venerdì 3 ottobre 2014

Confettura (senza zucchero) di pere, mapo e cioccolato fondente

Come avrete intuito, sto cercando di ridurre al massimo l'introduzione di zuccheri nella mia dieta. Oggi si tende ad abusarne troppo, "viziando" il palato a sapori "finti" ed esageratamente dolci. Voglio riabituarmi ad assaporare i gusti naturali, cercando di alterarli il meno possibile.
Vi dimostro come creare una confettura golosissima senza utilizzare nemmeno un granello di zucchero ma sfruttando il dolce della frutta abbinato al gusto cremoso ed avvolgente del cioccolato fondente.



Ingredienti x 5 vasetti da 300 g:



2 kg di polpa di pera

200 ml di succo di mapo
200 g di cioccolato fondente*


*Sceglietelo di ottima qualità. Io ho optato per uno che si utilizza apposta per i dolci al 55% di cacao. Potete sceglierlo anche più dark, seguendo i vostri gusti e tenendo presente che non ci sono altri dolcificanti.



Pulire accuratamente le pere da buccia, torsolo ed eventuali imperfezioni. Tuffare la polpa in acqua acidula e proseguire fino a raggiungere il peso desiderato.

Ridurre i pezzi di pera in dadini quanto più piccoli possibile (questo permetterà di ridurre i tempi di cottura e disperdere meno proprietà nutritive) e versarli in una pentola capiente.
Spremere qualche mapo e versare il succo ottenuto sopra le pere.
Cuocere per 30 minuti, mescolando spesso e tenendo il coperchio sulla pentola per la metà del tempo in modo che il composto non si asciughi troppo.
Frullare finemente il composto con un frullatore ad immersione. Unire la cioccolata e rimettere sul fuoco finchè non si sarà sciolta.
Versare la confettura caldissima nei barattoli puliti. Tappare e far raffreddare capovolti.

Una volta freddi procedere con la pastorizzazione. Mettere i barattoli in una capiente pentola, coprirli con acqua fredda fino a superare l'altezza dei tappi di 1 cm. Bollire per 30 minuti ed eventualmente aggiungere altra acqua se evapora eccessivamente. Spegnere il fuoco e mettere il coperchio. Far raffreddare completamente tutto.
In questo caso, non contenendo zuccheri che favoriscono la conservazione, è consigliabile non saltare questo passaggio.

Adesso sono pronti per essere conservati in dispensa al buio fino al consumo che dovrà avvenire entro 1 anno. Una volta aperti, conservare in frigorifero e consumare entro 1 settimana.

Un gusto molto particolare che ricorda quelle barrette di cioccolato fondente aromatizzate agli agrumi e che profumano di feste, caminetti accesi e maglioni caldi e soffici.


Ottima gustata da sola semplicemente spalmata su una fetta di pane tostato ma, grazie al suo scarso contenuto di zuccheri, si presta benissimo a riempire gusci di frolla in golose crostate!


Pere e cioccolato è di sicuro uno dei miei abbinamenti preferiti ed essere riuscita a racchiudere tutto questo in un vasetto è fonte di soddisfazione.

Quest'anno mi sono data molto da fare con le pere del nostro albero, se vi siete persi le precedenti confetture visitate:

52 commenti:

  1. Consu, un biscottino con la marmellata per me c'è rimasto?!?!??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, sarebbe grave 2 kg di confettura volatilizzato in pochi giorni :-P
      Provala e mi saprai ridire ^_*
      Grazie Ale e buon we <3

      Elimina
  2. Bravissima Consuelo, parole sante!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi fa piacere trovarti d'accordo ^_^

      Elimina
  3. Io sono volata in paradiso con queste delizie ma cosa piu' sorprendente senza ZUCCHERO sei geniale ....ma lo sai che io ti adoro?????ti abbraccio e ti auguro un fine settimana come tu desideri!! ttbb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, sappi che anch'io adoro te ^_^
      Buon we <3<3<3<3<3

