o un pranzo take away sano e homemade!

Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Gennaio:

86 commenti:

  1. adoro i tuoi lievitati, anche a me piace molto impastare, creare, sentire una mia creatura sotto le mani , sentirne il profumo, mi fa ritornare bambina, sono cose che mi sarebbe piaciuto fare ma non e' ho mai avuto l'occasione, di pasticciare con le mani, ecco perche' mi faccio sempre aiutare dai miei cuccioli, perche' in cucina non esiste la perfezione, bisogna prima imparare a pasticciare. Mi gusterei volentieri un tuo panino, ma non posso, pero' mi scrivo la ricetta per la famiglia, loro possono assaggiarli, io per un po' ho abolito pane dalla dieta, speriamo serva a qualcosa questo immenso sacrificio!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo a far pasticciare i tuoi bimbi in cucina insieme a te..sono cose che aiutano a crescere e rafforzano il rapporto..approvo al 100% :-)
      Grazie x aver gradito, spero che gradiranno anche loro :-)
      Buon we <3

      Elimina
  2. Ma che splendide foto Consy, stai diventando brava ancora e ancora! La tua passione per il pane è ovvia, ed è così bello farlo in casa ♥ Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, mi fa molto piacere che tu la pensi così e sono felice di riuscire a trasmettere questo amore x la panificazione ^_^

      Elimina
  3. Come hai ragione, il profumo di pane è avvolgente e rigenerante !!!! A me piace da morire e lo mangio pure a colazione. Se avessi uno dei tuoi panini poi, altro che risvegli rovesci !!!!! Fai del pane davvero spettacolare Consu.
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovo in perfetta sintonia con le tue parole :-)
      Grazie Lisa e buon we anche a te <3

      Elimina
  4. mi sembra di sentirne l'odore, quell'odore inconfondibile che si diffonde in cucina facendoti sentire a "casa", i semi di papavero poi li adoro. un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica, sono felice che ti siano piaciuti ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  5. Vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda mia cara!! Sfornare pane rilassa e impreziosisce di profumi la casetta! ^_^
    Fantastici i tuoi panini!!
    Buona serata, un abbracciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pane è la mia passione ed il suo profuma mi regala ogni volta il buonumore ^_^
      Grazie cara e felice serata anche a te <3

      Elimina
  6. gman,gman...che bontà!!! sento il profumo del pane appena sfornato!! che me ne lanci uno??? tengo la finestra aperta, cerca di mirare giusto, perchè il piccolo Joy è famelico!!!! :-D
    bellissimi!!! ciao e buon fine settimana! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...vorrà dire che ne lancerò 2 così mentre Joy è distratto l'altro te lo becchi te ^_*
      Grazie cara e felice we too <3

      Elimina
  7. Io trovo che il profumo del pane in forno sia il più bello che ci possa essere , lo adoro come adoro questi panini con il mix di farine e i semi di papavero devono essere fantastici ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non darti ragione :-)
      Grazie Vero <3<3<3

      Elimina
  8. Il profumo del pane fatto in casa è bellissimo, credo sia paragonabile a nient'altro! Sono una meraviglia i tuoi panini e quei semini metto subito allegria:-) Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono felice che tu abbia gradito ^_^

      Elimina
  9. Sei già entrata in pieno ritmo! Ma brava! :)
    Aspetta che rifaccia il "pupetto" e vedrai quante te ne ruberò di ideuzze! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...e chi mi ferma?? Soprattutto se si tratta di pane ^_*
      Grazie ciccina, non vedo l'ora di vedere il tuo "pupetto" all'opera ^_^

      Elimina
  10. adoro i tuoi pani....riesci a mescolare sapientemente qualsiasi farina e i risultati sono evidenti!!! meravigliosi questi panini, da provare, assolutamente. un bacione mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, le tue parole mi regalano un sorriso sincero :-)

      Elimina
  11. Adoro come riesci a mescolare con maestria più farine! I tuoi panini mettono appetito solo a guardarli! Felice we cara! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita, non può farmi che piacere :-)
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  12. Ciao Consu,
    sempre delle bellissime ricette ci proponi!!! Mi piacciono molto le tue idee...bravissima :)
    Ciao,
    Ale
    http://golosedelizie.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Golosi!! Brava!!
    Un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta e buon we anche a te <3

