domenica 17 novembre 2013

Treccine dolci con la carica del caffè e l'energia del cioccolato!

Mi serve un'esorcista, ma uno di quelli bravi! Mi sembra di vivere in un incubo surreale e a tratti incredibilmente paranormale! Nonostante il bel sole di ieri e il mio stato d'animo contrariamente cupo, ho pensato fosse meglio lasciar perdere qualunque contatto umano e dedicarmi alla casa come ogni sabato. La fatica fisica mi ha aiutato a scaricare un po' di tensione accumulata e proprio quando stavo riacquistando il buonumore (non so voi ma quando vedo la mia casa in ordine e pulita, provo un senso appagante di pace) un'altra bella sorpresa mi attendeva dietro l'angolo..o dovrei dire nei meandri delle tubature del lavandino! Avevo quasi finito di lavare accuratamente il bagno quando un rumore simile a quello delle cascate del Niagara ha infranto i miei leggeri pensieri..dall'ultimo cassetto del mobile posto sotto il lavandino cadeva acqua a scroscio e 
..ciaf ciaf..
i miei piedi erano completamente immersi nell'acqua! Presa dal panico chiamo subito mio marito e tra un ciaf ciaf e l'altro riusciamo nel giro di un'ora a risolvere il problema..la tubatura si era stranamente allentata..così senza preavviso e senza giusta causa! 
..ciaf ciaf..
ho dovuto ricominciare da capo 
..ciaf ciaf..
e, visto che tutto quello che era nel cassetto era completamente zuppo, ho dovuto buttare un po' di cose tra cui un paio di portagioie di carta che avevo da tempi immemorabili! 
..sigh sigh..
Adesso che ho provato anche la brezza di questo spettacolo della natura mi posso ritenere più che (s)fortunata!
Me lo concedete un'altro lievitato consolatorio?!


Strano come alcuni slogan pubblicitari ti si inculchino nella testa e ci rimangano per anni e anni senza perdere di smalto! Se immagino un dolcetto con l'abbinamento caffè e cioccolato non posso che pensare subito al P....t Coffe, a voi non succede??


Tanto per rimanere in tema, queste non c'entrano proprio niente se non per l'accoppiata che ne costituisce l'aroma finale! Soffici, buone e senza grassi aggiunti, una bella soddisfazione per un esperimento improvvisato da una desperate unlucky zietta...che dopo il primo morso ha ritrovato il sorriso e non lo vuole più perdere!  


Ingredienti x 16-17 pezzi:

450 g di farina macinata a pietra per dolci (o 200g Manitoba+250g farina00)
115 g di lievito madre rinfrescato la sera prima (o 15g lievito di birra fresco)
165 g di yogurt greco al caffè
1 albume
150 ml di latte p.s.
90 g di zucchero semolato
90 g di gocce di cioccolato fondente*
x spennellare:
1 tuorlo
1 tazzina di latte (50 ml)

* Per evitare che in fase di lievitazione e cottura si sciolgano, consiglio di passarle 30 minuti in freezer prima di utilizzarle.

Ho fatto l'impasto nella planetaria ma si può procedere anche a mano seguendo le stesse indicazioni.

Impastare il lievito con la farina, l'albume, lo yogurt e il latte. Appena gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi incorporare lo zucchero e per ultime le gocce di cioccolato. Lavorare fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Infarinare il piano di lavoro e rovesciarci l'impasto. Lavorare ancora brevemente e formare una palla. Farla riposare in una ciotola per circa 30-40 minuti, lontano da correnti d'aria.



Riprendere l'impasto e dividere in pezzature da circa 60-70 g ciascuna. Stendere ogni pezzo con una leggera pressione delle mani formando un ovale e tagliare in 3 sezioni, lasciando attaccata di circa 1 cm un'estremità.



Intrecciare senza stringere troppo e ripiegare la parte di chiusura verso l'interno in modo che in fase di lievitazione non si aprano.
Posizionarle distanziate su 2 teglie rivestite di carta da forno. 



Sbattere il tuorlo con il latte e spennellare la superficie.



Far lievitare fino al raddoppio nel forno spento con la luce accesa (circa 5 ore con il lievito madre, 2 con quello di birra).
Preriscaldare il forno a 200°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Spennellare nuovamente le trecce con l'emulsione di tuorlo e latte poco prima di infornare. Cuocere per circa 20 minuti nel ripiano intermedio del forno (o fino a doratura).



Sfornare e lasciar completamente raffreddare su una gratella.




