martedì 30 settembre 2014

Crema di avocado con patate dolci e mapo (Veg-antipasto)

Quando mi innamoro di un prodotto difficilmente abbandona la mia cucina. Questo è successo con la patata dolce. Non è facilmente reperibile dalle mie parte ma, come mi capita sotto tiro, torna sempre a casa con me. Ve ne avevo già dato un assaggio sia nel dolce che nel salato ma oggi voglio assolutamente stupirvi con effetti speciali e vi garantisco che seguiranno altre due ricette da leccarsi i baffi! Quindi tenetevi pronti a scoprire con me questo insolito ingrediente.
La patata dolce conosciuta anche come patata americana o batata è una grossa radice tuberosa commestibile, dalla forma affusolata e dalla buccia sottile che va dal rosso al giallo chiaro. La polpa sfuma dalle tonalità arancioni (le più dolci e saporite) a quelle beige.
Apporta carboidrati complessi, zuccheri semplici ed è ricca di fibre e povera di grassi. Importante fonte di potassio e vitamina A quasi al pari della carota.
Il suo sapore piacevolmente dolce ricorda quello della castagna e la consistenza pastosa si presta all'impiego in cucina anche come addensante.
Speravo di trovare quelle belle arancioni come l'anno scorso purtroppo mi sono capitate quelle meno saporite tendenti al bianco, ma con i giusti abbinamenti sono risultate golosissime ugualmente!
Ve le propongo in una crema spalmabile completamente vegetale da servire come antipasto alternativo e fuori dalle solite convenzioni! Vedrete che conquisterà anche i palati più tradizionali!



Ingredienti:



1 avocado maturo

100-150 g di patate dolci già lessate*
Succo di 1 mapo** o lime
Paprika dolce q.b.
Pepe verde q.b.
1 pizzico di sale fino
1 cucchiaino di aceto di mele

Verdure crude - pane tostato - crackers x servire


*Io le ho cotte intere con la buccia in pentola a pressione per 20 minuti. Poi le ho fatte raffreddare, sbucciate e passate nello schiacciapatate.



Tagliare in due parti l'avocado per la lunghezza. Eliminare il nocciolo interno e ricavare la polpa con l'aiuto di un cucchiaino, facendo attenzione a mantenere la buccia intatta.

Irrorare subito la polpa con il succo di mapo per evitare che annerisca, condire con le spezie, il sale e l'aceto. Schiacciare con i lembi di una forchetta fino ad ottenere una crema omogenea. Incorporare accuratamente la patata schiacciata.
Con la crema ottenuta riempire nuovamente le due bucce del frutto e servire con cruditè di verdure e pane croccante.


Personalmente l'ho gustato con carota cruda e crackers di riso, ma potete sbizzarrirvi con gli abbinamenti che preferite!


**Il mapo è un agrume ibrido tra un mandarino e un pompelmo. Si presenta piccolo e simile ad un lime nell'estetica ma dal gusto delicatamente aspro tendente al dolce.


Una consistenza cremosa e leggermente dolciastra al palato da far sognare.
Vi avviso che crea un'irresistibile dipendenza!

56 commenti:

  1. Pensa che avevo comprato una di queste patate per curiosità ma ho finito per piantarla perchè ho aspettato troppo...adesso verdeggia in balcone...
    La tua idea è davvero stuzzicante....da provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...chissà che bella anche in quella veste ^_^
      Grazie cara e al prox acquisto prova la ricetta..ti conquisterà :-D

      Elimina
  2. Cavoli qui da me è impossibile trovarla... devo provare su internet... questa ricetta è veramente fantasiosa... bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se aguzzi la vista al supermercato si trovano ^_*
      Grazie Michela, sono felice di averti incuriosita ^_^

      Elimina
  3. Sono buonissime le batate, e questa crema è davvero golosa!! Brava Consu!! Originalissima!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Gnam, gnam!!! adoro batate e avocado! abbinata vincente a cui non avevo mai pensato! ma a zia Consu piace sempre sperimentare e con grandissimo successo!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..grazie Mari, ormai sai che non mi fermo davanti a niente :-P

      Elimina
  5. super ricetta, fantasiosa, con ingredienti insoliti e squisiti e anche esteticamente è molto bella, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, mi fa davvero piacere che tu abbia gradito ^_^