      Elimina
  14. A quest'ora credimi sei una tentazione irresistibile!!!!!
    Bravissima!
    Keep on smiling!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo, mettono l'acquolina anche a me :-P
      Grazie Paola <3

      Elimina
  15. bellissimi questti panini da mangiare con qualsiasi ripieno,brava felice we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, sono proprio versatili ed irresistibili :-P
      Grazie Paola e buon we anche a te <3

      Elimina
  16. Cara Consuelo, i tuoi pani sono sempre bellissimi e speciali e ammiro i tuoi risultati, sempre perfetti, bravissima:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia! Vorrei riuscire anch'io a fare del pane... Uhm... La vedo dura: quando deciderai di organizzare dei corsi di cucina io sarò fra le prime ad iscrivermi! Un abbraccio cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari..sarebbe il mio sogno ^_^
      Ti terrò informata in merito e nel frattempo ti ringrazio di cuore <3<3<3<3

      Elimina
  18. Brava Consu, panini perfetti e sicuramente buonissimi, ottimi sia con il dolce che il salato!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto sono davvero versatili :-)
      Grazie Ely x aver gradito e a presto <3

      Elimina
  19. Che meraviglia questi panini ed hai spiegato la ricetta benissimo!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere, adesso non ti resta che metterti all'opera ^_*
      Grazie cara e buon we <3

      Elimina
  20. Ciao Consuelo i tuoi panini mi hanno fatto tornare la voglia di mettere le mani in pasta...visto che arriva il weekend magari ci concediamo una pizza o una focaccia casalinga. Anch'io mi lascio guidare dalla fantasia una volta che ho l'impasto pronto, poi decido come trasformarlo ;)! Buon weekend cara, un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo e averti invogliata ad impastare ^_^
      Ti assicuro che è un ottimo antistress ^_*
      Grazie Luisa e buon we anche a te e famiglia <3

      Elimina
  21. Consuelo, ma quanto ti ammiro per questa tua costanza e questo amore per il tuo lievito madre. E' una passione grande la tua! E i risultati sono egregi, i tuoi panini me li mangerei uno dietro l'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di riuscire a trasmettere queste emozioni, è esattamente quello che sento :-)
      Grazie Monica e a presto <3

      Elimina
  22. Grande Consu, una pulizia della dispensa super costruttiva... Bellissimi questi panini, farli in casa è sempre una soddisfazione unica!!! Fortuna che il tuo lievito ti ha perdonata, come faremmo senza i tuoi lievitati?
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sempre troppo carine ^_^
      Grazie "pancette", le vostre parole mi hanno strappato un sorriso sincero <3

      Elimina
  23. Carissima i tuoi lievitati son sempre spettacolari!

    un caro saluto

    RispondiElimina
  24. E' vero il profumo è unico da subito un senso di calore alla casa ...e' un bellissimo dono avere la volonta' di prepararsi sempre qualcosa di speciale in casa con le proprie mani per la nostra famiglia come dire"io vi voglio bene e mi prendo cursa di voi" bravissima e complimenti di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, fare il pane in casa è anche volersi bene e volerlo ai propri cari..poi è una vera soddisfazione ^_^
      Grazie Cinzia x aver gradito e buon we <3

      Elimina
  25. Cintura nera di lievitati. Ecco cosa sei! Sono fantastiche le foto del procedimento passo passo. Lo fai sembrare così semplice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...troppo simpatica :-P
      Grazie Manu, ti assicuro che non è x niente difficile, basta passione ed amore ed il gioco è fatto ^_^

      Elimina
  26. E' un po' come avere delle piccole creature a cui badare...ci si affeziona, e ci si parla anche :D !
    Questi panini hanno un aspetto molto, molto invitante...li immagino spalmati con la mia marmellata preferita :) Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..è vero, quando sono in vacanza ci penso in continuazione..forse è meglio dire che è una sorta di ossessione???
      Grazie tesoro x aver gradito, te ne lancio uno x la colazione ^_^

