domenica 26 maggio 2013

Bis-cotti esotici di kamut alla frutta secca (senza grassi aggiunti)

Mi rendo conto di essere molto egoista in alcune occasioni..ma è più forte di me!
Odio andare in ospedale, sia da paziente che da visitatore..spesso non se ne può proprio fare a meno ma quando è possibile me lo evito accuratamente. Solo l'odore entrando nell'immenso ingresso mi fa stare male e mi fa venire l'immediata voglia di fare dietro front! 
Addirittura anche il reparto maternità mi mette i brividi, infatti preferisco andare a trovare neo mamme e pargoli il primo giorno che tornano a casa piuttosto che stare appiccicata ad un vetro asettico ad ammirare quei piccoli esserini in file perfettamente simmetriche come dei soldatini..
Ad una persona che ho molto a cuore non ho dimostrato la mia vicinanza proprio per colpa di questa mia forma di repulsione..e dopo mesi e mesi di degenza finalmente tra una settimana sarà a casa e potrò coccolarla come meglio so fare cercando di recuperare questa mia mancanza..e sia ben chiaro non me ne sono fregata in tutto questo tempo, ho sempre mandato saluti e mi sono tenuta aggiornata sulle sue condizioni, ma mi rendo conto che non è la stessa cosa e mi sento molto stupida ed egoista a non riuscire a superare questa mia fobia..
In questi ultimi giorni che dovrà rimanere in un triste letto di ospedale, con l'appetito non soddisfatto dal cibo scadente (e adesso che inizia a sentire i sapori se ne rende conto) ho deciso di mandarle un piccolo pensierino per addolcirle un po' l'animo e sperare che riuscirà un giorno a perdonarmi..



Avendo una quantità industriale di farina di kamut, ho deciso di utilizzare quella che, informandomi, ho scoperto essere molto energetica, indicata soprattutto agli atleti e ai bimbi in crescita. Ricca di vitamine, proteine nobili e fibre. Tutto quello che può servire ad un ammalato in fase di ripresa! Inoltre, per aggiungere anche una sferzata di energia e sapore, l'ho abbinata alla frutta esotica essiccata ricca di zuccheri e a quella secca nota per l'alto contenuto di grassi buoni.
Li potrei ribattezzare i biscotti della pronta guarigione..sperando che sia di buon auspicio!



Dosi per circa 40 biscotti:

380 gr di farina di kamut
2 uova
150 gr di zucchero di canna grezzo
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 bicchiere di latte parzialmente scremato
80 gr di energy mix (mandorle, ananas, anacardi, papaya, cranberries)

Mettere nella ciotola dell'impastatrice le uova con lo zucchero e montare con il gancio a foglia per qualche minuto. Nel frattempo mescolare la farina con il lievito e la vanillina. Versare tutto nella crema di uova e impastare fino al formarsi di un composto sbricioloso. Con l'apparecchio in funzione aggiungere il mix di frutta secca e latte a filo quanto basta per compattare l'impasto.
Rovesciare la frolla ottenuta sul piano di lavoro e dividerla in due parti uguali.
Con ogni pezzo formare due filoncini e posizionarli su una teglia rivestita di carta da forno.



Cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 30 minuti.



Sfornare e ancora da caldi tagliare con un pesante coltello in obliquo, formando i biscotti.



Riposizionare sulla teglia dal lato tagliato e infornare per 10 minuti, poi girarli e cuocerli ancora per altri 10 minuti.



Togliere la teglia dal forno e far raffreddare completamente.




Da caldi sembreranno mollicci ma raffreddandosi diverranno croccanti e friabili. Ottimi gustati da soli ma "pucciati" in un vino liquoroso (proprio come per i cantucci toscani) diventano irresistibili!

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara:

 

http://www.cucinadibarbara.com/2013/05/get-aid-in-kitchen-third-edition.html

41 commenti:

  1. buongiorno carissima zia consu ,sei meravigliosa quella confezione di biscotti e' per me ????? sono meravigliosi bravissima ....un abbraccio grande e felice domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...dai la prossima volta te la mando una confezione :-P (questa ormai è già a destinazione..)
      Grazie Maria e buona domenica <3

      Elimina
  2. ciao Consu! pensa che mio papà è un dottore e io ho sempre convissuto con l'odore di ospedale! :-)
    hai avuto un pensiero bellissimo!
    ps: hai letto il mio messaggio di risp. dove ti dicevo che mi ero già iscritta via mail?
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele <3
      ps: si si ho letto..scusa ma mi sono proprio confusa :-(

      Elimina
  3. Lovely blog Dear! By the way I followed you via GFC, hope you can follow back :)


    xx, Jessie
    http://jessieabimer.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks & welcome :-D
      I'll come as soon as possible ^_*

      Elimina
    2. Cara Consuelo, ti ringrazio infinitamente per partecipare a Get an aid in the kitchen!
      in bocca al lupo e felice domenica,
      barbara

      Elimina
  4. Senza grassi aggiunti? interessante... segnati per la prova. Buona domenica. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-D
      Fammi sapere se ti sono piaciuti ^_*

      Elimina

  5. very nice blog
    :)

    follow each other http://carolineepe.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Belli e buoni questi biscotti... e pure sani!!!

