martedì 1 ottobre 2013

Tortillas mais chips al forno

Ho passato un fine settimana in casa davvero noioso! Il meteo non invitava a mettere il naso fuori e il marito malato di certo non ha aiutato! Ha passato 48h sul divano, dilettandosi tra televisione e Playstation..tanto che il cuscino della seduta ha preso la forma delle sue chiappe! Mi è toccato stropicciarlo e sbatterlo per bene per fargli tornare le sembianze di un divano normale! Anche se la febbre è andata scemando già da sabato sera, ha continuato a recitare la parte del malato-bisognoso-di-cure approfittandosi della mia disponibilità e pazienza. Ogni volta che gli passavo vicino (per sbaglio..) era un continuo lamento e piagnisteo che, alla fine, ho cercato accuratamente di tenermi a distanza di sicurezza! Come se non bastasse io, che con le mani in mano non ci sto proprio stare, ho rovesciato casa e iniziato un piccolo cambio dell'armadio (ancora ho la speranza che qualche giornata di caldo afoso possa capitare..), sono arrivata a fine domenica che ero più stanca del venerdì sera! Per consolarmi ho pensato di prepararmi un aperitivo e godermelo come se fossi stata su un belvedere al tramonto, con il venticello che ti accarezza il visto (ho lavorato molto di immaginazione, devo dire, visto che fuori c'era un vero e proprio uragano!) e il brusio allegro delle persone intorno a me.
Non so voi ma io a queste chips non so proprio resistere ed ogni volta che mi è capitato di acquistarle non sono arrivate nemmeno all'aperitivo...io e mio marito ce le siamo mangiate direttamente dal sacchetto e ci siamo pure litigati le briciole! 
Oltre che essere golosissime e croccanti (grazie alla presenza della farina di mais che gli conferisce quella nota rustica irresistibile) possono costituire anche un ottimo sostituto al pane per chi è intollerante al lievito.
Un modo sano e veloce di godersi un momento di puro godimento!


Ingredienti:

100 g di farina 00
150 g di farina di mais fioretto (o quella per polenta)
150 g di acqua calda
2 cucchiai di olio di mais (spremuto a freddo)
1/2 cucchiaino di sale fino (+ quello per la superficie)

Mescolare le farine in una capiente ciotola insieme al sale, poi aggiungere l'olio.



Iniziare ad impastare con un cucchiaio aggiungendo a filo l'acqua. L'impasto risulterà piuttosto morbido ma non aggiungere altra farina.



Preriscaldare il forno alla massima temperatura (250°C).
Stendere un foglio di carta da forno sulla placca del forno e versarci l'impasto. Coprire con un'altro foglio di carta e stendere con le mani.



Poi con l'aiuto di un matterello stenderlo il più sottile possibile cercando di mantenere una forma circolare.



Infornare nel ripiano più basso del forno per circa 10 minuti. Poi (indossare i guantoni, lo so che non servirebbe scriverlo ma io ho rischiato l'ustione!) girare l'impasto e lasciar cuocere altri 5 minuti. Girare ancora e togliere il foglio di carta da forno. Dopo 1 minuto sfornare.



Tagliare in spicchi con una rotella per pizza quando è ancora caldo.



Ridurre gli spicchi in triangolini della stessa dimensione. Lasciar raffreddare e spolverare con altro sale. 



Se li preparate in anticipo e volete servirli belli croccanti, consiglio di passarli sotto il grill caldo del forno 5 minuti prima di portarli in tavola.


Ottimi serviti con il guacamole o con una salsa piccante.


Se avanzano si possono congelare in sacchetti di plastica, ma vi assicuro che non sarà necessario..verranno spazzolati appena portati in tavola!

60 commenti:

  1. Sei proprio brava...hai tanta fantasia e in cucina e' importante....sono orgogliosa di te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorella, gran parte del merito delle mie ultime sfornata e solo grazie a te <3<3<3<3

      Elimina
  2. lorella.sanellu1 ottobre 2013 14:00

    Sono lorella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..l'avevo capito subito, appena ho letto il commento!!!

