venerdì 25 gennaio 2013

Chiacchiere di carnevale al forno

Il carnevale è alle porte e da domenica 3 febbraio inizierà a riempire con colori e musica tutta la città! A Viareggio i preparativi fervono già da un mese e i maestri della cartapesta hanno lavorato per tutto l'anno alla creazione dei loro carri allegorici..è la festa più vissuta e attesa di tutto l'anno!
Quale ricetta migliore se non questa per entrare nello spirito del carnevale??!! Naturalmente si tratta di una mia rivisitazione ma vi assicuro che sono sfiziose e croccanti come le originali!

Per soddisfare 4 persone golose servono:

350 gr di farina 00 + quella per stendere l'impasto
80 gr di zucchero
60 gr di burro freddo di frigo
2 cucchiai di olio di semi
1 bicchierino di Sambuca (o liquore a piacere)
1 bustina di vanillina
2 cucchiaini di lievito per dolci
100 ml di vino bianco secco

Setacciare la farina con il lievito e la vanillina, aggiungere lo zucchero e il burro tagliato a dadini e iniziare ad impastare. A parte miscelare il vino al liquore e all'olio e versare poco per volta nell'impasto. Lavorare brevemente tutti gli ingredienti, formare una palla e avvolgerla con la pellicola trasparente. Mettere in frigo a riposare per 45 minuti.

Preriscaldare il forno a 200°C.

Stendere l'impasto in una sfoglia sottile 1 mm e tagliare a piacere con la rondella dentellata. Posizionare ogni ritaglio sulle teglie rivestite di carta da forno e infornare per circa 15 minuti (devono leggermente dorare).
Sfornare e far raffreddare. Servire spolverate di zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento