sabato 18 gennaio 2014

Ragù di lenticchie e salsiccia

Ho la casa piena di ciotole e scodelle per raccogliere l'acqua piovana che furtivamente ha iniziato a farsi spazio tra le guarnizioni dei vecchi infissi ed infiltrazioni sul soffitto..avete presente quella scena del cartone animato "La spada nella roccia" dove Mago Merlino e il suo fedele gufo Anacleto sono alle prese con la stessa situazione?! Ecco, immaginatevi io e mio marito a combattere con questo inesorabile disastro! Me ne sono accorta stamani quando, entrando nella cabina armadio ancora con i pensieri nel mondo dei sogni, ho iniziato a sentire i piedi umidi..che strana sensazione..mi ci sono voluti almeno altri 10 minuti per razionalizzare l'accaduto! Pensare che mio marito era passato proprio da lì non meno di mezz'ora prima..sicuramente era ancora più assonnato di me per non accorgersi di niente..che coppia di storditi! Purtroppo il maltempo persistente, ci impedisce di andare a vedere cosa possa essere successo sul tetto e dovremo aspettare un giorno di tregua dalla pioggia per poter intervenire..intanto raccolgo le goccioline che dolcemente finiscono nei recipienti d'emergenza con il loro plin...plin...plin...
Tutto questo non mi ha impedito di mettermi ai fornelli e cucinare esattamente quello che avevo in mente. Volevo creare un sugo tipo ragù utilizzando le lenticchie, che giacciono in copiosa quantità nella mia dispensa, cercando di avvicinarmi quanto più possibile al gusto del consorte che in quanto ad esperimenti non è mai propenso.


Ho trovato al supermercato delle salsicce fresche fresche appena preparate e la lampadina si è subito illuminata!
Lui è rimasto molto soddisfatto e anch'io, che non sono grande amante di quello tradizionale, l'ho trovato delizioso..a voi la mia personale ricetta con la promessa che vi conquisterà al primo assaggio!


Ingredienti:

100 g (peso da crudo) di lenticchie Pedina già cotte* 
2 salsicce fresche di suino italiano
1 scalogno
1 carota
1 bicchiere di birra chiara (o vino bianco)
1 bicchiere di passata di pomodoro
1 cucchiaio di olio e.v.o.
Origano e basilico secco q.b.

*Io le ho cotte il giorno prima, semplicemente lessandole in 400 g di acqua per 30 minuti.

Sbucciare lo scalogno e tritare finemente. Pelare la carota e grattugiare con la grattugia a fori piccoli. Versare questo trito in una pentola capiente.



Aggiungere l'olio e soffriggere leggermente, poi unire una salsiccia sbriciolata. Mescolare accuratamente e appena la carne risulta ben scottata sfumare con la birra.



Aggiungere le lenticchie e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Unire l'altra salsiccia sbriciolata con le mani e mescolare.



Infine versare la passata di pomodoro, 1 bicchiere di acqua calda e aggiungere le spezie, mescolare ancora bene, mettere il coperchio. Far cuocere per altri 20 minuti a fuoco basso, controllando di tanto in tanto che il sugo non si asciughi troppo e nel caso allungare con poca acqua calda.




Con queste dosi si condiscono circa 6 piatti di pasta da 80 g, in alternativa si può utilizzare per preparare degli insoliti crostini.




Una volta freddo si può conservare in frigo ben chiuso in un barattolo di vetro per circa 4-5 giorni, oppure congelare per futuri utilizzi.



In questo ragù il gusto morbido delle lenticchie viene smorzato dal sapido della salsiccia, creando un bilanciamento di sapori perfetto!


Nonostante la presenza delle salsicce l'ho trovato anche molto ben digeribile.