      Elimina
  27. Ma sei troppo brava zia Consu! Ammiro un sacco la tua capacità di creare così dal nulla delle opere d'arte culinaree! Io amo cucinare, ma non sempre ho questa tua fantasia, sarà anche l'esperienza che manca! Ultimamente mi sono troppo fissata con Masterchef quindi mi metterei a cucinare in ogni momento! Ahahahahah xD
    Comunque ho provato questi panini una volta e mi erano piaciuti molto, chissà i tuoi come saranno buoni! *__*
    Un bacione e buon week end!
    Nicole
    The pink bow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando entra in gioco la passione è tutto più semplice e viene naturale fare le cose ^_^
      Grazie Nicole x aver gradito, ne approfitto x augurati un felice we <3

      Elimina
  28. non farmi offendere il lievito madre eh consu!!! mi mancavano i tuoi pani! una volta arriveò da te guidata dal profumino, già lo so! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..sarebbe un vero piacere ^_^
      Grazie Ele e felice we <3

      Elimina
  29. vien voglia di addentare lo schermo!!!!!!!!!buon we

    RispondiElimina
  30. Bravissima come sempre, i semi di papavero che crocchiano quando li mordi sono una goduria!!!!
    Un abbraccione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, felice che tu abbia gradito ^_^
      Buon we e a presto <3

      Elimina
  31. Consu, questi panini sono così adorabili e deliziosi che li mangerei a qualsiasi ora del giorno! Il tuo pupetto
    è cosi innamorato di te che non ci pensa minimamente ad abbandonarti, anzi credi proprio che si pavoneggia, dicendo di avere una padroncina super brava da 10 e lode!
    Cara Consu credo che ne vedremmo delle belle, ti confesso che come regalo di Natale,mio marito e le mie
    figlie mi hanno regalato un corso sulla panificazione, sono 2 lezioni di tre ore ciascuna per due sabati di febbraio!
    Non vedo l'ora di iniziare, sarà sicuramente fantastico , il corso è organizzato dalla Cucina Italiana!
    Non diventerò brava come te, ma almeno sarò in grado di fare il pane!
    La tua Angel cake è stata apprezzata così tanto che nel pomeriggio era già finita, una vera delizia, io non ho usato gli albumi congelati, quindi non ho usato il tuo procedimento, gli ho montati e in tre volte ho aggiunto lo zucchero come dicevi tu!
    Scusami non volevo annoiarti, adesso ho la tua mail, se devo chiederti qualcosa ti scrivo li!
    Un abbraccio carissima, scusami se non sono sempre la prima a commentarti, ma sappi che leggo sempre i tuoi post e ti stimo tantissimo! Ti voglio bene!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bellissimo regalo Laura :-) non vedo l'ora di gustarmi i tuoi esperimenti e sono sicura che diventerai bravissima :-) Ricorda che l'ingredienti principale è la passione e la pazienza poi il resto viene da solo ^_^
      Grazie di cuore x esserci sempre, anch'io ti voglio bene <3<3<3<3
      Felice we e a presto <3

      Elimina
  32. Buon inizio anno carissima! Oggi ho rinfrescato il mio lievitino in attesa di qualce ricetta... i tuoi paninetti sono deliziosi. Un abbraccio e buon fine settimana! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro della visita..non vedo l'ora di gustarmi il tuo primo lievitato dell'anno ^_^
      Felice we e a presto <3

      Elimina
  33. Ma che belli! Con i semi di papavero devono essere una vera bontà! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ti assicuro che sono squisiti ^_^

      Elimina
  34. Mia meravigliosa panificatrice, attingo con gioia dal tuo scrigno dai mille pani.
    Non sai quanto mi fai felice con queste proposte! No, credo tu lo sappia, eccome! :)
    Baci!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ancora a 1000 non ci sono arrivata ma di questo passo ci arriverò presto :-P
      Grazie MariG x aver gradito e felice serata <3

      Elimina
  35. ma che bei panini! devono essere davvero deliziosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, sono davvero felice che ti siano piaciuti ^_^

