martedì 19 agosto 2014

La mia Moussaka

Vi avevo accennato che ero in fase (oltre che di crisi isterica) anche di selezione, sistemazione e stampa foto obsolete delle vacanze. Tra le tante cartelle che ho ancora da passare al setaccio, mi è capitata alla vista quella delle ultime ferie in Grecia e non ho potuto resistere nel riguardarmele tutte, gustandomi ogni istante come se fosse vissuto in quel momento. Ho rivisto spiagge, percepito il calore di quel sole sulla pelle, assaporato lo stesso senso di pace e libertà, assaggiato piatti locali, golosi e saporiti..ed ecco che proprio su quest'ultimo argomento, la mia attenzione è stata catturata e mi sono ricordata di aver promesso a mio marito di replicare la Moussaka una volta rientrati in Italia. Diciamo che nel turbinio degli ultimi "eventi vulcanici" della mia vita, questa promessa è passata nei ricordi più remoti della mia memoria, fin quasi ad essere dimenticata. Almeno fino ad oggi, quando, con tutta la mia buona volontà, mi sono messa all'opera con gli ingredienti alla mano e i ricordi sensoriali ancora vivi nelle mie papille gustative.
Non ho seguito nessuna ricetta, mi sono lasciata guidare dal mio istinto e dal mio palato, ottenendo un prodotto finito gustoso e alleggerito rispetto all'originale.
Effettivamente il piatto assaggiato in loco non mi aveva completamente conquistata, troppo carico, calorico e ricco per i miei gusti. Questa versione, invece, l'ho trovata perfetta, equilibrata e con un taglio netto ai grassi..cosa che non guasta mai, giusto?
Comunque il marito (solito scettico quando si tratta di piatti a base di carne..) ha gradito e mi ha già chiesto di replicare!

Provate e valutate anche voi se ho fatto un buon lavoro!

Ingredienti x una teglia 40x20 cm:


Sugo di carne

350 g di trita scelta di vitello
2 scalogni
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 lt di brodo leggero di verdura (o pesce)
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
Peperoncino macinato q.b.
Origano secco q.b.
Pepe nero q.b.

Besciamella leggera
2 cucchiai di farina
30 g di burro
3 mestoli di brodo di verdura (o pesce)
1 pizzico di sale fino marino
Noce moscata macinata q.b.
1 melanzana grande o 2 piccole
2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato



Preparare il sugo di carne.
Soffriggere lo scalogno tritato finemente nell'olio allungato con un cucchiaio di brodo. Unire le spezie e mantecarci il macinato, sgranandolo il più possibile con una forchetta. Unire la passata di pomodoro e allungare con tanto brodo quanto basta per portarlo a cottura. Ci vorranno in tutto 30 minuti e dovrà essere abbastanza asciutto. Nel caso diluire con poco brodo in fase di cottura.

Per la besciamella. 
Tostare la farina nel burro ed unire a filo il brodo caldo, mescolando accuratamente con una frusta a mano. Regolare di sale e spolverare con la noce moscata. Continuare a cuocere fino a raggiungere una consistenza setosa.
Lavare accuratamente le melanzane e spuntale. Tagliarle a fette sottili con la mandolina a lama lunga e tenere da parte. Spalmare il fondo della teglia con un cucchiaio di besciamella. Adagiarci qualche fetta di melanzana a ricoprirne tutta la superficie e spalmare con il sugo di carne raffreddato. Adagiare un altro strato di melanzane, poi besciamella, parmigiano e sugo di carne. Proseguire in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con il sugo di carne. Ne dovrebbero venire 2 strati completi.
Cuocere in forno a 200°C per 45 minuti. Se necessario lasciare aperto lo sportello del forno e far evaporare il liquido di vegetazione delle verdure gli ultimi 15 minuti.
Far raffreddare su una gratella e riporre in frigo fino al giorno dopo. Riportare a temperatura ambiente, tagliare a fette e servire sovrapponendole.
Per un piatto unico ricco e completo, abbinare a patate lesse o riso semplicemente bollito nel brodo di verdura o pesce.
Visto il periodo estivo, noi l'abbiamo gradita a temperatura ambiente ma niente toglie di servirla calda o tiepida dopo un rapido passaggio nel forno caldo. Valutate secondo i vostri gusti e la stagione.
Dopo il passaggio in frigo, è possibile congelarla già porzionata per averne pronta una bella scorta in vista del lungo inverno!
Una ricetta per portare un po' di estate e di vacanze in tavola anche quando si è a casa!

38 commenti:

  1. Hai fatto proprio bene a metterti all'opera! Credo sia un piatto eccezionale!!
    Brava dolce Consu!!
    Ti abbraccio fooooorte!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia Annalisa, pensa che sono riuscita a mangiarlo anch'io che non amo la carne rossa :-D Se non è una garanzia questa ^_* !!!

