sabato 11 gennaio 2014

Insolito pane a tutto mais con corn flakes

Gli occhi bruciano, non ho più lacrime da piangere, e sembra che il cielo, dopo un piccolo sprazzo di sole, abbia voluto rendersi partecipe del mio dolore, facendo scendere la sua leggera e fitta pioggia, trasformando la natura in uno spettacolo di colore grigio, una sfumatura molto simile a quello che provo nel mio animo.
E' bastato un attimo e, quella che poteva sembrare una giornata tranquilla e piacevole, si è trasformata in un vero e proprio incubo. Una frazione di secondo e, da brava ed attenta persona, rispettosa dell'ambiente e di ogni creatura vivente, mi sono sentita un'assassina, capace di togliere l'ultimo respiro ad un cucciolo e spezzare il cuore ad una famiglia amorevole. Una guida attenta e in linea con il codice della strada e dei limiti di velocità non è bastato..una frenata brusca nel momento giusto non è bastata..un intervento di soccorso tempestivo non è stato sufficiente a salvare una piccola vita. Mio sono ritrovata in ginocchio sull'asfalto umido e sporco, con singhiozzi da togliere il fiato, sull'orlo dello svenimento emotivo, ma ormai non c'era più niente da fare. Il destino così ha voluto e anche se ingiusto e senza motivo, si è ripreso la sua tenera vita, lasciando un vuoto nel cuore di chi gli voleva bene.
Il tempo sistemerà le cose ma per il momento mi sento frastornata, un misto tra amarezza e tristezza che mi fa vivere la realtà come qualcosa al di fuori di me in un'atmosfera ovattata e surreale...come se da un momento all'altro potessi svegliarmi e concretizzare che si è trattato solo di un brutto sogno e che quel piccolo cucciolo di cane dal pelo vaporoso bianco e nero è ancora lì, tra le braccia affettuose dei suoi padroni e non in una busta di plastica.
Sto male e l'unica cosa che posso fare è aspettare che passi e dedicarmi all'unica attività che realmente mi sfoga, mi realizza e mi dona un attimo di pace.




Impasto per dimenticare cercando di rimettere in sesto le mie idee ed i miei cupi pensieri...



...scusatemi domani starò meglio... 


Ingredienti per un pane da 1,2 kg:

250 g di farina 1 macinata a pietra (o farina 0)
100 g di farina grezza di granoturco*
100 g di semola rimacinata di grano duro
50 g di corn flakes
230 g di lievito madre attivo**
200 g di latte di soia
100 g di acqua
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaio di olio di mais
2 cucchiaini di sciroppo d'acero

*La mia arriva direttamente dal Messico ed è quella destinata alla preparazione delle tortillas. Sostituibile con farina da polenta.
**Rinfrescato la sera prima.

Sciogliere il lievito nell'acqua miscelata al latte di soia e al miele. Mescolare a parte le farine con i fiocchi di mais e aggiungerli all'impasto. Una volta che tutti i solidi hanno assorbito i liquidi aggiungere il sale e per ultimo l'olio. Impastare energicamente fino ad ottenere una consistenza morbida ma non appiccicosa. Formare una palla e metterla in una ciotola leggermente unta d'olio e coperta con un panno di cotone umido. 



Far riposare a temperatura ambiente (circa 18-19°C) per 1 ora e mezzo.
Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro e fare le pieghe a libro, rimettere nella ciotola coperta e ripetere l'operazione a distanza di 2 ore.



Dare quindi la forma al pane e posizionarlo su una teglia rivestita di carta da forno. Praticare delle incisioni a scacchiera sulla superficie utilizzano un coltello ben affilato.



Far riposare ancora 1 ora.



Cuocere in forno preriscaldato a 220°C e infornare per 15 minuti. Poi abbassare la temperatura a 180°C e proseguire la cottura per altri 30 minuti (durante tutta la cottura lasciare una ciotola d'acqua sul fondo del forno per la formazione del vapore).
Sfornare e far completamente raffreddare su una gratella.




Una volta freddo si può tagliare a fette e congelare, oppure si mantiene della giusta consistenza per una settimana in un sacchetto di carta ben chiuso.




Consiglio di tostarlo prima di gustarlo, il calore esalterà ulteriormente il suo particolare sapore rendendolo davvero irresistibile!



Un pane dalla consistenza corposa e dal gusto persistente che ben si abbina sia al dolce che al salato.


Ottimo come companatico, come base per bruschette o semplicemente spalmato con un velo di marmellata per iniziare la giornata con il giusto sprint.

