lunedì 8 dicembre 2014

Panna cotta (magica) allo zenzero con sciroppo di noci

Ho la casa addobbata a festa ormai da 2 giorni ed ogni volta che entro in salotto rimango affascinata ed ammaliata da quello che questi pochi e luminosi oggetti riescono a far esplodere nel mio cuore. Non so spiegarlo ma io adoro questa atmosfera di attesa, promesse ed insolita serenità che vorrei poterla prolungare per tutto l'anno!
Ho già iniziato a buttare giù una lista di idee regalo per i miei cari ma so già che non la rispetterò perché ogni volta mi lascio guidare dalle emozioni ed è l'oggetto giusto che viene a cercarmi, un po' come è successo con questo dolce!



Ho passato giorni a studiare la proposta perfetta per lei ed il suo contest ma l'ispirazione non si decideva ad arrivare..poi è bastato entrare in mood natalizio che tutto si è fatto chiaro!
Ho scelto di creare un dessert fresco che richiamasse il periodo di festa ed ho voluto abbinarlo al mio "cavallo di battaglia" quale la panna cotta.
E' nato così qualcosa di davvero magico e non solo per i sapori ma anche per la doppia consistenza. 


Dosi x 5 stampini:


x la panna cotta

200 ml di panna vegetale da montare*
200 ml di succo di mela bio
70 g di zenzero candito
1 cucchiaino colmo di agar agar
x lo sciroppo
30 g di zucchero di canna
30 g di acqua
30 g di noci
x servire
1 mela (io Fuji)
1 spicchio di limone


*Controllare attentamente la lista degli ingredienti. Molto spesso queste panne non sono completamente vegetali ma contengono derivati del latte. Preferite quelle bio di soia o riso.



Versare lo zenzero e il succo di mela nel bicchiere del frullatore. Dopo 20 minuti frullare finemente e versare in una pentola insieme alla panna. Aggiungere l'agar agar e mescolare a freddo con una frusta a mano. Mettere sul fuoco e cuocere fino a bollore, mescolando in continuazione per evitare la formazione di grumi. Versare negli stampini e far raffreddare a temperatura ambiente. Una volta freddi trasferire in frigo per almeno 4 ore (meglio tutta la notte).


Prima di servire preparare lo sciroppo. Sciogliere a fiamma moderata lo zucchero nell'acqua fino a farlo ispessire. Spegnere il fuoco e unire le noci tritate grossolanamente. Far intiepidire. Lavare ed asciugare la mela. Tagliarla a spicchi regolari e sottili. Tuffare in acqua e limone per non farla annerire.


Comporre il dessert creando una base di spicchi di mela, adagiarci la panna cotta sformata e completare con lo sciroppo di noci.


Un fine pasto fresco e leggero che allieterà la digestione e rinfrescherà il palato.


Il gusto pungente dello zenzero è addolcito dal succo di mela e lo sciroppo di noci completa degnamente il servizio!


Come avrete notato si tratta di un unico impasto che si separa da solo nel momento del raffreddamento..come vogliamo chiamarla questa se non magia?!

76 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Elisa, ti assicuro che anche il sapore non è da meno ^_*

      Elimina
  2. Zietta ma che idea strepitosa !! Un dessert per le feste non pesante e con consistenze e sapori diversi che si sposano benissimo tra loro. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, non sai quanto mi faccia piacere che tu abbia gradito ^_^

      Elimina
  3. Mmmmm! Che splendido abbinamento... Zenzero e mela... Lo adoro! ;)
    Buon 8 Dicembre tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, in effetti sono 2 sapori che stanno divinamente insieme ^_^
      Buona serata <3

      Elimina
  4. Consuelo che DELIZIA!!! una vera bontà da gustare in ogni buona occasione -disse la golosona di turno...ovvero io!!! No davvero...bellissimo dessert!!! grazie e incrociamo le dita per il contest! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...mi fa molto piacere aver stuzzicato il tuo palato ^_^
      Grazie a te e sapere che hai gradito x me è già una vittoria :-)

      Elimina
  5. Condivido le emozioni per l'atmosfera di attesa natalizia, è uno dei momenti più belli dell'anno!
    Un bacio e buona Immacolata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale e felice serata anche a te <3

      Elimina
  6. WOW davvero stupendo. L'abbinamento delle diverse consistenza deve essere davvero gradevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è un mix tra una aspic e una panna cotta..ti assicuro irresistibile al palato :-)
      Grazie Ele <3