      Elimina
  3. Ciao cara anche x me domenica cambio armadi!!!!!! Queste le voglio fare a mio marito...a me non piacciono, ma lui le adora!!!!:) ricetta salvata! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che io mi sono limitata a mettere fuori qualche maglioncino..ancora non me la sento di mettere via tutto..
      Grazie Simo e poi fammi sapere che ne pensa il marito ^_*

      Elimina
  4. Ahahahahah..... ecco cosa NON mi manca di un marito ^_^ Ops!!
    Anche io faccio volentieri queste tortillas di mais, ma sai che non le ho mai tagliate dopo la cottura???? Mmmmmmhh, ora mi incuriosisci, ahahahahah
    La prossima volta che sarai abbandonata a te stessa con il marito moribondo (ti auguro il più tardi possibile) call me, please!! Ci organizziamo e ci divertiamo sicuramente ^_^
    Kiss darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..attenta che potrei prenderti in parola :-P
      Grazie Erica e buona serata <3

      Elimina
  5. devono essere buonissimi, mi segno la ricetta perché ho preparato una bella marmellatina di peperoncino che ci starebbe più che bene!!
    grazie per la ricetta, Consu!
    un abbraccio. Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo…allora le porto da te e ce le scafognamo con la tua marmellata!!!!
      Grazie a te Stefy <3

      Elimina
  6. Cara Consu, bravissima, anche io ho un debole per le tortillas di mais, non riesco a smettere di mangiarle quando me le trovo davanti!!
    Davvero carina l'idea di farsele in casa, purtroppo non ho tanto tempo per mettere in pratica tutto quello che vorrei fare, ma meno male che ci sei tu!!!
    Sei una sfornatutto eccezionale!!
    Un bacione!!
    PS I mariti che quando sono malati fanno le lagne vanno picchiati!!!
    Non l'hai letto nel contratto che hai firmato al matrimonio?? Era scritto piccolo piccolo a pagina 5!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda probabilmente se avessi letto la postilla ci avrei pensato 2 volte..scherzo :-P
      Grazie Silvia, appena hai tempo provale, si fanno in pochi minuti..e si mangiano ancora in meno!!!

      Elimina
  7. woww! hai capito il malato! guarisce alla svelta lui con queste patatine!!!!mmm...bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…è la cura ideale ad ogni male :-P
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  8. ma dai che belle, me le segno da fare! ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, poi fammi sapere se ti sono piaciute ^_^

      Elimina
  9. Grandeeee!! Mi piacciono troppo!! Pensa che ne ho preso un pacchetto per fare merenda, consapevole che fosse troppo se mangiato tutto...Come puoi immaginare non sono avanzate! Ahahahahahah!! Queste fatte in casa devono essere troppo buone!! Comunque questi uomini, quando sono malati.. Terribili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, sono dannate queste chips, ma se le fai in casa almeno sono + sane ed hai meno sensi di colpa :-P
      Grazie Silvietta <3

      Elimina
  10. Ma quanto sei bravaaaaaaaaaaaaa sempre idee originali!!!
    Vieni a trovarci c'è un regalino per te !
    Un forte abbraccio e un bacione:)))

    RispondiElimina
  11. Adoro le tortillas.. quando sono in casa vanno letteralmente a ruba! Non ho mai provato a farle ma le tue promettono bene.. le mangio con gli occhi!! Un bacione cara Zia Consu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita, anch'io ho un debole tremendo x queste chips, infatti evito accuratamente di acquistarle :-P
      Buona serata tesoro <3

      Elimina
  12. Anche io ho passato una domenica noiosa in compagnia del temporale e di una pila di roba da stirare!!! Con un aperitivo così però mi sarebbe tornato il buon umore!! ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione è stata una bella consolazione ^_^
      Grazie Manu <3

      Elimina
  13. tesoro tu sei una forza della natura! ti sei messa anche a ribaltare l'armadio? :D io sono stanchissima in questo periodo... sarà il tanto lavoro, sarà l'arrivo dell'autunno... sto per andare ufficialmente in letargo:) insomma mi smuovo solo per cucinare e fotografare e tempo permettendo... Troppo buone queste tortillas, tra i cips che adoro...:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che ti rimetterai in sesto presto, questi periodi capitano a tutti e quando arrivi a fine giornata l'unico pensiero è il letto..
      Grazie cara e buona serata <3

      Elimina
  14. Ma che spettacolo...amo le tortillas..le adoro....grande Consu!!!
    Un'altra tua ricetta da provare con i biscotti della nonna....

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi fa davvero piacere!
      Grazie Moni e buona serata <3

      Elimina
  15. Ah, non ti credere. Qui ci si "accascia" con 36.7 di temperatura e si fa una tragedia se ci si procura un "taglio" inesistente con le pagine di un libro nuovo :/
    Sono comunque certa che le tue tortillas meravigliose avranno rincuorato di certo il febbricitante marito!
    Un abbraccio, tesoro!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..mi sembra di vedere la stessa scena :-P
      Grazie cara <3

      Elimina
  16. Bellissima idea Consuelo voglio provare a farli anche io!!! Sicuramente non ne farò abbastanza da congelarli!!! Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…consolati anche a me è successa la stessa cosa :-P
      Grazie Alice e poi fammi sapere!

