domenica 10 novembre 2013

Cornetti dolci sfogliati come al bar!

La danza della pioggia di mio marito, ha dato i suoi frutti! Dopo avermi promesso una bella passeggiata sul mare per la giornata di oggi, non poteva essere altrimenti! Lui che mi propone un programma (e già questo è un fatto molto anomalo) che preveda una qualche attività fisica, è qualcosa di impensabile! Non c'è stato proprio modo di poter esaudire il suo "desiderio" e l'idea di fare due passi in un grande magazzino o centro commerciale sarebbe stato un suicidio! Immagino che, con la giornata di oggi, tutti si siano riversati in questi luoghi al chiuso ed ho aggirato molto volentieri il caos, tanto da passare quasi tutto il pomeriggio a stirare mentre lui "faceva il buco" sul divano ammazzando zombie (alla playstation, ovviamente..)! Anche Miss Grey è stata di poca compagnia, si è messa acciambellata vicina alla fonte più forte di calore (mio marito, non il ferro da stiro, fortunatamente!) e si è concessa un lungo sonno. Li ho guardati un paio di volte e mi sono detta che un po' di riposo domenicale non fa male a nessuno, nemmeno a me che ieri ho fatto e sfatto 1000 cose. Tra una e l'altra sono anche riuscita a fare questi cornetti. Ho impastato la mattina, nel frattempo che riposava la pasta, ho preparato il pranzo e subito dopo dato la forma. Nel tempo che lievitavano ho pulito casa, steso la lavatrice, fatto la toilette e preparato la pizza per la cena. A fine giornata le ho cotte! Non me ne sono nemmeno accorta, hanno fatto tutto da sole..magari fosse tutto così facile!


Non è la prima volta che faccio questi lievitati dolci per la colazione, ma ho voluto provare questa variante sia nell'impasto che nella preparazione. Niente burro nella pasta e meno uova, mentre per la sfogliatura ho utilizzato solo 35 g di grassi..vi rendete conto?? Sono pienamente soddisfatta del risultato!
Vi lascio solo immaginare il profumo che emanavano in cottura..sembrava di essere in un bar al primo mattino!


Dosi x circa 20 pezzi:

500 g di farina per dolci macinata a pietra (o 250g farina 00+250g manitoba)
250 g di pasta madre rinfrescata la sera prima (o 20 g di lievito di birra)
200 ml di latte p.s.* (+ 1 tazzina per la superficie)
1 uovo medio*
100 g di zucchero semolato

Per la sfogliatura:
35 g di burro 
2 cucchiai abbondanti di zucchero semolato

*freddi di frigo

Ho impastato con la planetaria ma potete procedere anche a mano seguendo le stesse indicazioni, l'unica accortezza sarà quella di utilizzare ingredienti a temperatura ambiente (circa a 17-18°C)

Sciogliere il lievito nel latte e aggiungere l'uovo. Appena il composto risulterà liquido ed amalgamato aggiungere tutta la farina. Per ultimo incorporare lo zucchero. Lavorare fino ad ottenere un impasto ben idratato, liscio ed omogeneo. Formare una palla e metterla a riposare per circa 2 ore coperta con un canovaccio umido o pellicola trasparente.



Sciogliere il burro in un pentolino a fiamma dolce senza farlo bollire. Lasciarlo completamente raffreddare a temperatura ambiente.
Spolverare il piano di lavoro con un po' di farina e rovesciarci l'impasto. Dividerlo in 4 parti uguali. Stendere delicatamente con le mani 2 pezzi ottenendo un cerchio di circa 20 cm di diametro, spennellare con il burro e sovrapporre le due parti facendole ben aderire.



Stendere il panetto ottenuto con il matterello in modo molto delicato, per non comprometterne la lievitazione, fino ad ottenere un disco di circa 45 cm di diametro. Spennellare con altro burro e cospargere con un cucchiaio di zucchero, facendo attenzione a ricoprire tutta la superficie.



Tagliare in spicchi (da 8 a 10 secondo la grandezza che vorrete ottenere a prodotto ultimato) aiutandosi con una rondella da pizza.



Arrotolare delicatamente ogni spicchio partendo dalla base del triangolo e avendo l'accortezza di posizionare la punta sotto il cornetto. Posizionare ben distanziati su teglie rivestite di carta da forno.



Fare lo stesso anche con l'altra parte di impasto.
Spennellare ogni cornetto con un po' di latte e mettere a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio (io ho impiegato circa 5 ore ma con il lievito di birra dovrebbero bastarne 2).



Preriscaldare il forno a 200°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare ogni teglia per circa 20-25 minuti nel ripiano intermedio (i tempi di cottura possono variare a seconda del tipo di forno e della dimensione dei cornetti). Appena risultano leggermente dorate, sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.



Una volta freddi si possono congelati già in porzioni (mio marito ne vuole 2 alla volta!), basterà toglierle dal freezer la sera prima per avere la vostra colazione pronta ogni mattina!