      Elimina
  2. Carissima Consu.... tu hai davvero un dono. questo piatto è così finemente preparato che, se è buono la metà di quant'è bello, lascia senza parole. Complimenti davvero. Il tuo è talento.
    Un abbraccio,
    Eva e Valentina The AnarCHIC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, siete troppo carine, le vostre parole mi riempiono di orgoglio :-D

      Elimina
  3. MMMMM sai che non la conoscevo e di conseguenza non l'ho mai assaggiata??Hai comunque fatto un bellissimo lavoro ....sicuramente tuo marito e' rimasto contento!!!!non trovera' mai piu' una come te...parola di lupetto!!!! baci tesoro strabravissima!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...6 sempre dolcissima Cinzia..grazie di cuore <3
      ps: sono convinta che piacerebbe molto anche a te ^_*

      Elimina
  4. Bella la tua versione ... ho appena scritto il post anche io della mia! uscirà nei prossimi giorni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, non vedo l'ora di vedere anche la tua versione ^_^
      Grazie Letizia <3

      Elimina
  5. appetitosa...mai mangiata da provare assolutamente;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica, sono certa che la mia versione alleggerita ti conquisterà :-D

      Elimina
  6. che ricordi di vacanze bellissime e di buon cibo!brava anche a me piace moltissimo la moussaka!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucy, anch'io ho dei bellissimi ricordi della Grecia :-D

      Elimina
  7. Rivedere le vecchie foto e riassaporare i momenti delle vacanze è una cosa che piace molto anche a me! Complimenti per la tua moussaka, mi sembra ben riuscita!
    Baci, Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, ogni volta che torno dai miei viaggio mi riporto a casa un bel bagaglio di sapori e gusti di cui poi non so + fare a meno ^_*

      Elimina
  8. Beh, davvero niente male. Assaggerei volentieri ^_^
    Hai dato tridimensionalità al tuo ricordo, brava!!
    Sai che lunedì sono passata dalle tue parti ed ho pensato di venirti a trovare? Poi però i programmi sono stati altri. La prossima volta organizziamo ^_^
    Un bacione cara, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo...la prox volta guai a te se nn ti fai viva ^_*
      Grazie x aver gradito il mio piatto :-D
      A prestissimo <3

      Elimina
  9. non la conosco, ma mi sembra divina!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sono certa che dopo il primo assaggio non riusciresti più a fermarti ^_*

      Elimina
  10. Ma in fondo la ricette deve piacere a chi la mangia, mica per forza seguire l'originale (che poi anche quello ha sempre mille sfaccettature!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non hai tutti i torti ^_^ il bello della cucina è proprio fare questo, giusto???
      Grazie Mila x aver gradito :-D

      Elimina
  11. Oh Grecia... Quanto mi manca. Amo la moussaka originale ma devo ammettere che anche la tua versione ipocalorica non è niente male!!!

    RispondiElimina
  12. L'originale è buona ma una bomba, questa versione più light mi ispira parecchio, devo farla quanto prima ripensando alla bellissima vacanza in grecia di qualche anno fa! mi metto il sole nel piatto non essendoci fuori, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti era proprio quello lo scopo...rivivere dei momenti di vacanza quando ormai è solo un lontanissimo ricordo...
      Grazie Lilli, prova e fammi sapere ^_^

      Elimina
  13. complimenti,mi hai riportata indietro nel tempo,a quando da ragazzi siamo stati in Grecia e abbiamo assaggiato per la prima volta questo delizioso piatto,un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere averti fatto rivivere questi momenti :-D
      Grazie a te Paola <3

      Elimina
  14. Non ho mai assaggiato questo piatto ma.... mi intriga molto la tua versione!!!!

    Ciao bellissima!!!
    Kisses
    http://expressyourselfbypaolalauretano.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, 6 sempre troppo gentile ^_^
      Buona serata <3

      Elimina
  15. Mamma mia che bellezza! Devo dire che un pezzetto m'andrebbe...! Dico un pezzetto perché il ragù faccio fatica a digerirlo, altrimenti ... Tutta la teglia, pregoooo!!!
    Come sempre ... Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..cmq la mia versione delight la digeriresti benissimo, lo assicura la sottoscritta ^_*
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  16. Non conoscevo questa ricetta , l'aspetto è ottimo e sicuramente anche il sapore.
    Ti abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sono felice che ti sia piaciuta ^_^

      Elimina
  17. Mi piace tantissimo la tua versione:)) la moussaka è un piatto saporito ma estremamente calorico a contrario della tua versione: più leggera ma di sicuro gustosissima, mi piace molto e ti faccio tantissimi complimenti in quanto sei riuscita a realizzare una versione personale di questa ricetta (che preferisco decisamente a quella originale che trovo pesante...) bravissima come sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho trovato la versione originale un po' pesantuccia...mentre di questa sarei stata capace anche di fare il bis :-P
      Grazie Rosy, sono felice di aver incontrato anche i tuoi gusti <3

      Elimina
  18. Devo riprendermi dalla visione delle foto delle tue vacanze greche...mon dieu che paradiso terrestre *_* Non so se mi fa più soffrire la visione del mare trasparente o questa bella fetta di moussaka, che io ADORO *_*
    Buonissima e molto carine le foto :) Ps: detto in romano: ammazzete che fisichetto che c'hai aoh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..troppo simpatica cara ^_^
      Grazie x i bei complimenti e alla prox vacanza valuta la Grecia come meta, sono sicura che non te ne pentirai :-D

      Elimina