sabato 12 luglio 2014

Pane rustico alla semola di Altamura e patate

Stamani mi sono svegliata con un bellissimo sole, caldo e pieno. Non potevo lasciarmi sfuggire questo scampolo di estate e ne ho subito approfittato per scappare al mare! Alle h 9,30 ero già spaparacchiata sulla spiaggia felice come non mai, mentre l'espressione di mio marito era un po' meno soddisfatta...a causa della mia smania da voglia-di-mare-carenza-di-estate, infatti, è stato costretto a passare dall'abbraccio sonnacchioso delle lenzuola direttamente a quello salmastroso della sabbia! Ma tale "idilliaca situazione" non poteva durare a lungo, già all'ora di pranzo sono arrivate le nuvole e in men che non si dica il cielo si è fatto minaccioso e dal vago sentore di temporale. Siamo riusciti giusto in tempo ad evitare il peggio e tornata a casa ho trovato consolazione in questo pane morbido ed avvolgente sfornato ieri pomeriggio.
Avevo già provato con successo l'unione della semola con le patate in questa focaccia e, visto l'ottimo risultato, ho voluto replicare con una bella pagnotta. Stavolta ho osato con un impasto al 100% di semola, ma non una qualunque, bensì la migliore che potessi trovare su mercato, quella di Altamura..se ci fosse stata la possibilità di una cottura nel forno a legna, sarebbe stato un sogno ad occhi aperti, come sempre bisogna sapersi accontentare...


Questa semola è ricavata dalla macinazione di grani duri certificati della varietà "appulo", "arcangelo", "duilio", "simeto", tutte prodotte nel territorio pugliese delimitato dal disciplinare di produzione. Costituisce l'ingrediente base per la produzione del pane di Altamura DOP.
Ho voluto sfruttare le proprietà proteiche e la qualità superiore di questa farina che, con l'incontro del gusto morbido delle patate, ha reso possibile un pane dal piacevole colore giallo paglierino e dalla morbidezza indescrivibile.


Ingredienti x una forma da kg:

500 g di semola rimacinata di grano duro di Altamura
260 g di patata lessa*
150 g di lievito madre attivo**
420 g di acqua naturale a t.a.
2 cucchiaini di sale fino marino
1 cucchiaio di olio e.v.o.

*Cotta intera con la buccia in pentola a pressione per 20 minuti. Fatta raffreddare e sbucciata.
**Rinfrescata la sera prima.

Sciogliere il lievito spezzettato nell'acqua. Unire la patata schiacciata con l'apposito attrezzo o con i lembi di una forchetta. Mescolare bene con una forchetta e unire la farina ed il sale. Mescolare con la forchetta fino a far assorbire tutto il liquido. Incorporare per ultimo l'olio. Far riposare per 10 minuti.



Spolverare il piano di lavoro con altra semola e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro e riporre nella ciotola unta d'olio.



Coprire con la pellicola trasparente e mettere in frigo per 24 ore.


Preriscaldare il forno a 220°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua.
Spolverare il piano di lavoro di semola e rovesciarci l'impasto. Praticare una serie di pieghe a libro aiutandosi con altra semola. Dare la forma al pane e sistemarlo su una teglia rivestita di carta da forno. Con un coltello affilato incidere a piacere la superficie.


Infornare nel ripiano più basso per 20 minuti. Poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per 30 minuti. Spostare la teglia nel ripiano intermedio, togliere la ciotola d'acqua e abbassare la temperatura a 180°C. Completare la cottura in questo modo per altri 30 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.


Una volta freddo si può tagliare a fette e congelare o mantenere intero in dispensa per una settimana e tagliare a fette nel momento del bisogno.


Grazie alla presenza della patata si mantiene morbido e piacevolmente umido a lungo. 


Si presta ad essere tostato e servito condito come bruschetta da gustare ad occhi chiusi per percepirne tutto il sapore persistente e pieno.


Volete un consiglio?! Appena lo avrete sfornato, uscite subito dalla cucina o la tentazione di addentarlo da caldo e finirlo all'istante sarà irrefrenabile (parola di chi ne ha mangiato quasi mezzo ancora tiepido!!!).

