domenica 20 luglio 2014

Gelato al miele e crème fraîche

Come era prevedibile, la domenica è stata all'insegna dell'agitazione ai massimi livelli! Sto letteralmente vivendo nella consapevolezza (e speranza...) che tra poche ore sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità!
Sono riuscita a farmi portare qualche ora sul mare (...giusto il tempo di evitare un temporale amazzonico..) con la promessa di un rientro a casa nel primissimo pomeriggio per concedergli l'ultimo ripasso generale. Staccare per un po' gli ha fatto bene e sinceramente anch'io ne sentivo la necessità. 
Prima di mettersi a studiare, però, ho pensato che potesse essere necessaria una bella carica energica per far lavorare bene il cervello...ed ecco come ho ovviato a questa esigenza...
Questo gelato mi aveva incuriosita fin dal primo momento che avevo letto la ricetta. Ovviamente ho apportato parecchie modifiche per riuscire a trovare il giusto equilibrio tra grassi, zuccheri e tuorli! L'originale era, a mio personale parere, esageratamente ricca (...e già la mia "versione alleggerita" vi assicuro che dà una bella sferzata di energia!) ma questo abbinamento andava assolutamente provato! Il mio intuito non mi ha smentita ed ho ottenuto uno dei gelati più cremosi e perfetti di sempre!
Per chi non lo sapesse...
La crème fraîche è un prodotto di origine francese largamente utilizzata come condimento per piatti prevalentemente a base di verdura o pesce. Si tratta di una panna fresca che subisce un processo di acidificazione da parte di batteri lattici, conferendo al prodotto finale un retrogusto piacevolmente acido molto simile allo yogurt. La consistenza è cremosa e compatta, tanto da essere considerato un valido sostituto di burro o olio o parte grassa, alleggerendo notevolmente l'apporto calorico del piatto finale.
Si reperisce abbastanza facilmente nel banco frigo del supermercato ma si può anche ovviare con una versione casalinga molto semplice. Basterà mescolare 100 ml di panna fresca con 100 ml di yogurt magro greco ed un cucchiaio di succo di limone, far riposare per 30 minuti fino ad addensarsi. Io ho usato quella già pronta. 



Dosi x circa 750 ml / 4 porzioni:


450 ml di latte p.s. leggero

30 g di zucchero di canna
1 uovo piccolo e fresco
4 cucchiai di miele di acacia
1/2 bacca di vaniglia
1 cucchiaino di cannella macinata
10 g di maizena (amido di mais)
200 ml di crème fraîche


Sciogliere lo zucchero di canna nel latte a fiamma molto bassa. Unire la bacca di vaniglia incisa per la lunghezza e lasciare in infusione per 20 minuti. Filtrare il liquido attraverso il colino.

A parte sbattere l'uovo con il miele e la maizena.
Aggiungere un po' del latte filtrato e mescolare fino ad eliminare eventuali grumi.
Versare di nuovo in pentola insieme al resto del latte filtrato.
Aggiungere la cannella e scaldare a fiamma dolce mescolando spesso per circa 10 minuti o fino a raggiungere una consistenza che velerà il cucchiaio.
Versare la crema ottenuta in un recipiente e coprire con il suo coperchio o un foglio di pellicola trasparente. 
Far raffreddare a temperatura ambiente e trasferire in frigo per almeno 4 ore (meglio tutta la notte).
Frullare la crema ormai fredda con la crème fraîche e versare nella gelatiera.
Lavorare per 30 minuti o fino a raggiungere una consistenza tale da poter essere presa con un porzionatore. Servire a piacere con un filo di miele.

Un gelato dalla consistenza perfetta, compatta ma cremosa...il gusto poi è tutto da scoprire...un leggero sentore di vaniglia, un sapore di latte che avvolge e il piacevole gusto del miele ad addolcire...assolutamente irresistibile!