      Elimina
  7. una fresca e gradevole delizia e che bei colori!!!!Sara' un piatto che riscuotera' molto successo!!!!In bocca al lupo per il contest!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. ma brava!! Sei davvero un genietto, questo dolce al cucchiaio sa di festa... ti abbraccio forte forte e ti aspetto con la prossima ricettina, se vuoi... smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro :-) Sono felice che ti sia piaciuta e cercherò di studiare qualcosa anche x la tua raccolta..sai che è sempre un piacere collaborare ^_*

      Elimina
  9. Adoro la panna cotta!!!! Specialissima questa ricetta!! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, è un piacere sapere che tu abbia gradito ^_^

      Elimina
  10. Anch'io adoro la casa addobbata e l'atmosfera natalizia!!!
    Questa è la panna cotta più bella che io abbia mai visto!!!
    Buona Immacolata tesoro!

    Kisses, love Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, Paola 6 sempre troppo gentile ^_^
      Grazie di cuore e felice serata <3

      Elimina
  11. Super!! Brava Consu, pazzesca davvero!

    RispondiElimina
  12. Deve essere di una bontà stratosferica!! Adoro sia le mele che lo zenzero quindi assolutamente da assaggiare!!
    Complimenti Consu!!
    Un grosso abbraccio e in bocca al lupo per il Contest
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, mi fa piacere essere riuscita a conquistarti..anche secondo me il gusto della mela e quello dello zenzero si sposano alla perfezione ed in questo dessert sanno dare il meglio ^_^
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  13. Cara Consuelo, anch'io ho preparato l'albero già da diversi giorni e le luci accese creano un'atmosfera magica e bellissima:))).
    Ti faccio i miei migliori complimenti per questa versione così originale della panna cotta: le foto sono veramente splendide e rendono in pieno 'idea di tutta la bontà del dolce, e il sapore è di sicuro buonissimo:)) bravissima come sempre:)))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, quest'atmosfera di festa mi rende positiva e si vede anche in tutto quello che faccio..speriamo di non perdermi x strada..

      Elimina
  14. dimenticavo....buona festa dell'Immacolata e in bocca al lupo per il contest:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona festa dell'Immacolata anche a te e..crepi :-P

      Elimina
  15. non sono amante delle panne cotte, ma la tua mi ispira un sacco!
    sarà la doppia consistenza, sarà lo zenzero che adoro, sarà questa presentazione divina?
    in ogni modo è davvero spettacolare!
    peccato che sia raffreddadissima e non possa sentire i sapori XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. risono io! mi sfugge. ma cos'è che crea la doppia consistenza?
      mi sono letta un paio di volte la ricetta, ma non l'ho mica capito?XD

      Elimina
    2. L'impasto, come hai potuto appurare, è unico ma in fase di raffreddamento la parte più pesante (cioè il succo di mela) si sedimenta, lasciando affiorare la parte della panna...è sicuramente una questione di chimica ma non ho le doti x potertelo spiegare meglio...spero di aver cmq risposto alla tua curiosità ^_^

      Elimina
    3. Grazie Vale x essere passata a salutarmi e buona guarigione ^_^

      Elimina
  16. L'atmosfera natalizia è sempre magica e anch'io come te vorrei respirarla proprio tutto l'anno... però a differenza tua, io son quella dell'ultimo minuto ... non riesco mai ad organizzarmi per tempo... mai! benchè meno se si parla di regali da fare:) splendida proposta Consu, per me zenzero = natale... un dessert delizioso e una presentazione carinissima:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo x aver gradito i profumi che sprigiona questa ricetta ^_^
      Io cerco di organizzarmi al meglio ma non sempre riesco a rispettare la tabella di marcia che mi sono imposta..bisogna sapersi accontentare ^_*

      Elimina
  17. Adoro i dolci al cucchiaio e soprattutto la panna cotta, particolarmente golosa la tua versione allo zenzero e lo sciroppo alle noci completa deliziosamente il tutto, brava Consu!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, ti assicuro che è un dolce al cucchiaio molto equilibrato nei sapori e particolarmente indicato dopo un pasto importante..provalo, vedrai che non te ne pentirai :-)

      Elimina
  18. Appena l'ho visto ho detto "colore dell'oro stupendo cone dolce per le feste " mi sembra quasi di sentire i profumi solo leggendo gli ingredienti...sei fantastica ciaoooo a prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, sono felice che ti sia piaciuta questa insolita proposta..hai ragione "profuma" di Natale :-)

      Elimina
  19. Che meraviglia Consu, è un dolce perfetto per le feste! In bocca al lupo per il contest, per me hai già vinto :) Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Carla, 6 troppo carina <3