Si conservano in un barattolo di vetro per circa 3-4 giorni senza perdere di fragranza, In alternativa si possono congelare in sacchetti da alimenti. In quel caso, basterà porle fuori dal freezer la sera prima per avere la vostra colazione pronta ogni mattina.




Si può scegliere lo yogurt al gusto che si preferisce, anche bianco. Io ho optato per quello al caffè perché adoro il suo sapore abbinato a quello del cioccolato.


La sostituzione del burro con lo yogurt greco è stata vincente ed ha reso il lievitato molto morbido e saporito, riducendo drasticamente anche l'apporto calorico!


Non preoccupatevi per me, sto bene e oggi me ne starò immobile per non combinare altri disastri..alla prossima (disavventura)!

Con questa ricetta partecipo al contest:

77 commenti:

  1. che bontà,
    deve essere speciale a colazione....
    complimenti
    Mi dispiace per il tuo lavandino...
    mi unisco ai tuoi lettori e se ti va passa da me per un saluto
    ciao Katia
    http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Concordo, quando la casa e' in ordine sto bene anche io!e anche questa è andata!speriamo domani non succeda niente!!!!cmq queste treccine sono srepitose mio marito le divorerebbe!baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..anche il mio :-P infatti le ho dovute subito congelare x evitare di mandare a monte la scorta settimanale :-P
      Grazie Annalisa..vivo nella speranza che i guai siano finiti..

      Elimina
  3. Ma Zietta...cosa mi combini!!!!
    Quando iniziano quei periodi in cui tutto va storto non si può far nulla...solo aspettare con pazienza che finiscano...è una sorta di legge divina in casa mia se si rompe qualcosa nel giro di breve deve rompersi qualcos'altro...per simpatia!!! Direi che il tuo conford food è semplicemente favoloso...ma sai che sei proprio brava!!!!

    Un abbraccio grande tesoro
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica, mi hai regalato un sorriso <3<3<3

      Elimina
  4. Carissima già il sabato per chi lavora è un giorno di "pena", correre contro il tempo per fare quello che non si fà in settimana ma ritrovarsi anche a dover tirar su acqua, beh è una vera cattiveria!!!! Brava sei stata a pensare a un bell'impasto rilassante, qualche volta non c'è niente di meglio e sai mi piacciono molto le tue treccine, immagina...mi segno la ricetta, si sa mai ceda qualche tubatura! ma anche no!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...penso che non ti convenga attendere quel guasto :-P piuttosto usa l'impasto come antistress, funziona ^_*!
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  5. Accidenti che disavventura...fortuna che ti sei consolata con queste splendide treccine! Bravissima. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, in effetti sono state molto consolatorie :-D

      Elimina
  6. Non dev'essere stata una settimana facile...
    Comunque bravissima per queste treccine, sono fantastiche :)
    Un bacione <3

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti no :-( ma sono fiduciosa nella prossima ^_*
      Grazie Sabry <3

      Elimina
  7. Ciao Consuelo, ho avuto una settimana di questo tipo ... tutti i giorni un casino diverso ... tipo nuvola di Fantozzi !!!! Ti capisco benissimo!!! Ma la cucina mi serve a non stendermi sul lettino dello psicanalista!!! Le tue treccine farebbero tornare il buonumore a chiunque!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anche x me la cucina è un buon rimedio antistress ^_^
      Grazie Sabrina, sono felice che la pensi come me :-D

      Elimina
  8. Mi spiace cara.... che disavventura!!!!
    Meno male che hai sempre l'asso nella manica e sai come consolarti!!!!
    Buona domenica e ti auguro una settimana migliore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, spero che le tue parole siano di buon auspicio ^_^

      Elimina
  9. caspita ti capisco, mi dispiace, meno male che hai sfonato queste meraviglie per tirarti su!! buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede e buona domenica anche a te <3

      Elimina
  10. Cara Consu, il mese scorso per me è stato così!!
    Non preoccuparti, resisti ancora e vedrai che il 30 di questo mese si porta via tutto!!
    Queste treccine sono spettacolari!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O_O spero di non dover aspettare il 30!!!! Sono già fiduciosa nella prossima settimana di sistemare tutte le mie disavventure :-D
      Grazie Silvietta <3<3<3

      Elimina
  11. che spettacolo queste treccine meravigliose...se le avessi qui me le sbranerei subito.

    in bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  12. Ah ecco volevo ben dire!!! Come mai la zia Consu non posta qualche prelibatezza oggi? Ma eccole!! Queste trecce sono superdeliziose!!! ciaf..ciaf... ah ah ah!!! pericolo passato! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah....non potevo mancare :-P
      Grazie Meri e buona serata <3

