venerdì 7 febbraio 2014

"Finta" frittata con farina di ceci e "Vero" cavolo dell'orto!

A causa del maltempo e svariati imprevisti, quest'inverno i miei genitori sono riusciti a curare poco l'orticello che hanno fuori città. Spesso sono state visite sporadiche per andare a prendere la legna per il caminetto ma di prodotti della terra ne sono arrivati ben pochi nelle mie mani. Poi domenica sono arrivati tutti sorridenti con 3 cesti di cavolo di un bel colore verde scuro ma un po' provati dalla troppa pioggia di quest'ultimo periodo. Sapendo il duro lavoro che ci sta dietro e le 0 medicine che si prendono, non ho potuto che gradire il loro gesto ed ho cercato di coccolare con tutto l'amore possibile questo prezioso prodotto.
Se dovessi definirne la varietà mi troverei un po' spiazzata..diciamo un misto tra cavolo verza e cavolo nero ma lasciatemi la facoltà del dubbio. Il sapore era davvero buono e saporito anche senza aggiungere troppi condimenti ma la quantità era esorbitante considerando che lo mangio solo io in casa. Quindi come smaltirli? In dispensa avevo della farina di ceci aperta, pronta per nuovi esperimenti, e l'idea è nata quasi per magia trasformandosi in qualcosa di davvero esilarante! 


Per chi non lo sapesse in molte parti d'Italia (soprattutto al nord) abbiamo l'abitudine di gustare una pastella fatta di acqua, olio e farina di ceci, chiamata "cecina". Viene cotta in grosse teglie di rame ad alte temperature fino ad ottenere una sorta di schiacciata sottilissima e saporita. Il massimo splendore lo raggiunge come farcia a focacce soffici ma anche da sola sa dare grandi soddisfazioni. Ho fatto qualche tentativo per riprodurla nel forno di casa ma i risultati non sono stati mai all'altezza di quella che si può ottenere nel forno a legna, quindi ho abbandonato l'idea e la farina ha continuato a giacere in dispensa.

 

Poi l'incontro dalla suddetta con il cavolo è stato amore a prima vista (ops..assaggio). La consistenza ricorda molto quello della nostra cecina anche se il sapore fa pensare più ad uno sformato di verdura o, appunto, una frittata!
E' stato comunque un abbinamento così azzeccato che non posso esigermi dal condividerla con voi.

Dosi x una tortiera da 26 cm di diametro:

160 g di acqua*
100 g di farina di ceci
150 g di cavolo in foglie già cotto
1 pizzico di sale fino
Olio e.v.o. q.b.
Pepe macinato al momento q.b.

*Utilizzare possibilmente quella di cottura del cavolo



Lavare accuratamente le foglie del cavolo (io ho dovuto anche sfrattare un piccolo coinquilino!) e cuocerle in poca acqua a fuoco dolce per circa 20 minuti.
Scolare le foglie e metterle nel bicchiere del frullatore. Aggiungere l'acqua e frullare finemente.



In una ciotola setacciare la farina e salare. Versare il frullato e mescolarlo accuratamente con una frusta a mano fino ad ottenere una pastella densa e senza grumi.



Versare l'impasto nella teglia rivestita di carta da forno bagnata e strizzata.
Livellare la superficie e pepare a piacere. Completare con un giro d'olio.



Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti.
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.



Una volta fredda eliminare delicatamente la carta da forno e servire.




Un'idea anche per dei piccoli antipasti magari tagliati con gli stampini dei biscotti e adagiati su pane tostato tagliato anch'esso della stessa forma.




Una "frittata" sana e completa, anche dal punto di vista nutrizionale, che vi stupirà per il suo sapore pieno e gustoso!




Un modo insolito per presentare le verdura anche ai vostri bimbi che potranno credere di mangiare "la pizza di Shrek" senza fare troppi capricci! 

Con questa ricetta partecipo nuovamente al contest:

48 commenti:

  1. Consu!!! Adoro la farinata!!! Non l'ho mai fatta con il cavolo ma rimedierò presto :-D Io utilizzo più acqua e preparo una pastella molto più liquida credo che in questo modo si riducano anche i tempi di cottura. Carina la lumachini :-) Ciao stellina, un bacione e a presto
    Federica :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, sapevo di incontrare i tuoi gusti ^_^
      Mi è dispiaciuto sfrattare la lumachina ma le ho dato un altro posticino dove vivere serena ^_^
      Buon we cara <3

      Elimina
  2. Great photos <3
    Check out my latest outfit post?

    Your Princess is in Another Castle

    xx Sofie

    RispondiElimina
  3. Un'idea bellissima!! Quando vengo a Viareggio mi fermo sempre in passeggiata a fare merenda... ed ovviamente schiacciata con la cecina è assolutamente d'obbligo!! Questa versione con il cavolo è davvero particolare, ma amando l'uno e l'altro penso sia fantastica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, nella mia zona ci sono un paio di pizzerie che la fanno da sballo :-P
      Grazie Bea, sono felice che quest'insolito abbinamento sia stato di tuo gradimento :-D

      Elimina
  4. Bellissima idea, quegli stuzzichini a forma di cuore sono semplicemente fantastici! :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Consu, mi sembra un'idea molto originale e gustosa aggiungere il cavolo a questa "frittata"!!! Brava zia ottima ricetta!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti :-D
      Buon we <3

      Elimina
  6. Deliziosa questa idea!!!!!!!!
    Si, decisamente gustosa!!!!!!!!!!
    Baci cara, buon WE!!!!