      Elimina
  20. Vedo più rosa nelle tue foto, e più luce, anche se è inverno, e poi lo zenzero, energia sottile...Spero lo stesso per il tuo dolce cuoricino! un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di riuscire a trasmettere queste emozioni positive..effettivamente io mi sento meglio e questo traspare nelle cose che faccio ^_^
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  21. Più natalizio di così questo dessert! profumato e dorato. Brava. Sono sicura che per il contest avrai un successone. Io mi riduco sempre all'ultimo quando devo partecipare ai contest. Fino alla fine non so decidermi, poi finisce che faccio tutto di corsa e non sono mai soddisfatta. Altro che idee geniali come la tua. Dove lo trovi l'agar agar. Lo sto cercando invano da un po'.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, spero che la penseranno così anche quelli che giudicheranno il mio piatto ^_^
      L'agar agar si trova facilmente negli alimentari bio o nel reparto x i preparati x dolci dei grandi supermercati (io lo trovo anche all'Esselunga..).
      Baci e buona giornata <3

      Elimina
  22. Che eleganza, Consu! Una preparazione davvero curata, fa effetto... quando l'estetica incontra il gusto! Io poi divoro panne cotte di ogni tipo, quindi... ;-)
    Devo ancora fare l'albero, sai? Lo so, lo so, sono in ritardo... rimando anche perchè temo che i gatti lo distruggano, ahaha, vedremo... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah..anch'io il primo Natale di Miss Grey ero terrorizzata a mettere gli addobbi ma poi mi sono fatta coraggio ed ho constatato con piacere che dopo il primo giorno non li guarda nemmeno più (anche se confesso che l'anno scorso avevo attaccato i gingerbread all'albero e la mattina successiva se li era pappati...golosona!)
      Grazie Franci della visita e felice settimana <3

      Elimina
  23. Una delizia cara Consu, da rifare, grazie!!!!

    RispondiElimina
  24. ma che meraviglia! complimenti: per le feste è un piatto meraviglioso!

    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa molto piacere il tuo gradimento :-)

      Elimina
  25. Un dessert così elegante e raffinato non lo vedevo da un bel po' di tempo a questa parte! Per nulla banale, tra l'altro, e poi ha dei colori spettacolari!:) Bravissima, complimenti davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, le tue parole mi riempiono di gioia :-)))

      Elimina
  26. davvero particolare, originale, delizioso.... un dessert da gustare a cinque sensi! Bravissima....

    RispondiElimina
  27. ma è bellissima, fresca, elegante, allegra, colorata, un dolce squisito presentato molto molto bene, e chissà che profumo di zenzero, brava mi piace molto, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, mi fa molto piacere ^_^
      Buona giornata anche a te <3

      Elimina
  28. anche io sono in fase di scrittura dei regali che già so, come te, che non rispetterò! :)
    la tua ricetta per il contest di Mari è meravigliosa! ti somiglia tanto, ma tanto! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi consolo a non essere l'unica a non rispettare i piani :-P
      Grazie Ele, sono felice che tu abbia gradito ^_^
      Buona giornata <3

      Elimina
  29. this looks delicious!

    XX

    http://www.floortjeloves.com
    http://www.facebook.com/floortjeloves

    RispondiElimina
  30. Mi piace moltissimo!! E poi non ha latticini!! ;P
    Smackkk!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, provala e vedrai che ti conquisterà :-)
      Buona giornata e a presto <3

      Elimina
  31. è un dessert magico e speziatissimo come piace a me! Vai fortissimo Consu, non ti ferma più nessuno!

    RispondiElimina
  32. Un dessert fantastico...una vera golosità adoro la panna cotta, è questa versione mi fa letteralmente impazzire!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, mi fa molto piacere :-)
      Buona giornata <3

      Elimina
  33. Mammaaaaa! L'agar agar per me è ancora un mistero. Proprio stamattina ho dovuto trovare una soluzione alternativa per una cheesecake allo yogurt non solidificata a sufficienza. Uff..la tua pannacotta invece è elegante e originale! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che appena scopri i suoi segreti non potrai + farne a meno..io ho sempre detestato la colla di pesce e l'agar agar non mi ha mai delusa :-)
      Grazie Giuly x aver gradito la mia proposta :-)

      Elimina
  34. Questa me l'ero persa,ma come ho fattoo??!
    E' una me-ra-vi-glia! Ma poi è anche venuto bicolore, che figata!
    Bello e buono di sicuro!
    baci Zi'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa davvero piacere che tu abbia gradito ^_^
      Buon we e a presto <3

      Elimina
  35. E' una dolcissima, incredibile, irresistibile magia...da provare al più presto! Sei una fantastica fonte di ispirazione :*

    RispondiElimina