      Elimina
  13. complimenti vedo che la prendi con filosofia, bravissima questi dolcetti con carica caffè e cioccolato sono deliziosi, felice domenica sera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso fare altrimenti ^_^
      Grazie Paola e buona serata <3

      Elimina
  14. A me era successo con la lavastoviglie...armadietto e cucina allagati!!!!:)
    Devo dire che pero' ti sei consolata in modo splendido!!!! Queste treccine sono fantastiche!!!!:) un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che sia cose che possono succedere..ma magari non tutte insieme O_o
      Grazie Simo e buona serata <3

      Elimina
  15. Sono fantastiche queste treccine!!
    Aspetta arrivo!!
    grazie del commento e buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ti aspetto ^_*
      Grazie a te cara e buona serata <3

      Elimina
  16. Eccomi Consuelo!!! Perdona se arrivo solo adesso. Ma che belle e sicuramente buonissime le tue trecce con caffè e gocce di cioccolato!!! Bravissima e complimenti per il tuo blog che ancora non conoscevo, ma unisco con piacere ai tuoi lettori. Vado ad inserire ricetta in elenco e ti ringrazio infinitamente di aver partecipato al nostro contest :-) un abbraccio e buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e benvenuta, sarà un piacere accoglierti tra i miei biscottini e tra i miei pasticci in cucina ^_^
      Buona domenica anche a te <3

      Elimina
  17. immagino il nervoso!! a volte i guai sembra che si diano appuntamento per arrivare tutti insieme! bellissime trecce!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo dire a me..ma adesso basta, vero??
      Grazie cara <3

      Elimina
  18. Mannaggia alle brutte sorprese domestiche che ci tolgono tempo e serenità! Non ci voleva, per l'umore e perchè hai perso un oggetto a cui tenevi... i dolci sono moooolto consolatori in questi casi e più lievitano e più ci danno piacere! ;-) Io poi ho un debole per tutti quelli da colazione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se sono consolatori :-D ho il sorriso stampato sul viso ad ogni morso ^_^
      Grazie Franci, mi sa che abbiamo lo stesso debole :-P

      Elimina
  19. Mi spiace per la tua disavventura...l'acqua in casa è veramente odiosa.
    Le tue treccine si mangiano con gli occhi, stupende!
    Un bacione, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loretta, non preoccuparti è "acqua" passata :-P

      Elimina
  20. beata te che li puoi mangiare, sono buonissimi!!!!!!anche a me le faccende di casa mi aiutano a scaricare la tensione!buona notte...bacioni simona

    RispondiElimina
  21. A volte sembra che le sfortune si susseguano senza possibilità di soluzione...
    Hai notato come l'acqua ci mette un millesimo di secondo ad uscire dal bagno e a invadere il resto della casa...meno male che in cucina continui ad avere la mano fortunata!!!
    Una buona settimana!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho notato O_o
      Grazie cara, almeno in cucina mi posso ancora consolare :-P

      Elimina
  22. sei un vulcanooooo!!!!! tanto per restare in tema con l'Etna che sta offrendo uno spettacolo indimenticabile!!!! te le copio immediatamente!!!! un bacione!!!!

    RispondiElimina
  23. Tutti i diritti di consolarti, ti mando una scorta di panini piccini picciò, anzi te li faccio un po' più grandi, tu però conservami qualcuna di queste treccine! Bacione e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra uno scambio equo ^_^
      Grazie cara e buona settimana anche a te <3

      Elimina
  24. Che golosità queste treccine!!!!!

    RispondiElimina
  25. Grazie Zia Consu, della tua partecipazione, ma soprattutto della bella ricetta, la proverò sicuramente...sono sempre alla ricerca di queste piccole brioches ideali per la merenda scolastica dei ragazzi!
    Anche il tuo blog è molto carino e mi unisco volentieri ai tuoi lettori così carpirò ancora qualche bella ricetta!!! Quanto agli allagamenti...sono tremendi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena e benvenuta ^_^
      Sono felice che la ricetta ti sia piaciuta, passa quando vuoi, sarà un vero piacere accoglierti alla mia tavola!