36 commenti:

  1. Questo gelato mi incuriosisce troppo! E non mi sembra che alla tua versione manchi qualcosa, anzi è davvero molto ricca ma ben equilibrata. da provare assolutamente :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, scusa la mia presunzione ma penso che questo gelato sia davvero perfetto :-D Vedrai che se lo provi saprai darmi ragione ^_*

      Elimina
  2. Mamma che buono...io lo faccio con lo yogurt greco senza uova ma ora mi hai fatto venir voglia di provare con il crème fraîche!
    Notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io amo le versioni delight ma questo è una coccola senza fine..prova e vedrai che non te ne pentirai ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  3. Per una golosissima sperimentatrice di gelati come me questa ricetta è nuova, originale e molto invitante! Ho fatto solo una volta il gelato con il miele, con i fichi... ma con la crème fraîche è una scoperta! Già immagino una coppetta di frutti di bosco come accompagnamento... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda già da solo è un sogno ad occhi aperti..vedrai che ti conquisterà ^_*
      Grazie Franci <3

      Elimina
  4. Consu, che golosità incredibile, è una coppetta meravigliosa!
    Complimenti, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, 6 sempre troppo carina <3

      Elimina
  5. Consuelo!!!ma questa è una delizia che ti fa tornare...di certo ...il buonumore!!!!!!!
    bravissima come sempre...baci e buon lunedì simona:)

    RispondiElimina
  6. zia, questo gelato sembra così cremoso ed avvolgente!!! sicuramente un ottimo infusore di energia!! In bocca al lupo per l'esame del tuo maritino. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro..oltre che energia infonde anche buonumore :-P troppo goloso :-P

      Elimina
  7. gelato al miele???? Oddio che buono!
    Grazie Consu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te...provalo e te ne innamorerai ^_^

      Elimina
  8. Con il miele mi conquisti, cara amica!!
    Ennesimo gelato in cui letteralmente mi tufferei!!
    In bocca al lupo mille volte al tuo ometto fortunato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, 6 sempre un vero tesoro <3<3<3<3

      Elimina
  9. Continua ad allungarsi la lista dei gelati da provare!
    ... sei così brava a sperimentare gusti sempre nuovi!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, non sai quanto mi faccia piacere averti stuzzicato la fantasia ed il palato ^_*

      Elimina
  10. Non farmi vedere il gelato a nessuna ora della mattina, del pomeriggio o della sera. Non riesco a resistere al richiamo del gelato!
    Ha un aspetto troppo buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...vale lo stesso anche x me..ma in questo momento è una delle poche cose che riesce a darmi conforto..
      Grazie Ilaria e a presto <3

      Elimina
  11. Ho anch'io da studiare...passo a trovarti, ok? :D Consu questo gelato mi sta facendo letteralmente sbavare, scorro e riscorro le foto e vorrei tanto immaginare il sapore, ma so per certo che deve essere qualcosa di paradisiaco: la creme fraiche aspra, il miele dolce...un connubio perfetto, un'idea grandiosa! Non vedo l'ora di provarlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti darà la giusta carica x lo studio ^_* sarebbe un piacere contribuire a farti trovare l'attenzione sui libri :-P
      Grazie cara, provalo e mi saprai ridire se avevo ragione ^_*

      Elimina
  12. Risposte
    1. Grazie Linda, aspetto di avere il tuo responso ^_*

      Elimina
  13. Ciao Consu!! Ha un aspetto cremosissimo e delizioso il tuo gelato...la creme fraiche e la panna acida sono la stessa cosa giusto?
    Noi proveremo senza gelatiera, ci ispira troppo questo gusto!!
    Bravissima come sempre, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto panna acida e créme fraîche sono la stessa cosa ^_^
      Provatelo ragazze, sono certa che ve ne innamorerete all'istante ^_*
      Grazie <3

      Elimina
  14. accipicchia quanto mi invoglia...per me questo gelato è un'assoluta novità...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sono sicura che ti conquisterebbe all'istante ^_*

      Elimina
  15. ma sei proprio una moglie modello!!!Un gelato meraviglioso!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  16. Zietta che meraviglia !!! quanti gusti particolari sai regalarci scommetto che se aprissi una gelateria sarebbe sempre strapiena. Questo gusto mi piace tantissimo, un in bocca al lupo per l' esame di tuo marito, bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Vero :-P magari avere questa possibilità...
      Crepi...

      Elimina
  17. Che magnifica presentazione, sono convinta che sia una vera delizia........bravissima!!!!
    In bocca al lupo al marito!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Ciao, il "nostro" libro dei gelati è una fonte inesauribile di meravigliose scoperte.......a distanza di poco più di un mese confermo la bontà di questo gelato!!!
    Baci

    RispondiElimina