giovedì 20 febbraio 2014

Panini alla farina d'orzo e semi di girasole

Non ci crederete ma ho trovato il tempo anche di panificare! Sono dell'idea che, con la giusta organizzazione, si può ottenere tutto quello che si desidera. Spesso sento amici o parenti lamentarsi che con il lavoro a tempo pieno non possono fare questo o quello e ricorrono fino troppe volte a piatti pronti, quando con un pizzico di fantasia ed i minuti contati si possono mettere su dei banchetti da togliere il fiato! Sicuramente è la passione il motore della cucina e se non si ha quella non ci sono scuse che tengano! 
Tornando a noi...la sera ho rinfrescato il mio "pupetto" e fino all'ora di pranzo l'ho lasciato indisturbato. Poi nella pausa ho fatto l'impasto e l'ho abbandonato fino al mio rientro la sera. Ho fatto le forme prima di cena e prima di andare a letto avevo i miei panini a raffreddare per il giorno dopo (e vista l'ingente quantità anche per tutta la settimana!), facile, no?? Il profumo che ha accompagnato i miei sogni, poi, è stato compensativo di tutto!



Per chi non lo sapesse la farina d'orzo si ricava dalla lavorazione e macinazione dell'orzo decorticato, uno dei cereali con il più basso indice glicemico che aiuta anche a combattere il colesterolo cattivo. E' ricca di proteine, fibre e sali minerali tra i quali spicca il fosforo che è fondamentale per chi svolge un'attività intellettuale. Il suo basso contenuto di glutine la rende adatta alla panificazione solo se addizionata ad una farina di forza e dà ottimi risultati anche nel confezionare pasta fresca.
Non è facile da reperire su mercato, io dopo tanto cercare sono riuscita a trovarla in un negozio di alimentari bio e ci tornerò molto presto perché il suo sapore ed il suo profumo mi hanno conquistata!  



Ingredienti per 20-21 panini:

300 g di farina di tipo 1 (o farina 0)*
300 g di farina integrale d'orzo*
230 pasta madre attiva**
1 cucchiaino di sale fino
2 cucchiaini di zucchero di canna
2 cucchiaini di olio di mais spremuto a freddo
350 ml di acqua
50 ml di birra chiara
2 cucchiai colmi di semi di girasole

*Possibilmente macinate a pietra
**Rinfrescata la sera prima

Questo impasto può essere lavorato nella planetaria, in un mixer capiente o anche a mano. Io ho optato per la prima scelta!

Spezzettare il lievito e scioglierlo nell'acqua. Aggiungere la birra, le farine, il sale e lo zucchero. Lavorare energicamente fino ad incordare l'impasto. Poi unire l'olio e farlo incorporare. Per ultimo unire i semi ed impastare il tempo necessario per amalgamarli. Formare una palla e mettere a lievitare in una ciotola fino al raddoppio. 



Io l'ho coperta con uno strofinaccio pulito e lasciato per 4 ore e mezza nel forno spento.



Riprendere l'impasto e rovesciarlo sul piano di lavoro. Senza lavorarlo troppo, ricavarne tante pezzature da circa 60 g. Formare delle palline e disporle distanziate su due teglie rivestite di carta da forno.



Ungere leggermente la superficie con un pennello in silicone e praticare un'incisione a croce.



Scaldare il forno alla temperatura minima (50°C) ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Poi spegnerlo e mettere le teglie a lievitare ancora 2 ore (o fino a raddoppio).



Trascorso il tempo necessario, togliere le teglie e preriscaldare il forno a 220°C. Poi abbassare la temperatura a 200°C ed infornare per 20 minuti nel ripiano centrale, cuocendo una teglia per volta.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.



Una volta freddi si possono congelare in sacchetti da alimenti o conservare in dispensa avvolti in un canovaccio per non fargli perdere la fragranza.



Ottimi farciti o per accompagnare zuppe di verdure.


Provateli con la marmellata a colazione, sono sicura che non vi deluderanno! 

