venerdì 29 agosto 2014

Panini Laugenbrot a lievitazione naturale (versione integrale)

Ho approfittato di un altro giorno di brutto tempo per panificare. Da tempo avevo voglia di provare questi panini tipici dell'Alto Adige/Südtirol, carini, morbidissimi dentro e con quella croccante copertura che solo a vederla viene l'acquolina, ma non ci riuscivo mai. 
Quando un impegno, quando un'altro, quando mi spariva la ricetta da sotto il naso, quando faceva troppo caldo per accendere il forno (questa è poco credibile...), insomma non trovavo il momento giusto per loro. 
Poi i pianeti si sono allineati fino a far convergere le energie positive dell'universo nella mia cucina ed il miracolo si è finalmente avverato! 
Ok, probabilmente non è giusto parlare in questi termini! 
Sono venuti bruttini ed imperfetti, avrei dovuto farli più grandi e senza la mia aggiunta salutistica della farina integrale che ha sballato la consistenza perfetta dell'impasto..ma il loro sapore mi ha conquistata come non mai, lasciandomi sorvolare sull'estetica (almeno per una volta) ed abbandonandomi solo al loro gusto irresistibile. 



Ingredienti x circa 20 panini:

Impasto
250 g di farina tipo 1*
150 g di farina integrale*
150 g di lievito madre attivo**
220 g di acqua t.a.
1 cucchiaino di miele d'acacia
40 g di burro morbido***
10 g di sale fino marino
Bollitura
1 l d'acqua
8 cucchiaini di bicarbonato
2 cucchiaini di sale fino marino
Superficie
Sale grosso, semi di papavero, semi di sesamo q.b.

*Macinata a pietra.
**Rinfrescato almeno 4 ore prima.
***Prima di iniziare l'impasto metterlo fuori dal frigo per averlo morbido al punto giusto al momento dell'utilizzo.



Per comodità ho fatto l'impasto nella planetaria, ma si può procedere anche a mano ottenendo ottimi risultati.


Sciogliere il lievito madre nell'acqua insieme al miele. Unire le due farine ed il sale. Impastare energicamente e quando il composto sarà asciutto iniziare ad incorporare poco per volta il burro morbido. Lavorare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Rovesciare sul piano di lavoro e praticare una serie di pieghe a libro. Rimettere nella ciotola e coprire con un panno umido. Lasciar lievitare per 4 ore. Riprendere l'impasto, fare una serie di pieghe a libro, rimettere nella ciotola coperta con un panno umido e far lievitare ancora 4 ore. Riprendere l'impasto e rovesciare sul piano di lavoro. Senza lavorarlo troppo, dividerlo in pezzature da 40 g. Formare delle palline ed adagiare su teglie rivestite di carta da forno. Coprire con un panno umido e far riposare per 1 ora.
Nel frattempo versare in una capiente pentola l'acqua, il bicarbonato ed il sale. Portare a bollore, facendo in modo che si sciolgano completamente gli ingredienti. 

Preriscaldare il forno a 220°C.
Bollire per 30 secondi pochi panini per volta. Recuperarli con una schiumarola e sistemarli distanziati su teglie rivestite di carta da forno. Terminata quest'operazione, spolverare tutti i panini di sale grosso. Poi decorarne metà con semi di papavero e i rimanenti con quelli di sesamo. Praticare delle incisioni con un coltello affilato o una lametta ed infornare per 20 minuti.
Sfornare e servire tiepidi.
Se non vengono consumati tutti in giornata, è consigliabile congelarli per mantenerne inalterata la loro inconfondibile fragranza!

Il sapore ricorda quello dei famosi Bretzel e in generale dei pani tipicamente tirolesi. La forma a panino invita a farcirli e servirli per un buffet come piccoli bocconcini golosi!
Sicuramente replicherò l'esperimento ma facendoli più grandi..ne guadagnerò indubbiamente in estetica e sarà meno faticoso!!!
In superficie potete sbizzarrirvi con i semi che preferiti, abbiate solo l'accortezza di sceglierli piccoli come ad esempio quelli di lino o non aderiranno bene.

