giovedì 6 novembre 2014

Vellutata di finocchio con crosta di parmigiano

Non posso crederci...erano 20 giorni o forse più che non scendeva nemmeno una goccia di pioggia e nel giro di 48 ore c'è stato il diluvio universale! 
Lo avreste messo in dubbio?! 
Lunedì mi sono "dilaniata" a lavare l'auto perdendoci tutto il pomeriggio e se solo immaginavo che sarebbe finita così mi sarei risparmiata la fatica! 
Vabbè, la prendo sul ridere, ormai è cosa nota che quando decido di pulire la macchina vengo ripagata con questa "moneta" (idem quando lavo i vetri di casa...il giorno dopo piove di traverso!) 
Come se non bastasse è da ieri che sono isolata con internet ed è questa la causa della mia latitanza (vi dico solo che sto scrivendo il post con il cellulare di mio marito...ed è un'impresa da "certosini"!).
Ma oggi ho altri pensieri che mi tengono sul filo del rasoio e spero entro stasera di sciogliere la matassa che mi attanaglia da giorni, nel frattempo mi coccolo con un altro dei miei comfort food.
Oggi i protagonisti del piatto sono i finocchi rivisitati in crema e la crosta di Parmigiano! 
Si, avete capito bene...ho utilizzato proprio quel pezzo di formaggio che solitamente viene buttato e che invece è una vera risorsa in cucina.
Usatela per insaporire i minestroni, i brodi o, come in questo caso, nelle vellutate di verdura, vedrete che non servirà aggiungere altri condimenti. Il gusto sapido e deciso del Parmigiano basterà a donare il giusto equilibrio di sapore.


Dosi x un piatto unico:


1 finocchio 

2 patate piccole o 1 grande
4 cm di porro
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 crosta di parmigiano
Acqua q.b.


Pelare le patate. Lavare il finocchio, privarlo del gambo e dei filamenti esterni più coriacei.

Tritare il porro e ridurre a dadini sia le patate che il finocchio.
Pulire la crosta di parmigiano dalla parte più esterna (quella con la scritta). Ricavare delle scaglie dalla parte più morbida e ridurre a dadini la parte più dura. 
Soffriggere leggermente il porro in una pentola capiente. Unire subito i dadini preparati e le scaglie di parmigiano. Coprire con acqua e cuocere per 20 minuti, mescolando spesso.
Frullare tutto finemente con un frullatore ad immersione.
Versare ben calda in una ciotola e decorare con i dadini di parmigiano.

Con il calore la crosta di parmigiano diventerà morbida e succulenta, divenendo irresistibile con il sapore morbido del finocchio e la cremosità della patata. 


Ingredienti poveri che si fondono armonicamente insieme e che regalano un ricco senso di sazietà ed appagamento.
Una ricetta frugale e svuota frigo che saprà stupirvi e conquistarvi come non immaginereste mai!

42 commenti:

  1. ciao Consuelo, spero che il brutto tempo non faccia danni...comunque il tuo piatto è buonissimo e ci sta benissimo con questo tempo, bacioni simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, fortunatamente da me nessun danno rilevante a parte qualche disagio nella circolazione e tecnico (luce, adsl...).

      Elimina
  2. Ciao dolcezza :) Qui sono giorni che c'è bel tempo...solo un po' vento oggi...
    Adoro la vellutata di finocchio...e la crosta di parmigiano...mmm..buonissimo tutto :) Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata..qui non la smette di piovere..una vera tristezza :-(
      Meno male che almeno in tavola splende il sole ^_*
      Grazie Mary e a presto <3

      Elimina
  3. mi stupisci ogni giorno di piu',la tua vellutata e' incredibile, non ci posso credere, davvero posso usare la crosta del parmigiano???Ci devo provare, grazie per il suggerimento!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sabry..vedrai che non la butterai più ^_^

      Elimina
  4. Il piatto giusto per queste giornate, una coccola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Laura, con questo maltempo una coccola ci sta proprio bene ^_^
      Grazie <3

      Elimina
  5. Eh,Eh :-D
    capita sempre anche a me: lavo l'auto e il giorno dopo o piove, o qualche uccellino mi lascia un bel ricordino sul parabrezza!!! :-)
    Ridiamoci sopra e consoliamoci con questa fantastica cremina!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...mi consolo :-P
      Grazie Mari e a presto <3

      Elimina
  6. Anche qui ha diluviato ma per fortuna nessun danno! Tranquilla, non sei l'unica, anche io lavo la macchina una volta all' anno e il giorno dopo piove, fosse anche ferragosto!! Ottima la tua vellutata, le croste di parmigiano le aggiungo per il marito!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah....Silvietta non demoralizzarti, non 6 l'unica con la nuvoletta di Fantozzi ^_*
      Grazie x aver gradito <3

      Elimina
  7. ma che delizia!! bravissima!! perfetta per scaldarsi un po' in queste serate fredde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, sono felice che approvi ^_^

      Elimina
  8. con il ventaccio che spiri fuori dalla finestra questa vellutata deliziosa sarebbe proprio perfetta questa sera!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come darti torto..un cucchiaio e ti scalda subito il cuore e il pancino ^_^
      Grazie Alice e a presto <3