Dono questo pane a Panissimo di Luglio

28 commenti:

  1. Anche qui nuvolini... ma il tuo pane fa ritornare il sereno! Buon we di sole.... un bacioooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, 6 troppo carina ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  2. Una fetta di questa meraviglia, con cacciocavallo, pomodorini secchi e capperi, mamma mia! Credo mi sia appena venuta fame :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, adesso l'hai fatta venire anche a me :-P
      Grazie cara e a presto ^_^

      Elimina
  3. Veramente favoloso Consu!!
    Mi hai fatto venire voglia una fame pazzesca!!!
    Un mega abbraccio e buon weekend
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Carmen ^_^ Ti assicuro che resistergli è davvero difficile :-P
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  4. Consuelo ti sei consolata alla grande. Un pane strepitoso, croccante e gustoso. Io adoro i lievitati con le patate, Un bacione e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, la patata nei lievitati dona una consistenza unica..devo assolutamente ricordarmene al prossimo pane ^_*
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  5. ci credo che eri felice! lo sarei anche io........... invece no.
    Ottimo davvero il tuo pane, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, mi fa piacere che tu abbia gradito ^_*

      Elimina
  6. Meraviglioso!!!! ne ho sentito parlare ma non l'avevo mai visto......devo farlo!!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e non te ne dimenticherai tanto facilmente ^_*
      Grazie Mimma <3

      Elimina
  7. Ecco, proprio alle bruschette stavo pensando!
    Ottima idea questo pane!
    V

    RispondiElimina
  8. Bellissimo Consu!! Il prossimo lo voglio fare anche io con la semola di grano duro, sono curiosissima!! Anche io oggi sono di pane, e metà se ne è già andato in una cena!! Brava Cara, io prendo sempre un sacco di spunti da te!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Silvietta, 6 davvero carina ^_^
      ps: anche il tuo pane è fantastico, me lo sono già gustato con gli occhi ^_*

      Elimina
  9. Qui invece freddo e brutto.... Mi consolo con questa tua meraviglia...
    Sei bravissima Consu, un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Michela..vedrai che il bel tempo arriverà presto anche da te ^_*
      Grazie e buon domenica anche a te <3

      Elimina
  10. Ciao Consu!!! Passo a salutarti...per un mesetto mando in vacanza il blog!!! Periodo incasinato al lavoro (alla sera sono distrutta) e finalmente ad agosto qualche giorni di ferie...ci sentiamo dopo il 15!!!!:)
    Meraviglioso come sempre questo pane!!!!
    Un bacione grande grande e buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x la tua visita..ti auguro delle felici vacanze e ti voglio al rientro + in forma che mai ^_^
      A presto e nel frattempo ti auguro una buona domenica <3

      Elimina
  11. Io anche avrei voluto andare al mare, ma il tempo non lo ha permesso, nemmeno poche ore!! :( Vedo che ti sei consolata benissimo però! Mi attira un ane con le patate, immagino morbidezza e aroma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, ti assicuro che costituisce un'ottima fonte di felicità ^_*
      Buona serata cara <3

      Elimina
  12. Il pane con le patate è buonissimo, l'ho fatto una volta sola ed è ora di ripeterlo, ma mi sa che aspetterò l'autunno...ora vado di pizze che stazionano in forno solo una manciata di minuti!
    Buona settimana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso comprendere..fortunata che non temo il caldo ed il mio forno non va mai in vacanza ^_*
      Grazie Eli <3

      Elimina
  13. ma tu quante energie hai? sai che ho fatto anche io il pane alle patate ieri...e le persone presenti alla mia festa di compleanno se lo sono spazzolato in pochi minuti! E uno dei miei preferiti....
    Certo con la semola di Altamura deve essere ancora più buono...

    un bacione e scappo a dormire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso immaginare quanto sarà stato gradito ^_^ anche a casa mia ha avuto vita breve :-P
      Grazie cara e buon inizio settimana <3

      Elimina
  14. Complimenti!!! Una meraviglia!!! Bravissima! Questo pane si mangia con gli occhi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, sono felice che ti sia piaciuto..e ti assicuro che trovarselo davanti è una vera tentazione ^_*

      Elimina