domenica 10 febbraio 2013

Pasta veloce al forno ed eco cottura

Un'idea per preparare un primo piatto gustoso e semplice in tempi record! 


Per una persona affamata (alias mio marito):
110 gr di penne rigate
100 gr di ricotta fresca
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di parmigiano grattato
1 cucchiaio di olio e.v.o.
peperoncino in polvere a piacere
3 cucchiai di passata di pomodoro

Cuocere* la pasta al dente in abbondante acqua salata. Scolarla e rimetterla in pentola. Aggiungere la passata, l'olio, il peperoncino e la ricotta. Amalgamare bene gli ingredienti con un mestolo e versare tutto in una piccola teglia da forno. Spolverare con pangrattato e parmigiano e passare sotto il grill caldo per pochi minuti.


Eco cottura*
Mettere una pentola d'acqua sul fuoco, appena bolle aggiungere il sale e versare la pasta. Appena riprende bollore, coprire con il coperchio e spegnere il fuoco. La pasta si cuocerà nello stesso tempo con minor dispendio di energie. 
Un piccolo accorgimento per rispettare il nostro pianeta. 

2 commenti:

  1. Semplice e buona la tua pasta al forno. Io non ci metto il pangrattato, ma abbondo con il parmigiano; a volte do anche una spolveratina di curry o di zenzero. Ho sentito parlare dell'eco cottura; ti confesso che non ho mai avuto il coraggio di provarla, fidandomi maggiormente della cottura tradizionale con l'acqua che bolle per una decina di minuti. Buona domentica

    RispondiElimina
  2. Prova questo tipo di cottura e ne rimarrai stupito! Ti assicuro che funziona e la pasta non scuoce mai! Grazie proverò la tua variante per il condimento! :-p

    RispondiElimina