Con questo pane partecipo a Panissimo di Gennaio

68 commenti:

  1. Quanto mi dispiace dell'accaduto!
    Mi dispiace per te perchè immagino quanto puoi essere frastornata e dispiaciuta! Mi dispiace per il cucciolo e la sua famiglia adottiva, perchè ho un cane che adoro e non oso neppure immaginare che vuoto ci sarebbe nella mia vita senza quella palletta di pelo scodinzolante che mi segue ovunque.
    Ma è stato un incidente, un caso, il destino!
    Cerca di riprendere con serenità la tua vita e di ritornare presto ad essere la zia Consu spensierata ed allegra che conosco!
    un abbraccio
    MARI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, apprezzo molto le tue parole <3

      Elimina
  2. Come mi dispiace tesoro.. è davvero una brutta esperienza ma devi ritrovare la tua serenità con pazienza e aspettare che la brutta senzasione passi. Forza!
    Continua a cucinare come solo tu sai fare :)

    RispondiElimina
  3. Mi spiace moltissimo...sono cose che purtroppo a volte succedono! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace tanto! Ho avuto un cucciolo trovatello al quale ero molto legata. Non addolorarti è stato un caso, la prudenza non è bastata per quel che purtroppo doveva succedere. Ti mando un abbraccio e cerca di riprenderti, non fartene colpe...
    Il pane è meraviglioso, da assaggiare accompagnato da dolce o salato.
    A presto! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro e sono anche felice che il pane ti sia piaciuto..almeno so di essere riuscita a fare qualcosa di buono!

      Elimina
  5. Consu quanto mi dispiace!!!!! Posso solo immaginare quanto tu possa essere sconvolta perchè lo sarei anch'io!!
    I tuoi pani sono sempre meravigliosi, spero che prepararlo ti abbia regalato un po' di serenità!!! Un bacione grande cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, ci vorrà tempo ma sto un po' meglio..

      Elimina
  6. Mi dispiace Consu, tanto anche, posso solo immaginare il tuo stato d'animo, una volta stavo per investire un riccio e mi stavo sentendo male, non oso immaginare nella tua situazione. E parlo anche a nome dei proprietari del cucciolo, avendone da quasi 4 mesi uno in casa, mi si strazierebbe il cuore se gli capitasse qualcosa, ma so anche che gli incidenti capitano e non è colpa di nessuno, perciò ti dico, sentendomi chiamata in ambo le cause, di stare tranquilla, per quanto possibile, di sfogarti se ne avrai bisogno, ma di non colpevolizzarti troppo, quando la strada è bagnata capitano le maggiori tragedie con le auto e l'asfalto, so che è una magra consolazione, ma è così.
    Ti abbraccio forte forte e spero di poter provare questa delizia a fine dieta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale x le tue parole, 6 un tesoro <3<3<3<3

      Elimina
  7. ciao carissima mi spiace ,e' stato un incidente cosa potevi mai fare di piu' di quello che gia' hai fatto!!!mi sono scese le lacrime anche a me ,ti abbraccio fortissimo e cerca di stare tranquilla dolce Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace di essere stata motivo di tristezza ma non sono riuscita a trattenermi...grazie x il tuo sostegno, lo apprezzo tantissimo <3

      Elimina
  8. Ciao zia Consu, mi è dispiaciuto tantissimo leggere quello che ti è successo... Ti sono vicina, sono certa che stai male ed è comprensibile... Cerca di distrarti e di non pensare... Solo col tempo dimenticherai. Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Tesoro mio...capisco come ti senti...mi spiace da morire che ti sia successa una così terribile esperienza...cerca di stare tranquilla, cerca di non pensarci...hai fatto tutto ciò che potevi...certi casi sono al di sopra delle nostre possibilità... Stellina ti abbraccio forte forte... Ti voglio bene...

    Un bacione
    Monica

    RispondiElimina
  10. oddio! mi dispiace tantissimo...ti mando un abbraccio forte...
    è davvero interessante questo pane, sarà un buon motivo per svegliare il mio lievito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda <3
      Prova questo pane e non te ne pentirai, garantito!

      Elimina
  11. Mi dispiace molto Consu, comprendo il tuo stato d'animo perchè da grande amante degli animali, starei così anch'io!!!
    Ti abbraccio forte forte e ti faccio i complimenti per il tuo "insolito" pane
    Carmen



    RispondiElimina
  12. Capisco il tuo stato d'animo cara Consu, vedrai che con il tempo riuscirai a ritrovare la tua serenità... ti abbraccio!!!
    Sfogati in cucina, impasta e sforna delizie come questo pane e vedrai che il ricordo di questa brutta esperienza sbiadirà sempre di più!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sono sicura che il tempo e la cucina mi aiuteranno superare anche questa brutta esperienza..

      Elimina
  13. Lascio che il dolore si riassorba pian piano, per tutto il tempo che gli sarà necessario. Io credo al destino e certe cose capitano perché così è scritto da qualche parte. Anche con tutte le cautele di questo mondo.
    Sai che mi piace questo pane rustico? La farina di granoturco deve dargli quel tocco in più!