      Elimina
  36. Ciao Consu! Che paninetti invitanti!!!! Volevo chiederti una dritta, visto che sto utilizzando il lievito madre licoli e in materia sono ancora un po' acerba:ma come mai fate lievitare l'impasto in frigorigero? Ho provato proprio ieri a fare una ricetta mettendo l'impasto in frigo tutta notte, ma ne e' uscito un grande flop, ho utilizzato probabilmente delle farine non adatte, oppure avrei dovuto allungare i tempi di lievitazione...boh... grazie un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il passaggio in frigo viene fatta per allungare i tempi di maturazione dell'impasto senza farlo andare oltre e inacidire, dandogli tutto il tempo che gli serve a raggiungere il top. Puoi tranquillamente saltarlo anche se poi 6 vincolata ai tempi di lievitazione ed il sapore finale potrebbe risentirne.
      Perchè dici che è stato un flop? Fammi capire così magari ti posso aiutare...
      Grazie Annalisa e felice domenica <3

      Elimina
    2. In effetti, fino ad ora, con una buona lievitazione ho ottenuto un sapore un po' acido effettivamente.
      Stavolta ho utilizzato farina di farro, farina di grano saraceno e semola rimacinata.Ho fatto partire la lievitazione (un paio di ore), poi ho riposto in frigo tutta la notte.
      La mattina l'impasto era tale e quale e cosi' durante la mattinata.
      Alle 14.00 gli ho dato la forma e solo dopo 3-4 ore ha dato cenni di lievitazione, ma non piu' di tanto. Alle 19.00 l'ho infornato, in forno è cresciuto un po' ed il risultato finale non era un gran che, non aveva finito di lievitare. Avrei dovuto infornarlo piu' tardi, non so alle 22.00 23.00. ... grazie comunque, un bacio e buona serata.

      Elimina
    3. Ricorda sempre di far acclimata l'impasto che esce dal frigo prima di dargli la forma e vedrai che il risultato sarà migliore. In ogni caso quando hai bisogno non esitare a contattarmi, ti lascio anche la mia mail ibiscottidellazia@gmail.com
      Buona giornata cara <3

      Elimina
    4. Perfetto! Era proprio quello che volevo chiederti! Ti contattero', un abbraccio e grazie mille BAci!

      Elimina
  37. Perfetti per un buffet o un'aperitivo..... bravissima Consu, perfettamente lievitati e tanti invitanti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, li vedo proprio bene anche in una festa x bimbi..li avessi avuti io ai miei tempi....

      Elimina
  38. Farro e segale.... cos'altro aggiungere? Prendetevi tutte le pause che volete, voi due ^_^, tanto sappiamo tutti che sapete come deliziarci!!
    Un abbraccio forte tesoro mio, buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica :-) siamo tornati più affiatati che mai, non ti preoccupare ^_^
      Buona domenica anche a te e a presto <3

      Elimina
  39. Ho tre vasetti di semi da consumare: sesamo, lino e papavero! E l'uso che ho immaginato è proprio questo: decorare dei panini tondi tutti da farcire! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace moltissimo anche a me utilizzare i semi oleosi in questo modo :-) Vedrai che otterrai un bellissimo e variegato risultato che io non vedo l'ora di gustare virtualmente ^_^
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  40. te li rubo tutti perché proprio non resisto, hai usato tutte le farine che adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, non può farmi che piacere :-)

      Elimina
  41. I piatti che nascono spontaneamente, seguendo il flusso del cuore (e della dispensa in questo caso) hanno una marcia in più, non c'è niente da fare :)...questi panini sono bellissimi... e affamata come sono in questo momento vedo un'oasi piena di prosciutto appena tagliato pronto a farcire queste meraviglie...
    Ciao Consuelo, piacere di conoscerti... Ale (perdonami ma qui in ufficio ho l'account google bloccato e riesco a commentare su blogspot solo tramite wordpress)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, il piace è tutto mio e sono felice che tu abbia gradito la mia proposta :-)
      Ti aspetto presto per altre gustose ricette ^_^
      A presto e grazie della visita!

      Elimina