giovedì 21 novembre 2013

Pan di rose semintegrali alle noci

La pioggia è arrivata anche da me e dopo la luminosa giornata di ieri, oggi tutto si è fatto cupo, grigio e scuro. Non per questo il mio buonumore è stato intaccato (mentre la mia piega sta iniziando a fare capricci per l'umidità e sta mutando in una bella pelliccia da pecora!).  
Ho deciso di scomodare il pupetto (vi mancava vero??) e in piena fase creativa ho sfornato un pane che per forma e sapore è saltato in vetta alla mia classifica dei preferiti! La soddisfazione di scegliere gli ingredienti con cura, impastarli con amore e vedere questi risultati non ha eguali..per non parlare del profumo che sprigiona in cottura..pura poesia!


Il bilanciamento dei sapori è perfetto dove domina il rustico della farina integrale che viene addolcita e resa raffinata da quello morbido delle noci.


La consistenza è ottima, dalla mollica compatta e morbida avvolta in una leggera crosticina dorata.


Si presta a molteplici utilizzi, dal pasto alla colazione o la merenda. Buono al naturale o leggermente tostato, in ogni caso renderà la vostra pausa semplicemente perfetta!


Dosi x uno stampo capacità 3l (35x8x15cm):

500 g di farina integrale macinata a pietra
100 g di farina tipo 1 macinata a pietra (o farina 0)
260 g di pasta madre rinfrescata la sera prima (o 20g di lievito di birra fresco)
1 cucchiaino di sale fino
400 ml di acqua a temperatura ambiente (18°C circa)
1 cucchiaino di miele di acacia
85 g di gherigli di noce
1/2 tazzina da caffè di olio e.v.o.

Mi sono servita dalla planetaria per effettuare l'impasto ma si può procedere anche a mano ottenendo lo stesso risultato.

Mettere nella ciotola il lievito con le farine. Sciogliere il miele e il sale nell'acqua e versarla poco per volta impastando energicamente. Appena le farine hanno assorbito i liquidi incorporare anche le noci. Lavorare fino ad ottenere un composto morbido e ben amalgamato. Infarinare il piano di lavoro e rovesciarci l'impasto, formare una palla e lasciarla riposare per 30 minuti coperta con un canovaccio umido.



Dividere la palla in 4 parti uguali e stendere ogni pezzo con le mani fino ad ottenere un piccolo rettangolo. Spennellare d'olio e arrotolare su se stesso.



Dividere il rotolino a metà e posizionarli distanziati nello stampo precedentemente rivestito di carta da forno. Proseguire in questo modo per ogni pezzo. 



Spennellare la superficie con l'olio rimasto e far lievitare fino al raddoppio (x me 5 ore, con il lievito di birra i tempi di dimezzano) in un luogo caldo e lontano da correnti d'aria (io lo lascio nel forno spento con la luce accesa).



Preriscaldare il forno a 220°C posizionando una ciotola colma d'acqua sul fondo. Infornare e  cuocere per 20 minuti, poi abbassare la temperatura a 180°C e proseguire per altri 20 minuti. Sfornare e togliere dallo stampo, quindi rimettere in forno per altri 10 minuti, senza variare la temperatura.
Sfornare e lasciar completamente raffreddare su una gratella.



Per ottenere delle fette perfette, consiglio di cuocerlo alla sera e lasciarlo raffreddare per tutta la notte. In questo modo perderà l'umidità accumulata durante la cottura e si taglierà perfettamente.



L'utilizzo di ingredienti di prima scelta è fondamentale per la buona riuscita del pane e premia anche nel sapore finale. Le farine macinate a pietra (soprattutto quella integrale ricca di crusca) valorizzano il prodotto anche a livello nutrizionale rendendolo completo ed indicato a chi cerca un'alimentazione sana ed equilibrata.


Per ottimizzare i tempi, io impasto a pranzo e lascio lievitare fino a cena, poi cuocio e faccio raffreddare fino al giorno dopo. Quindi lo taglio a fette e lo congelo in sacchetti da freezer. Ogni volta che ho bisogno di una fetta, la scaldo sotto il grill del forno et voilà. Questa dose di pane mi dura tranquillamente 15 giorni, comodo, no??


La soddisfazione di panificare in casa non ha prezzo e una volta provato non si può più tornare indietro!

Con questa ricetta partecipo al contest:

50 commenti:

  1. Sono la primaaaa? Evviva! Le tue ricette sono sempre moolto invitanti cara zia Consu. Io mi devo scusare perché confronto a te sono un bradipo. Quando passo a trovarti mi rendo conto che sono rimasta a tre post prima.. Comunque se perdoni i miei ritmi, io arrivo! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre un piacere leggere i tuoi commenti, qualunque siano i tuoi tempi ^_*
      Grazie tesoro, sono felice che ti sia piaciuto il mio pane <3<3<3

      Elimina
  2. bella bella bella... e sicuramente anche super buonaaaa
    complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero buono, questo è il pane che mi è piaciuto di più in assoluto da quando panifico :-D
      Grazie Betty <3