    RispondiElimina
  7. che buoni Consuelo!una ricetta buona e originale...come sempre!:))))che belle le lumachine!ti abbraccio simona

    RispondiElimina
  8. Quante ricette mi sono persa in questi giorni !!! Tutte buonissime ed originali come quella di oggi !!!! fantastica questa frittata!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary e bentornata! Sai che è sempre un piacere averti come ospiti ^_*

      Elimina
  9. ma che bella idea! ho giusto della farina di ceci pronta da utilizzare per questa stupenda ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere Linda che proverai..fammi sapere se l'esperimento ti è piaciuto :-D
      Grazie e felice we <3

      Elimina
  10. Che idea originale!! Mio marito adora la farina di ceci... devo provare! Notte cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che lo farai felice :-D Grazie cara e buon we <3

      Elimina
  11. Ma come ti vengono queste idee....non ci avrei mai pensato!!!!
    Per l'ennesima volta te lo ripeto...tu sei un genietto!!!

    Un abbraccio grande zietta e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, mi piace troppo pasticciare in cucina ed ormai non ho + limiti :-P
      Buon we anche a te e a tutta la tua splendida famiglia <3

      Elimina
  12. Avere un piccolo orto, è un vero privilegio..:)
    Davvero simpatica questa ricetta, e anche molto romantica :)
    Ti abbraccio, felice giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Mary, la fortuna di avere un piccolo pezzo di terra da poter coltivare non è cosa da poco!
      Sono felice che ti sia piaciuta la mia idea e ti ringrazio!

      Elimina
  13. la cecina con il cavolo... ma che bontà Consu!! mi dispiace essere passata poco di qua ma la gravidanza mi ha tolto un po' di voglia di stare a spadellare in cucina!! sempre buonissime le tue ricette.. baciooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro è comprensibile e non ti divi assolutamente scusare! Anzi grazie x la tua visita di oggi e buon we <3

      Elimina
  14. Che fortuna avere la verdura direttamente dall'orto! Che idea originale che hai avuto Consu, direi molto sano come piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo che potersi coltivare un orticello è una bella fortuna :-D
      Grazie Terry x la tua visita e felice we <3

      Elimina
  15. te se non ci fossi bisognerebbe inventarti mia cara Consu: bellissima questa cecina composta! io sono una vera appassionata di ceci!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Sandra, 6 sempre troppo carina :-D
      A presto <3

      Elimina
  16. Zia, se c'era l'inquilino vuol dire che era veramente buonissimo... complimenti, è proprio tanto carina questa cecina (si dice cecina?)...
    Un bascione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ho preso spunto dalla tradizionale cecina ma poi è nata tutt'altra cosa :-P
      Grazie Patty e buon we <3

      Elimina
  17. adoro la farifrittata e l'idea di arricchirla con il prezioso cavolo bio è stata davvero geniale!!!! che carini i cuoricini.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, sono proprio felice che tu abbia apprezzato :-D

      Elimina
  18. La lumachina è troppo tenera :) bè, quando ti viene recapitato un dono un così genuino non si può che apprezzare e goderne! brava cara, buon we!!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è stato un vero dispiacere doverla sfrattare :-P
      Grazie Leti e buon we anche a te <3

      Elimina
  19. Ma sei bravissima a pubblicare tutti i giorni una ricetta.. Complimenti!!! Magari ci riuscissi anche io.... Buon weekend!!

    A presto, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, spero di riuscire a mantenere il ritmo :-P
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  20. sei fantastica e te lo dico col cuore credo che tu senta la mia sincerita' e il mio affetto ,questa ricetta e' a dir poco strepitosa ,poi quando i prodotti vengono dall'orto abbiamo raggiunto il top....brava amica amica ti abbraccio fortissimo <3 <3 <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, la tua sincerità è palpabile e non smetterò mai di ripetertelo :-D 6 Unica <3<3<3<3<3<3
      Ti auguro un bellissimo we <3

      Elimina
  21. Che ricettina!!! Sfiziosissima! poi il cavolo che arriva dall'orto!!! un tripudio di salute e bonta'! Mi piacciono le tue ricette perche' sono molto salutari!!! un bacio e buon week!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, cerco di fare del mio meglio ^_^
      Buon we anche a te <3

      Elimina
  22. Faccio spesso anch'io le finte frittate con la farina di ceci: quanto mi piacciono!
    Da oggi proverò anche la tua originalissima versione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che è la prima volta x me?? Sicuramente replicherò ^_^
      Grazie Mari e fammi sapere se l'aggiunta del cavolo è piaciuta anche a te ^_^

      Elimina
  23. Adoro la cecina (che noi chiamiamo farinata) e trovo geniale la versione arricchita che ci hai proposto. Insomma..... una bontà garantita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, sono felice di trovarti d'accordo ^_^

      Elimina