    RispondiElimina
  7. Belli questi biscottini! E poi di kamut devono avere una bella consistenza! Che delizia!

    Nina di http://fragolaecannella.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo mai provato prima questa farina e mi sta dando grandi soddisfazioni :-D
      Grazie Nina, passa quando vuoi sarai sempre la benvenuta ^_*

      Elimina
  8. Ciao Consu, gli ospedali fanno un brutto effetto anche a me, tranquilla vedrai che quella persona se ti conosce e ti vuole bene capirà e apprezzerà moltissimo il tuo dolce pensiero!!!
    Una delizia questi bis-cotti, buoni con la farina di kamut!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely..le tue parole mi hanno rassicurata <3
      Anch'io mi sto appassionando a questa farina :-P
      Buona domenica cara <3

      Elimina
  9. Ti capisco anch'io ho questa difficolta, cerco di superarla, ma è difficile ....
    I biscotti sono molto invitanti, proprio adatti per il dessert magari accompagnati da una malvasia o da vinsanto, ottima idea!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il sostegno..lo apprezzo molto!
      Per quanto riguarda i biscotti mi trovi perfettamente d'accordo..malvasia o vinsanto ci stanno proprio bene :-D

      Elimina
  10. non sempre riusciamo a superare i nostri limiti, ma sono sicura che questa persona ti capirà e tra poco potrete tornare a vedervi :)
    questi bis-cotti sembrano deliziosi, Consu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro per le tue rassicuranti parole <3<3<3

      Elimina
  11. Sei un amore.... anche il packaging è delizioso!!!
    Ti auguro una domenica di total relax cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e buona domenica anche a te <3

      Elimina
  12. I tuoi biscotti sono sempre favolosi, questi li voglio provare assolutamente!
    Un abbraccio :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale..fammi sapere cosa ne pensi dopo l'assaggio, vedrai che non ti deluderanno ^_*

      Elimina
  13. Consu, strepitosi questi tuoi biscottini!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao carissima che belli e buoni questi biscotti, leggeri e particolari con quel mix di frutta secca...un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione quel mix di frutta gli danno una carica in + ^_*
      Grazie <3

      Elimina
  15. Adoro la farina di kamut! questi biscotti sono fantastici!in bocca al lupo per il contest

    Annalisa di http://www.donnaecasa.it/blog/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la sto utilizzando da poco questa farina e confesso che mi sta dando grandi soddisfazioni :-D
      Grazie e crepi ^_*

      Elimina
  16. Ciao Consu..capisco questa tua "paura"...io faccio la tua stessa fatica... ma purtroppo io con gli ospedali ci ho sempre convissuto vista la lunga malattia di mia mamma... ma che si vuol fare la vita è così.... però un mito te lo devo sfatare....mica vero che al reparto maternità i bimbi sono tutti in fila nelle loro cullette alla nursery...ora esiste il roming-in e i neonati a meno che abbiamo qualche necessità particolare restano per tutta la degenza attaccati alla loro mamma.... notte e giorno...almeno per me e il mio piccolino ha funzionato così...
    Ma Roming-in a parte....Questi biscottini sono una delizia.... con tutto quel mix energetico...mi mettono molta curiosità!
    Brava come sempre!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo questo roming-in..ma lo approvo! Mi piace che le neo mamme possano vivere con il loro piccolo i primi giorni di vita 24h su 24h..è bellissimo :-D
      Grazie tesoro per tutto <3<3<3

      Elimina
  17. Ciao Zia Consu, anch'io ho questa fobia, ma ho dovuto per forza farmela passare. Ci vuole sicuramente tanta buona volontà e forza d'animo. Perché non provi a portarglieli tu questi bellissimi biscotti? Forza, ce la puoi fare e poi ti sentirai doppiamente soddisfatta (soprattutto perchè sarai riuscita a superare un tuo limite).
    Un abbraccio.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps. in bocca al lupo per il contest, io la KitchenAid sto pensando di comprarmela ;)

      Elimina
    2. Grazie Miky per le tue parole...spero di riuscire un giorno a superare anche quest'ostacolo..
      ps: crepi..ma partecipo solo per piacere, le speranze di vincere sono poche :-P

      Elimina
  18. ..che pensiero carino, faranno sicuramente piacere a chi li riceverà! In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  19. ma che buoni Consu! anche io sono restia ad entrare in ospedali... la tua amica sarà felicissima di mangiare dei sanissimi biscotti fatti in casa!!! il cibo dell'ospedale è terribile!!! un bacione, mi collego poco e tu pubblichi ogni giorno, non riesco a starti dietro!!! complimenti x tutte le ricette dove non trovi miei commenti... buon we! e buona farina di kamut!!! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...apprezzo anche se non riesci a passare tutti i giorni, è cmq un piacere trovare una tua traccia :-D
      Grazie Chiara <3

      Elimina