      Elimina
  4. preparazione superlativa!!!!cioccolato e pere, connubio perfetto!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tra i miei abbinamenti preferiti e l'aggiunta del succo di mapo ha reso tutto irresistibile :-D
      Grazie Sabry <3

      Elimina
  5. E' senz'altra ottima anche per me ma dovrei usare la max.dark meno zucchero possibile ma è fattibile anche per me grazie della ricetta mi piace. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara, prova e fammi sapere se ti è piaciuta ^_^
      Buon we <3

      Elimina
  6. Fantastica Consu!!!! hai creato un abbinamento eccezionale, e pure senza zucchero!!!!:)
    I mapi mi fanno impazzire (ne ho in casa tantissimi), il cioccolato fondente idem ed anche le pere mi piacciono molto...una confettura favolosa!!!!!
    Un bacione cara! Buona serata!!

    Ps Sto abbastanza bene, sto organizzando le mie giornate a casa in modo da avere sempre qualcosa da fare e sto anche sperimentando con il lievito madre (per ora solo esperimenti, non metto niente sul blog..oggi ho fatto la mia prima focaccia con la tua ricetta)!!!! Buonissima!!!:) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere saperti serena...capisco perfettamente, non è facile ma tenendosi super occupati ci si pensa meno! Fatti forza, vedrai che si risolverà per il meglio!
      Grazie Simo e felice we <3<3<3<3

      Elimina
  7. FAVOLOSA!!! Consuelo, sei una fonte di ispirazione senza fine!! Un caro abbraccio, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, non sai quanto mi facciano piacere le tue parole <3<3<3<3

      Elimina
  8. Che idea!! Deve essere buonissima, non sapevo si potesse utilizzare anche il cioccolato! se ne impara sempre una, baci, buon we ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fantasia in cucina non ha limiti ^_*
      Grazie cara e buon fine settimana anche a te <3

      Elimina
  9. Cara Consuelo, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti per questa favolosa confettura: gli abbinamenti utilizzati sono veramente irresistibili, sei troppo ma troppo brava e hai sempre delle splendide idee:)))
    mi piace molto anche il fatto che non hai utilizzato lo zucchero: se la frutta è molto matura e dolce secondo me si può omettere e la confettura ne guadagnerà in gusto:))con il cioccolato poi è una vera goduria, che meraviglia:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono proprio felice che ti sia piaciuta :-D Non vedo l'ira di gustarmela nelle fredde colazioni d'inverno spalmata su una fetta di pane tostato..ho già l'acquolina :-P
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  10. ogni cosa ti riesce benissimo!complimenti Consuelo!buon we simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, 6 troppo carina <3
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  11. Non mangio il mapo da una vita! Acciderbolina...una confettura senza zucchero è da provare...

    Baci
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, direi che è giunto il momento di recuperare ^_*

      Elimina
  12. Concordo sull'utilizzo dello zucchero, per dolcificare bevande e caffè uso solo la stevia. Tu sei ancora più brava, una marmellata così sfiziosa e senza zuccheri aggiunti mi mancava! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sono felice che ti sia piaciuta :-D
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  13. Tu sei una grande!!! Condivido il tuo discorso sugli zuccheri sai? Ma solo a livello teorico per adesso, perché sono riuscita a limitarlo, ma faccio fatica a non mangiarli del tutto;( Sono convinta però che si tratti solo di abitudine e che con un po' di impegno tutti noi potremmo riuscire a riscoprire i sapori veri degli alimenti :) Mi manderesti 4-5 barattoli della tua confettura? Così, solo per abituarmi gradualmente :D Ahha scherzo sempre, lo sai ;) Io credo che non sentirei assolutamente la mancanza dello zucchero mangiandola, sembra squisita ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non si sente anche grazie alla presenza del cioccolato e della frutta buona appena raccolta :-D
      Concordo con te, in modo graduale si può fare un ritorno ai sapori veri e naturali..tifo x te e sono sicura che ce la farai :-D
      Grazie cara e felice we <3