Con questa ricetta partecipo a Panissimo di Agosto

48 commenti:

  1. Secondo me sono bellissimi!!!! Quanto ne vorrei uno adesso!!:)
    Un bacioneeeee!!!

    RispondiElimina
  2. LI TORVO CARINISSIMI, OGGI E' LA GIORNATA DEL PANE, ANCH'IO HO SFORNATO PANINI CHE VOLEVO FARE DA MOLTO TEMPO, ALLA ZUCCA VISTO CHE MIO CUGINO ME NE HA REGALATE QUATTRO!!DOMANI PUBBLICO LA TUA TORTA ALL'ACQUA CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..il cattivo tempo invita a mettere le mani in pasta ^_* vengo subito a rubartene uno, io vado pazza x tutto quello fatto con la zucca :-D
      Grazie Sabry e felice we <3

      Elimina
  3. Tesoro, se questi sono bruttini vorrei farti vedere i miei primi laugenbrot... Inguardabili è dir poco!! ;)
    Sono splendidi e so già che saranno buonissimi... Mmm... Con lo speck!! ;)

    RispondiElimina
  4. E invece non sono per niente bruttini, anzi mi sembrano anche carini; di sicuro devono essere molto buoni. Sempre più brava stai diventando... ora fai anche le specialità alto atesine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie di cuore Andrea, 6 troppo gentile ma ti assicuro che ci sono ampi margini di miglioramento ^_*

      Elimina
  5. A me non paiono bruttini anzi...! Quando vado a Nufringen da mia zia li vedo molto simili nelle migliori panetterie! :) Complimenti dolce Consu... mi hai fatto sorridere con la scusa del forno.. è vero, questa non ce la passano col tempo orrendo che fa!! :D Baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...io c'ho provato ma non era affatto credibile :-P
      Grazie Eli, 6 sempre dolcissima <3

      Elimina
  6. Bruttini??? Consu ma sono stupendi!!!!!!!!!!Io me ne sono innamorata *_* Sono invitantissimi! Li proverò! Ho deciso che lunedì provo a fare il lievito madre e se ci riesco tra un paio di settimane inizio a panificare di brutto e di sicuro verrò qui a bussare per una ricetta, aspettami!! Ahahah! Baci :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima An :-D Vedrai che il lievito madre ti darà delle grandissime soddisfazioni e nel caso tu abbia bisogno di conforto non esitare a contattarmi :-D Sarà un vero piacere esserti utile ^_^

      Elimina
  7. A me non sembrano così brutti!!! Mi hai fatto venir voglia di una passeggiata in alto Adige!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice..a dir la verità avrei voglia di andare anch'io a fare qualche gita fuori porta..x il momento mi devo accontentare di farla solo con i sapori del palato :-D

      Elimina
  8. Non capisco perché dici che sono brutti! Io li trovo adorabili...sono deliziosi! Sei bravissima!
    Ti posso chiedere qualcosa su bloglovin? Mi sono registrata ma non mi carica i post! Mi puoi aiutare? Grazie!!!
    Un abbraccio Laura♥♡♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, grazie x aver gradito la mia ricetta, 6 sempre troppo gentile ^_^
      Ti ho vista su Bloglovin' e mi sembra tutto ok..io sono già diventata tua follower :-D

      Elimina
    2. Ciao Consu, scusa se ti ho chiesto per il blogovin ma in quel momento
      ho pensato di chiederti aiuto! In seguito sono riuscita a sistemare il tutto grazie a mia figlia!
      Grazie per essere diventata mia follower!
      Un abbraccio Laura♥♡♥

      Elimina
    3. Mi fa piacere che sia tutto ok ^_^
      Grazie a te Laura e a prestissimo <3

      Elimina
  9. Sai che mio figlio maggiore adora i bretzel, se quesi gli somigliano dovrò per forza provarli! Comunque così piccolini sono carinissimi! Buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali Chiara e vedrai che non ti deluderanno ^_^
      Fammi sapere e grazie x la fiducia <3

      Elimina
  10. Conosco bene questo pane e ne mangerei a tonnellate!! Sei fantastica Consu!!
    Un bacione tesoro <3

    RispondiElimina
  11. Li conosco benissimo questi panini e li trovo carinissimi sei stata brava hai fatto una bella lavorata ma sicuramente la soddisfazione e' unica ...sei proprio brava sii orgogliosa di te stessa ...bacisssssimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, 6 sempre troppo gentile..ma ormai dovresti sapere che sono una perfezionista ^_*

