giovedì 28 febbraio 2013

Gelato al cioccolato su stecco

Finalmente è arrivato un po' di sole e le temperature sono molto più gradevoli..posso iniziare a togliermi qualche strato di lana e andare in giro con solo un paio di calzini! Sono molto freddolosa e se non ci sono almeno 20° sono talmente vestita da muovermi a stento ed assomigliare vagamente all'omino michelin!
Con questo principio di primavera mi è venuta voglia di gelato! Io al gelato non so proprio rinunciare ma devo sempre ricorrere a quello acquistato in quanto, non avendo la gelatiera, è un po' complicato farselo da soli..ma mi sto ingegnando! Quest'estate me lo realizzavo con la banana gelata e frullata mentre la versione che vi propongo oggi è nata come spesso mi succede per un errore (ho messo per sbaglio in freezer una ganache di cioccolato!)..da lì l'idea..



Per 4 stampini da gelato ho utilizzato:

200 ml di panna vegetale da montare già zuccherata
80 gr di cioccolato fondente al 50%

Far bollire la panna. Nel frattempo tritare il cioccolato e metterlo in una ciotola resistente al calore. Versare la panna bollente nella ciotola e mescolare bene fino a sciogliere tutto il cioccolato. Far raffreddare a temperatura ambiente e poi riporre in frigo per almeno 2 ora.
Riprendere la ciotola e montare il composto con le fruste elettriche fino a farlo diventare bello spumoso. Con l'aiuto di un cucchiaino riempire gli stampini e chiudere con il suo tappo-stecco. Premere bene e pulire l'eccedenza di prodotto con un tovagliolo umido.
Dopo una notte in freezer sono pronti.



Per agevolare la fuoriuscita del gelato dallo stampino, basta passarlo sotto l'acqua corrente per pochi secondi e sfilarlo con un movimento deciso. 



Volete favorire?!

2 commenti:

  1. Buono questo gelato..hai avuto proprio un'ottima idea! Brava! Ciao Letizia.

    RispondiElimina
  2. Grazie!
    La prossima volta raddoppio la dose..è già finito!
    :-*

    RispondiElimina