mercoledì 27 agosto 2014

Orzo con fiori di zucca e salmone affumicato

Guardando fuori dalla finestra questa mattina, mi aspettavo che passasse la slitta di Babbo Natale! Il vento fortissimo quasi ululava e sbatteva con prepotenza sulle persiane della camera, tanto da costringermi ad alzarmi ancor prima che la sveglia di mio marito emettesse il suo primo suono e che Miss Grey reclamasse la propria colazione! Il cielo era talmente grigio da lasciare in ombra tutto il paesaggio ed invitare ogni forma di vita a rimanere al calduccio nella propria dimora o (ancor meglio) correre immediatamente in letargo!
Ancora assonnata e in tenuta "pigiama party", ho fatto due passi sulla terrazza lasciandomi avvolgere dall'aria frizzante (fin troppo per i miei gusti) per godermi questo spettacolo della natura (anche se un po' fuori stagione)
Un silenzio sovrannaturale intervallato solo dal rumore del vento è stato il mio strano risveglio di stamani che ho trovato paradossalmente piacevole.
Mentre mi guardavo intorno contemplando tutta questa irripetibile pace, il mio sguardo è stato catturato dagli ultimi fiori di zucca completamente aperti e dal colore così brillante, quasi da stonare con tutto il grigiore circostante.
Non c'ho pensato due volte e me li sono raccolti. Dopo ore di sguardi languidi e di ammirazione, ho deciso che era giunto il momento di farli finire nel mio pranzo!


Dosi a persona:


70 g di orzo*
75 g di salmone affumicato
10 fiori di zucca
1 scalogno piccolo
1 cucchiaino di olio e.v.o.



*Sciacquarlo sotto l'acqua corrente fredda e metterlo a cuocere in abbondante acqua per 40 minuti. Se utilizzate la pentola a pressione basteranno 20 minuti. 

Ungere con l'olio un wok o una capiente padella antiaderente. Appena è bella calda appassirci lo scalogno tritato finemente. Unire i fiori di zucca lavati, privati del picciolo e ridotti a listarelle. Cuocere velocemente per pochi minuti, spegnere il fuoco e unire il salmone ridotto a piccoli pezzetti. Aggiungere l'orzo e mantecare nel calore nella padella ancora calda ma senza passarlo dal fuoco per non alterare i sapori del pesce che cuocendo diventa molto salato. Servire tiepido o freddo.



Un piatto da preparare in anticipo e da gustare anche fuori casa, magari nella pausa pranzo in ufficio.



Il gusto erbaceo e allo stesso tempo delicato dei fiori, è smorzato dal sapore deciso ed affumicato del salmone, rendendo il piatto perfettamente equilibrato senza l'aggiunta di ulteriore condimento o spezie.
L'orzo, con la sua consistenza morbida ed avvolgente, ha completato degnamente questo equilibrio ma potete sostituirlo con riso, farro o altro cereale a piacere.

36 commenti:

  1. Che sfizio, oggi siamo sulla stessa lunghezza d'onda!!!!

    RispondiElimina
  2. Complimentissimi e' sempre un piacere passare da te riesci sempre a portare un po' di sole,e che ricetta!!!!!!!!!!!! sei una forza della natura!!!ti voglio bene tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia..anche quando passi tu inizia a splendere il sole ^_^

      Elimina
  3. Sul tempo non mi pronuncio guarda.. ma su quest'orzo si, eccome! Che meraviglioso piatto, con salmone e fiori di zucca! <3 Come creare da una giornata storta qualcosa che la raddrizzi :)) Bravissima! Un abbraccione, smuaccck!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome..la cucina è magica in questi casi ^_^
      Grazie di cuore Ely e buona serata <3

      Elimina
  4. adoro l'orzo, i fiori di zucca e il salmone! questo è il modo migliore per rendere piacevole la mia giornata anche se piove!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, non potrei essere + d'accordo :-D

      Elimina
  5. che bei colori ed abbinamento perfetto!!!!Ne vorrei assaggiare un po'!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. Cara Consuelo, sembra che, meteorologicamente parlando, abitiamo in due mondi opposti:qui in Sicilia da quando è iniziato Agosto (e ancora ora) c'è un'afa terribile, aspetto con impazienza il bel fresco, non ne posso più:(((...
    i miei migliori complimenti per questa meravigliosa insalata: gli abbinamenti
    che hai utilizzato mi piacciono e mi attirano tantissimo: un piatto sano e di
    sicuro gustosissimo:)) bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, tra nord e sud il meteo è agli opposto..polo bordo contro equatore O_o vorrei tanto poter soffrire un po' do caldo anch'io :-(
      Grazie x aver gradito il piatto e buona giornata <3

      Elimina
  7. Beata te , qui a Catania c'è un caldo terribile e aspetto con ansia che rinfreschi un pò!!!!
    Come sempre hai preparato un ottimo piatto , bravissima!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary..io invece invidio il vostro caldo...

      Elimina
  8. Qui invece c'era il sole! Proprio oggi che dovevo starmene chiusa in università perchè iniziavano i precorsi! Magari avessi potuto gustare un pranzetto così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-( è sempre così, consolati!!!!
      Grazie Laura e buono studio ^_*

      Elimina
  9. Che squisitezza!! ;) io invece oggi ne ho approfittato per godermi un paio di ore di sole, visto che le temperature erano accettabili! Chissa' quando mi ricapita! Un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto proprio bene ^_^ anch'io come spunta il sole ne approfitto all'istante ^_*
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  10. Ciao, bentrovata.
    Mi son persa un sacco di cose e presto recupererò.
    Per ora mi godo ancora un pò di sole attraverso i tuoi fiori, visto che fuori ce n'è pochino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata cara :-D Spero che le tue vacanze ti abbiano rigenerata, ci sentiamo presto <3

      Elimina
  11. ...porti il sole... bravissima Consu, questa ricetta è favolosa....
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, 6 troppo carina <3<3<3<3

      Elimina
  12. Adoro la voce e l'impeto del vento, le temperature frizzanti. Ma qualcosa mi dice che questo non ti sorprende, zia Consu ^_^
    Invece questa insalata mi trasmette tutta la piacevolezza di un pranzo in terrazza in una giornata mite. Gustosissima!
    Baci grandi,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...non mi stupisce affatto :-P mentre sono rimasta colpita dal piacere che ha portato al mio risveglio *__*
      Grazie e buona serata <3

      Elimina
  13. Direi che hai dato una degna ed onorevole fine ai tuoi fiori di zucca!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..grazie Franci, sono felice di trovarti d'accordo ^_*

      Elimina
  14. No va beh... riesci a stupirmi ogni giorno di più: sei una fonte inesauribile!!!!!
    Kisses honey!!!
    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola e spero di non smettere mai ^_*

      Elimina
  15. Ciao Consu, il sole è racchiuso in questo splendido piatto!
    Grazie per questa fantastica ricetta!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Laura, mi fa piacere che tu abbia percepito l'essenza del piatto ^_^

      Elimina
  16. E' una ricetta da provare al più presto!!!
    E' troppo invitante
    Nadia

    RispondiElimina
  17. Che bel pranzetto sfizioso e saporito, anche a milano il vento imperversa con forza, questo piatto ti riporta all'estate, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, ti offro un po' del mio sole in attesa di quello vero ^_*

      Elimina
  18. dovrò decidermi ad usare questi fiori, di cui tutte decantate proprietà e sapori...perché sono pigra Consu?Perché????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo sia questione di pigrizia ma di difficile reperibilità del prodotto...io che quest'anno ce li ho in giardino ne ho fatto scorta, ma di solito non li uso :-P

      Elimina