      Elimina
  14. giuro che anche stavolta sei riuscita a sorprendermi amica mia!!
    ho ancora qualche pera presa dal contadino e se al mercato trovo i mapo giuro che la provo!!
    se tu però hai ancora qualche pera,passa a trovarmi settimana prossima che anche io ho una bella confettura per te!!
    ti abbraccio forte e ti auguro un felice week-end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..cercherò di non mancare anche se l'idea di rimettermi a sbucciare pere un po' mi inquieta O_o quest'anno il nostro albero è stato fin troppo generoso :-P
      Grazie cara e felice we <3

      Elimina
  15. Mi piacciono le confetture "alternative" e la tua voglio proprio provarla!

    un caro saluto

    RispondiElimina
  16. Cerco sempre anche io di alterare poco il vero gusto dei cibi ma non sempre tutti in famiglia apprezzano.."c'è poco sale" "è troppo amaro"... ma io comunque preparo così poi chi vuole aggiunge :-P
    Buon we! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, anche in casa mia funziona così e spesso, quando so che il dolce o piatto è destinato ad altri, mi regolo di conseguenza..non tutti sono pronti a tornare ai sapori genuini ^_*
      Grazie Eli e felice we anche a te <3

      Elimina
  17. guarda mi apri un mondo consu, io anche vorrei un po' limitarmi perchè sto davvero esagerando con gli zuccheri. ma sono golosissima e i dolci mi tirano sù...ma non vorrei fossero troppissimi da avere poi l'effetto contrario! la tua idea, essendo patita di confetture, mi piace molto e la segno subito per provarla al più presto! grazie carissima e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ele, ti assicuro che questa confettura ti risolleverebbe il morale, anche se non contiene zuccheri ^_*
      Buon we <3<3<3<3<3

      Elimina
  18. Concordo in pieno e ti dirò di più: tanto si è abituato, il mio palato, a dolci meno stucchevoli che una marmellata o confettura con zuccheri aggiunti risulta immangiabile. Come se tutto il vero sapore fosse coperto da una patina che mi allontana dal gusto originale. E la tua confettura mi piace da impazzire!!!! Il succo dei mapo ci sta divinamente ^_^
    Buon weekend gioia mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, sapevo che mi avresti appoggiata ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  19. Carissima Consuelo mi aggiungo volentieri tra i tuoi iscritti! Grazie per essere passata anche tu da me!

    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Iulia, sono felice di accoglierti tra i miei biscottini ^_^
      A presto e felice we <3

      Elimina
  20. Meravigliosa!! Mi ispira un sacco ma scusa non si sente l'amarotico del mapo? Che venendo dal pompelmo di suo ha quel fondo di amaro ... chissà se trovo i mapo qua, devo vedere. Mi piacerebbe provarla. Bravissima Consu, hai sempre quella marcia in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mapo che avevo io non erano particolarmente amari, anzi mi sembravano quasi dei mandarini dal sapore :-D
      Grazie Terry e felice we <3

      Elimina
  21. Interessante confettura,in casa ho tutto ciò che occorre,se la preparo ti faccio sapere,grazie carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te..aspetto con trepidazione il tuo parere ^_^

      Elimina
  22. Pere e cioccolato? un abbinamento svenevole!!!!!!!!
    Vedi perchè sei sempre la mia chef preferita?!?!?!!!!
    Happy WE doll!!!
    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Paola e felice we anche a te <3

      Elimina
  23. Che golosità cara Consuelo! Io ho fatto la confettura di pere e cacao amaro e mi sembrava già golosissima, ma dopo aver visto la tua me ne sono innamorata! Ti rubo la ricetta! Grazieeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara :-D Mi fa davvero piacere, fammi sapere cosa ne pensi dopo averla assaggiata ^_^

      Elimina
  24. Buonissimaaaa, complimenti! Tanto è buona che mi sono permessa di metterla nel mio blog, naturalmente con il tuo nome! Grazieeee
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara, non sai quanto mi abbia fatto piacere :-D

      Elimina