    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, la tua sensibilità non ha pari..mi hai letto nel pensiero.
      Il pane è davvero buono e forse tra qualche giorno riuscirò ad apprezzarlo maggiormente...

      Elimina
  14. Questo e' un pane meraviglioso! Mi dispiace per quello che e' successo! non ti preoccupare che con il tempo passera'! un grosso bacio e buona Domenica

    RispondiElimina
  15. tesoro mi dispiace tanto e immagino come ti possa sentire.. sono sicura che hai fatto di tutto per quel piccolo cagnolino.. un bacione

    RispondiElimina
  16. Consuelo quanto mi dispiace! Posso solo immaginare come ti senti! mio dio che esperienza terribile! Mi auguro che tu riesca a superarla serenamente e che i padroncini di quel cagnolino ti aiutino a farlo!! Ti abbraccio tanto forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meri, le tue parole sono puro conforto! Te ne sono grata!

      Elimina
  17. tesoro.... non è stata colpa tua... tu sei stata attenta... purtroppo sono attimi che non riesci a controllare...
    sono troppo veloci ... come hanno detto le altre sfogati in cucina... è un dolore che piano piano andrà via...ti abbraccio immensamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi lascio avvolgere dal tuo abbraccio e spero che il tempo mi aiuti a stare meglio...

      Elimina
  18. Consu era un sacco che non passavo e mi dispiace di trovarti triste, il tuo pane e bellissimo, spero che presto starai meglio, baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che tua sia capitata in questo momento..purtroppo non ho saputo trattenere lo sfogo..grazie x essere passata e a presto!
      Giuro che ti accoglierò con il sorriso...

      Elimina
  19. Carissima! E' stato traumatico immagino, ma non puoi fartene una colpa. Sei dolcissima. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. mamma mia....che brutta esperienza, è in assoluto uno dei miei incubi peggiori...ti abbraccio forte!!!!

    ps. il pane è strepitoso e con l'immagine del tovagliolo del mulino bianco sono tornata alla mia infanzia...bellooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, non auguro a nessuno di vivere la stessa esperienza :-(
      Mi fa piacere che il pane sia stato di tuo gradimento, è davvero buono e x un attimo ho trovato pace..

      Elimina
  21. Mi dispiace Consuelo, chi come te ama gli animali soffre ancora di più per l'accaduto. Purtroppo gli incidenti capitano e alle volte le conseguenze sono inevitabili. Ti abbraccio con tutto il cuore, Alice

    RispondiElimina
  22. Cara Consu, una volta ho visto una macchina che ha preso in pieno un gatto, per poco non mi è venuto un colpo da quanto ero in crisi isterica...quella macchina però non aveva nè frenato nè si era fermata... a volte purtroppo le macchine per quanto si vada piano, sono troppo veloci rispetto agli animali e non si fa proprio in tempo...è stato un incidente, una brutta cosa di sicuro ma hai fatto il massimo che potevi, sono cose che disgraziatamente capitano.
    Un bacione e complimenti per il pane!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, forse era inevitabile ma mi sento cmq molto in colpa e particolarmente sconvolta..spero che il tempo curi questo malessere.

      Elimina
  23. Consuelo, è stato un incidente. Comprensibilissimo che tu sia sconvolta ma non devi sentirti in colpa. Non potevi far nulla per evitarlo. Tu sei molto sensibile e capisco che ti ci vorrà un po' per dimenticare questo triste episodio. Ma sei anche una donna forte e risoluta e riacquisterai presto il tuo meraviglioso sorriso.
    Per il momento, al di là della mesta vicenda, hai fatto sorridere noi con uno dei tuoi fantastici lievitati.
    Ti abbraccio, tesoro
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro mio, hai capito in pieno la situazione..x quanto sia stato un incidente inevitabile, mi ritrovo il cuore spezzato :-(
      Sono cmq felice che in tutto questo il mio pane sia venuto bene e ti sia piaciuto <3

      Elimina
  24. Consuelo, quello che hai raccontato è una delle mie paure....tu sei stata forte...ti sei fermata e hai fatto ciò che c'era da fare...una preghiera per lui ogni sera o aiutando altri cuccioli in difficoltà ti farà stare meglio......ti abbraccio forte forte simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, seguirò i tuoi preziosi consigli <3