Con questa ricetta partecipo al contest:
Se vi è piaciuta questa ricetta, votatemi qui

24 commenti:

  1. Questo piatto mi stuzzica parecchio. Mi sa che te lo copio!
    Prepara gli ombrelli perché per i prossimi giorni le previsioni danno pioggia! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che la proverai..un po' meno per le previsioni meteo..aiutooooo!
      Grazie Andrea e buona domenica <3

      Elimina
  2. delizioso! un bel comfort food per le giornate di pioggia.. ahinoi!
    bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, fa tornare proprio il sorriso :-D
      Grazie Leti e buona domenica <3

      Elimina
  3. Anche qua continua a piovere ininterrottamente, non ne posso più!!
    Buona e davvero confortante questa pasta!! Non poteva non piacere!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici...io ho il piacere che la pioggia arrivi fino in casa O_o!
      Grazie Silvietta e buona domenica <3

      Elimina
  4. Le infiltrazioni d'acqua sono una brutta bestia...spero sia un problema facilmente rimediabile..tesoro, questa ricettina e' rustica e tanto sfiziosa..mi piace :) ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo spero tanto!!!
      Grazie Mary e buona domenica <3

      Elimina
  5. Ho lo stesso problema con mio padre...quando si tratta di piatti nuovi storce il naso al solo pensiero, ma sono sicura che questo ragù gli piacerebbe di sicuro...! Poi se c'è una cosa che non manca mai nella mia dispensa, sono le lenticchie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che con questo sugo lo conquisterai..se ha superato la prova marito non ho dubbi sul successo ^_^
      Grazie Anita e buon domenica <3

      Elimina
  6. Ahahahhaahha! Povera zia, scusa se rido ma hai citato un film che adoro! Povera invece, che brutta situazione l'acqua in casa...tra l'altro ti rovina pure la roba! Senti un po' ma sto ragù dev'essere buonissimo!!! Una variante squisita che sarebbe perfetta per la mia anemia! Tanti baci e buon weekend cara! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente la situazione sta diventato tragicomica :-P
      Grazie Vero, sono proprio felice che ti sia piaciuto e spero che lo proverai ^_^
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  7. Anche qui nel pistoiese piove fitto fitto da giorni.
    Mi spiace per le infiltrazioni d'acqua.. sono sempre una rogna.
    Quanto al ragù, invece, è un'idea fantastica... da provare senz'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se quest'acqua non dà un po' di tregua, penso che farò la muffa (e non solo io ma anche i muri si casa :-S)
      Grazie cara, se lo provi fammi avere l'esito ^_*
      Buona domenica <3

      Elimina
  8. Nooooo anche questa perche' non vai a fare una visitina a Padre Pio???cosa ne dici cara???aaaahhhhhaaa sai che ha messo ancora pioggia,non piangere!!!!!comunque con questa delizia sono sicura che ti sei consolata un pochino vero ??ciao tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A valutare gli ultimi eventi, stavo giusto pensando in una bella benedizione anch'io :-P
      Fortunatamente riusciamo a prendere la cosa con filosofia e per il momento ce la sia cavata..il sorriso non deve più mancare in casa mia ^_*
      Grazie Cinzia x la tua premura, ti auguro una felice domenica <3

      Elimina
  9. Mamma mia che disastro ! Speriamo che smette di piovere ! Deve essere fastidiosissima questa situazione!
    Mano male però che no ti perdi d'animo e prepari sempre deliziosi pranzetti !!!bacioni e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sto vivendo nella speranza di almeno un giorno di sole...grazie Mary e felice domenica <3

      Elimina
  10. un bel ragù non c'è che dire! Vado a votarti! Buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri, 6 un tesoro <3
      Buona domenica anche a te!

      Elimina
  11. Ma uffa sta pioggia, non se ne può proprio più...
    Ottimo il tuo ragù, la pasta con le lenticchie è squisita, l'ho cucinata anch'io proprio l'altro giorno :o)
    ciao :o*
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, almeno in cucina ci possiamo consolare e far splendere il sole :-D

      Elimina
  12. Noooooo l'acqua nell'armadio!!! Povera! Almeno i vestiti sono rimasti asciutti? Speriamo sia solo una tegola spostata!
    Questo ragù mi sembra delizioso, ti confesso che lo mangerei senza pasta!!! adoro le lenticchie!
    Un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, la situazione sembra sotto controllo s spero di poterla risolvere al più presto!
      Questo ragù è ottimo anche semplicemente sul pane tostato :-D

      Elimina