      Elimina
  6. Quindi è una cremina dolce-salata?Non so, per via dell'avocado, una volta l'ho usato per fare una sorta di maionese vegetale, il sapore poteva passare ma dopo qualche minuto si è ossidato a contatto con l'aria e ha cambiato colore e anche un po' gusto, è uno dei motivi per cui lo preferisco nei dolci al posto del burro o dell'olio.....però lascio il beneficio del dubbio, magari il mapo lo rende più acido e meno aggressivo all'aria.....non so....tu che dci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La polpa dell'avocado si ossida subito al contatto con l'aria. Le accortezze x evitarlo sono di utilizzare un coltello in porcellana e irrorarlo immediatamente con succo di limone/lime/mapo. vedrai che non avrai brutte sorprese ^_^
      Questa crema ha una nota dolce ma è da servire come piatto salato ^_^
      Spero di esserti stata d'aiuto :-D Buona serata tesoro <3

      Elimina
    2. Sì, il coltello di ceramica ormai è il mio fido amico per le verdure e la frutta, ma è l'aria che mi frega.....oltre al fatto che probabilmente l'avocado lo preferisco nascosto nei dolci che assaporato in superficie, però non sia mai che non proverò di nuovo magari usando la tua ricettina Consu. Grazie!

      Elimina

  7. Sai che non ho mai mangiato nè preparato nulla con l'avocado? Non ho assolutamente idea di che sapore abbia!
    E le patate dolci, invece, dove le trovi? Qui non ci ho mai fatto caso.
    Devo rimediare e questa tua ricetta mi sembra perfetta per dei crostini-stuzzichini! Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avocado ha un sapore burroso, di quelli che si sciolgono in bocca..ottimo sia in declinazioni dolci che salate.
      Le batate si trovano all'alimentario Bio o nei supermercati + forniti (personalmente le acquisto sempre all'Esselunga!).
      Prova questa crema, ti conquisterà, garantito ^_^
      Grazie cara e felice serata <3

      Elimina
  8. Non sai che grande regalo mi hai appena fatto, unendomi due delle cose che più mi piacciono quando si tratta di salato. L'avocado ormai è risaputo, ma adoro anche le patate dolci, quando le trovo è sempre una grande festa e non riesco a trattenermi da acquistarne almeno un paio ^_^
    Che accoppiata, ragazza! Da 30 e lode ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non capirti..anche da me non si trovano sempre..ma quando accade non posso resistere :-P
      Grazie cara, non sai come sono felice di averti conquistata ^_^
      Prova e fammi sapere :-D

      Elimina
  9. Sai che ancora non la riesco a trovare? Uff! Sono troppo curiosa di gustare queste tue ricette, per il momento le "assaggio" mentalmente.. le foto mi dicono che sono buonissime!! Un bacione cara! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita, 6 sempre troppo carina <3
      Buona serata e a presto <3

      Elimina
  10. Ciao Consuelo a Mi ormai è' impossibile non trovare prodotti esotici e mi piacciono questi nuovi sapori al palato!!! Poi adoro i mapo forse più delle arance, anche se poi spariscono in fretta...buona giornata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa, sono felice di sapere che anche tu hai apprezzato questo abbinamento..non esitare a provarlo ^_^

      Elimina
  11. mi mancano le patate dolci all'appello, non le ho ancora provate! Il tuo antipastino veggie mi ispira tanto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente rimediare..non te ne pentirai ^_^
      Grazie Eli e felice serata <3

      Elimina
  12. Complimenti per la creatività, un'insieme di sapori da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, prova e fammi sapere se anche il tuo palato ne rimarrà stregato ^_^

      Elimina
  13. Cara Consuelo, sai, per un lungo periodo non ho amato particolarmente il sapore delle patate americane..eppure mia nonna quando ero piccola le preparava anche fritte..le mangiavo si ma preferivo quelle normali...qualche anno fa ho avuto modo di riassaggiarle, sempre fatte da mia nonna ma al
    forno.sai che mi sono piaciute tantissimo? Come cambiano i gusti, con il
    passare degli anni..a me è capitato anche per altri cibi che da piccola non amavo particolarmente e che invece ora adoro:)))
    complimenti per la bellissima e originale ricetta: si tratta di una combinazione di sapori che mi ispira tantissimo e mi incuriosisce..bravissima,hai sempre delle splendide idee:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che questa sia un'esperienza comune a molti..pensa che io da piccola adoravo il sapore dell'uovo, poi nel crescere mi disgustava..adesso lo accetto con parsimonia.
      Prova questo abbinamento e vedrai che non avrai + dubbi ^_^
      Grazie Rosy <3