      Elimina
  25. Oddio, Consu, ho letto solo ora... ero qui per commentare l'idea interessante dei corn flakes e invece, scorrendo le righe...
    Mi dispiace tantissimo, una volta era capitato anche a me in una strada di campagna ma per fortuna il cucciolo (bianco anche lui...) non è morto... sentirsi tristissimi e in colpa è la prima sensazione istintiva che si prova, tu poi adori i cani, non faresti mai loro del male... il destino è nemico, a volte succedono davvero cose senza spiegazioni e senza giustizia... ci vorrà tempo prima di stare un pò meglio, ma ricorda, tu, voi non potevate prevedere il suo arrivo improvviso... è questione di un secondo, di un dannato secondo...
    Ti abbraccio, forte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x il tuo sostegno Franci, lo apprezzo tantissimo <3

      Elimina
  26. Mi spiace tantissimo Consu, deve essere un'esperienza terribile... immagino come ti possa essere sentita, purtroppo sono cose che possono succedere e sappi che comunque ti sei comportata in modo esemplare, penso che pochissime persone avrebbero fatto quello che hai fatto tu.
    Un abbraccione forte
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, nonostante tutto avrei voluto poter fare di + ma non è stato possibile :-(

      Elimina
  27. Ho letto solo ora.. mi dispiace tantissimo per quello che è successo.
    Anche io a volte vorrei avere il tasto "annulla" nella mia vita, ma non si può e bisogna fare i conti con la realtà. Hai fatto tutto quello che potevi fare.
    Ti abbraccio forte, per quello che può servire.
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel tasto l'ho desiderato tanto anch'io...alcune cose sono imprevedibile ed inevitabili :-(
      Grazie x le tue parole <3

      Elimina
  28. Tesoro... leggo solo ora, non sapevo... mi dispiace tantissimo e posso capire come ti senti... ma non è colpa tua, non devi sentirti colpevole... come Maria Teresa credo che comunque tu ti sia comportata in modo esemplare e non hai nulla da rimproverarti... Purtroppo sono cose che possono accadere, lasciano tanto amaro in bocca ma è la vita e non possiamo farci niente... Ti abbraccio forte forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, vorrei tanto non essermi trovata in quella situazione ma ormai l'unica cosa che mi resta è guardare avanti e sperare che il tempo rimargini le ferite.

      Elimina
  29. ooooo tesoro mio! mi fai venire la pelle d'oca! e ti sono vicina, mi dispiacerebbe tanto anche a me se mi succedesse! pensa, io ho trovato una volta un micino che era scivolato dalla mia auto ed era morto battendo la testa... una tragedia, un micino rosso e affettuosissimo.... tesoro come mi dispiace! un abbraccio enorme e non ti colpevolizzare: non è certo colpa tua, a volte succede che le piccole bestioline si buttino ovunque.... su!
    ti abbraccio stretta stretta e ti ringrazio per il bellissimo pane. impasta tesoro che pensi meglio mentre impasti!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra x il tuo sostegno..vedrai che riuscirò a ritrovare il mio buonumore quanto prima...

      Elimina
  30. Stella, posso capirlo...pensa solo che, dopo 3 anni e mezzo, ho ancora i sensi di colpa per non aver accompagnato la mia pelosina amatissima nel suo ultimo viaggio dal veterinario, tutto perchè mio marito non me l'ha permesso... e ben sapendo che è stato un atto d'amore nei miei confronti so che il minimo che avrei dovuto fare per una creatura che mi ha amata così tanto sarebbe stato accompagnarla sino all'ultimo respiro....
    Non è la medesima cosa, ma il dolore per una creatura pelosetta è lo stesso...
    Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tati, mi dispiace averti fatti rivivere questo brutto momento..ma avevo bisogno di sfogarmi e cercare di metabolizzare l'accaduto..ti abbraccio con affetto <3

      Elimina
  31. Consu...ti abbraccio forte...posso immaginare come ti senti...ma non è stata colpa tua, non l'hai voluto..so che fa male..ma cerca di reagire...
    Ti abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary..su queste cose sono troppo vulnerabile e quest'esperienza mi ha distrutta..ora devo solo metabolizzare e il tempo mi aiuterà..lo spero!

      Elimina
  32. Piango con te.. so che le parole non possono colmare l'enorme strazio che hai dentro.. il tempo mitiga tutto, per questo non voglio riempirti con "sbrodolate" di pensieri. Voglio solo dirti fatti forza! So che sei una grande Donna, con un carattere d'oro.. e la tua sensibilità deve farti onore.. ti sono vicina cara! Ti abbraccio forte, tvb <3

    RispondiElimina
  33. Mi spiace per ciò che è accaduto, per il tuo dolore e soprattutto per il cucciolo!
    Il destino a volte ci riserva delle brutte sorprese. Passerà Consu anche se quel piccolino resterà sempre nei tuoi pensieri.
    Il pane è meraviglioso!
    Baciotti!

    RispondiElimina
  34. Oddio Consu..... che esperienza terribile!!!!! Non riesco ad immaginare cosa si possa provare, ma..... ti sono accanto e ti abbraccio fortissimo!!!!

    RispondiElimina