venerdì 8 febbraio 2013

Cavolfiore al curry

Questa stagione ci offre la più vasta varietà di cavoli ed io non mi lascio mai sfuggire l'occasione di acquistarli belli freschi. Mi piace servirli nei modi più insoliti ed appetitosi. Questa è una ricetta gustosa per cucinare il cavolfiore senza troppi sbattimenti ma non per questo banale.


Ingredienti necessari:
1 cavolfiore
curry in polvere
succo di limone
pangrattato


Pulire il cavolfiore dalle foglie esterne, separare le cimette dal tronco centrale e ridurre anch'esso in pezzetti. Sciacquare sotto l'acqua corrente e porre in una ciotola. Spruzzare con il succo di limone e spolverare abbondantemente di curry. Mescolare con cura e coprire con pellicola trasparente. Far riposare a temperatura ambiente per almeno un'ora. 

Stendere un foglio di carta forno in una teglia abbastanza grande da contenere tutto il cavolfiore in un unico strato. Riprendere il composto, aggiungere un paio di cucchiai di pangrattato e mescolare bene. Versare tutto nella teglia e cuocere alla massima temperatura per circa 20/25 minuti dando una mescolato a metà cottura.


E' buono caldo, tiepido, freddo e si presta anche come divertente finger food!  

Nessun commento:

Posta un commento