Dono questa ricetta alla raccolta di Panissimo di Febbraio
e al contest di A tutto pepe & Giochi di zucchero:

58 commenti:

  1. Questi panini farciti con un po' di prosciutto crudo devono essere la morte loro! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li devo ancora provare..grazie del suggerimento ^_*

      Elimina
  2. Deliziosi, ma che belli! E ottima la scelta della farina d'orzo, anche a me piace molto. E sono troppo d'accordo con te, non c'è bisogno di giornate intere per mangiare bene!
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo :-D
      Grazie cara e a presto <3

      Elimina
  3. Belli e buoni e quanto hai ragione! E' la passione che ci muove e se abbiamo quella il tempo per cucinare lo troviamo sempre! A presto
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai parole furono più azzeccate ^_*
      Grazie Vale <3

      Elimina
  4. Ciao cara, sull'organizzazione sfondi una porta aperta!
    Panini stupendi!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io senza quella sarei del gatto U.U
      Grazie cara <3

      Elimina
  5. Consu sei bravissima!!! un'organizzazione perfetta e dei panini strepitosi!!!!!:)
    Un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo e buona serata anche a te <3<3<3<3<3

      Elimina
  6. Tu hai detto delle parole sante !!!!quanta gente che incontro e che mi dice "ahh bhe tu fai tutte quelle belle cose perche' hai tempo" tempo???? tempo un corno ogni giorno lav minimo 8 ore per non dire anche 10 poi un bambino ,una casa ecc ecc ma se hai la passione il tempo lo trovi eccome che lo trovi ,metterei insieme se me lo concedi passione e volonta'...e tu hai dimostrato di avere entrambi le virtu' facendo questi panini bellissimi ciao dolce amica mia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Cinzia, con l'amore e l'organizzazione si può scalare l'Everest anche in città ^_*
      Grazie per essere sempre così carina <3<3<3<3<3<3

      Elimina
  7. Troppo carini e.... immagino deliziosi!!!!!!!!!!!!
    Adorable, la mia Consu!!!!!!!!!!!
    Kissssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, sono felice che ti siano piaciuti ^_^

      Elimina
  8. Favolosi questi panini, davvero perfetti!!
    Con la tua scioltezza mi hai appena dato un bell'incoraggiamento per il mio we panificatore!! Si può fare!!!!
    Io lavoro a tempo super pieno e riesco sempre a cucinare quello che mi piace, è vero ci vuole orgnizzazione e io ce l'ho e anche tanta voglia e ce l'ho, poi ci sei tu che sei tanto brava e prenderò tantissimi spunti!!!! Sono a posto!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow Silvietta mi piace sentirti così carica ^_^ vedrai che con la giusta organizzazione panificherai che è un piacere e senza accorgertene avrai casa piena del suo profumo avvolgente ^_*
      Grazie di tutto <3

      Elimina
  9. La tua organizzazione e i tuoi giochi d'incastri mi fanno impazzire... Rigorosa e precisa... Fantastica! Bellissimi questi panini, invogliano molto... E l'utilizzo di questa farina mi incuriosisce moltissimo... Chi aveva detto "non si vive di solo pane", penso si sbagliasse alla grande! Ciao bellina, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se si sbagliava!!!! Io non potrei mai vivere senza pane e soprattutto senza prepararmelo in casa ^_*
      Grazie cara <3

      Elimina
  10. hai trovato il tempo di fare tutto questo!che brava che sei!dai che il fine settimana si avvicina! ti auguro la buona notte....bacioni simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo...purtroppo il mio fine settimana è ancora molto lontano :-(

      Elimina
  11. Hai ragione è anche per me la passione a rendere tutto possibile. Brava! Questi panini sono bellissimi, belle anche le foto! Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, sono felice di trovarti d'accordo con me <3

      Elimina
  12. Sei proprio brava Consuelo, hai realizzato dei panini veramente favolosi!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen e buona serata anche a te <3

      Elimina
  13. Ma che belli!!!! a colazione devono essere fantastici!!! buonissimi!!!! sei troppo brava!!!
    Ciao, a presto .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In loro compagnia la giornata parte proprio con il piede giusto ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  14. In commercio ci saranno sicuramente piatti pronti di buona qualità, ma ... con un poco d'impegno e di organizzazione, dai,possiamo mettere in tavola cose sane, senza conservanti, è tutta salute! Io la penso come te, assolutamente :)
    E come te amo il sapore della farina d'orzo, non la trovo più , devo cercare...intanto grazie per questi paninetti deliziosi!! Che bella raccolta abbiamo questo mese a Panissimo!
    Un bacione grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sandra, mi fa piacere trovarti d'accordo :-D