      Elimina
  17. buonissime e originali!sempre più più brava!baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, sono felice che ti siano piaciute ^_^

      Elimina
  18. nooo va beh ma tu mi vuoi male!!e io come faccio adesso a resistere senza provarli???sarai ideatrice di una mia nuova dipendenza!!!
    un abbraccio grande amica bella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..hai ragione creano dipendenza, quindi 6 avvisata :-P
      Grazie Bab, sono sicura che ti piaceranno ^_^

      Elimina
  19. Ciao Consu, questi sono i miei adorati nachos. Anche io quando li compro li faccio fuori alla velocità della luce. Come la nutella e le pringles, sono cose che proprio devo ignorare ;) Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..ti capisco perfettamente :-P
      Grazie cara x essere passata e buona serata <3

      Elimina
  20. Crederai cara, non ci crederai, ma io sono settimana che voglio fare le tortillas!!!, le adoro, compro i sacchetti e me li faccio fuori guardando la te, alla faccia dell'alimentazine sana!!!, le voglio provare!!!! Grazie tesoro, alla prossima!
    Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maddy, sono sicura che ti piaceranno! Poi sono anche + sane di quelle del sacchetto (fritte), quindi tanto meglio anche x linea ^_*

      Elimina
  21. Wow! Le devo provare, mi ispirano servite consalse e salsine! Ma restano croccantissime come quelle comprate? (Mi vedo bene la scena successa in casa tua... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. + le stendi sottili e + saranno croccanti, fidati, sono una goduria ^_*
      Grazie cara e buona giornata <3

      Elimina
  22. Gli uomini sono i peggiori già da quando hanno un'unghia che gli fa male... figuriamoci con un po' di febbre!!! :-)
    Anche da noi il fine settimana è stato pessimo, ma oggi faceva un caldo che sembrava di essere ancora in agosto. Ma perché il tempo sarà bello sempre quando devo stare in ufficio e pessimo quando potrei crogiolarmi sotto il sole?!!
    Con la fantasia si riesce a essere ovunque... e con la mia mi sembra di essere lì con te a gustarmi un aperitivo sgranocchiando queste chips.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato la stessa cosa quando sono uscita di casa lunedì mattina..sembra che ci sia una congiura O_o!!!
      Grazie tesoro anche x il sostegno..i mariti sono una categoria tra le + noie :-P

      Elimina
  23. mi piace ...mi piace e mi piace ...mi sembra di sentire il gusto anche io ne andavo ghiotta....
    PS. oh tutti uguali sti' mariti per fortuna non devono partorire!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, mi fa tanto piacere ^_^
      Ps: anch'io penso sempre la stessa cosa..se così fosse la demografia terrestre subirebbe un brusco declino :-P

      Elimina
  24. Risposte
    1. ahahah…la prox volta si fa l'aperitivo insieme, almeno mi sentirò meno in colpa :-P
      Grazie e buona giornata <3

      Elimina
  25. Ma daiiii..... si possono fare io casa????? Mio figlio ne va pazzo, ma io non gliele voglio comprare perchè non voglio in casa una vagonata di grassi industriali.... si fa!!! Subito!!!!
    Un bacio, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tati, sono sicura che tuo figlio ne sarà felicissimo e anche tu :-D
      Grazie e poi fammi sapere :-D

      Elimina
  26. sei il mio mito!!! Le tortillas al forno!!! *w* anche io le adoro ma non mi era mai venuto in mente di provare a farle in casa!!!! Cmq poverina... è vero, agli uomini basta un raffreddore che diventano insopportabili però tu potevi stare un po' tranquilla e guardarti un bel filmetto eh! Invece di fare la casalinga disperata!!! :D :D :D ;) Un abbraccio grande!!! Ve'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…l'aggettivo di "casalinga disperata" ultimamente mi si addice parecchio :-P
      Grazie Vero <3<3<3<3

      Elimina
  27. Certo che questi uomini sono tutti uguali...
    Mi salvo subito la tua ricetta, queste chips ci piacciono un sacco ma non avevo mai pensato di farle in casa...
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah…dobbiamo farcene una ragione, mi sa che è un male comune :-P
      Grazie Mari, mi fa davvero piacere che proverai questa ricetta..poi fammi sapere ^_*

      Elimina
  28. Racconto unico che speravo non finisse mai.. le tue tortillias ben buone Zia Consu! speravo non finissero mai! Ottima ricetta! Un gran bacione zia!

    RispondiElimina
  29. Ma perchè i mariti si ammalano sempre durante il week end? Anche il mio, niente febbre ma ha passato la domenica a letto con nausea e mal di testa... Du palle... Meno male che mi sono consolata con una bella pizza per cena:)
    Adoro le nachos, le tue fatte in casa sono super!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che vorrei capirlo anch'io?? Secondo me è mal di gita fuori porta…però direi che tra tutte due ci siamo consolate alla grande ^_*
      Grazie Silvia <3

      Elimina