lunedì 1 aprile 2013

Panna cotta al caffè e cioccolato fondente

Quest'anno niente gita fuori porta per Pasquetta ma una rimpatriata tra amici a casa di chi ha più spazio per trascorrere una giornata di puro divertimento! Una semplice grigliata dove ognuno porta quello che desidera mangiare e poi tutti preparano qualcosa da smangiucchiare tra una chiacchiera e l'altra..quando si ha la giusta compagnia non si rimpiange mai una festa trascorsa in casa! Purtroppo le proposte erano tante ma il tempo brutto e piovoso non ci ha permesso di mettere in pratica nessuno dei nostri progetti, quindi senza scoraggiarsi ci si arrangia come si può!
Io ho preparato la mia speedy focaccia in doppia dose accompagnata a degli affettati e ovviamente mi è stato commissionato il dolce che non poteva non essere questo!
Si tratta di una variante sfiziosa di questa che si presta anche come riciclo delle uova di Pasqua (noi non ne abbiamo da smaltire..siamo tutti adulti e nessuno ce le regala..)



Per 10 mini porzioni:

200 ml di panna vegetale già zuccherata
200 ml di latte parzialmente scremato
100 gr di cioccolato fondente
3 tazzine di caffè
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino colmo di agar agar in polvere

Mettere gli stampini scelti in frigo (questo aiuterà a far staccare meglio la panna cotta una volta rappresa).
Versare la panna, il latte e il caffè in una capiente pentola. Aggiungere la vanillina e l'agar agar e sbattere bene tutto con una frusta a mano. Mettere sul fuoco a fiamma bassa e cuocere per circa 5 minuti. Nel frattempo spezzettare il cioccolato e aggiungerlo in pentola. Farlo sciogliere mescolando con la frusta e portare tutto a bollore. Spegnere il fuoco e lasciar riposare 1 minuto. Versare negli stampini freddi e lasciarli raffreddare a temperatura ambiente per 15 minuti. Metterli poi in frigo per 4 ore.
Una volta rappresi si trasportano tranquillamente in un vassoio e si mantengono per circa 3 ore anche fuori dal frigo (se estate o temperature alte, meglio conservare sempre in frigo ma in questo periodo il problema non si pone!).



Un sapore più "strong" rispetto alla versione originale ma piacevole al palato, giusta per un fine pasto fresco e leggero (sicuramente non light ma in piccole dosi non appesantisce!).

Ecco anche la sfornata di focacce:


Colgo l'occasione per mostrarvi anche alcune creazioni floreali che ho confezionato per Pasqua e donato alle mie nonne e alla suocera..perchè qui mica si magna e basta!


Ho realizzato tutto con materiale di recupero..avevo dei bicchieri sbeccati che non usavo più e ci ho invasato delle gerbere colorate. Li ho poi decorati con nastri e carta adesiva da parati. Hanno fatto la loro bella figura senza dover spendere un centesimo (se non i pochi euro per i fiori!) in fondo basta il pensiero..

Buona Pasquetta a tutti!

Dedico questa ricetta, che vale la pena di provare almeno una volta nella vita per la sua semplicità e bontà, al contest di Valentina:


20 commenti:

  1. Ciao Consuelo! :) E chi credo che è irresistibile... fa venire l'acquolina solo a guardarla! :D La proverò quanto prima, ti inserisco subito! ;) Grazie mille per aver partecipato, un abbraccio forte e complimenti! :) Buona pasquetta! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale :-) Mi fa tanto piacere che ti sia piaciuta!
      A presto :-*

      Elimina
  2. che bontà!!
    Che bel blog ...!!Vorrei invitarti a passare da me se ti va e magari potremmo seguirci a vicenda!
    Federica smartchicdietreadbooksandfly.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, grazie per i complimenti, ricambio con piacere la visita e ricorda che sarai sempre la benvenuta :-)
      A presto!

      Elimina
  3. una panna cotta golosa ma leggera

    RispondiElimina

  4. Ciao, è davvero bello questo post, ed anche il tuo blog!
    Ti seguo con piacere. Se ti va, passa a trovarmi :)
    Ti aspetto qui
    http://elefantest89.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta :-)
      Ricambio con piacere la visita!
      A presto!

      Elimina
    2. Secondo me sei più giovane di me altro che zia!!
      Ti followo con piacere :)
      Sei troppo carina!

      Elimina
  5. questa panna cotta fa venire l'acquolina in bocca!!! deve essere buonissima!! e le focacce?? doppio slurp!! mi unisco molto volentieri ai tuoi lettori!! un bacio marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina e benvenuta :-D
      Ti accolgo con piacere tra i miei biscottini!!!
      A presto :-*

      Elimina
  6. Brava Consuelo !Mi sono letta anche il link alla panna cotta e trovo interessante l' uso dell'agar agar che vorrei provare (io uso sempre colla di pesce ).Belli i vasetti , massima resa con minima spesa.
    Un salutone,Vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vivi!
      Prova l'agar agar e abbandonerai per sempre la colla di pesce, te lo assicuro :-)

      Elimina
  7. Ciao consue! Mille auguri anche se in stra-ritardo e complimenti per le tue creazioni, un bacio grande
    paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola :-) gli auguri li accetto sempre volentieri e ricambio con piacere!
      A presto :-*

      Elimina
  8. Ciao Consu! Mi ci vorrebbe proprio una bella panna cotta in questo momento..!

    http://www.walkontheshinyside.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi te la preparo subitissimo ^.^
      Grazie :-*

      Elimina
  9. mi piace la tua versione ingentilita dal cioccolato fondente e resa più sana dall'agar agar, l'unica cosa che proprio non mi piace è la panna vegetale, ma probabilmente con latte di soia o riso la tua è una versione pure per veg! Bacioni consuelo, e grazie della tua visita sempre gradita! che caldo fa oggi? io sto vegetando sul divano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah..io invece nonostante l'afa mi sono toccate le pulizie di casa O_o!
      Grazie a te di essere passata a trovarmi..è sempre un grande piacere :-D

      Elimina