      Elimina
  15. Che belli!
    Chissà che profumo di pane fresco in casa!!!
    devo cimentarmi nuovamente con la produzione del lievito madre che mi ha abbandonato a metà dicembre, per mia incuria! (ho scordato di rinfrescarlo per una settimana) :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano..io l'ho lasciato x 15 giorni durante le mie vacanze e si è ripreso subito...cmq concordo con te che panificare con la pasta madre è tutt'altra cosa ^_^
      Grazie cara e buona giornata <3

      Elimina
  16. Un bel panino fresco, come lo addenterei volentieri per la colazione stamattina :)
    Poi la farina di orzo mi piace un sacco!
    Un baciottone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ero mai riuscita a reperirla..ma d'ora in poi non mi sfuggirà più ^_^
      Grazie Marghe <3<3<3<3

      Elimina
  17. mmmm.... come devono essere buoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    se solo fossi più vicina!!!
    buon week end tesoro

    RispondiElimina
  18. Panificare in casa regala grandi soddisfazioni!! Bravissima!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  19. Buonisssimissimiiii! Adoro fare il pane in casa, prima o poi provero' anche io questa farina!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, vedrai che ti conquisterà :-D

      Elimina
  20. Come si dice ?? Volere è Potere ! Che belli questi panini :) Ci farei volentieri merenda :) Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...hai perfettamente ragione ^_^
      Grazie Mary <3

      Elimina
  21. ma come hai fatto a trovare il tempo zia??? sei troppo forte!!! una vulcanica consu! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...quando si ha passione per qualcosa si trova sempre il tempo ^_*
      Grazie Ele <3

      Elimina
  22. Sono a dir poco favolosi... sei un mito Consu, grazie per questa ricetta!
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Bravissima !!!! Questo pane e' strepitoso !!! Mi vien voglia di provarci!!!
    A presto !!! Baci !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere averti ispirata...vedrai che saprà darti grandi soddisfazioni ^_^
      Grazie Cinzia <3

      Elimina
  24. Risposte
    1. Ne sono felice..poi fammi sapere com'è andata ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  25. Sono d'accordissimo con te; io ho sempre lavorato fino allo scorso anno e mia figlia è cresciuta a pane e pasta fatta in casa, marmellate e conserve di verdure fatte da me. Io tornavo a casa la sera alle sette eppure facevo tutte queste cose. E' una questione di amore e passione ... NOn conoscevo la farina di orzo, interessante e molto carini i tuoi panini. Buona serata tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole sono ispiratrici e mi fa piacere che ci siano persone che hanno cura per queste cose ^_^
      Grazie Terry e buona serata anche a te <3

      Elimina
  26. Non posso che darti ragione! Con un lavoro a tempo pieno e tre figli non solo no compro nulla di pronto ma anche alcuni alimenti base come pane e yogurt adoro prepararli in casa! Basta un pochino d'organizzazione! Pensa che con una casa grande non abbiamo nemmeno la donna delle pulizie, ovviamente non faccio tutto da sola ma con l'aiuto del mio collaborativo marito! Questi panini sono buoni buoni buoni!! Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco il "collaborativo marito" mi manca U.U sono sicura che quello potrebbe proprio essermi utile!
      Grazie Chiara x la tua testimonianza, mi fa proprio piacere sapere che la pensi come me ^_^

      Elimina
  27. Hai ragione zietta ritagliarsi un po' di tempo per cucinare in modo sano anche un piatto semplice deve essere la priorita' soprattutto per la nostra salute, i tuoi panini sono deliziosi, la farina d' orzo l' ho vista anch' io e mi incuriosisce molto. Grazie per la ricetta.Buon w.e.

    RispondiElimina
  28. Che buoni!!!!
    Un bacione cara <3

    RispondiElimina