      Elimina
  26. O_O Proprio fantastiche!!! Molto molto brava Consu!
    Smack
    Annalisa

    RispondiElimina
  27. Se ti può consolare, ieri ho fatto anche io ciaf ciaf con i piedi nell'acqua. E' straripata la cassetta del lavandino in cucina. Acqua dappertutto e grande fatica per asciugare. Oggi cucina off limit e domani aspetto l'idraulico, speriamo bene.
    Mi consolo con queste treccine, adoro i lievitati da colazione!
    Baci, Ada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace :-( spero che anche la tua settimana inizi con un pizzico in + di fortuna!
      Grazie Ada <3

      Elimina
  28. Mmmmque buena.Las fotografias trasmiten, son geniales. Ha estado un regalo el visitar tu bloc, es genial, te invito visitar el mio y si te gusta espero que te hagas seguidora.
    Elracodeldetall.blogspot.com

    RispondiElimina
  29. Ciao Consu, meno male che nonostante questo periodo di sfortuna, non perdi la voglia di sfornare delizie, queste treccine sono favolose....sempre bravissima!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cucina è terapeutica e non ne posso proprio fare a meno, soprattutto in questo periodo un po' sfigato...
      Grazie Ely <3

      Elimina
  30. ciao Consu, poverina, in questo periodo te ne succedono di tutti i colori, per fortuna che l'impastare fa bene contro lo stress e poi si possino mangiare queste belle treccine baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Enrica, impasto, sforno e mi consolo :-P
      Grazie e buona giornata <3

      Elimina
  31. Tesoro mi sa proprio che questo è il tuo periodo no! Ma tu non ti arrendere mai, gli imprevisti purtroppo sono sempre dietro l'angolo, come ti ho gia detto vedrai che andrà meglio :) Consolatorie e buonissime sono queste tue treccine che danno davvero la carica! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x il sostegno tesoro, lo apprezzo tantissimo <3

      Elimina
  32. Grazie cara che mi hai avvertito!!!!:) ho corretto il post!!!! Ci vogliono 2 uova!!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  33. ci sta tutto un lievitato dopo le grandi pulizie settimanali e l'allagamento improvviso. prima o poi dovrò tornarci su anche io....ma devo stare di luna, altrimenti combino solo guai....
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me non avresti proprio nessun problemi, con le tue manine posso solo immaginare che meraviglie saresti capace di creare ^_^
      Un bacio Vale <3

      Elimina
  34. Che bontá queste treccine! Entrano subito nella lista dei "to do" :)

    RispondiElimina
  35. anche io ho bisgono di una bella ricarica eh! se ne avanza una....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...corri Ele, stanno già finendo :-P
      Grazie <3

      Elimina
  36. Zietta ti immagino seduta in divano immobile con gli occhi che scrutano la casa ^_^ Dai queste disavventure capitano anche a me non sei sola. Queste treccine devono averti dato una bella carica per ricominciare, servirebbero anche ame. Bacioni cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sarebbe troppo surreale x me starmene ferma sul divano :-P
      Grazie Vero, mi fa piacere che le mie freccine consolatorie siano state di tuo gradimento ^_^

      Elimina
  37. noooo questa me l'ero proprio persa ....sai a me cos'è capitato invece ...stavo pulendo il bagno quello al piano sopra e ad un certo punto il miscelatore si blocca e non si chiude piu' non c'era verso era proprio al massimo e in 2 minuti si riempiva il lavandino chiamo mio marito ma era troppo lontano per arrivare allora metto una bella secchia corro in giadino chiudo dal pozzetto l'acqua e intanto vedo che anche nel pozzetto ci sono 10 cm di acqua e tra me e me mi sono detta "qui c'è una rottura "telef e infatti buco 2x2 proprio davanti al mio cancello non si entra nè usciva con la macchina un nervoso!!!!....almeno le treccine fanno tornare il buonumore baci cara!!!

    RispondiElimina
  38. ahahah...a te è andata pure peggio O_o!!!
    Grazie Cinzia, queste freccine, ti assicuro, che fanno tornare subito il buonumore :-D

    RispondiElimina
  39. Che pizzaaaaa!! Pure a me si è allentato un tubo nella nuova casa, per fortuna molta poca acqua!!! Invece una volta ci siamo allagati causa pioggia! :( Brutto brutto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che non sia molto piacevole..soprattutto in una casa nuova!!!
      Dai non te la prendere, l'importante è che sia rimasto solo il ricordo :-P
      Un bacio <3

      Elimina
  40. Se non lo chiami tu, te lo procuro io un esorcista!!!!! Non ci credo che stiano capitando tutte a te!!!!! Alloraaaaaaaaaaaaaaaa, qualcuno ci sente da lassù??????????????????? Uff..... La casa almeno sarà pulitissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...+ che pulita e con una buona dose d'acqua :-P

      Elimina