      Elimina
  3. pane alle noci un must, con questa forma ti do il nobel della panificazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...è un vero onore tesoro :-D Grazie <3

      Elimina
  4. Ma è bellissimo Consuelo!!!
    Chisà che profumino!!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è uno dei pochi casi in cui il sapore supera il profumo, ed è tutto dire :-P
      Grazie Carmen <3

      Elimina
  5. Che buono il pane alle noci!!!
    Anche io quando faccio la piastra stai pur certa che piove...
    Bacioni
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ormai ci devo iniziare a rinunciare anch'io ^_*
      Grazie Silvia e buona serata <3

      Elimina
  6. Ah, va beh...ma questo non è giusto, zia Consu!!! E' uno struggimento immane avere davanti agli occhi cotanta meraviglia e restare a bocca...asciutta! :P
    Sei una vera maga della panificazione (e non solo)!!!
    Un abbraccio grande, tesoro e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie MariG, te ne spedisco un po' ??? :-D
      Buona serata anche a te <3

      Elimina
  7. è bellissimo questo pane e molto gustoso, bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ma quanto sei brava!!!! Questo pane è meraviglioso, per forma e per gusto!!!!!:) un bacione Consu! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono davvero felice che ti sia piaciuta..l'unico problema è che crea dipendenza :-P
      Buona serata anche a te <3

      Elimina
  9. Uh mamma ma quanto è bello questo pane, invidia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, quando amore e creatività si incontrano non può che nascere qualcosa di sublime ad occhi e palato ^_*

      Elimina
  10. Buono e davvero bellissimo! Brava come sempre!! Un bacio :)

    RispondiElimina
  11. una meraviglia!!! Devo decidermi a farla una delle tue ricette, sono troppo promettenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...sarebbe un vero piacere ^_*
      Grazie Laura <3

      Elimina
  12. Bellissimo questo pane presentato così......e poi chissà quanto è buono con le noci !!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. To assicuro che è diventato il mio preferito ^_^
      Grazie Mary <3

      Elimina
  13. Bellissimo Consu!! Tra un po' inizio anche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiii...non vedo l'ora di vedere le tue panificazioni ^_^
      Grazie Silvietta :-D

      Elimina
  14. ciao Consuelo oggi ci hai deliziati con un'altra specialità...sei veramente troppo brava!!!!......buona notte Simona

    RispondiElimina
  15. Un pane buonissimo e bellissimo, le roselline sono fantastiche e perfette, complimenti!!!
    Ciao, a presto ...

    RispondiElimina
  16. Un pane bellissimo, Consu, è il mio comfort food lo sai, vero, perciò me ne prendo un po'.... baci e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...quanto vuoi ^_^
      Grazie cara e buon we anche a te <3

      Elimina
  17. Ma è bellissimo questo pane! E poi ha il vantaggio di durare per alcuni giorni e di prestarsi a tanti impieghi, non solo da accompagnamento. Grazie mille! Vale

    RispondiElimina
  18. concordo pienamente che nessuno ci può togliere la soddisfazione che si ha quando un prodotto (specialmente un lievitato) riesce bene.
    Bravissima, adoro anche io fare pane e simili, in casa....
    Ciao a presto
    http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere trovarti d'accordo!
      Grazie Katia e buon we!

      Elimina
  19. Cara quanto mi piacere leggere del tuo entusiasmo per la panificazione che bello questo pan di rose deve essere delizioso.Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  20. ma gioia!!!! sei strepitosa!!! questo pane non ha aggettivi! e' a dir poco super alla milionesima potenza! poi con le rose e' favoloso!! l'interno e' sofficissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa, mi è piaciuto tantissimo anche a me e poi mi ha dato grosse soddisfazioni, sia x la forma che ho ottenuto che x l'interno strepitoso :-D

      Elimina
  21. Mamma mia che bellezza! Io adoro , anzi , AMO il pane! non me lo togliete perchè divento matta e questo ...mamma mia che bellooooo...lo voglio! Vengo costì, deciso!
    Un bacione enorme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Vale..anche a me non devi togliere il pane o impazzisco :-P
      Ti aspettooooooo

      Elimina
  22. Ma questo impasto è pazzesco!!!!! E poi è originale la forma che hai dato al pane! Me la immagino rafforzata dalle pieghe in cottura e soffice, al tenpo stesso. Con quel profumino di rustico e il sapore delle noci: no, scusa, e adesso come faccio? ^_^
    Un abbraccio mia dolce creatura, buon weekend!! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ti tocca provare ^_*
      Grazie Erica e buon we anche a te <3

      Elimina
  23. mmmm come lo vedo bene con le mie amate marmellatine.... grazie zietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io :-P
      Grazie a te tesoruccio <3<3<3<3

      Elimina
  24. Wooow! Sicuramente è strepitoso al palato, ma ha anche un aspetto invitante. La forma a rosellina non l'ho mai data al pane, voglio provare!
    Buona domenica cara Consu!

    Eva e Valentina

    Walk On The Shiny Side
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, fatemi sapere come va l'esperimento ^_^
      Buona domenica <3

      Elimina