      Elimina
  14. Una crema decisamente creativa ed orginale, perfetta per gli aperitivi. La vedremmo bene anche spalmata sui nachos :)
    Bravissima e complimenti per l'inventiva!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che splendida idea :-D ce la vedo benissimo anch'io ^_^
      Grazie "pancette" e buona serata <3

      Elimina
  15. Le tue preparazioni sono sempre così originali ed appetitose! Ogni giorno l'appuntamento con le tue proposte è un appuntamento imperdibile!
    Baci, tesoro!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie MariG..mi commuovi dall'emozione ^_*

      Elimina
  16. Che antipastino delizioso, voglio provare subito questa ricetta!!!!
    Kisses doll!!!
    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola :-D Prova e fammi avere il tuo prezioso parere ^_^
      Buona serata <3

      Elimina
  17. Ciao tesoro :) Qui da te trovo sempre bellissime proposte, questa cremina mi piace un sacco e in più ho finalmente trovato le patate dolci qui a Na... miracolo! Non mi resta che provare al più presto! ;) Complimenti e un bacio grande, buona serata :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, bene, non vedo l'ora di vedere le tue creazioni con questo ingrediente ^_^
      Grazie Vale della visita e a presto <3

      Elimina
  18. Ma veramente e' cosi difficile trovarle???te le spedisco io ???comunque hai creato un piatto stupendo che mai avrei immaginato di fare poi ho conosciuto anche il nome di un altro frutto(mapo) leggendo il tuo post...quante cose ho imparato oggi!!!! ti abbraccio fammi sapere come stai ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...se in futuro trovo difficoltà a reperirle, ti faccio un fischio ^_*
      Grazie Cinzia, 6 sempre troppo carina :-D
      Buona giornata <3<3<3<3

      Elimina
  19. Ma che bella ricetta Consu!!!
    Mi hai veramente incuriosita!!!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, non sai quanto mi faccia piacere aver stimolato la tua fantasia ^_^

      Elimina
  20. Ciao Consu! Ho mangiato il mapo un paio di anni fa grazie ad una amica, lo trovo buonissimo! Lo hai mai provato in versione frutta secca? Una scoperta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frutta secca???? cioè fatto essiccare o in abbinamento a noci & co??? mi hai incuriosita...
      Grazie della visita e a presto <3

      Elimina
  21. quante cose imparo da te .... questa ricetta è davvero molto particolare e sicuramente buonissima !!
    bacioni

    RispondiElimina
  22. Favolosa e golosissima questa tua ricetta! La annoto subito per farla al più presto! Pensa che io le patate dolci le comperavo solo per fare crescere cascate di foglie verdeggianti dalla mia credenza in cucina!
    Ti ringrazio e ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che mi state incuriosendo con questa pianta?? La prox volta invece di mangiarle le pianto anch'io ^_^
      Grazie cara e buona giornata <3

      Elimina
  23. Sai che ho difficoltà a trovarle ? Mi incuriosiscono troppo...e mi incuriosisce anche questa proposta...bacini a buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me non sono semplici da reperire, si trovano solo in periodi alterni :-(((
      Grazie Mary e buona giornata anche a te <3

      Elimina
  24. Pensa che io invece impazzisco per il mapo... che non mangio ormai da vent'anni. Me li portò un mio amico calabrese poi manco morta li ho più trovati... Buonissima la crema! Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty, mi fa davvero piacere averti conquistata..se ti consola anche da me si trovano difficilmente...

      Elimina
  25. Ciao Consuelo, che bella questa crema. A me piacciono moltissimo le patate dolci ma riesco solo a trovare la varietà chiara. Vorrei tanto quelle arancioni..sigh!
    Comunque proverò questa tua ricettina e sono sicura che riscuoterà molto successo.
    A presto. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Deb..fammi sapere com'è andata ^_^

      Elimina
  26. Mmmmhhh...questa è buonissima! A dire il vero qui da te tutto è buonissimo e oggi ho un bel po' di post da recuperare perché il tempo è tiranno (specie quando sei senza pc e devi scroccare quello altrui).... mi sa che ora vado a farmi un giretto a vedere il resto!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro della visita..6 sempre la benvenuta ^_^
      A presto <3

      Elimina
  27. Eccomi Consuelo!
    Ottima la tua proposta, tutta in verde per un antipasto vegano.
    Devo però chiederti di copiare il post e ripubblicarlo con la data nuova: una piccola regola per poter comunque accettare ricette anche già postate e non pensate apposta per questo contest.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penserò ad un'altra proposta, non mi piace ripubblicare le ricette..grazie a te e a presto <3

      Elimina