sabato 16 agosto 2014

Clafoutis di more e cocco (lattosio free)

Abbiamo trascorso un Ferragosto all'insegna della pioggia e del maltempo. La grigliata con gli amici fortunatamente non è saltata e anche ieri la mia cucina è rimasta aperta ed iperattiva (nonostante la sottoscritta fosse reduce da una nottata di follie con conseguente rientro in casa alle h6,00 del mattino!).
Oggi si prospetta una giornata di pieno relax (sono anche riuscita a recuperare un po' di ore arretrate di sonno...miracolo!) ed il cielo grigio e nuvoloso invita proprio a stare in casa tra coccole e sbuffi di farina, magari accendendo il forno e preparando un dolcetto a 4 mani!

Il clafoutis o clafouti è un dolce semplice cotto al forno di origine francese. Consiste nel ricoprire con una pastella simile a quella delle crêpes della frutta matura (come ciliegie nere nella versione originale). Ne esistono di versioni anche salate o a base di frutta secca.
Io ve lo propongo con delle more di rovo appena raccolte abbinate al gusto morbido del cocco e con una ricetta rivisitata, alleggerita e senza lattosio..sono sicura che ve ne innamorerete!

Ingredienti x una piccola pirofila 29x 15x h.5 cm:

More q.b.
1 uovo piccolo
80 g di farina 00
10 g di farina di cocco (o cocco rapè)
1 cucchiaio di olio di semi di mais
40 g di zucchero di canna
130 g di latte di riso (o latte di cocco)
Zucchero a velo vanigliato x servire


Preriscaldare il forno a 200°C.

Lavare accuratamente le more e asciugarle con un canovaccio pulito.
Ungere il fondo della pirofila con un filo d'olio e spolverare con 2 pizzichi di zucchero di canna. Disporre in un unico strato le more.
Preparare la pastella, setacciando la farina e mescolandola allo zucchero e al cocco rapè. Unire a questo composto il latte e l'uovo. Sbattere tutto con una frusta a mano fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi. Versare sulle more e cuocere per 30 minuti nel ripiano intermedio del forno.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella. Prima di servire spolverare di zucchero a velo vanigliato.
Ottimo servito a fine pasto abbinato ad un vino liquoroso o al caffè.
Una preparazione semplice e leggera che saprà incontrare i gusti di tutti i commensali!
Un dolce sicuramente da riprovare con altra frutta e altri golosi abbinamenti!
Divertitevi a trovare il vostro gusto ideale e provatelo anche a colazione, saprà stupirvi!

38 commenti:

  1. bellissimo da vedere e sicuramente goloso!!
    bello bello bello!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gemma, mi fa piacere il tuo gradimento ^_^

      Elimina
  2. Bellissima! Ma solo 13 gr di latte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O_O ho corretto, grazie Letizia..uno zero mi era rimasto nella tastiera :-P

      Elimina
  3. Wow, è meravigliosa! Ma il latte non è un po' pochino? :)

    RispondiElimina
  4. Io sono rimasta a bocca aperta e mi sà tanto che rimarrò pure a bocca asciutta perchè non sono mica brava come te in cucina :-(
    Ho fatto leggere la ricetta a mia nonna e dice "Possiamo provare!" hihihi ho già l'acquolina in bocca Consu, come al solito riesci a stupirmi!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, sono sicura che ti verrebbe perfetta anche a te questa ricetta ^_^ è semplice e di sicuro successo :-D
      Prova e fammi sapere, vedrai che mi darai ragione :-D

      Elimina
  5. MI HA GIA' FATTO PERDERE LA TESTA, CREDO CHE LO PROVERO' QUANTO PRIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, non sai quanto mi faccia piacere :-D

      Elimina
  6. Che delizia Consu, mi piacciono molto i dolci fruttosi! Non sai che piacere sentirti così serena, ti sei data ai festeggiamenti e adesso relax col maritino! Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, ad essere sincera non mi sento del tutto tranquilla..ma ci provo ^_*
      Buon we <3

      Elimina
  7. Lo voglio provare.... è bellissimo dalle foto!!!!
    Così almeno ci consola x questa estate balorda!
    Ciao darling!
    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ti assicuro che come consolazione non è male ^_*
      Grazie Paola e buon we <3

      Elimina
  8. Ciao Consu, anche questa volta hai dato il meglio di te!!

    RispondiElimina
  9. Ha un aspetto delizioso .... Da provare al più presto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary...lo devi assolutamente provare :-D è semplicissimo e dà grandi soddisfazioni al palato :-D

      Elimina
  10. Buonissimo il clafoutis! E poi è così facile da preparare! Ci hai davvero fatto voglia di provare la tua stupenda versione lattosio free!
    Grande Consu!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, da quando l'avevo visto nel vostro blog non vedevo l'ora di provarlo ^_^ Sicuramente ne farò altre versione..è andato letteralmente a ruba ^_*
      Buon we anche a voi <3

      Elimina
  11. Ciao mi sono unita al tuo blog...complimenti davvero molto interessante e ricco di consigli...se ti va passa a salutarmi ne sarei davvero felice...http://adessosirisparmia.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'invito e benvenuta :-D
      Sarà sempre un piacere averti mia ospite ^_^
      A presto e buona domenica <3

      Elimina
  12. ciao Consuelo..come stai? il dolce è strepitoso come sempre...ti abbraccio e a presto:)simona!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo ^_^
      Grazie x la visita e buona domenica <3

      Elimina
  13. una versione di clafoutis molto interessante sia per il cocco che per il latte di riso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmine, sono felice che ti sia piaciuta ^_^

      Elimina
  14. che dolce meraviglioso:)) l'aspetto è invitantissimo e troppo goloso, mi sta venendo l'acquolina:)) bravissima come sempre Consuelo, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sono sicura che al suo sapore ti scioglieresti ^_^

      Elimina
  15. Che delizia! lo proverò sicuramente!
    se ometto l'uovo e aggiungo dello yogurt di soia?...sperimentiamo...sperimentiamo!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che secondo me ti verrebbe perfetto con la lecitina di soia al posto dell'uovo??? Avevo già in mente questa variante...fammi sapere come va l'esperimento ^_^
      Grazie Mari e buona domenica <3

      Elimina
  16. Che bella idea veloce!! Non ci avevo mai pensato! Il tuo blog è sempre pieno di idee carine :)
    Eli

    RispondiElimina
  17. Uno dei dolci francesi che amo di più!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere aver incontrato i tuoi gusti ^_^ Sono sicura che la mia versione alleggerita ti conquisterà :-D

      Elimina
  18. Mi piace moltissimo...hai fatto proprio bene a partecipare con questa ricettina al contest di Letizia, merita per bellezza e bontà ;)

    RispondiElimina
  19. Quanto deve essere buono anche questoooooooo

    RispondiElimina