Un prodotto soffice, dall'interno sfogliato e profumato di burro racchiuso da una leggera crosticina friabile davvero irresistibile!


La sfogliatura, che io ho semplificato al massimo e resa il più rapida possibile, permette di ottenere un vuoto tra uno strato di pasta e l'altro. Il burro in cottura evapora e si dissolve, rendendo l'interno leggero e morbido.


A piacere si possono farcire prima della lievitazione con creme o confetture, io le ho trovate perfette così, ma non c'è limite alla golosità!


Iniziare la mattina in loro compagnia è sicuramente un ottimo modo per affrontare la giornata...figuriamoci il lunedì!

Con questo post partecipo:

60 commenti:

  1. Ciao Consu, il prossimo week li provo, impasto al sabato e faccio l'ultima lievitazione in frigor così li faccio cuocere domenica mattina per averli freschi freschi per colazione, che ne dici??? Buona serata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato la lievitazione in frigo con il lievito madre, mentre con quello di birra non ho mai avuto problemi..prova e fammi sapere ^_^
      Grazie Chiara e buona serata <3

      Elimina
  2. Domani mattina prima di andare al lavoro vengo a prendermene due di questi tuoi ottimi e bellissimi cornetti!!!
    Un abbraccio fortissimo e ti auguro una felicissima settimana!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari!!! Ti aspetto??
      Grazie cara e felice settimana anche a te <3

      Elimina
  3. Bellissimi e anche molto leggeri...Bravissima, li voglio fare anch'io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere, poi fammi sapere com'è andata ^_^
      Grazie cara <3

      Elimina
  4. Belli !!! Io ho una passione per i cornetti!!! Proverò a farli!!!

    RispondiElimina
  5. sei bravissima zia Consu!!!! e anche una wonder woman ahha visto le tremila cose che sei riuscita a fare in contemporanea!
    un bacio
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...ancora ai livelli di wonder woman non ci sono ma ci ambisco :-P
      Grazie Vale <3

      Elimina
  6. Mamma mia che dolce tentazione zia Consu!!! Dovrò proprio provare a farli...Troppo belli e sicuramente buonissimi!
    Un abbraccio e una buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono davvero una tentazione, infatti li ho già congelati tutti x evitare di finire prima del tempo le scorte :-P

      Elimina
  7. anche io oggi in compagnia di una micia ^_^ quella del mio vicino, è venuta a trovarmi e ha dormito nell'armadio mezza giornata! :DD questi cornetti sono perfetti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...gli animali sono eccezionali ^_^ Adesso Miss Grey è qui con me che cerca di recuperare le coccole che si è persa nel pomeriggio ^_^

      Elimina
  8. Questa mattina, andando a lavoro presto, sono andata a prendere la macchina che era parcheggiata davanti al bar qui all'angolo e sono stata invasa da un odore meraviglioso di cornetti appena sfornati... ci ho pensato per tutto il giorno e ora li vedo da te, si chiude idealmente il cerchio! Non sai che voglia... :-) I tuoi saranno ancora più buoni e profumati, non ho dubbi! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'odore è dannato (nel senso buono del termine)..ogni volta che aleggia nell'aria mi viene l'acquolina :-P
      Grazie Franci!

      Elimina
  9. Che belli Consu!!
    Mamma mia, devo farli!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono + semplici di quello che sembrano, te l'assicuro ^_^
      Grazie Silvietta!

      Elimina
  10. Domani vengo a far colazione da te!!!!!:)
    Se il prossimo weekend ho tempo le provo!!!!! Consu sei fantastica!!!! Grazie mille per questa golosità!!!
    Un bacioneeeee!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Simo ^_^
      Ti aspetto x la colazione...

      Elimina
  11. Le tue ricette sono sempre fantastiche, bravissima!
    Questi cornetti sono bellissimi :)
    Un bacione <3

    Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, sono felice che ti siano piaciute ^_^

      Elimina
  12. come la bar?????? chissà se riuscirò a farli anche io!ti farò sapere!
    baci e buona serata simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che con le tue manine saresti capace di farli anche meglio ^_^
      Grazie Simo e buon inizio settimana <3

      Elimina
  13. Ma tu sei un portento!!! Fai tante cose e le fai benissimo! La mia super Consu! <3 <3 <3 Guarda questi cornetti, sono stupendi, fanno venire voglia di allungare la mano ma c'è lo schermooooo :( Me ne invii qualcuno per la colazione di domani? :D Invece, per quanto riguarda gatti &co., Manolo adora mettersi accanto al ferro da stiro... sale sull'asse non appena inizio a stirare... anche in estate... ma si puòòòò?! Gatti pazzerelli! :D Un abbraccio forte e complimenti, buon inizio settimana! Bacini a Miss Grey <3 Tvb <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, sono molto felice che ti siano piaciuti ^_^ Peccato non poterteli anche far sentire :-(
      Noi e i nostri micioni siamo in simbiosi :-D
      Un abbraccio e tanti bacini anche da Miss Grey ^_^

      Elimina
  14. guarda io li ho fatti una sola volta, sfogliati e pieni di burro! Una soddisfazione immensa! Ma quanti sensi di colpa dopo...tantè che non li ho più rifatti.... ma il lievito madre cresce e la tua ricetta mi intriga tanto! 35 g. di burro? 1 uovo? ma io li provo! Grazie Consu, ma quanto sei preziosa??? Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meri, ti assicuro che non te ne pentirai ^_^ Grazie grazie grazie e fammi sapere ^_^

      Elimina
  15. Brava Consu, questi cornetti sono davvero super, si percepisce la sfogliatura interna e l'esterno croccantino... deliziosi!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, ti assicuro che queste foto non ne rendono giustizia!