      Elimina
  9. Anche qui piove e fa freddo. Però ultamente sono rari i giorni di sole :-(
    Spero che vada tutto per il meglio, che quella matassa si sciolga in fretta.
    Questa vellutata è buonissima. Adoro porri e finocchi insieme. Sono anche drenanti e sgonfiano. Più di così ... più di così c'è il parmigiano ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sempre troppo carina ^_^
      Grazie di cuore x aver gradito e il sostegno morale :-D

      Elimina
  10. un piatto meraviglioso e da provare assolutamente, mi piace tantissimo:))) questa vellutata è sicuramente molto delicata e al tempo stesso molto gustosa grazie alle croste di parmigiano:))bravissima come sempre, ti faccio tantissimi complimenti:))
    ps: potrei sostituire il porro con la cipolla? Il fatto è che il primo dove vivo io
    non si usa e in conseguenza a ciò è introvabile o quasi:((
    grazie mille e in anticipo per la risposta :))
    un bacione e grazie per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy x aver gradito, non sai quanto mi renda felice ^_^
      Il porro puoi tranquillamente sostituirlo con lo scalogno, mentre eviterei la cipolla x il suo sapore troppo pungente che sballerebbe l'equilibrio del piatto..spero di esserti stata utile ^_^

      Elimina
  11. Nooooo tesoro cosa c'è che non va' ancora ???faccci sapere se la matassa si e' sciolta bene dai nodi eh,aspetto con ansia e ti pensero' ...intanto mi consolo con questa calda delizia e visto la bruttissima stagione e pioggia ci vuole veramente!!!ps: so' bene cosa vuol dire scrivere un post col cell grrrrrrrrr

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, 6 sempre troppo carina...x il resto sono forte e superò anche questa :-)
      ps: spero di non doverlo fare mai più di scrivere un post con il cellulare..c'ho perso la vista!!!!

      Elimina
  12. Brava Consu!! Anch'io non butto mai la crosta, la metto sempre nella zuppa di legumi e viene buonissima :)
    La vellutata di finocchio non l'ho mai provata , curiosa e particolare, da provare!! Buonanotte , un abbraccio!
    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie "pancette"..sapevo che anche voi nascondevate l'asso nella manica ^_*
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  13. Che signora vellutata! Raramente una zuppa di verdure mi fa venire l'acquolina, ma questa é l'eccezione!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che onore..mi rendi proprio felice con le tue parole ^_^
      Grazie tesoro e felice serata <3

      Elimina
  14. Ma ci credi che non ho mai fatto una vellutata con i finocchi. Dev'essere buonissima !!!!!
    Quanto al tempo, consolati, qui sono due giorni che non cessa il diluvio. Un vero strazio !!!!!
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa..devi assolutamente rimediare e con il tempaccio di questi giorni ci sta bene una coccola bella calda ^_*

      Elimina
  15. Una vellutata perfetta per scaldare queste serate...e poi finocchio e parmigiano si sposano a meraviglia!

    RispondiElimina
  16. Nooo ma come hai fatto a scrivere il post col cellulare? Io mi sare accecata :). Dai mi piace proprio quest'idea di usare il finocchio nella vellutata, mi senbra di sentirne il sapore fresco e aromatico. Ottimo piatto, bravissima cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..non lo dire a me..mi stava venendo un mal di testa terribile U.U
      Grazie Angela x aver gradito questa vellutata..non ti resta che provare e sorprenderti ^_^

      Elimina
  17. Mi piace tanto, da quando ho rivalutato i finocchi mi piacciono in ogni modo, questa tua versione è davvero golosa....piove anche qui..per questo resisto a chi mi dice di lavare la macchina...prima o poi piove...
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..dovevi dirlo anche a me :-P mi consolo pensando che almeno dentro è bella pulita ^_^
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  18. Anche nel Lazio piove piove piove!
    Mi piace questa vellutata con il finocchio e poi adoro la crosta di parmigiano!
    Bravissima come sempre!
    Un bacione:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, sono felice che tu abbia gradito ^_^
      Buona serata <3

      Elimina
  19. tesoro mio ho letto sull'altro post spero che tu possa risolvere al più presto perché sentirti così mi dispiace tanto. Questa vellutata secondo me è molto delicata e lo sai che io e mia cugina siamo due amanti della crosta del parmigiano reggiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, 6 sempre troppo carina..anch'io spero di risolvere presto!
      Felice anche che approvi questa ricettina..non ti resta che provare ^_*

      Elimina
  20. In effetti quando non ci sei si sente la tua mancanza! Concordo con te, la crosta di parmigiano da una marcia in più ai piatti "brodosi" personalmente l'adoro! Come adoro questa vellutata!! Un bacione carissima! Buon weekend! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita..non sai quanto mi sia mancato questo angolino..ma se la connessione non mi abbandona dovrei riuscire a recuperare il tempo perso ^_^
      Buon we anche a te tesoruccio <3<3<3<3

      Elimina
  21. Adoro la vellutata...è la tua è favolosa!
    Un vero confort food...che colori meravigliosi..e che dire delle foto sono bellissime!
    Un abbraccio Laura♡♥♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura..6 sempre troppo carina <3<3<3<3

      Elimina