lunedì 25 febbraio 2013

Millefoglie di sedano rapa e pera

In cucina bisogna osare e provare sempre nuovi abbinamenti, questa è la mia filosofia. Sono sempre alla ricerca di ingredienti e sapori diversi. Il sedano rapa è entrato per caso nella mia cucina e non ne è più uscito! Mi piace crudo e cotto indistintamente, ma attenzione va consumato fresco e in tempi brevi per assaporarlo nel migliore dei modi. 
Se non l'avete mai assaggiato, vi propongo una ricetta semplice e sfiziosa per avvicinarsi a questo ortaggio poco conosciuto ma molto versatile.


Per uno piccolo stampo da plum cake:

200 gr di sedano rapa
1 pera grande bio
ricotta salata q.b.
6 gherigli di noce
succo di limone

Lavare e pelare il sedano rapa. Lavare la pera, dividerla a metà per la lunghezza ed eliminare il torsolo. Tagliare entrambi in fette sottili ed immergerle subito nel succo di limone. 
Grattugiare finemente la ricotta salata. Rivestire uno stampo da plum cake con carta forno e iniziare a riempirlo alternando strati di sedano rapa, pera e ricotta salata. Chiudere i lembi della carta da forno eccedente sopra l'ultimo strato e premere bene.
Cuocere in forno caldo a 200°C per circa 30 minuti. Sfornare e far leggermente intiepidire.
Capovolgere lo stampo direttamente nel piatto di portata e sformare con l'aiuto della carta da forno.
Servire con i gherigli di noce.


Il gustoso interno a strati.
La noce non è solo di decorazione ma parte integrante del connubio di sapori finale.

Con questa ricetta partecipo al contest:


4 commenti:

  1. Uh ma che ricetta particolare...interessante! Da provare sicuramente!
    .....Ciao!! Piacere di conoscerti! Mi unisco con gioia ai tuoi lettori e ne approfitto per invitarti al mio contest:
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html
    sarei felice se partecipassi!!
    Ti aspetto,
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao, benvenuta nel mio piccolo mondo goloso!
    è un vero piacere averti nei miei biscottini!
    Vado a curiosare il contest e ti faccio sapere!
    A presto!

    RispondiElimina