      Elimina
  16. E chi ti ferma più? Bravissima, come al solito! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...fermarmi è quasi impossibile :-P
      Grazie Laura <3

      Elimina
  17. ok, sei assunta!! tra pane e briochine varie, colazione e parte del pasto sono garantiti e di sicuro successo!! se poi, vuoi cucinarmi anche altre prelibatezze, non ti dico di no.....
    complimenti, quanto vorrei poterne assaggiare uno!!!
    un abbraccio e buona serata.
    Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...grazie Stefy ^_^
      Ti auguro un felice inizio settimana <3

      Elimina
  18. Sento il profumo da qui, buonissimi! E poi con meno grassi e meno uova sono anche più salutari. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti lo scopo era proprio quello e sono proprio soddisfatta ^_*
      Grazie Andrea e buon lunedì anche a te <3

      Elimina
  19. che buoni per domani un paio per cominciare la settimana in bellezza, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...anche di +...tanto sono light :-P!!!
      Grazie Paola <3

      Elimina
  20. tu hai le manine d'oro che meraviglie che sforni!!!!!buona settimana anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia ^_^
      Buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  21. buoni, uno tira l'altro, il procedimento è come i pani sfogliati che abbiamo fatto io e Vale :P ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, infatti mi avete ispirata ^_^
      Grazie Fede <3

      Elimina
  22. Potrei farne un'indigestione, sono troppo belli questi cornetti e immagino il buon odore che avranno avuto appena sfornati. Il mio triste lunedì...prenderebbe una piega diversa con un bel cornetto fatto in casa. Non so se non in grado di riproporli, ma la ricetta me la segno...Non si sa mai!!!
    Sei sempre super!
    un bacino
    Meggy
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, te ne spedirei un bel fagottino se potesse servire a risollevarti la giornata :-D
      Prova, ti assicuro che è più semplice di quello che sembra ^_^
      Grazie <3

      Elimina
  23. applausi tesoro, sono una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  24. sono magnifiche! Adesso vengo da te a far colazione!

    RispondiElimina
  25. Ciao Consu!!! Complimenti, immagino che soddisfazione e soprattutto, che bontà!!!
    Un abbraccio, felice settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La soddisfazione è stata tanta e il gusto con cui mio marito se li è pappati ha ripagato del lavoro ^_^
      Grazie Lory e buon inizio settimana anche a te <3

      Elimina
  26. Eccavolo se sono riusciti, visto l'assenza di tutte quelle cose che, solitamente, sono il segreto di un buon risultato!!
    Non so se a te capiti la stssa cosa, ma a me piace da morire quando riesco ad incastrare tutti nei tempi, come per te in questa giornata. Mi dà un sacco di soddisfazioni!!! ^_^
    Un abbraccio tesorino e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...devo confessarti che il gioco del tetris mi è sempre piaciuto :-P
      Grazie Erica e buona settimana anche a te <3

      Elimina
  27. Sembrano davvero quelli del bar ! voglio provare a farli !
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Mary e vedrai che non te ne pentirai..poi fammi sapere, ci conto ^_*
      Grazie e buona serata <3

      Elimina
  28. Tesoro che bella soddisfazione vero? realizzare i cornetti per la colazione del giorno dopo non ha prezzo... magari ci fosse tutti i giorni questo tempo... e sopratutto questo tipo di sveglia! i miei più cari complimenti:* ti abbraccio tesoro e una carezza alla miss:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Simo ^_^ Sono felice del tuo gradimento e ricambio calorosamente l'abbraccio!
      A presto..ti saluta anche la piccolina ^_^

      Elimina
  29. Un risveglio come questo fa splendere il sole anche se non c'è!! I tuoi lievitati sono sempre più golosi. Brava! Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu ^_^
      Ti auguro una felice settimana <3

      Elimina
  30. Io non metto in dubbio che saranno stati buonissimi, però la pasta sfoglia è tutta un'altra storia, mai sentito parlare del beurrage e tourage? Leggi qua: http://www.diariodicucina.it/croissant-francesi/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ne ho sentito parlare :-D ma io volevo ottenere un effetto simile senza utilizzare mezzo kg di burro :-P e la mia linea ha ringraziato ^_*
      Grazie Fede, il link che mi hai lasciato è molto utile e chissà che in futuro non provi questa ricetta ^_^

      Elimina