      Elimina
  12. Che sfizio bollirli prima e poi in forno? Troppo carini!
    Ogni volta che ho tro ato la ricetta dei bretzel , non l'ho mai presa in considerazione perché pensavo che il risultato sarebbe stato anemico, invece sono bellissimi. Grazie per la ricetta
    buona domenica
    Ps
    accendere il forno con il caldo dell'estate può essere una scusa attendibile ! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa tecnica della bollitura nel bicarbonato aiuta tantissimo la colorazione..vedrai che saranno bellissimi ^_^
      Aspetto il tuo giudizio post assaggio ^_*
      Grazie cara e buona domenica <3

      Elimina
  13. Cara Consuelo, io non li trovo affatto bruttini, anzi, sono veramente bellissimi e tu sei stata bravissima come sempre a realizzarli, devono essere sicuramente buonissimi e mi sta venendo l'acquolina solo a guardare le foto che credimi, rendono davvero tantissimo:)))
    Ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, dovresti proprio provare..sono sicura che ti verrebbe una favola ^_*

      Elimina
  14. Anch'io ce li ho da un sacco nella lista di ricette da provare e spero che non passi troppo tempo prima che mi decida a farli, perché devono essere buonissimi.
    Mi piace la tua versione con la farina integrale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, ti assicuro che una volta provati non saprai + farne ameno..ho già in progetto il bis ^_*

      Elimina
  15. Cara Consu, eccomi finalmente da te..mi sono tenuta un po' alla larga da blogger e da tutto..solo qualche breve incursione per fermare i miei folli pensieri in qualche post estemporaneo..ora, pian piano, dovrei tornare alla "normalità", e non potevo non passare a lasciarti un saluto ed un abbraccio stretto stretto ! Questi panini mi stuzzicano parecchio...da provare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Mary ^_^
      Hai fatto benissimo a ritagliarti i tuoi spazi lontana dal web..ogni tanto è curativo ^_*
      Grazie x la visita e a presto <3

      Elimina
  16. Che strano questo procedimento, non conoscevo questi panini ,a me sembrano perfetti e sicuramente saranno anche buonissimi!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sono sicura che se tu li assaggiassi te ne innamoreresti ^_*

      Elimina
  17. sono gustosissimi e mi piacerebbe tantissimo riuscire a replicare ma non sono mai riuscita nell'intento! dici che ci riesco stavolta se ci metto tutta la mia buona volontà? Intanto mi salvo la pagina nei preferiti! Bellissimo blog complimenti! Ti va di seguirci a vicenda?:)
    L'ARMADIO DI VENERE
    L'ARMADIO DI VENERE FACEBOOK PAGE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti verranno fighissimi ^_^
      Grazie della visita, passo volentieri a salutarti!
      A presto <3

      Elimina
  18. fantastici,qui però è caldo,almeno dicono oggi sarà l'ultimo giorno,domani arriva la pioggia,quasi mi fa piacere,non sopporto quest'aria pesante,complimenti panini deliziosi,da provare,buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora tra poco non avrai + scuse x non provare ^_*
      Buona domenica anche a te Paola <3

      Elimina
  19. A me sembrano perfetti, anche come aspetto...piccoli, rustici bocconcini di pane, irresistibili :D Come sai anche a me piace rivedere le ricette in chiave salutistica e l'uso della farina integrale dà a questa ricetta mille punti in più!!! Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x aver gradito, mi fa davvero piacere ^_^

      Elimina
  20. addirittura i pianeti sei riuscita a far allineare, e per di più dentro la tua cucina!
    mi immagino che questi laugenbrot se li siano mangiati tutto loro!!
    grazie tessssssssssora!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...troppo simpatica Sandrina ^_^
      Grazie a te e alla prox ^_*

      Elimina
  21. Consu eccomi sono tornata! A me piacciono molto anche esteticamente, e le tue foto sono molto belle! Mi sembrano proprio croccanti fuori e morbidi e fragranti! Bacioni e buon settembre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Silvia :-D
      Grazie x la visita e a prestissimo <3

      Elimina
  22. Davvero carino questo post!!! belle immagini!
    Passa da me :CHIC STREET CHOC
    ci seguiamo già a vicenda su FACEBOOK
    Ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Flavia, passo subito a trovarti ^_^

      Elimina
  23. Non sono esperta come te nella panificazione, ma personalmente non mi sembrano brutti....anzi...mi mettono moooooolto appetito.......uffa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu 6 troppo carina Vale....grazie <3<3<3<3<3

      Elimina