domenica 4 agosto 2013

Carbonara di tonno

Questa settimana durante il mio shopping culinario (alias la spesa al supermercato!) mi sono lasciata conquistare da due tranci freschi di tonno pinne gialle..ok, lo so che è un momento di crisi e dovrei seguire dettagliatamente la lista della spesa senza andare troppo a fantasia, ma se una ragazza normale di 29 anni non si lascia sfuggire l'occasione di un bel paio di scarpe nuove in offerta, perchè io avrei dovuto privarmi di tale delizia??!! Quest'anno ho fatto la brava e non ho ceduto a nessun acquisto extra (a parte un bikini fluo che è una favola...) quindi almeno una soddisfazione al palato ci vuole, giusto?!
La mia intenzione era di farlo alla griglia semplice semplice con una bella insalata di stagione ma il marito aveva voglia di primo e l'ho voluto soddisfare! Quando (moooolto raramente..) andiamo a mangiare fuori e nel menù c'è la carbonara di mare, lui il 99% delle volte ordina quella (potrei approfittarne e aprire le scommesse..sicuramente vincerei gli euro per pagarmi la cena..anzi potrebbe essere un'idea!) quindi ho voluto proporgliela in questa variante, che neanche a dirlo si è spolverato con gusto (sono riuscita giusto a fare 2 foto di sfuggita mentre mi guardava in cagnesco..) !


Cosa ho utilizzato:

100 gr di spaghetti
1 trancio di tonno pinne gialle (circa 120 gr)
100 gr di pancetta affumicata
1 scalogno
1 uovo
10 gr di burro
2 cucchiai di olio e.v.o.
Pepe nero q.b.
Peperoncino macinato q.b.

Tagliare il trancio di tonno a cubetti.



Sbucciare lo scalogno e dividerlo a metà per la lunghezza. Soffriggerlo nell'olio e burro (in  alternativa si può utilizzare il burro chiarificato), aggiungere le spezie e la pancetta. Cuocere a fuoco dolce per 5 minuti, poi aggiungere il tonno e mescolare bene. Mettere il coperchio e tenere in caldo.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla 3 minuti prima del termine della cottura. Gettarla nel sugo e terminare la cottura, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura se necessario.



Togliere dal fuoco, eliminare i pezzi di scalogno e mantecare con l'uovo ben sbattuto.
Servire subito.



Nonostante la varietà e sapidità degli ingredienti, questa versione risulta molto più leggera dell'originale! Infatti il pesce "sgrassa" il sapore unto della pancetta rendendo la preparazione più delicata al palato e alla digestione!


Se siete curiosi di sapere che fine ha fatto il secondo trancio di pesce, vi aspetto alla prossima ricetta!

32 commenti:

  1. deliziosa questa carbonara, da copiare ! Buona settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi fa davvero piacere che la proverai..sono sicura che non te ne pentirai ^_^

      Elimina
  2. Adesso mi hai fatta incuriosire... aspetto con ansia la prossima ricetta! ;)Io il tonno lo adoro, diciamo che ho un debole per quasi ogni tipo di pesce... Ma non ho mai cucinato o assaggiato una carbonara di mare, per me è un'assoluta novità, qualcosa che dovrò assaggiare al più presto, quindi mi salvo subito la ricetta! BACI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro..domani soddisferò anche la tua curiosità ^_^
      Buona serata <3

      Elimina
  3. Dai, adesso ci devi fare vedere il tuo bikini fluo da favola eh eh eh! Intanto da favola è questa tua carbonara con il trancio di tonno! Io sono un amante della carbonara (quella classica che facciamo a Roma), ma questa mi piace proprio e la voglio provare, basta che trovo un buon trancio di tonno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ti piacerà tantissimo..fammi sapere ^_^
      ps: x vedermi in costume devi venire in spiaggia a Viareggio :-P

      Elimina
  4. mmm che buona col tonno fresco...mai provata la carbonara così ma mi sa che è irresistibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La devi provare Ale, è davvero particolare ^_^
      Grazie <3

      Elimina
  5. alla tua età e con tutte queste bontà che prepari ti puoi permettere tutti gli sfizi che vuoi!:) hai preparato una ricetta troppo buona!baci simona

    RispondiElimina
  6. Mammamia zietta che meraviglia!!!!!!! Altroché scarpe! Concordo in pieno: meglio un trancio di tonno. Al massimo, visto che tu hai ampiamente accontentato anche il palato di tuo marito, lui potrebbe accontentare il tuo piedino..... Mi sembra il minimo, no???
    Comunque è davvero un piatto sensazionale, bravissima!
    Un abbraccio tesoro bello, spero la domenica sia andata alla grande come meriti! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah..sarebbe uno scambio alla pari ^_*
      Grazie Erica, 6 sempre un tesoro <3

      Elimina
  7. Carissima, probabilmente ho il pollice verde...comunque dovresti dare pochissima acqua e non molto spesso! Però non posso assicurarti che rifioriscano sempre!! Spero di esserti stata utile ;-D Ci sentiamo presto! Annalisa
    Ah, dimenticavo: ottima la tua carbonara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora io parto già svantaggiata..le piante alle mie mani non fanno mai una bella fine O_o! proverò a seguire le tue indicazioni..grazie x i consigli utilissimi!

      Elimina
  8. Ma altro che shopping qui!!! Ottima decisione! Immagino il profumo inebriante di questa delizia!
    Bacioni!!!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari..un bel paio di scarpe nuove sarebbe stata un'altra cosa ma non mi posso lamentare :-P

      Elimina
  9. hai fatto bene a comprarlo guarda che ricetta che ne è uscita!!! brava!

    RispondiElimina
  10. Hai fatto benissimo!! Queste sono occasioni da non perdere!! :D baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visti i risultati non posso che ritenermi soddisfatta della scelta ^_^
      Grazie <3

      Elimina
  11. Ciao Zia Consu!! Buon lunedì! Quando trovi dei tranci di tonno fresco.. l'occasione non bisogna mai lasciarsela sfuggire! La tua carbonara parla da sola.. fantastica e cremosa! Sono troppo curiosa di vedere cosa hai fatto con l'altro pezzo di tonno! Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita x l'approvazione!
      Tra poco soddisferò anche la tua curiosità..

      Elimina
  12. Interessante...non ho mai fatto la carbonara di pesce..ne ho un trancio in freezer...mi sa che copio!!
    Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Sara, la devi provare! Sono sicura che non ti deluderà ^_^
      Grazie e buona giornata <3

      Elimina
  13. Ma che bella ricettina! non ho mai provato la carbonara di mare, deve essere buonissima con il tonno, grazie del consigli Consi, un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Io ho provato a fare la carbonara con le cozze e mi è piaciuta molto, quindi anche la tua versione mi sa è davvero buonissima!!
    Da provare!!
    Ciaooo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia..io non sono amante delle cozze ma mi fido che anche la tua versione deve essere squisita!

      Elimina
  15. mmmm che bella...fa una gola incredibile!! :)
    sei bravissima!

    RispondiElimina
  16. Mamma miaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah..deduco che ti sia piaciuta ^_* Grazie!

      Elimina